giacca moto invernale: corta o 3/4????

Il bar del sito... dove potrete discutere di sport, cinema, musica, ecc.
francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 358
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da francesco1985 » gio set 27, 2018 12:05 pm

yoda ha scritto:la jupiter è proprio il modello base base di rev'it. Non la consiglierei a chi abita in Veneto dove fa "freddo". Ho la shield, che è superiore, e già per il "freddo" di noi mortali è solo discreta. Le 3/4 di norma sono più calde, perché appartenenti più prettamente al settore Touring. Ho usato per anni una splendida Clover 3/4(anzi,direi 3/5,era una via di mezzo) e la indossavo a temperature molto basse SENZA imbottitura, e con solo una termica sportiva. Con le stesse temperature la Rev'it senza trapunta me la sogno. Infatti la Clover la uso ancora oggi, ma solo sullo scooter in citta.
Spendi una volta e spendi bene. Non c'è bisogno di prendere un capo in goretex da 500 e più euro, ma nemmeno un giubbottino da 150.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
sniper765 ha scritto:Rev'it sembra un ottimo prodotto, ma guarda anche le clover e held (che però non so quanto facilmente si possano reperire).

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk
Sto dando un occhio alle Clover e sono veramente molto belle. Il prezzo è un po' oltre il mio budget ma da come si presentano credo ne valga veramente la pena.
skywalker67 ha scritto:Francesco, se quello che cerchi è protezione dal freddo invernale del nord italia, unito a fodera staccabile, prova a buttare un'occhio sulla Alpinestars Andes V2 Drystar nei vari colori, si trova in rete intorno ai 200 euro.
Ho trovato questo video


direi che la descrizione è del tutto identica alla Rev'it Jupiter 2, come il prezzo del resto. Anche se secondo me questa è molto più bella
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

zetaemme
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 3233
Iscritto il: gio lug 05, 2007 9:27 pm
Moto: SV650S K4
Località: Iseo (BS)

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da zetaemme » gio set 27, 2018 12:19 pm

Io ho una Ixs Montevideo che avevo preso in una settimana di promozione in un negozio a buon prezzo e ritengo sia una buona giacca.

Non l'ho testata però direttamente sotto la pioggia forte perché in quel caso comunque ci metto sopra l'antipioggia.

Mille comode tasche anche per uso turistico e aperture di ventilazione che funzionano molto bene (anche le due minuscole cerniere orizzontali che dall'aspetto sembrano non far nulla invece fanno arrivare aria in zona sottoscellare che è una meraviglia).

Diciamo che con la combinazione dei tre strati passa da giacca estiva a invernale.

Unico difetto che ho trovato il tessuto del bordino superiore del colletto che si è un po' rovinato...magari nelle ultime versioni è cambiato (io ce l'ho da un po', anche se d'estate uso molto un giubbino traforato o il giubbino di pelle).
Dalle foto online sembra in po' cambiata in alcuni particolari rispetto alla mia...

Io indipendentemente dalla marca che sceglierai per l' inverno starei su una 3/4...
ImmagineImmagine

la velocità non serve a nulla...se corri nella direzione sbagliata...
"Sei pronto Jack?" "Io sono nato pronto" - Jack Burton (Kurt Russell) in "Grosso Guaio a Chinatown"
Chi semina vento raccoglie tempesta :evil:

skywalker67
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 400
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da skywalker67 » gio set 27, 2018 2:20 pm

Parlando di Clover, mi è tornato in mente che le indossavano i ragazzi con cui ho fatto il corso di guida su tornanti.
Mi sembra che avessero questo modello: Clover Savana-2 WaterProof.

Non l'ho provata, soltanto vista indossata ed appesa al porta abiti, ma mi ha dato l'impressione di essere molto ben fatta, resistente e sicuramente impermeabile, visto che l'intera giornata di corso l'abbiamo fatta sotto l'acqua di un giorno di metà maggio, tra il lago Maggiore ed il lago d'Orta, quindi meteo comunque frescolino.

Qui è disponibile ad un prezzo interessante.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind /
I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go.
"

Raistlin78
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 469
Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Moto: CB1000R
Località: Firenze!

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da Raistlin78 » gio set 27, 2018 9:26 pm

Non conosco ne colover ne rev'it.
IO ho avuto una spidi e adesso ho dainese.
La mia ragazza ha una spidi.

Noi la moto la usiamo tutto l'anno.Anche con temperature sotto lo zero.

Sicuramente la marca un pò fa.Ma credo che tra quelle "blasonate" ci sia poca differenza.

Molto dipende dal tempo di esposizione alle intemperie. La mia superfiga giacca dainese tiene molto bene l'acqua. per un pò.... dopo un'oretta di pioggia forte inizia a passare. E questo lo fanno un pò tutte.
Stessa cosa per la spidi della mia dolce metà.
Un pò meglio i pantaloni (sempre dainese) ma sono più plasticosi della giacca.

Per il freddo è un pò diverso. Adesso fanno giacche a 3 strati che promettono miracoli.La mia ha una sola imbottitura che a guardarla ti viene quasi da ridere....ma tiene un caldo micidiale!! ovviamente quando la temperatura scende parecchio devi aggiungere strati sotto la giacca....le magliette termiche del decatlon fanno miracoli!!
Piu che altro fai attenzione al collo.E' inutile che la giacca sia ultra termica se poi hai il malefico spiffero sul collo.
E quando vai a provarla portati i guanti. Se non c'è una aderenza buona potresti trovarti con l'aria fredda che ti si intrufola su per la manica.

Per il freddo mi preoccuperei più per le mani che per il corpo. Non esistono guanti che ti tengano le mani calde al 100%.

Lunghezza della giacca...Su una moto che ha una posizione di guida sportiveggiante non deve essere troppo lunga.Da fastidio tra le gambe e il serbatoio perche si formano delle pieghe e se piove ti si rappozza l'acqua. Quindi io ti consiglierei una "corta" che per una giacca invernale è comunque piu lunga di un giobbotto in pelle.

Ultima cosa.
La giacca invernale usala d'inverno.In estate usa una giacca estiva.
Quando togli l'imbottitura a una invernale ti sta grande. Non c'è niente da fare. Anche se ci sono i laccetti per stringere o se è elastica rimane grande.E questo vuole dire che le protezioni si potrebbero spostare.
Per me poi il tessuto in estate è insopportabile.Areato quanto vuoi ma io ci sudo molto di più che nella pelle.
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 358
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da francesco1985 » lun dic 24, 2018 9:46 am

Allora, l'ho fatto. Ho raccolto tutti i soldi possibili e sono andato in un buon negozio di abbigliamento moto. La Rev'it Jupiter 2 è bellissima, ma ho dovuto fare a meno perché a me serve una giacca 365 giorni l'anno, non voglio lo sbatti del dover avere due cose che poi mi devono durare più a lungo.

Ho così portato a casa una Rev'it Outback 2, una giacca pesantissima come un'armatura del '400, con lo strato termico sfoderabile, la membrana termica/idrorepellente sfoderabile (cosa che la Jupiter 2 ha non estraibile) e tutte le accortezze che cercavo. Ho tolto tutti gli elementi interni per capire che effettivamente può essere usata anche d'estate perché è leggerissima, completamente traspirante, piena di prese d'aria e regolabile per fissare le protezioni. In modalità inverno, invece è tremendamente protettiva. Stamane con nebbia fitta e temperatura -3 ho dovuto aprire la cerniera dell'aria perché stavo per soffocare di caldo.
Inoltre, può sembrare una scemenza, ma un corpo più caldo evita anche il congelamento delle mani.

Ho pagato molto di più di quel che volevo, ma su una naked, a 150 km/h con nebbia fitta e freddo, mi sembrava di essere seduto in auto con clima a 27 gradi. Eccezionale, consiglio a chi cerca una buona giacca in quanto costa meno della concorrenza e i materiali sono buonissimi.

Ovviamente per un uso 4 stagioni l'ho presa con base bianca.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

Raistlin78
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 469
Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Moto: CB1000R
Località: Firenze!

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da Raistlin78 » lun dic 24, 2018 1:41 pm

[THUMBS UP SIGN][THUMBS UP SIGN][THUMBS UP SIGN]

Inviato dal mio grosso coso
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.

yoda
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 364
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da yoda » lun dic 24, 2018 2:44 pm

Bravo, ottima scelta.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15158
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da sniper765 » lun dic 24, 2018 4:20 pm

Per curiosità sono andato a spulciarmela sul sito e, ancora guidato dalla curiosità, ho guardato anche un paio di recensioni. Per la miseria, mi sono quasi innamorato di questa giacca tanto è fatta bene e con dettagli davvero furbi.
Se tu con -3 hai avuto caldo, penso che sia fin troppo esagerata per il clima del centro Italia...
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 358
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da francesco1985 » lun dic 24, 2018 4:53 pm

Sia chiaro che c'erano di migliori in negozio eh, e che sotto la camicia ci metto l'intimo da neve della decathlon in stratermic. Però parliamo sempre di -3 con nebbia fitta a 150km/h. Io ho preso la bianca blu.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

lorenzino
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 82
Iscritto il: mer set 13, 2017 4:45 pm
Moto: SV 650 S

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da lorenzino » lun dic 24, 2018 5:27 pm

Io personalmente d'inverno uso il solito giubbotto di pelle foderato che uso in autunno. Sotto indosso una maglia a maniche lunghe della Icebreaker che comprai per arrampicare in inverno e sopra a quella un'altra di Decathlon e mi trovo benissimo.
Per il freddo l'essenziale è non sudare sotto ai vestiti pesanti, altrimenti è un casino. Io preferisco roba traspirante e non troppo pesante.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15158
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da sniper765 » lun dic 24, 2018 6:15 pm

francesco1985 ha scritto:Sia chiaro che c'erano di migliori in negozio eh, e che sotto la camicia ci metto l'intimo da neve della decathlon in stratermic. Però parliamo sempre di -3 con nebbia fitta a 150km/h. Io ho preso la bianca blu.
Ah beh allora fermi tutti, è un altro discorso...
Sotto la giacca da moto sei vestito pesante, poi ci credo che addosso non hai freddo neanche con -3.
;)
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

yoda
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 364
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: giacca moto invernale: corta o 3/4????

Messaggio da yoda » lun dic 24, 2018 6:19 pm

La sopportazione del freddo è una cosa talmente personale, che stare a far paragoni fra chi ha freddo e con cosa, e chi ha caldo e con cosa non ha veramente senso. Io da metà aprile a ottobre inoltrato giro in bermuda e maglietta( a piedi ovviamente) ed incrocio continuamente gente in piumino e sciarpa. :asd:
In moto fino a 15 gradi giro col traforato estivo e una t-shirt sotto, quando la mia donna già mette il giubbotto invernale con la fodera. :asd:

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk

Rispondi