Danni da caduta

Rispondi
sv6502020
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 91
Iscritto il: sab mar 14, 2020 9:35 am
Moto: SV 650 2020

Danni da caduta

Messaggio da sv6502020 » gio mag 28, 2020 8:05 pm

Che danni ci posso essere per forcella e radiatore dopo una caduta sul lato sinistro?
Praticamente la moto dopo un tamponamento mi è sfilata da sotto le gambe (penso mezzo metro/un metro, insomma non è stata una gran botta) ed ha toccato terra con l'angolo della forcella e il pararadiatore.
Ad occhio sembrano solo graffi, non penso si possa storcere uno stelo, o no?

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1305
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Danni da caduta

Messaggio da Mathsl96 » gio mag 28, 2020 9:31 pm

sv6502020 ha scritto:
gio mag 28, 2020 8:05 pm
Che danni ci posso essere per forcella e radiatore dopo una caduta sul lato sinistro?
Praticamente la moto dopo un tamponamento mi è sfilata da sotto le gambe (penso mezzo metro/un metro, insomma non è stata una gran botta) ed ha toccato terra con l'angolo della forcella e il pararadiatore.
Ad occhio sembrano solo graffi, non penso si possa storcere uno stelo, o no?
Non é facile ma certo che può succedere. A te sembrano cadute da poco ma sono 200kg tutti su un punto e fidati che fanno danni

sv6502020
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 91
Iscritto il: sab mar 14, 2020 9:35 am
Moto: SV 650 2020

Re: Danni da caduta

Messaggio da sv6502020 » gio mag 28, 2020 10:15 pm

Come posso controllare se ci sono danni?

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1305
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Danni da caduta

Messaggio da Mathsl96 » gio mag 28, 2020 11:35 pm

sv6502020 ha scritto:
gio mag 28, 2020 10:15 pm
Come posso controllare se ci sono danni?
Senza strumenti appositi... Io guarderei di lato se le forcelle combaciano. O le smonti e le metti su un banco ancora meglio.poi lascio la parola a più esperti

sv6502020
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 91
Iscritto il: sab mar 14, 2020 9:35 am
Moto: SV 650 2020

Re: Danni da caduta

Messaggio da sv6502020 » ven mag 29, 2020 12:22 am

È un'altalena di emozioni comunque.
Prima la tristezza per una caduta che non è stata colpa mia, poi sollievo perché alla fine i danni sono stupidaggini, ora l'ansia che potrebbe esserci qualcosa di ben più grave.

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1287
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Danni da caduta

Messaggio da skywalker67 » ven mag 29, 2020 8:42 am

Suppongo tu sia stato tamponato, per farti sfilare la moto da sotto le gambe.
In questo caso, se avete fatto la constatazione amichevole di incidente, è probabile che tu sia dalla parte della ragione e possa ottenere un rimborso danni dall'assicurazione (ti liquiderà la tua assicurazione, che poi si rivarrà su quella dell'altra persona coinvolta nell'incidente).
Per stare tranquillo sui danni, e per fare la richiesta di rimborso, non vedo altra soluzione che portare la moto in un'officina autorizzata Suzuki (a giudicare dal tuo Nick la moto è ancora in garanzia, quindi per non invalidarla mi rivolgerei ad un'officina autorizzata) e far effettuare un preventivo completo per la riparazione.
Chiedere generiche info su un forum dove non possiamo vedere la moto (e molti di noi non sono neppure meccanici professionisti) servirebbe soltanto ad alimentare false speranze o esagerate preoccupazioni fuori luogo.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Sgualfone
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1113
Iscritto il: mar apr 19, 2016 6:10 am
Moto: Caponord 1000
Nome: Daniele

Re: Danni da caduta

Messaggio da Sgualfone » ven mag 29, 2020 9:05 am

skywalker67 ha scritto:
ven mag 29, 2020 8:42 am
Suppongo tu sia stato tamponato, per farti sfilare la moto da sotto le gambe.
In questo caso, se avete fatto la constatazione amichevole di incidente, è probabile che tu sia dalla parte della ragione e possa ottenere un rimborso danni dall'assicurazione (ti liquiderà la tua assicurazione, che poi si rivarrà su quella dell'altra persona coinvolta nell'incidente).
Per stare tranquillo sui danni, e per fare la richiesta di rimborso, non vedo altra soluzione che portare la moto in un'officina autorizzata Suzuki (a giudicare dal tuo Nick la moto è ancora in garanzia, quindi per non invalidarla mi rivolgerei ad un'officina autorizzata) e far effettuare un preventivo completo per la riparazione.
Chiedere generiche info su un forum dove non possiamo vedere la moto (e molti di noi non sono neppure meccanici professionisti) servirebbe soltanto ad alimentare false speranze o esagerate preoccupazioni fuori luogo.
Penso che sia la risposta più saggia che io abbia letto su questo forum negli ultimi mesi
Aprilia Caponord ETV 1000 :vroom:

sv6502020
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 91
Iscritto il: sab mar 14, 2020 9:35 am
Moto: SV 650 2020

Re: Danni da caduta

Messaggio da sv6502020 » ven mag 29, 2020 9:14 am

Purtroppo niente assicurazione dato che l'altra persona coinvolta è mia convivente.

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1305
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Danni da caduta

Messaggio da Mathsl96 » ven mag 29, 2020 9:23 am

sv6502020 ha scritto:
ven mag 29, 2020 9:14 am
Purtroppo niente assicurazione dato che l'altra persona coinvolta è mia convivente.
Hahahah, scusa ma scappa la risata perforza.
Comunque se i danni non sono troppi e sai metterci mano, tu sistemala nel migliore dei modi e falle fare un check in Suzuki.
Secondo me é la cosa migliore come ti hanno suggerito.
Purtroppo non c'è altro modo

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7813
Iscritto il: sab mag 20, 2006 2:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Danni da caduta

Messaggio da ^Juza^ » ven mag 29, 2020 9:30 am

Porcamiseria che jella, partiam con ordine:
1) l'importante come smepre e che non ti sei fatto male, anche solo per l'inaspettato tamponamento e la caduta "sciocca"
2) ammazza che jella..di nuovo ... essere tamponato da un familiare....
3) se non puoi tirare in mezzo le assicurazioni come ti è stato suggerito ..c'è poco da fare se non guardare la moto con attenzione e al più smontare lo stelo e cercare di ruotarlo lentamente guardando il punto di perno della piastra inferiore se mostra "flessioni". Per il radiatore.. se il colpo è stato attutito da qualcosa poptresti aver solo strusciato il fianchetto...se non perde magari dallo spigolo in basso che solitamente è il più esposto .. o non ha subito colpi o piegature "dirette" magari si è salvato.

Se poi hai un meccanico di cui ti fidi ..magari glie la porti e gli chiedi un opinione guardando un pò la moto ..magari ti chiede 50 euro per ispezionarla velocemente... ma avresti qualche dubbio in meno forse
Immagine

sv6502020
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 91
Iscritto il: sab mar 14, 2020 9:35 am
Moto: SV 650 2020

Re: Danni da caduta

Messaggio da sv6502020 » ven mag 29, 2020 9:48 am

Riders ok!

Allora quello che ha toccato terra sono stati:

- piedino (si chiama così anche per gli steli tradizionali?) forcella sx, graffio
- leva frizione, rotta
- pedalina cambio, piegata e raddrizzata al volo; l'astina del cambio è stata leggermente piegata dalla pedalina (offset di un paio di millimetri) che devo ancora raddrizzare, ma le cambiate non mi sembravano strane.
- pararadiatore sx, graffio. Nessuna perdita e ad un primo controllo le maglie sembravano tutte perfette.
- bilanciere sx, graffio. Non ci ho fatto caso, quindi immagino di non aver avuto la sensazione di manubrio storto
- cavalletto, graffio

Sono un po' in paranoia per il cerchione e il forcellone che in realtà non ho ancora controllato dettagliatamente, ma razionalmente parlando la gomma dovrebbe aver assorbito buona parte dell'urto (che è stato comunque lieve, io sono rimasto in piedi e la moto mi si è sfilata perché non avevo la mano sul freno e sono stato preso alla sprovvista, l'altra moto è stata ferma sul posto).

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7813
Iscritto il: sab mag 20, 2006 2:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Danni da caduta

Messaggio da ^Juza^ » ven mag 29, 2020 9:55 am

Tendenzialmente mi viene da dire che allora si in ordine....se hai solo strisciato senza impattare nulla credo che gli steli possano essere in ordine...ma ovvio ..da dietro lo schermo è solo una chiacchera....
L idea che mi faccio dalla conta dei danni... è di una gran sfiga per le parti segnate e per l accaduto...e non per i danni veri

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk


Immagine

Monte
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 442
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s 00

Re: Danni da caduta

Messaggio da Monte » ven mag 29, 2020 11:09 am

Ti consiglierei di portarla da un meccanico di fiducia che faccia un check, così che tu sia tranquillo. Dopodichè dipende moltissimo da COME la moto è caduta.
Si fanno meno danni a strisciare ad alte velocità che non a cadere da fermo, dipende se è sctrisciata o caduta. Poi magari puoi anche iniziare a pensare a dei tamponi paratelaio...
Immagine

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 15049
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: Danni da caduta

Messaggio da pike » ven mag 29, 2020 1:59 pm

Quoto monte. Specialmente per lo stato della forcella è meglio affidarsi a qualcuno di competente. Minimo un meccanico (non uno che si arrangia a tagliandi...), meglio se un sospensionista.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16537
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Danni da caduta

Messaggio da sniper765 » ven mag 29, 2020 10:01 pm

Per quanto riguarda il radiatore controlla anche che nei punti di fissaggio in alto e in basso non si siano piegate le "piastrine" che, saldate al radiatore, lo ancora no alla moto.
E tieni sotto controllo il radiatore per eventuali perdite anche nei prossimi giorni. Nel mio incidente (piccolo) dello scorso anno il radiatore ho notato che perdeva dopo qualche giorno, subito la cosa non si è manifestata, e si che il check l'ho fatto approfondito sia il giorno dell'incidente sia, a mente fredda, il giorno successivo.


Cerchio e forcellone non li guardare neanche, saranno quasi sicuramente intonsi.

Per la forcella credo sia difficile che abbia riportato qualche danno serio al punto da piegarsi uno stelo oltre ai graffi che citi. Esaminarla meglio, quello si, ma senza enormi patemi, non sono "di burro".
Comunque controlla che la moto vada dritta, ed eventualmente riallinea piastre e steli, se proprio ti vuoi togliere altri dubbi, c'è il metodo che yoda aveva postato qualche tempo fa che è veloce, pratico ed affidabile.
Te lo riporto qua sotto, per semplicità:
Di seguito la procedura allineamento piastre CORRETTA, RAPIDA, INDOLORE ed EFFICACE:

Intanto diciamo che deve essere fatta SOLAMENTE se, quando la moto procede dritta, il manubrio non risulta centrato, ma ruotato a destra o sinistra. L'unica inconveniente dato dalle piastre disallineate è questo. Altri problemi non sono imputabili.

1) NESSUN CAVALLETTO
2) ALLENTI I BULLONI SUI PIEDINI DELLA FORCELLA, CHE SERRANO IL PERNO RUOTA(MI PARE L'SV NE ABBIA SOLO UNO A DESTRA)
3) ALLENTI I BULLONI DELLA SOLA PIASTRA INFERIORE E IGNORI QUELLI DELLA PIASTRA SUPERIORE
4) Prendi un pò di rincorsa, spingi la moto dando delle belle pinzate con l'anteriore(occhio che il pavimento abbia grip, sennò vai in terra).
5) RISTRINGI I BULLONI DELLA PIASTRA INFERIORE E DEI PIEDINI FORCELLA.

Verifichi che la piastra sia allineata(moto che va dritta, manubrio perfettamente centrato).
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1999
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Danni da caduta

Messaggio da dip » sab mag 30, 2020 10:30 am


sv6502020 ha scritto:Riders ok!
, io sono rimasto in piedi e la moto mi si è sfilata perché non avevo la mano sul freno e sono stato preso alla sprovvista, l'altra moto è stata ferma sul posto).
Se ho capito bene, (oltre che non vi siete fatti nulla), tu eri fermo, piedi a terra.
In pratica un "appoggio al pallino" un poco lungo.

Come ti hanno scritto, le forcelle non sono di burro, e se gli steli si piegano, te ne accorgi in frenata sul dritto.
La moto tende ad andare su un lato, e la ruota da la sensazione di scappare dall'altro lato.

Radiatore: puliscilo bene, ma bene che sembri nuovo, così eventuali perdite si notano meglio.
Nel tuo caso, avrai il radiatore pulito e basta.

Manubrio piastre ecc:
Hai già provato, tutto in ordine (graffi a parte, ma quelli danno uno, massimo due cavalli in più! Immagine)

Ruota :
Eravate in una cava di pietre?
Se si, qualche graffio ci sarà, ma solo graffi.

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1999
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Danni da caduta

Messaggio da dip » sab mag 30, 2020 10:53 am

A supporto di quanto ti ho scritto, porto la mia esperienza diretta.

Tralasciando che l'articolazione del gomito esposta potevo non averla se avessi indossato un giubbotto, ma mi sarebbe mancata anche la cicatrice che porto da 33 anni, contusioni e lividi vari io, forcella piegata del Morini 500.
Causa: scivolata da pollo in curva agli 80.

Botta nel casco, e rincoglionimento per qualche minuto, dolore alla schiena per high side ai 30 causa ghiaino in curva.
Forcella piegata ( un'altra volta) della stessa Morini...

Costola incrinata, moto solo sporca, per essere arrivato lungo (ormai fermo) in curva.
Causa moto Guzzi NXT appena presa, e mi sono fissato sul pericolo, anziché sulla strada.

Contusione su un fianco, moto solo alcuni graffi come quelli che ha subito la tua, per scivolata in una rotonda, appena partito, velocità lumaca, causa ancora da definire.
Io scivolo sul fianco per due metri, la moto (SV) per quattro.

Ergo, controlla la moto per sicurezza, ma non ti fasciare la testa prima di rompertela.

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1999
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Danni da caduta

Messaggio da dip » gio giu 11, 2020 9:53 pm


sv6502020 ha scritto:Che danni ci posso essere per forcella e radiatore dopo una caduta sul lato sinistro?
Quindi, che danni ha subito la moto?

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

sv6502020
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 91
Iscritto il: sab mar 14, 2020 9:35 am
Moto: SV 650 2020

Re: Danni da caduta

Messaggio da sv6502020 » ven giu 12, 2020 9:30 am

Sembra tutto ok!

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 497
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: provincia di Padova
Contatta:

Re: Danni da caduta

Messaggio da francesco1985 » ven giu 12, 2020 1:57 pm

La mia è caduta 3 volte. Quella da fermo (ma proprio da fermo) ho sfasciato il radiatore e piegato le leve, le 2 in corsa me la sono cavata cambiando i bilancieri. È tutto kulo che solo il meccanico mettendo la moto su banco potrà confermarti.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
Diario della mia SV | Il mio blog informatico

Rispondi