Pagina 1 di 1

SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: ven giu 14, 2019 6:23 pm
da Vrs
Dal momento che ancora non ho deciso come procedere per risolvere il noto problema di affidabilità del suddetto, googlando ho trovato un articolettto molto utile, sia a livello tecnico che come dritta per noi neofiti, e mi è sembrato giusto condividerlo con la community.

So che qui sono state già proposte alcune soluzioni, ma un quadro completo sui vari regolatori è una chicca a parer mio.

http://www.belinassu.it/396108572

Personalmente è già parecchio tempo che rifletto sul dafarsi, perchè avevo letto in lungo e in largo dell'effetto degradante che ha un regolatore MOSFET sullo statore, e francamente sono ancora indeciso, di certo, a prescindere dalla robustezza del nostro statore non voglio gravarlo di ulteriore lavoro dato che ha anche 20 anni.
Avevo vagliato diverse ipotesi, oltre al classico Shindegen FH***AA, fra cui il semplice spostamento dell'originale in zona più esposta, all'utilizzo del telaio (essendo in alu) come corpo dissipante, piallando le lamelle originali ,lappando poi la superficie e utilizzango una pasta termica da computer per favorire lo scambio termico, purtroppo però l'unica zona adatta del telaio (piana) è un pò troppo piccolina.
Ora grazie a all'articolo ho acquisito ulteriori informazioni per valutare meglio, spero sia utile anche a voi.

PS: diffidate dei ricambi su eBay, sono al 99% imitazioni cinesi, anche quelli nella fascia 80-150 euro sono spesso tarocchi venduti da qualche furbetto.

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: ven giu 14, 2019 11:18 pm
da sniper765
Caspita, articolo molto molto utile e molto ben fatto.
Moltissime moto soffrono con i regolatori di tensione di serie, con quello citato nell'articolo invece si potrebbero risolvere definitivamente il problema, direi che è una gran bella trovata.
Grazie per la condivisione.
:up:

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: sab giu 29, 2019 12:15 pm
da Vrs
Immagine Immagine Immagine

Mi ricollego a questo mio post precedente visto l'attinenza dell argomento.
Dal momento che avevo deciso di muovere il regolatore sull'anteriore sotto al serbatoio in modo che predesse più aria, mi sono attrezzato di cavi, faston, termo restringenti e crimpatrice e mi son messo a smontare il codone, solo che mi sono trovato davanti quello che vedete in foto, evidentemente l'elettrauto(elettromoto :roftl: ) del precedente proprietario ci aveva già messo mano... quindi problema risolto!... NO!

Apparte la discutibilità del cablaggio (con tanto di prolungamento) e che il regolatore qui montato, apparte alla scritta sv650 05/2015 non ha nessun codice, il che lo rende al 99% un tarocco, è sicuramente un regolatore MOSFET, anche dopo svariati minuti a moto accesa o a vari regimi non si scalda per nulla.

E qui parte il problema, il regolatore non si scalda, ma i 3 cavi gialli si,e per tutto la loro lunghezza dal uscita dello statore a ingresso nel corpo del regolatore diventano quasi immaneggiabili in 2/3 minuti, tant'è che uno degli spinotti internamente si è leggermente deformato per il calore, e questa spiega perchè ogni tanto abbia sentito odore di plastica bruciata, senza riuscire ad identificarne la provenienza.

Nell'immediato ho tolto il nastro isolante e separato meglio i 3 cavi, e nello spinotto a 3 deformato ho estratto uno dei 2 ravvicinati collegandolo separatamente allo spinoto e isolato con termorestringente nastrato e fascettato a parte, chiaro che non può essere una soluzione stabile.

La mia idea rimane a questo punto procurarmi un regolatore originale e spostarlo dietro al telaio nella parte SX sotto al serbatoio in modo che prenda aria, a conti fatti preferisco che si scaldi il regolatore piuttosto che cavi o peggio statore, e rimane la soluzione più pratica e meno costa rispetto, ottima lidea proposta nel articolo che ho postato, ma per me fuori budget.

Quello che mi rimane però da capire quali modifiche siano state apportate realmente all'impianto, perchè se guardate nell'ultima foto c'è uno spinotto ad L con attaccata una resistenza nera (appena sopra la prolunga dei 3 cavi gialli) e a DX uno spinotto pontato ...e come penso mi confermerete non sono originali.

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: lun lug 01, 2019 9:58 am
da tonno86
Ciao anche io montai anni fa il mosfet, dopo 3 anni e 30k km ho salutato l'alternatore..... da li ho rimontato il regolatore originale dietro la pedane del freno post, e se faccio un lungo viaggio porto con me in regolatore di scorta.
Lo spinotto ad L con attaccata una resistenza nera (appena sopra la prolunga dei 3 cavi gialli) è il diodo per la gestione del cavalletto (info arrivata da Ros moto)
Se per lo spinotto pontato intendi la prolunga gialla con giallo cavi (sottili) che vanno al regolatore di tensione, sappi che l'ha fatto cosi mamma suzuki...

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: lun lug 01, 2019 9:06 pm
da Vrs
tonno86 ha scritto:
lun lug 01, 2019 9:58 am
Ciao anche io montai anni fa il mosfet, dopo 3 anni e 30k km ho salutato l'alternatore..... da li ho rimontato il regolatore originale dietro la pedane del freno post, e se faccio un lungo viaggio porto con me in regolatore di scorta.
Lo spinotto ad L con attaccata una resistenza nera (appena sopra la prolunga dei 3 cavi gialli) è il diodo per la gestione del cavalletto (info arrivata da Ros moto)
Se per lo spinotto pontato intendi la prolunga gialla con giallo cavi (sottili) che vanno al regolatore di tensione, sappi che l'ha fatto cosi mamma suzuki...
Grazie mille! , avendolo trovato super scocciata quella L pensavo fosse stata modificata.
La prolunga gialla (di cui uno dei due spinotti mostra segni di deformazione da alte temperature) è una delle parti che mi si surriscalda parecchio oltre ai cavi in entrata del regolatore stesso e i cavi dello statore,però almeno quest'ultimi sono ben isolati con quaina in treccia (gialla).

Per cavo pontato intedevo lo spinotto tutto DX in questa immagine:
Immagine
quello sopra la carenina trigangolare nera, non avendo lo schema elettrico e non avendo avuto il tempo per seguire i cavi dell'impianto non ho idea di cosa sia per il momento se mi poteste dare un ulteriore dritta ve ne sarei grato! grazie!

Cercherò di procurarmi un regolatore usato originale e tramite prolunghe lo sposterò sull'anteriore, ma dopo che lo hai spostato dietro alle pedane ti ha più dato problemi?

Probabilmente avete trattato queste cose in lungo e in largo, ma dal momento che buona parte delle pagine del vecchio forum non sono più visualizzabili mi tocca farvi riscrivere quello che sapete :roftl:

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: mar lug 02, 2019 7:55 am
da tonno86
Sai che è la prima volta che lo vedo anch'io, non vorrei dirti una stupidata ma sulla mia quel ponticello non l'ho mai visto.

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: mar lug 02, 2019 8:56 am
da 69libero
sniper765 ha scritto:
ven giu 14, 2019 11:18 pm
Caspita, articolo molto molto utile e molto ben fatto.
Moltissime moto soffrono con i regolatori di tensione di serie, con quello citato nell'articolo invece si potrebbero risolvere definitivamente il problema, direi che è una gran bella trovata.
Grazie per la condivisione.
:up:
allora non lo avevi letto a suo tempo :lol:


https://www.sv-italia.it/forum/viewtopi ... e&start=20

o fai finta...

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: mar lug 02, 2019 4:22 pm
da sniper765
69libero ha scritto:
mar lug 02, 2019 8:56 am
sniper765 ha scritto:
ven giu 14, 2019 11:18 pm
Caspita, articolo molto molto utile e molto ben fatto.
Moltissime moto soffrono con i regolatori di tensione di serie, con quello citato nell'articolo invece si potrebbero risolvere definitivamente il problema, direi che è una gran bella trovata.
Grazie per la condivisione.
:up:
allora non lo avevi letto a suo tempo :lol:


https://www.sv-italia.it/forum/viewtopi ... e&start=20

o fai finta...
non me ne ricordavo minimanente, quindi non so proprio che dirti...
sarà che la mia è una k7 e problemi con il regolatore di tensione non ne ha, quindi me ne sono sempre preoccupato poco.

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: mar lug 02, 2019 5:49 pm
da 69libero
Monta un SH775 e non avrai più problemi, noi lo abbiamo sistemato sotto la sella passeggero, attaccato al traversino della chiusura sella.
Su ebay trovi i cablaggi

https://www.ebay.it/itm/KIT-MORSETTI-SP ... 1438.l2649

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: mar lug 02, 2019 9:17 pm
da woba
avevi smontato il mosfet dell' Honda sh300?
tonno86 ha scritto:Ciao anche io montai anni fa il mosfet, dopo 3 anni e 30k km ho salutato l'alternatore..... da li ho rimontato il regolatore originale dietro la pedane del freno post, e se faccio un lungo viaggio porto con me in regolatore di scorta.
Lo spinotto ad L con attaccata una resistenza nera (appena sopra la prolunga dei 3 cavi gialli) è il diodo per la gestione del cavalletto (info arrivata da Ros moto)
Se per lo spinotto pontato intendi la prolunga gialla con giallo cavi (sottili) che vanno al regolatore di tensione, sappi che l'ha fatto cosi mamma suzuki...

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: mer lug 10, 2019 8:14 am
da tonno86
woba ha scritto:
mar lug 02, 2019 9:17 pm
avevi smontato il mosfet dell' Honda sh300?
tonno86 ha scritto:Ciao anche io montai anni fa il mosfet, dopo 3 anni e 30k km ho salutato l'alternatore..... da li ho rimontato il regolatore originale dietro la pedane del freno post, e se faccio un lungo viaggio porto con me in regolatore di scorta.
Lo spinotto ad L con attaccata una resistenza nera (appena sopra la prolunga dei 3 cavi gialli) è il diodo per la gestione del cavalletto (info arrivata da Ros moto)
Se per lo spinotto pontato intendi la prolunga gialla con giallo cavi (sottili) che vanno al regolatore di tensione, sappi che l'ha fatto cosi mamma suzuki...
non era una kawasaki ninja ma non ricordo il modello della moto

Re: SV 650 1 serie Regolatore di tensione, Articolo utile e considerazioni.

Inviato: gio lug 11, 2019 12:35 pm
da Vrs
Bene ordinato oggi un sh775 usato derivato da un polaris ranger dagli stati uniti, prezzo che passa gli 80 euro grazie anche a 20 euro di importazione, ma va bhe sempre meglio dei 150 per usato nostrano, vi saprò dire poi come si comporterà :D