Goodbye Patente.

Qui possiamo parlare di tutto il mondo delle due ruote, farci vedere le ultime tue modifiche effettuate alla moto e vantarsi delle ultime sverniciate ai danni di qualche altra moto :)
69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 802
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: ZRX 1200 r
Località: Como
Contatta:

Goodbye Patente.

Messaggio da 69libero » ven ott 04, 2019 11:26 am

La mia fidanzata ed io stabiliamo l'ora e ci troviamo a casa mia, lei arriva in moto ma io ho voglia di guidare e le offro la sella della Zrx. Andiamo a Como, città di cacchina, ma l'unica che offra locali per bersi una birra decente. Dopo aver bevuto una birra e chiacchierato amorevolmente torniamo a casa. Di solito, la sera , faccio la strada anti sbirri, ma ho bevuto solo una birra mi dico e allora faccio la strada normale e passo per la napoleona.
Pessima idea.
La napoleona è deserta. La moto non è caldissima e non ho voglia di tirarla, arrivo alla curva in salita a 100, esco alla stessa velocità e piano piano accelero, arrivato in fondo vedo dei mimi con dei dildo luminosi, la municipale. Accosto tranquillo ma confuso. Ho i documenti, la moto è in ordine a parte che non ha le frecce davanti. Noto un treppiedi con una telecamera, è il laser. Fa il gentile il puffo. Fa il simpatico. Intanto che prendono nota dei documenti in loop parte la sequela dei mannaggia al principale sussurrati. Mi ritirerà la patente e mi dirà che devo al comune della città di cacchina 725 euro. Stiamo fermando solo quelli alti mi fa.
Io sono alto 1.70 ma forse per un puffo è tanto.
Mi fa vedere la foto, vedo la Zrx 1200S scura coi fari accesi, la foto è molto bella, e c'è scritto 98km/h in rosso. Posso fare di meglio, ho fatto di meglio, penso, ma non glielo dico. Mi dice che non può relegarmi in casa lasciandomi intendere che se ho voglia posso andare in giro senza patente. Mi dice che la comunicazione arriverà tra 15 giorni a casa, che la patente me la ridaranno tra un mese e che le tolgono 6 punti. Torno a casa dando il gas che avrei voluto dare, senza patente. Pure il giorno dopo sono senza patente, ma vado più piano. Pure il giorno successivo sono senza patente e vado piano, ho paura che mi butti per terra qualche stronzo e poi son numerosi prepuzi umani.
Prendo una decisione. Casa lavoro sono 9 km circa, comprerò una bicicletta e ci andrò così senza patente, senza targa, senza legge alcuna. Mi avete tolto la patente ma mi avete dato la libertà di delinquere. Lunedi vado all'uffico patenti della città di cacchina e scopro che è anche peggio di come potrebbe essere. C'è un computer e mille migliaia di fascicoli sparsi qua e la, tanto che non capisco chi sia l'impiegato e chi il malcapitato fino a che il malcapitato si alza e se ne va. Tutto è disordine privacy inesistente, tutti sentiamo gli articoli che hanno preso gli altri, l'impiegata, coprendo la foto apre un fascicolo di una ragazza e mostra ad un malcapitato come deve essere il certificato da portare. Sembra di essere al mercato. Prima di me c'è un ciccione con gli occhi di fuori, arriva un suo amico che gli dice che "Pi affeffo fuoi", no non è jovanotti, è senza mento. Senza mento non per modo di dire, ha un grosso labbro superiore che copre la bocca e forma una punta centrale, l'osso della mandibola non c'è. Immagino che razza di discorsi potrebbero intavolare i due e non riesco ad immaginare chi possa accompagnare una persona con una simile deformità, come fa una a limonarsi una simile schifezza? Penso che se io fossi nato così sarei cattivo, sarei un delinquente privo di scrupoli e odierei tutti, forse lui è così e la faccia del suo compare non fa presagire certo un tipo di persona per bene, è grosso oltre che grasso, ha degli avambracci grossi come i miei polpacci, chissà se sono amanti, e li mi fermo con la fantasia. Il mio turno è giunto, mostro il verbale di giovedì, l'impiegata con un forte accento campano mi dice che è presto, troppo presto, da loro la patente arriverà più avanti. Mi dice che mi arriverà una comunicazione, mi chiede se voglio un permesso per andare al lavoro, ma si dai lo voglio! Mi dice però che il tempo del permesso verrà aggiunto alla sospensione, ovvero se prendi un ora al giorno per 30 giorni, alla fine ti troverai con altre 30 ore da recuperare. No, io voglio la patente prima possibile, mi pulisco il kulo col permesso. Me ne vado ilare, mercoledì ritirerò la bici.
Mercoledì.
La bici è bella, mai avuto una bici così bella, la la forcella con le molle, i freni a disco e un cambio coi doppi comandi, la bici che avevo prima era un rampichino di 30 anni fa. La sella è stretta e dura, si pedala meglio. La porto a casa pedalando, non è che freni meglio dei freni a cerchio, si dovrà rodare, penso.
Giovedi.
Sveglia alle 07.30, colazione poca che sto ruttando ancora la lauta cena della sera (dato che sapevo che avrei bruciato tutto nei giorni successivi ho mangiato come se fosse l'ultimo giorno di vita). La mia fedele compagna è arrivata in bici anche lei e mi aspetta di fronte a casa, viaggeremo assieme. Io ho su dei pantaloncini da ciclista che avevo ai tempi dello spinning e una maglietta traspirante a maniche corte non ho pensato che è ottobre e ci sono 10 gradi. Mi scalderò pedalando, penso. Penso male. Le salite ok ma le discese devo frenare che se no congelo. Per sicurezza stiamo sul marciapiede, una fiesta esce da un cortile, inchiodo sgommando, mi fermo a un centimetro, passo oltre. La prontezza dei freni della bici, che bello! Svincoliamo tutto il traffico, facciamo la napoleona sul marciapiede che è una buca unica a circa 30km/h. Arriviamo in negozio dopo 27 minuti, troppo presto. Poco meno di 8 km. I primi giorni li farò con una andata e un ritorno, i successivi ho in mente di fare anche la pausa pranzo, quindi 32 km al giorno. Devo far fruttare questi 725 euro, come se avessi pagato un personal trainer.
Venerdi.
La mia fidanzata non c'è, è a letto, il primo giorno s'è fatta andata e ritorno senza riposarsi, circa 30 km, ora è stanca. Io ho su il wind stopper, il casco e uno zainetto, è giunto il momento di cronometrarsi. In moto, ad andare allegro, ci vogliono circa 7/8 minuti. Parto deciso a non fermarmi se non sparato o investito. In bici la legge sono io. Pedalo come se fossi in ritardo, le discese le faccio a fuoco, passo dove riesco ovvero quasi dappertutto. Arriverò dopo 19 minuti. Troppo troppo presto, posso partire anche dopo, penso. Doccia, cambio e sono come nuovo.
Domani è un altro giro.

lo_zarro
Fermone
Fermone
Messaggi: 64
Iscritto il: lun giu 03, 2019 8:43 am
Moto: SV650, VFR800, 750S
Nome: Marco

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da lo_zarro » ven ott 04, 2019 12:03 pm

sfiga! mi spiace..
sul Giau l'estate scorsa mi pizzicarono a 98km/h portati a 93km/h. fortunatamente un velox fisso, quindi niente sospensione, ma doppia multa per non aver dichiarato il guidatore.
ora sono cittadino onorario del comune di Colle Santa Lucia, per aver contribuito onerosamente al rifacimento del tetto della caserma dei vigili urbani.

non conosco la strada dove ti hanno pizzicato, ma sul Giau davo per scontato che ci fosse il limite dei 70km/h. mettere il limite dei 50km/h quasi in cima a un passo, sull'unico rettilineo, a km di distanza dal primo insediamento umano non è certo per tutela della sicurezza, ma esclusivamente per fare cassa.
ad ogni modo hanno comunque ragione loro, quindi zitto e pago

lo_zarro
Fermone
Fermone
Messaggi: 64
Iscritto il: lun giu 03, 2019 8:43 am
Moto: SV650, VFR800, 750S
Nome: Marco

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da lo_zarro » ven ott 04, 2019 12:04 pm

comunque ribadisco il piacere di leggerti!

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 436
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da francesco1985 » ven ott 04, 2019 4:25 pm

In bici di notte e senza luci solo per spruzzare vernice nel velox fisso. I dissuasori di velocità costano sicuramente meno di un velox, evitiamo quindi la ca**ata della sicurezza stradale.
Se poi ci mettiamo che le strade son belle e lisce solo dove sono presenti le macchinette infernali, mentre in tutte le altre strade le buche nemmeno si contano più...

Da me si mettono su una extraurbana secondaria con limite (che normalmente dovrebbe essere a 90 visto l'extraurbana secondaria) a 70, appena dopo la discesa di un sovrapasso carrabile. Se sei un attimo distratto voli oltre i 110 Km/h e rischi la patente allo stesso modo. Poi magari il 95% dei guidatori non merita la patente ma la scampano perché in quel punto li sono ligi.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 580
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da Mathsl96 » ven ott 04, 2019 8:29 pm

Figli di donna di mali costumi. Io gli davo la patente ma poi pretendevo che mi portassero a lavoro loro mattina e sera.
Io sono tra quelli a cui dovranno riconoscere una via di Milano per tutte le multe che ho pagato

Sgualfone
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 763
Iscritto il: mar apr 19, 2016 5:10 am
Moto: V-Strom 650 XT
Nome: Daniele

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da Sgualfone » sab ott 05, 2019 6:18 am

Per lavoro faccio la media di 150.000 km all'anno... per passione quando posso aver la moto ci facci circa 15.000 km all'anno e non ultimo con uso quotidiano della macchina faccio circa 18.000 km all'anno... posso solo dire che capisco benissimo che trovare le forze dell'ordine che battono cassa subdolamente sia qualcosa di davvero infido altre invece... beh parliamoci chiaro non si può sempre girare la ruota e sperare non esca il perdi tutto! Ci sono delle regole e vanno rispettate... per correre e per divertirsi c'è la pista quindi se chiami sfiga il fatto di stare sempre oltre al limite e sperare di non esser mai pinzato beh sfiga non è!
Ne vedo tutti i giorni di cose brutte... il camion che ha perso il carico sulla macchina che lo seguiva... lo scemo che dalla terza corsia taglia la strada a tutti per uscire all'ultimo in autostrada non conscio del fatto che magari a lui non succede nulla però molti mezzi di oggi con il sistema di frenatura automatico appena rilevano l'ostacolo inchiodano e quello dietro che ne è sprovvisto ti finisce dritto addosso e poi a chi dici grazie?... la signora che con il cagnolino ed il telefono si infila tra le macchine per attraversare nel bel mezzo del corso e quando la vedi sono solo santi... posso andare avanti per ore.
Prudenza occhi aperti e rispetto.
La bici è pericolosa come le moto o le auto in mano alle persone sbagliate!
A piedi :sob:

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 580
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da Mathsl96 » sab ott 05, 2019 6:52 am

Sgualfone ha scritto:
sab ott 05, 2019 6:18 am
Per lavoro faccio la media di 150.000 km all'anno... per passione quando posso aver la moto ci facci circa 15.000 km all'anno e non ultimo con uso quotidiano della macchina faccio circa 18.000 km all'anno... posso solo dire che capisco benissimo che trovare le forze dell'ordine che battono cassa subdolamente sia qualcosa di davvero infido altre invece... beh parliamoci chiaro non si può sempre girare la ruota e sperare non esca il perdi tutto! Ci sono delle regole e vanno rispettate... per correre e per divertirsi c'è la pista quindi se chiami sfiga il fatto di stare sempre oltre al limite e sperare di non esser mai pinzato beh sfiga non è!
Ne vedo tutti i giorni di cose brutte... il camion che ha perso il carico sulla macchina che lo seguiva... lo scemo che dalla terza corsia taglia la strada a tutti per uscire all'ultimo in autostrada non conscio del fatto che magari a lui non succede nulla però molti mezzi di oggi con il sistema di frenatura automatico appena rilevano l'ostacolo inchiodano e quello dietro che ne è sprovvisto ti finisce dritto addosso e poi a chi dici grazie?... la signora che con il cagnolino ed il telefono si infila tra le macchine per attraversare nel bel mezzo del corso e quando la vedi sono solo santi... posso andare avanti per ore.
Prudenza occhi aperti e rispetto.
La bici è pericolosa come le moto o le auto in mano alle persone sbagliate!
Sì dai, ma lo sappiamo tutti quanto sono ridicoli.
Sai com'è l'ho presa l'ultima multa per eccesso di velocità?
A Pandino. Una strada di campagna lunga circa 3/4km tutta dritta e deserta. Andavo a 110 (quindi neanche sparato) l'unico ostacolo che avrei potuto trovare erano le pannocchie o la paglia. Chi dolce prepuzio umano mette un autovelox in mezzo ad una strada del genere se non un grandissimo figlio di donna di mali costumi

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 436
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da francesco1985 » sab ott 05, 2019 6:55 am

Sgualfone d'accordo praticamente su tutto, ma se la strada è vuota, larga dritta e pulita, non ha senso multarmi perché sto facendo 80 invece di 70, su una strada la cui velocità dovrebbe essere 90. In molte strade abbassano chiaramente i limiti per fare cassa.

Una sera mi han tenuto fermo mezz'ora perché secondo loro la moto faceva un rumore strano e ci hanno girato tutto il tempo intorno. Moto tutta originale, anche lo scarico. Poi magari 5 automobilisti su 10 erano al cellulare e passavano tranquilli. Avrei dovuto fare un video.

A loro della sicurezza non importa niente.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 802
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: ZRX 1200 r
Località: Como
Contatta:

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da 69libero » sab ott 05, 2019 9:11 am

Ah sul fatto della sicurezza di noialtri è sicuro che non gli importi nulla, mica sono le nostre mamme.
Sono i tutori dell'ordine non i tutori della nostra sicurezza, fanno rispettare le leggi che l'ordine ha promulgato.
Un tempo, prima della democrazia, si chiamavano guardie e le guardie difendevano il re, non i sudditi.

JorgaSV
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 82
Iscritto il: ven mag 20, 2016 10:44 pm
Moto: sv650
Nome: jorga

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da JorgaSV » sab ott 05, 2019 9:36 am

almeno a roma, già da qualche anno, stanno facendo rilevamento della velocità applicando correttamente la norma
ovvero
postazione ben visibile e segnalata almeno 400 metri prima.
ovviamente sono sempre messi su quelle strade dritte e senza incroci, in cui il limite è davvero ridicolo
però con il cartello di preavviso farsi fregare è davvero difficile....vuol dire che oltre a "correre" stavi anche pensando a tutt'altro che alla strada che hai davanti

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 705
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da skywalker67 » sab ott 05, 2019 10:18 am

Continuo a pensare che in paesi più civili di questo i limiti di velocità esistono dove serve (centri abitati) e tutti li rispettano, dove non serve non li mettono e non rompono i cabbasisi ai cittadini.

Il primo posto del genere che mi viene in mente è la Baviera.

Non come da queste parti, dove l'intero lungolago, da sesto calende fino al confine svizzero è un ininterrotto susseguirsi di limiti a 50 e 30 all'ora, con (forse) due rettilinei in cui è consentito sorpassare (sempre entro i limiti di velocità) su circa 60 km di strada...
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 580
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da Mathsl96 » sab ott 05, 2019 12:25 pm

Comunque anche oggi mi è arrivata un'altra bella multa (pagato 80€ settimana scorsa).
Evvai! Lascio cartello sull'auto "Stiamo scaricando" sul carico scarico.
Torno e trovo "non scarica da 10 minuti".
Poi fanno toccata e fuga, mica si fanno vedere, altrimenti sanno che due mazzate sui denti se le beccano

yoda
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 548
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da yoda » sab ott 05, 2019 1:38 pm

Sì vai, dagli due mazzate sui denti... Poi sai che ridere :asd:

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 580
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da Mathsl96 » sab ott 05, 2019 2:16 pm

yoda ha scritto:
sab ott 05, 2019 1:38 pm
Sì vai, dagli due mazzate sui denti... Poi sai che ridere :asd:

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
Hehe poi si paga l'errore. Ma la soddisfazione che ti togli è tanta. Qui da me è già successo più di una volta e hanno fatto bene. Sono proprio degli infami, si appostano e appena ti allontani corrono fanno la multa e scappano

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7432
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da ^Juza^ » mar ott 08, 2019 8:47 am

Mathsl96 ha scritto:
sab ott 05, 2019 12:25 pm
Comunque anche oggi mi è arrivata un'altra bella multa (pagato 80€ settimana scorsa).
Evvai! Lascio cartello sull'auto "Stiamo scaricando" sul carico scarico.
Torno e trovo "non scarica da 10 minuti".
Poi fanno toccata e fuga, mica si fanno vedere, altrimenti sanno che due mazzate sui denti se le beccano
Ammazza.... questo però è proprio essere scorretti....
domanda ..ma le zone di carico e scarico ..non possono essere impegnate fino a 30 minuti? .. che problema c'era se anche fossero passati 10 minuti?
Immagine

Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 136
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da Monte » mar ott 08, 2019 10:33 am

A me hanno fatto 2 multe (andata e ritorno) sul Montezemolo. Oltre ad andare piano (avrò fatto i 60 invece che i 50) non avevo visto nulla, quindi incredulo ho googlato la via e ho trovato un articolo di un giornale locale dove i passanti postarono delle foto in cui si vedeva il velox nascosto nell'erba e il tutore della legge nascosto in mezzo alle case (si nascondeva davvero!).
Morale, avrei dovuto spendere 80 euro per fare 2 ricorsi con giudice di pace, e lo stesso avvocato mi ha spiegato che il giudice potrebbe darti ragione o torto in base a come si sveglia, del tipo "hai torto perchè in ogni caso facevi i 60" perciò....ho smontato frecce e fari e sono passato al SOLOPISTA.

Per rimanere in topic: storia molto avvincente :D
Immagine

cross196
Fermone
Fermone
Messaggi: 80
Iscritto il: mar ott 24, 2017 1:20 pm
Moto: sv 650 2001
Località: Milano

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da cross196 » mar ott 08, 2019 11:13 am

69libero ha scritto:
ven ott 04, 2019 11:26 am
Parto deciso a non fermarmi se non sparato o investito.
sublime

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 580
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da Mathsl96 » mar ott 08, 2019 12:39 pm

^Juza^ ha scritto:
mar ott 08, 2019 8:47 am
Mathsl96 ha scritto:
sab ott 05, 2019 12:25 pm
Comunque anche oggi mi è arrivata un'altra bella multa (pagato 80€ settimana scorsa).
Evvai! Lascio cartello sull'auto "Stiamo scaricando" sul carico scarico.
Torno e trovo "non scarica da 10 minuti".
Poi fanno toccata e fuga, mica si fanno vedere, altrimenti sanno che due mazzate sui denti se le beccano
Ammazza.... questo però è proprio essere scorretti....
domanda ..ma le zone di carico e scarico ..non possono essere impegnate fino a 30 minuti? .. che problema c'era se anche fossero passati 10 minuti?
Infatti oggi vado dai vigili a contestare. Mi sa che hanno anche sbagliato importo gli infami

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 705
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da skywalker67 » mar ott 08, 2019 12:52 pm

Mathsl96 ha scritto:
sab ott 05, 2019 12:25 pm
Comunque anche oggi mi è arrivata un'altra bella multa (pagato 80€ settimana scorsa).
Evvai! Lascio cartello sull'auto "Stiamo scaricando" sul carico scarico.
Torno e trovo "non scarica da 10 minuti".
Poi fanno toccata e fuga, mica si fanno vedere, altrimenti sanno che due mazzate sui denti se le beccano
Non so ma ho paura che non avrai molta fortuna.
Fino a Giugno del 2017 le aree di carico e scarico merci erano destinate a chiunque dovesse compiere tali operazioni, fatto salvo il caso in cui apposita segnaletica verticale sopra l'area adibita riportasse chiaramente che la sosta per carico/scarico merci era riservata ai soli mezzi commerciali (veicoli immatricolati autocarro).
Da Giugno 2017 sono cambiati gli articoli del codice della strada relativi alle aree di sosta per carico e scarico merci: tali aree sembra siano riservate ai soli mezzi commerciali (vedi sopra).

Dico "sembra", perchè questo articolo sul sito della Polizia Locale inizialmente afferma tale tesi, salvo poi smentirla parzialmente al fondo.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 580
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Goodbye Patente.

Messaggio da Mathsl96 » mar ott 08, 2019 1:16 pm

skywalker67 ha scritto:
mar ott 08, 2019 12:52 pm
Mathsl96 ha scritto:
sab ott 05, 2019 12:25 pm
Comunque anche oggi mi è arrivata un'altra bella multa (pagato 80€ settimana scorsa).
Evvai! Lascio cartello sull'auto "Stiamo scaricando" sul carico scarico.
Torno e trovo "non scarica da 10 minuti".
Poi fanno toccata e fuga, mica si fanno vedere, altrimenti sanno che due mazzate sui denti se le beccano
Non so ma ho paura che non avrai molta fortuna.
Fino a Giugno del 2017 le aree di carico e scarico merci erano destinate a chiunque dovesse compiere tali operazioni, fatto salvo il caso in cui apposita segnaletica verticale sopra l'area adibita riportasse chiaramente che la sosta per carico/scarico merci era riservata ai soli mezzi commerciali (veicoli immatricolati autocarro).
Da Giugno 2017 sono cambiati gli articoli del codice della strada relativi alle aree di sosta per carico e scarico merci: tali aree sembra siano riservate ai soli mezzi commerciali (vedi sopra).

Dico "sembra", perchè questo articolo sul sito della Polizia Locale inizialmente afferma tale tesi, salvo poi smentirla parzialmente al fondo.
Il mio è un autocarro ad uso aziendale quindi...

Rispondi