MotoGP 2019 - Here we go

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7433
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da ^Juza^ » lun mar 25, 2019 5:00 pm

Mi sembra che siano stati "italicamente" furbi a porre la questione sotto l'angolo raffreddamento .. anziche ..deportanza...

per chi se la ricorda la puntata dei simpson in cui Bart agitando i pugni disse " io camminerò così (agitando le braccia) e se ti colprò sarà solo colpa tua (che non ti sei spostata..rivolto alla sorella)"
citazione non eprfetta... ma rende l'idea....
alla fine giocare sul limite del regolamento è il sistema per spostare l'asticella sempre oltre....
Immagine

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1269
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da stez90 » lun mar 25, 2019 6:42 pm

Ad essere sincero mi chiedevo cosa aspettassero, tolta Ducati non è che fosse un ambiente così innovativo la MotoGP, rispetto ad esempio alla F1..

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 14873
Iscritto il: lun set 01, 2008 11:45 am
Moto: Una

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da pike » lun mar 25, 2019 9:05 pm

Lo è più di quel che sembra... Honda ha per prima fatto il motore a V, seguendo un layout molto intelligente (3 davanti, 2 dietro) per spostare all'avantreno la massa.
Diverse soluzioni proposte da Ducati sono state "stranamente" bocciate l'anno dopo (iniezione benzina ad alta pressione, alette) o abusate in seguito (l'arrivo del monogomma Bridgestone dopo che Ducati se l'era scelta per fare sviluppo sulla propria moto).

Per me Honda è piuttosto forte nell'influenzare politicamente Dorna e PIM, ed ogni volta che Ducati arriva a proporre qualcosa di arguto (stavolta un po' troppo arguta) è stata castrata. Ciò non toglie che se (come già scritto) defletti l'aria un minimo di effetto aerodinamico ce l'hai per forza. E fuori dalla carena tutto è stato fatto per fare deportanza.

Il mio contendere purtroppo è che... è stata approvata dal delegato tecnico. Se non mandano in vacca lui per quest'anno sono foxxuti (gli altri) e Ducati può tenersi il cucchiaio.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2484
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da Teobecks » lun mar 25, 2019 10:10 pm

Al commissario tecnico è stato detto che quel particolare serviva a raffreddare la gomma posteriore, a quanto pare (perché lo ha dichiarato lui stesso in una intervista) a domanda specifica, Ducati ha risposto che non genera downforce.
Probabilmente il commissario tecnico o è rimasto in buona fede (si fa per dire), oppure non è così tecnico.
In un mondo normale, un dipendente che combina un guaio simile verrebbe lasciato a casa in un istante, vedremo cosa farà fim e dorna.

Quello che veramente non sopporto, è la faccia di palta di Dall'Igna. Moralmente devi essere una brutta persona per comportarti così, cercando di prendere per i fondelli tutti gli altri, e badate bene, non intendo il deflettore, ma piuttosto il COME ha tentato di aggirare le verifiche tecniche.
Se poi ci ricordiamo che ben 4 team li avevano avvertiti per tempo e che il deflettore è stato montato solo domenica per la gara.............

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7433
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da ^Juza^ » mar mar 26, 2019 9:54 am

Che il tecnico possa non essere così tecnico .... mmm diciamo che mi va di spezzare una lancia a suo favore... perche non può essere un pozzo dello scibile umano così su due piedi ...dovrebbe avere sottomano tutta la documentazione tecnica a dimostrazione del fatto che generi o non generi downforce.. avere possibilità di leggerla e comprenderla.. ( cosa non scontata quando si vuole nascondere qualcosa) ... e poterla giudicare...tutto questo in tempi strettissimi..perche non parliamo del modello "presentato e registrato " ..ma in itinere...
Poi Dall'Igna ha fatto la paraculata.. montando tutto la domenica..sapendo esattametne cosa andava a fare.. e gli altri a quel punto ..altrettanto preparati lo hanno pizzicato con le mani nella marmellata...ed è iniziata la tarantella
Immagine

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15687
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da sniper765 » mar mar 26, 2019 5:39 pm

ho tentato di addentrarmi un po' in questa vicenda per capire meglio e alla fine quello che credo di aver capito è: tutte le case partecipanti hanno fatto studi di aerodinamica in vari sensi e hanno varie soluzioni pronte o quasi, ma ad un certo punto si sono resi conto che andare oltre con questi "giochetti" diventa talmente costoso che non ne vale la pena. fatto ciò le case si sono accordate per non andare troppo oltre. poi arriva ducati e piazza il "cucchiaio" sotto il forcellone e gli altri si incacchiano perchè nonostante faccia parte di una di quelle "zone d'ombra" del regolamento (ma neanche troppo visto che è palese a quanto pare che generi carico), ducati l'ha fatta in barba a tutti. ecco perchè poi aprilia (come anche suzuki) dice "lo sappiamo fare anche noi, ma non l'abbiamo montato volutamente".
beh, se così fosse, direi che dovrebbero innanzitutto far togliere quella appendice a ducati, e secondariamente dire "da adesso in poi le alette che avete vi tenete, ne potete togliere ma non ne potete aggiungere/modifcare altre". così facendo almeno metterebbero un freno a tutta la questione aerodinamica che, a questo punto mi viene da pensare, sta sfuggendo di mano, sempre che non sia già sfuggita.
penso comunque che il comportamento di dall'igna in primis e di ducati subito dietro non sia stato affatto "fair", hanno mentito e andrebbero sanzionati per questo.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1269
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da stez90 » mar mar 26, 2019 7:37 pm

Io avevo capita che Aprilia aveva chiesto al tecnico riguardo la sua soluzione ed era stata bocciata (più o meno apertamente). Il fatto è che non puoi semplicemente dire "non mettete più alette", perché è sicuro che poi prendono e inziano a modificare i componenti base in funzione aerodinamica, con escalation dei costi. Come se Ducati facesse un forcellone nuovo con appendici integrate e strutturali. Diventa difficile bocciare un pezzo un pezzo del genere la cui funzione primaria è tenere attaccata la ruota..
Vedi F1, paletti rigidissimi ma dove hanno un minimo di libertà o zone grigie esce il disastro.. Guarda le bargeboard delle vetture di quest'anno, hanno un limite di altezza, vari team hanno ristretto la monoscocca per fare entrare parte di esse in una zona libera da limitazioni regolamentari.. Hanno stretto il telaio per aggiungere 10cm di alette, se non è una cosa costosa questa...

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 14873
Iscritto il: lun set 01, 2008 11:45 am
Moto: Una

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da pike » mar mar 26, 2019 9:21 pm

E ancora nessuna sentenza...
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15687
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da sniper765 » mar mar 26, 2019 9:31 pm

pike ha scritto:E ancora nessuna sentenza...
Sono rimasto "strano" anche io... Sembra però dovranno esprimersi necessariamente prima della prossima gara. E giustamente direi...

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1269
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da stez90 » mar mar 26, 2019 9:57 pm


pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 14873
Iscritto il: lun set 01, 2008 11:45 am
Moto: Una

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da pike » mar mar 26, 2019 10:17 pm

Il ricorso è stato dichiarato ammissibile, ma rigettato. C'è ancora possibilità di presentare appello al T.A.S entro cinque giorni.

Frasi prese da Sky:
Secondo la Corte d’Appello, l’appendice posteriore, nonostante generi un indubbio carico aerodinamico, ha come scopo principale il raffreddamento della gomma posteriore. Confermata così la versione della Ducati, che era stata avallata dal direttore tecnico Danny Aldridge, circostanza che ha messo Ducati al riparo dai reclami reiterati di Honda, Aprilia, Suzuki e KTM.

La prima buona notizia per questi quattro team è che anche loro potranno sviluppare lo stesso componente. La seconda che comunque, a prescindere dalla sconfitta nella battaglia legale, hanno dimostrato che il regolamento tecnico deve essere rivisto affinché sia molto più dettagliato e lasci uno spazio interpretativo decisamente inferiore al direttore tecnico. Cosa che limiterà, per il futuro, anche le pieghe all’interno delle quali danzare per introdurre novità simili.
Aldridge è stato "difeso", per quest'anno ci saranno altre appendici simili.
Ma entro settembre credo verrà aggiornato il regolamento tecnico.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15687
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da sniper765 » mar mar 26, 2019 10:56 pm

Avanti con ali, alette, deflettori, spoiler e minigonne...
Dai che tra poco rimettono in pista la Arrow del 2001

Scherzi a parte, chissà se davvero, "legalizzando" queste ulteriori appendici aerodinamiche, ci sarà questo grosso aumento ne costi per la motogp; ktm e aprilia battevano molto su questo punto, evidentemente il loro budget non è a livello di Honda e ducati...

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2484
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da Teobecks » mar mar 26, 2019 11:11 pm

Sono veramente allibito.
Prima il tecnico dice con una circolare che l'appendice si può usare ma NON deve generare downforce.
Poi la federazione dice che si, genera downforce, ma è un effetto secondario.
Roba che una partita a calcio di 4 ragazzini che giocano in strada è organizzata molto meglio, perlomeno loro avrebbero la scusante di essere ragazzini...questi hanno ridefinito il concetto di "senza vergogna"!

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 14873
Iscritto il: lun set 01, 2008 11:45 am
Moto: Una

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da pike » mer mar 27, 2019 2:27 am

E' la stessa organizzazione che ha preteso per Rossi (e non per Yamaha) la fornitura delle Bridgestone.
La stessa che ha azzoppato una squadra nel 2008 quando ha vietato uno strumento su cui avevano lavorato e ottenuto grossi risultati (iniezione benzina ad alta pressione)
La stessa che ha consentito a Marc Marquez di partire dalla posizione in griglia dopo che ha spento la moto, l'ha rimessa in moto a spinta, fatto contromano in griglia di partenza.
La stessa che ha consentito la partenza dai box ammassati quando in pista da un decennio sono in fila per 3 e non per 4 per avere meno rischi.
La stessa che ha consentito una lite in gara con caduta simulata.
La stessa che (secondo me) ha preteso da Michelin delle gomme orribili per la gara, garantendo l'alibi dei 17" contro i 16,5 di Bridgestone degli anni precedenti (che andava complessivamente più forte nel ritmo gara...)
La stessa che lascia crateri nel regolamento delle centraline e dei sensori, permettendo per esempio piattaforme inerziali custom con più potenza computazionale della centralina unica.

Anni fa scrissi di essermi "evoluto" da tifoso di piloti ad appassionato di gare. Complice il calo qualitativo dell'offerta e le siderali incoerenze sparate da Dorna/Bridgepoint non so come faccio ancora a chiamarle "gare" e non definirle... Reality Show con zero controllo creativo.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2484
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da Teobecks » mer mar 27, 2019 6:45 am

Hai perfettamente ragione Pike, sono anni ormai che "ribaltano le cose" a loro piacimento nel nome dello show combinandone di ogni.
Prese a piccole dosi, diluite negli anni, da fastidio e basta, ma se si guardano bene tutti i "sintomi" e li si sommano tra loro, salta fuori un bubbone allo stadio terminale.
Con l'arrivo di VR le cose sono precipitate, è vero, ma sono sempre più convinto che sia stata la ciliegina su una torta che era già in forno da tempo.
Purtroppo me ne sono reso conto troppo tardi...

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15687
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da sniper765 » mer mar 27, 2019 8:13 am

pike ha scritto:E' la stessa organizzazione che ha preteso per Rossi (e non per Yamaha) la fornitura delle Bridgestone.
La stessa che ha azzoppato una squadra nel 2008 quando ha vietato uno strumento su cui avevano lavorato e ottenuto grossi risultati (iniezione benzina ad alta pressione)
La stessa che ha consentito a Marc Marquez di partire dalla posizione in griglia dopo che ha spento la moto, l'ha rimessa in moto a spinta, fatto contromano in griglia di partenza.
La stessa che ha consentito la partenza dai box ammassati quando in pista da un decennio sono in fila per 3 e non per 4 per avere meno rischi.
La stessa che ha consentito una lite in gara con caduta simulata.
La stessa che (secondo me) ha preteso da Michelin delle gomme orribili per la gara, garantendo l'alibi dei 17" contro i 16,5 di Bridgestone degli anni precedenti (che andava complessivamente più forte nel ritmo gara...)
La stessa che lascia crateri nel regolamento delle centraline e dei sensori, permettendo per esempio piattaforme inerziali custom con più potenza computazionale della centralina unica.

Anni fa scrissi di essermi "evoluto" da tifoso di piloti ad appassionato di gare. Complice il calo qualitativo dell'offerta e le siderali incoerenze sparate da Dorna/Bridgepoint non so come faccio ancora a chiamarle "gare" e non definirle... Reality Show con zero controllo creativo.
Messa in così, elencando tutto quello che hanno combinato... Beh, fa un po' impressione.

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 14873
Iscritto il: lun set 01, 2008 11:45 am
Moto: Una

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da pike » mer mar 27, 2019 11:44 am

E secondo me qualche decina la sto scordando... come spesso è successo con sanzioni minime a piloti spagnoli e più corpose a piloti italiani.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7433
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da ^Juza^ » mer mar 27, 2019 12:15 pm

sicuramente ne stai dimenticando alcune... e che sia un teatrino mediatico è chiaro ...
...poi VR non ci entra poi molto .. ma ne è cmq frutto e al tempo stesso alimento ...
Per quanto riguarda gli spagnoli...ormai è chiaro e lampante.. ma è solo un cambio di casacca perche prima succedeva a favore del tricolore nostrano ...
tanto per dire ...commento di Domenicali preso dalle pagine di motociclismo "Che facciano silenzio e cerchino di batterci in pista"...bha

Post corretto per dare una parvenza di capacità linguistica....ma accetto la dislessia da tastiera come elemento caratterizante del sottoscritto aahaahah
Immagine

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 710
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da skywalker67 » mer mar 27, 2019 12:43 pm

^Juza^ credo che per te dovranno coniare un neologismo dal significato "dislessico da tastiera" ...
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7433
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: MotoGP 2019 - Here we go

Messaggio da ^Juza^ » mer mar 27, 2019 12:47 pm

skywalker67 ha scritto:
mer mar 27, 2019 12:43 pm
^Juza^ credo che per te dovranno coniare un neologismo dal significato "dislessico da tastiera" ... ImmagineImmagineImmagineImmagine
'catroia se è vero .... sicuramente non potevo fare il dattilografo... poi se aggiungi che scrivo di getto e non rileggo neanche quello che scrivo ...ecco il risultato!

Se si potesse fare una statistica dei post che ho ricorretto...ci sarebbe da impallidire!

PS. ....sono andato a correggere un pochino il post :lol:
Immagine

Rispondi