Lasco della catena di 4 cm

yoda
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 516
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da yoda » mar ago 27, 2019 1:14 pm

skywalker67 ha scritto:Nessuno dice che la catena debba essere sempre tesa, semplicemente che il lasco della catena non ha nulla a che vedere con il peso del rider, per cui è plausibile quello che dice il manuale di uso e manutenzione, ovvero che in condizioni "originali" della moto si debba lasciare un lasco di 20/30 mm, misurati con la moto appoggiata sul cavalletto laterale.

Poi, dal momento che qui siamo nel mondo virtuale, ed a parte casi rari non ci si conosce di persona, è impossibile valutare l'esperienza e la conoscenza di una persona se questa fa affermazioni categoriche senza motivarle tecnicamente, spiegando il perché di ciò che sostiene.

Yoda, se ti prendessi la briga di motivare quello che scrivi, magari anche i novellini (come me), potrebbero imparare qualcosa.
Motivare cosa? Ti sto dicendo che il lasco della catena deve esserci a moto carica, non scarica. E che il peso del pilota e dell'eventuale passeggero contano eccome, basti vedere quanto si tira la catena con un pilota leggero o con un pilota / passeggero pesanti. Voi pensate che la catena debba muoversi 3-4cm da scarica, quando invece deve farlo da carica(non 3-4cm, ovvio, ma un paio si, eccome). Vedi un pò tu. In questo momento sto su uno scoglio, in costume, a prendere il sole, figurati quanto mi interessa l'argomento.


Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk





skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 658
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da skywalker67 » mar ago 27, 2019 1:21 pm

Motivare il perché il lasco si debba prendere a moto carica, ed intendo con motivazioni oggettive, che vadano oltre gli anni di esperienza di una persona che non conosco.

Io mi fido di ciò che posso capire e verificare di persona, i dogmi ed i messia li lascio ai fedeli.

Fine dell'OT per quanto mi riguarda.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2480
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da Teobecks » mar ago 27, 2019 2:47 pm

Buono a sapersi. In oltre centinaia di migliaia di km (di cui 117.000 fatti sulla stessa moto e quasi sempre in due con bagagli, a parte questi ultimi anni) ho sempre regolato la catena a catzo basandomi su un manuale sbagliato.
Da oggi si cambia!

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 401
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da francesco1985 » ven ago 30, 2019 3:10 pm

Ho letto tutto quello che avete scritto (madonna quanto avete scritto :'D ) ed ho ricontrollato la catena.

I 4 cm di lasco si misurano con ruota posteriore alzata su cavalletto posteriore, se appoggio la moto sul cavalletto laterale invece il lasco è di 3,2 cm.

Sabato la risollevo e la misuro sui 2,5 cm circa, per essere sicuro, però prima ci faccio sedere la morosa sul posteriore (per aumentare la leva del peso) così vedo se ci sono evidenti differenze tra moto scarica e carica, almeno per dare due risposte pratiche e un senso ai valori espressi sul manuale. Intanto grazie, non litigate :*
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1260
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da stez90 » ven ago 30, 2019 6:14 pm

Il punto di massima tensione per ovvi motivi geometrici ce l'hai quando allinei pignone, perno forcellone e perno ruota, che non è detto corrisponda alla condizione di massimo carico. Ad ogni modo io ho sempre fatto il lasco come da manuale e non ho mai avuto problemi, sarà che peso poco e giro da solo..
Piuttosto misuralo in vari punti, perché se la catena è usurata troverai valori diversi.

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1730
Iscritto il: dom lug 25, 2010 10:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da dip » lun set 02, 2019 6:36 pm

Oltre al lasco, verifica l'usura della corona.
Potrebbe succedere, come a me,stamattina, che la catena scenda dalla corona e frusti il carter.

Lo sapevo benissimo che la catena era vecchia e anche gli ingranaggi.
Non mi aspetto che neanche 500km dopo averla tensionata, in una buca in curva mentre stavo accelerando potesse succedere.
L'ho rimessa su a mano, senza forzare...

Danni: coperchio lato frizione e asta di rinvio, piegata e spezzata. [IMG]//uploads.tapatalk-cdn.com/201909 ... bab684.jpg[/IMG][IMG]//uploads.tapatalk-cdn.com/201909 ... 33f1e8.jpg[/IMG]

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

Mathsl96
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 474
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da Mathsl96 » lun set 02, 2019 6:46 pm

Sti numerosi prepuzi umani! Meno male che non è andata peggio

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15620
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da sniper765 » lun set 02, 2019 6:49 pm

Porca peppa... Lì ti tocca cambiare il carter sinistro...
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 401
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da francesco1985 » mar set 03, 2019 9:34 am

Ho tensionato tutto a 2,5 cm di lasco, adesso è perfetta. Non ci sono nemmeno punti in cui la tensione sembra essere superiore o inferiore, è omogenea, quindi è tutto ok. Inoltre da manuale c'è scritto di stringere a 100nm, e per svitarla la chiave dinamometrica scattava senza nemmeno muoverla di un millimetro. Possibile che in Suzuki l'abbiano stretta più del dovuto?
dip ha scritto:
lun set 02, 2019 6:36 pm
Oltre al lasco, verifica l'usura della corona.
Potrebbe succedere, come a me,stamattina, che la catena scenda dalla corona e frusti il carter.

Lo sapevo benissimo che la catena era vecchia e anche gli ingranaggi.
Non mi aspetto che neanche 500km dopo averla tensionata, in una buca in curva mentre stavo accelerando potesse succedere.
L'ho rimessa su a mano, senza forzare...

Danni: coperchio lato frizione e asta di rinvio, piegata e spezzata.
Porca paletta!!!!!!!!!!!! L'importante è che non ti sei fatto male. Ho controllato pignone, corona e catena dopo averli puliti, e le punte sono ancora nuove. Quindi sono tranquillo.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 658
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da skywalker67 » mar set 03, 2019 11:17 am

francesco1985 ha scritto:Sabato la risollevo e la misuro sui 2,5 cm circa, per essere sicuro, però prima ci faccio sedere la morosa sul posteriore (per aumentare la leva del peso) così vedo se ci sono evidenti differenze tra moto scarica e carica
francesco1985 ha scritto:Ho tensionato tutto a 2,5 cm di lasco, adesso è perfetta. Non ci sono nemmeno punti in cui la tensione sembra essere superiore o inferiore, è omogenea, quindi è tutto ok.
Intendi dire che hai fatto la prova con carico sulla sella e a moto scarica, senza registrare apprezzabili variazioni di tensione della catena?
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

yoda
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 516
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da yoda » mar set 03, 2019 10:54 pm

francesco1985 ha scritto:Ho letto tutto quello che avete scritto (madonna quanto avete scritto :'D ) ed ho ricontrollato la catena.

I 4 cm di lasco si misurano con ruota posteriore alzata su cavalletto posteriore, se appoggio la moto sul cavalletto laterale invece il lasco è di 3,2 cm.

Sabato la risollevo e la misuro sui 2,5 cm circa, per essere sicuro, però prima ci faccio sedere la morosa sul posteriore (per aumentare la leva del peso) così vedo se ci sono evidenti differenze tra moto scarica e carica, almeno per dare due risposte pratiche e un senso ai valori espressi sul manuale. Intanto grazie, non litigate :*
Moto su cavalletto posteriore o dritta è praticamente la stessa cosa. La sospensione si schiaccia sempre sotto il peso della moto.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


69libero
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 779
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: ZRX 1200 r
Località: Como
Contatta:

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da 69libero » gio set 05, 2019 10:04 am

Ultimamente il livello teNNico del forum sta raggiungendo apici mai visti :lol:

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 401
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: Lasco della catena di 4 cm

Messaggio da francesco1985 » lun set 09, 2019 10:32 am

skywalker67 ha scritto:
mar set 03, 2019 11:17 am
Intendi dire che hai fatto la prova con carico sulla sella e a moto scarica, senza registrare apprezzabili variazioni di tensione della catena?
No, intendo dire che ho controllato bene che facendo girare la ruota non ci fossero punti in cui la catena è più lasca di altri punti. Ho misurato i 2,5cm e quelli sono omogenei per tutta la corsa della catena.
yoda ha scritto:
mar set 03, 2019 10:54 pm
Moto su cavalletto posteriore o dritta è praticamente la stessa cosa. La sospensione si schiaccia sempre sotto il peso della moto.
Vabé ma sono ancora nabbo :lol: quindi preferisco anche fare controlli superflui. Comunque la differenza c'era, e la cosa strana è che adesso dopo aver misurato i 2,5cm sono gi stessi sia sul laterale che sul posteriore. Certe cose proprio non le capisco.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

Rispondi