MotoGP 2020

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1218
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da skywalker67 » lun ago 24, 2020 7:49 am

Che Mir sia incazzatissimo con Vignales è più che comprensibile.

Quello che lo è meno è come mai solo Yamaha abbia avuto tutti questi problemi di freni.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16457
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da sniper765 » lun ago 24, 2020 9:05 am

skywalker67 ha scritto:
lun ago 24, 2020 7:31 am
sniper765 ha scritto:Non mi posso pronunciare, non ho visto nulla di nulla, ero in giro.
Ma da quello che mi descrivete... Mi sono perso più di qualcosa...
Solo la seconda puntata di Psycho ... Immagine
niente insomma... uff... :dubbi:
chissà se da qualche parte trovo la "registrazione"... :lol2:
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2799
Iscritto il: lun mag 24, 2010 9:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da Teobecks » lun ago 24, 2020 4:32 pm

Riguardo la questo freni Yamaha, agevolo il seguente link...che mi è stato agevolato :asd:

https://www.motorsportmagazine.com/arti ... -explained
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16457
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da sniper765 » lun ago 24, 2020 5:36 pm

Teobecks ha scritto:
lun ago 24, 2020 4:32 pm
Riguardo la questo freni Yamaha, agevolo il seguente link...che mi è stato agevolato :asd:

https://www.motorsportmagazine.com/arti ... -explained
quanto detto da brembo è interessante, hanno spiegato delle cose magri anche non banali,
ma mi viene da chiedermi: piloti di moto gp (vinales per primo) che "sbagliano" a scegliersi il materiale per la gara, alla seconda volta che corrono sulla stessa pista? interessante...
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2799
Iscritto il: lun mag 24, 2010 9:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da Teobecks » lun ago 24, 2020 10:20 pm

pike ha scritto:
ven ago 21, 2020 7:40 pm
Innanzitutto chiedo a @teobecks di leggere l'intervista su Omnicorse di Dovizioso, visto che gli rimane sempre sul gozzo :lol:
https://it.motorsport.com/motogp/news/d ... i/4860800/
Io ne ho letti pochi, di piloti, sempre tanto pacati e "wanna be oggettivi" nell'analizzare loro e gli avversari. Dopo oltre 23 anni di competizioni, vedere qualcuno che non lancia badilate di sterco agli altri o al proprio team non è mai saziante. Poi per carità, saranno altri ad essere chiamati campioni, ma onestamente gente del genere per me fa bene allo sport del motociclismo, meno ai media.

Si certo, tutto molto bello, ma mi sembrano discorsi fatti da un "pensionato", da uno che è al di fuori delle corse, che fa parte di quel mondo, ma che non è diretto protagonista... non so se mi son spiegato.

Dal punto di vista tecnico poi, mi lascia molto perplesso il fatto che si renda conto che gli altri sono veloci anche in percorrenza mentre loro no. Possibile che, lui che è così tecnico e maestro nel analizzare le situazioni non si renda conto che il problema della velocità in curva è...lui (o meglio il suo modo di guidare)?
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

Vrs
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 128
Iscritto il: mer nov 21, 2018 12:24 am
Moto: SV 650 99
Località: 7 Laghi

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da Vrs » mar ago 25, 2020 8:42 pm

Le uniche cose certe di questo mondiale sono:
Le gare ravviccinate stanno mettendo alla frusta i piloti.
Le yamaha sono senza motore ...e senza freni :roftl:
La direzione gara sempre scandalosa.

Il primo punto secondo me è il più incisivo, nel senso, anche con un marquez in pista avremmo visto rendimenti altalenanti, anzi sarei stato proprio curioso di vedere il suo, sarà un alieno, ma dubito che avrebbe retto sia di fisico che di testa.

Yamaha può dire quello che vuole, ma è strano che con 10 gradi in meno abbiano avuto più problemi di settimana scorsa con tutti i piloti, prima della bandiera rossa erano cmq tutti in dietro e ravvicinati, questo dice tutto, e come sempre, malgrado non abbia grosse simpatie per valentino, è sempre lui quello che fa la "prestazione", insomma tra i sui alti e bassi si può dire mostri la prestazioni "media" del progetto e la sua bontà.

Assurdo che il regolamento preveda la possibilità del cambio gomme alla bandiera rossa, è chiaro che avvantaggia alcuni e penalizzi altri, mi spiace per il Dovi, ma non doveva essere li, come neppure le KTM

Altrettanto assurdo che Espargarò, che non è andato solo sul verde, ma pure sul rosso, non sia stato penalizzato come da regolamento, anni passati in manovre simili il pilota che subiva il sorpasso (consapevole poi della vicinanza) tentava l'incrocio, non andava ad inventarsi pezzi di pista inesistenti.
Poi altrattanto vero che il muretto poteva evitarsi numeri falsi che hanno costretto Pol a difendere in curve dove non c'era necessità perdendo tutto il vantaggio, ma quello è un problema loro interno, che si arrangino.

Gran peccato quindi per Mir e per il Jappo che meritava, poi gran gara di Miller sarà bello averlo in ufficiale.

I media poi come al solito poi gonfiano articoli e stronzate, ormai sembra che KTM e Suzuki siano le moto da battere quando invece hanno ancora tutto da dimostrare, la prima senza Pedrosa sarebbe ancora quella ciofeca che è stata gli anni passati, e la Suzu qualche "fiammata" la ha fatta anche gli altri anni, però effettivamente sta crescendo bene, a mio parere il 46 avrebbe fatto meglio a fare uin giro da quelle parti che passare in yamaha clienti, e questo lo pensavo anche l'anno scorso.

Ducati è un peccato vedere che, come già a metà della scorsa stagione, non abbia più quel vantaggio di cavalli (o a scaricarli) che aveva sulle altre,senza aver perlomeno guadagnato lato agilità o percorrenza, speriamo che trovino un buon sostituto al Dovi, e non facciano i soliti buchi nell'acqua preannunciati in stile Rossi e Lorenzo.... Ri-fortuna che c'è Miller.

L'unica cosa buona è che almeno il campionato per ora è bello aperto, speriamo regali ancor più spettacolo.

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 15009
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da pike » mer ago 26, 2020 12:40 pm

I team per quanto ne so hanno un quantitativo di benzina, però non so se la moto possa fare i giri di gara rimanenti (non sempre sono "esattamente quelli che mancavano) più il rientro finita la bandiera rossa, più il giro di schieramento (quando vanno in griglia dai box), più il giro di warmup gomme. Più i vari tempi di attesa. Se sono già tirati con il carburante e non possono mettere le mani sulla moto beh...

Secondo Taramasso, nella prima parte di gara Dovi aveva il pneumatico troppo freddo e troppo basso di temperatura per poter competere. Secondo Omnicorse, sotto di 0,1 bar per poter entrare "in funzione", per colpa di una termocoperta non funzionante.
https://it.motorsport.com/motogp/news/m ... a/4863006/

Mi sarebbero cadute le braccia se fosse capitato nella ripartenza (non è che ti aspetti di cambiare gomma ad ogn gara), ma avrei detto "può starci".
Ma prima di un gran premio, in un team ufficiale e presente da un bel po' in MotoGP posso dire che è una cosa veramente grossolana? Ci potrebbe pure stare il guasto della stessa termocoperta, ma mi fa specie il fatto che non c'è un sistema che tiene controllate queste cose e che avvisa in caso di problemi. La diciamo ancora più assurda? Che sia stata messa "troppo tardi" in termocoperta la gomma che poi avrebbe usato? Boh!

Parlano di 23G sopportati dalla tuta di Vinhales. Stika!
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2799
Iscritto il: lun mag 24, 2010 9:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da Teobecks » mer ago 26, 2020 3:54 pm

Sono abbastanza perplesso dalla dichiarazione di Taramasso riguardo il malfunzionamento della termocoperta, faccio veramente molta molta fatica a crederci.
Anche perché, ok nella prima parte di gara ha avuto quel problema (un errore, un guasto...dai ci sta), ma nella seconda parte di gara non è che se la giocava con Miller e Espargarò... quindi di nuovo la termocoperta non funzionante? Di nuovo un errore di pressione? Mah...

Dando per buono l'errore o il guasto prima della partenza ufficiale, quello che ci racconta Taramasso conferma il fatto che le gomme francesi hanno una finestra di utilizzo veramente risicata e mi sa che centrarla non è così facile, mi vien da dire che a volte si va a chiulo...
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2799
Iscritto il: lun mag 24, 2010 9:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da Teobecks » dom set 13, 2020 3:54 pm

Dovizioso in testa al mondiale e non sa nemmeno il motivo...
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1218
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da skywalker67 » dom set 13, 2020 4:11 pm

Quand'è che la finiranno di considerare Vignales un top rider?
A me ricorda tanto quel Michael Laudrup che una volta Michel Platini definì "il più forte giocatore del mondo ... In allenamento!", perché quando arrivava la partita tirava sempre indietro la gamba ...

Aggiungo ... ci sono fenomeni che si rompono un braccio e per la fretta di tornare in pista se lo rompono di nuovo, e fenomeni che si rompono la tibia, se ne stanno buoni buoni per un mese a guarire, e quando tornano riprendono da dove avevano lasciato (o anche meglio) ... :wink:
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16457
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da sniper765 » lun set 14, 2020 10:08 am

questa stagione si fa sempre più "strana"...
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 15009
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: MotoGP 2020 (aka no-GP for now!)

Messaggio da pike » mar set 15, 2020 2:59 am

Teobecks ha scritto:
dom set 13, 2020 3:54 pm
Dovizioso in testa al mondiale e non sa nemmeno il motivo...
Lo sa, lo sa. Fidati che lo sa. Si chiama "non faccio zero anche quando vado da schifo". Lui e Nakagami, nono in campionato. Tutti gli altri ne han fatti uno, due, qualcuno 3 (Lecuona, 17esimo, al debutto), qualcuno 4 (Bagnaia, uno non era colpa sua). Cappello d'asino plafonato a MM93, ha sempre tutte le scuse per non fare punti, spagnolo lazzarone.

Finita l'ironia, ho ascoltato le opinioni di un milanese che ha esagerato con la cotoletta a cena, dopo aver fatto l'opinionista. "Rossi può vincere il campionato del mondo". Guardo la classifica:
58 punti per il pesarese, gli stessi di Vinales (porca paletta l'ho scritto un sacco di volte male, santa polenta).
Una volta senza punti per colpe non sue. Come Vinales.
Maverick ha un podio in più, entrambi i piazzamenti a podio sono migliori di quello di Rossi, ma il pesarese è stato meno pessimo nelle giornate buie (al peggio nono, Vinales quattordicesimo).
Essendo a pari punti, la media coincide (9.7 scarsi) contro i quasi 12,7 di Dovizioso (al peggio 11esimo), gli 11,7 di Quartararo (al peggio 13esimo), i 10.7 di Miller (al peggio nono)
Percentuali: Rossi e Vinales debbono recuperare il 30% di media punti rispetto a Dovi, il 20% a Quartararo, il 10% rispetto a Miller. Cioè sempre quarti o meglio con tutti quelli davanti in classifica che fanno peggio di loro, non esattamente banale con le oscillazioni di performance. In tal senso, i Zarco, i Bagnaia, le KTM e le Suzuki (purchè non Mir) con i loro exploit possono aiutare a tenere compatta la classifica e rendere il mondiale ancora più roulette. Poi magari Nakagami si sveglia in un giorno con la pioggia e frega tutti finendo primo pure lui. Sarebbe la volta buona che si vedrebbero sbracare tutti i giapponesi della casa alata presenti alla manifestazione, peggio che portarli ad un sakè bar con il conto aperto che non debbono pagare.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 15009
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: MotoGP 2020

Messaggio da pike » ven set 18, 2020 10:14 pm

Sto iniziando ad essere l'unico bullone ad aggiornare questo topic. Peccato.

Cominciamo dall'annus horribilis di Honda.
Marquez KO e ben lontano dalle piste sino a che non tornerà al 99%, Crutchlow fuori per il recupero di una sindrome compartimentale operata prima di Misano 1, ora tocca a Stefan Bradl essere fuori dalla mischia: secondo quanto dichiarato da Omnicorse/Motorsport.com, Bradl non correrà per un problema al braccio destro, dove evidentemente il lavoro per portare a spasso a ritmo gara il toro RC213V lo porta a comprimere i nervi e non avere sensibilità nella mano. Ha saltato i test di martedì per riposarsi, ma non è bastato. Dopo le prestazioni insufficienti ed i rischi, HRC e Bradl hanno annunciato che non saranno in pista per Misano 2.
Se Sparta non gode, ad Atene manco sono troppo felici.
Per l'ennesima volta Vinales ha problemi di prestazione, non riuscendo ad usare correttamente il posteriore (stando alle sue dichiarazioni). Per la seconda volta quest'anno, nel Team Yamaha ufficiale si cambierà in modo importante la direzione di messa a punto. Prima è toccato a Rossi per Jerez 2, portando ad un sostazionale miglioramento della confidenza del pesarese in staccata, ora tocca a Maverick tentare di dare più efficacia all'avantreno, cercando di rivoluzionare l'assetto della moto. Molto interessante per me questo virgolettato.
Quando non abbiamo aderenza, non riesco a far girare la moto o a frenare dove voglio. In tre anni non abbiamo trovato nulla per risolvere i problemi con la parte posteriore, quindi cercheremo di cambiare la strategia. Si può andare forte anche in altri modi, ad esempio modificando l’ingresso in curva. Bisogna cambiare le cose
Rossi in anni precedenti, post 2015 dove è stato tra i più performanti piloti della casa del diapason, ha lamentato difficoltà nel gestire correttamente il superiore, con la moto che passava da avere una trazione sostanzialmente OK ad una situazione di insicurezza e poca tenuta. I problemi al posteriore possono portare anche a seri problemi di trazione, il che comporta una moto meno in grado di girare, uscire dalle curve, prendere velocità e svilupparla appieno in rettilineo. Quindi... magari veramente il 4 crossplane made in Iwata non è il motore più performante del lotto, ma con problemi di questo genere ottenere una prestazione significa lavorare in modo molto diverso in staccata. A volte mandando in pappa i freni, anche se ciò che è capitato in Austria in entrambi i GP a Maverick (e pure a Quartararo) non è qualcosa che possa rendere felice un pilota.
Dal sol levante, all'italico stivale.
Dovizioso ha fatto (stando alle sue parole) una scelta di lavoro e non di prestazione per le prove libere del pomeriggio, sacrificando la ricerca del giro rapido per ottenere un attento ed approfondito lavoro sulla gomma media (anche se non ho capito se parli del posteriore o no). Nonostante non sarà la gomma usata da Ducati, stando alle parole del forlivese, quanto fatto per comprendere più a fondo il comportamento di questa nuova gomma potrebbe essere d'aiuto in altre piste, per approntare assetti e modo di guidare in grado di sfruttare le caratteristiche di questa gomma.
Per qualcuno la scelta di Andrea potrà sembrare un prodromo ad un risultato non memorabile, può starci. La cosa brutta di questo mondiale è che dal sabato alla domenica sembrano cambiare tante carte in tavola, sarà interessante a mio avviso vedere come si svolgerà la gara tra le varie Desmosedici.

Vorrei ricordare che Michelin ha portato "nuove gomme" in questo campionato, a parere di diversi una delle fonti di comportamenti così altalenanti di tante moto da circuito a circuito.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16457
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: MotoGP 2020

Messaggio da sniper765 » sab set 19, 2020 5:54 pm

Sorvolando sul discorso honda, dove da vari anni ormai dovrebbero prendersi a martellate sulle balle visto che hanno fatto una moto a immagine e somiglianza di UN pilota rendendola inutilizzabile a tutti gli altri; e tenendo comunque a mente che i team satellite la moto a honda gliela pagano e non gliela regala, quindi sarebbe giusto e logico concedere loro un prodotto fruibile e competitivo.
Ma tutti e in tutti gli ambiti lo dicono da anni ma non possiamo farci niente.

Per quanto riguarda la questione gomme invece, personalmente sono dell'idea che in qualsiasi "disciplina motoristica" la scelta del pneumatico deve essere assolutamente libera. Una volta date delle specifiche, che possono essere le misure piuttosto che il diametro del cerchio, piuttosto che altro, per il resto la scelta deve (e sottolineo deve) essere libera.
Se poi Michelin vuole avere un campionato dove tutte le moto usano solo le loro gomme, allora si creasse un campionato tutto suo.
E questo a mio parere vale per la MotoGp, per la formula 1, per la superbike e anche per il campionato dei cinquantini del paese.


In ultimo metto due righe per dire che tanto la MotoGP quanto la formula 1 mi sembrano essere arrivate a un livello di teatrino tale che ai miei occhi hanno perso tantissimo se non quasi del tutto interesse.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1218
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: MotoGP 2020

Messaggio da skywalker67 » sab set 19, 2020 6:47 pm


sniper765 ha scritto: In ultimo metto due righe per dire che tanto la MotoGP quanto la formula 1 mi sembrano essere arrivate a un livello di teatrino tale che ai miei occhi hanno perso tantissimo se non quasi del tutto interesse.
La F1 è da tempo uno spettacolo indegno, quasi inguardabile, preferisco guardare una gara di macchinine sulla pista polistil ...
La moto GP sta diventando anche lei noiosa, mi piace molto di più la SBK.

Il problema principale di F1 e motoGP è la limitazione imposta ai test per calmierare le spese (come se servisse a qualcosa poi...).
Se parliamo di prototipi, questi devono essere lasciato liberi di sperimentare, altrimenti ci saranno sempre quelli che la imbroccano al primo colpo e dominano l'intero campionato, e quelli che arrancano da comprimari senza poter fare nulla per migliorare.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16457
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: MotoGP 2020

Messaggio da sniper765 » sab set 19, 2020 7:23 pm

skywalker67 ha scritto:
sniper765 ha scritto: In ultimo metto due righe per dire che tanto la MotoGP quanto la formula 1 mi sembrano essere arrivate a un livello di teatrino tale che ai miei occhi hanno perso tantissimo se non quasi del tutto interesse.
La F1 è da tempo uno spettacolo indegno, quasi inguardabile, preferisco guardare una gara di macchinine sulla pista polistil ...
La moto GP sta diventando anche lei noiosa, mi piace molto di più la SBK.

Il problema principale di F1 e motoGP è la limitazione imposta ai test per calmierare le spese (come se servisse a qualcosa poi...).
Se parliamo di prototipi, questi devono essere lasciato liberi di sperimentare, altrimenti ci saranno sempre quelli che la imbroccano al primo colpo e dominano l'intero campionato, e quelli che arrancano da comprimari senza poter fare nulla per migliorare.
Quoto in pieno quanto dici riguardo al discorso prototipi.
Se sono prototipi, devono essere trattati come tali.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 15009
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: MotoGP 2020

Messaggio da pike » sab set 19, 2020 9:38 pm

Con quali soldi?
E' dal post 2008 (crisi del credito) che i soldi per tante discipline sportive sono state ridotte, visto che prestare soldi è sempre meno gratificante dal punto di vista economico, al punto tale che ci sono delle aziende che si riempiono di liquidità per non andare a prendere prestiti di cui non hanno il controllo.

Ed in tal senso, l'investimento di marketing che è il motorsport deve essere sempre meno... corposo. Ovviamente a questo ci sono eccezioni (RedBull, Mercedes, HRC) ma sono veramente uniche come fiocchi di neve.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1218
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: MotoGP 2020

Messaggio da skywalker67 » sab set 19, 2020 9:48 pm

E quindi dove sta la differenza?
Prima non eri competitivo perché non disponevi del budget dei "grandi", ora non sei competitivo perché non puoi fare ricerca e sviluppo.
In cosa dovrebbe consistere il miglioramento?
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 15009
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: MotoGP 2020

Messaggio da pike » sab set 19, 2020 10:14 pm

Perdonami... miglioramento di che cosa? Non capisco, se stai rispondendo a me, a cosa tu ti stia riferendo.

Ok, ho riletto. Beh, senza regole per contenere le spese spariscono i team, che non partecipano perchè non hanno fondi per farlo, visto che il mondo non paga più per questo tipo di competizione.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7798
Iscritto il: sab mag 20, 2006 2:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: MotoGP 2020

Messaggio da ^Juza^ » dom set 20, 2020 1:54 am

Sarebbe bello poter avere prototipi liberi...ma al punto in cui sono ora ..la ricerca e sviluppo non avrebbe mai e poi mai un payback reale...ne in sponsor..ne in prodotti di serie ..ne in tecnologia venduta sul mercato...ne in spettacolo
parliamo di prodotti talmente tanto lontani dal prodotto di serie...che tra le altre cose.. sono un bene di lusso dalle vendite minime...che non ha senso anche nel lungo periodo investire ...
A mio parere stiano assistendo alla fine di questo sport...ancora qualche stagione...e poi il sipario calerà inesorabile...non repentino come lo sto dipingendo...ma è inevitabile...
Che Michelin sia l unico produttore in MotoGP... è un problema fino ad un certo punto...sì ok ...crea problemi a questo team invece che all altro...ma in linea di massima...non è quello secondo me il problema di questo sport al.momento
... è solo il problema di questo o quel team con cui non ha lavorato a braccetto
Che poi...un progetto come quello Honda cucito su un pilota...o uno come quello Yamaha che alla lunga sembra non migliorarsi...siano frutto di "poca spesa " perche non possono prototipare ..non è realistico..anzi...stanno spendendo vagonate .. fondamentalmente per ottenere quasi nulla...esattamente contro quanto si pensava imponendo limitazioni di sviluppo

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk

Immagine

Rispondi