Cura, pulizia, mantenimento: prendersi davvero cura della SV

Rispondi
4lbertWesker
Cancello
Cancello
Messaggi: 15
Iscritto il: mar mar 27, 2018 5:34 pm
Moto: Suzuki sv650x
Nome: Davide Conte

Cura, pulizia, mantenimento: prendersi davvero cura della SV

Messaggio da 4lbertWesker » gio mar 29, 2018 7:44 pm

Apro questo topic per chiedere consigli ma anche stimolare conversazioni a riguardo. Non ne ho trovati di comprensivi di tutti gli argomenti che richiedo, ma se ce ne fossero chiedo scusa e userò quelli.
Sono un principiante, ma consapevole che la moto richiede delle cure per rimanere accattivante; mi si spezzerebbe il cuore se la mia negligenza causasse dei danni ai bei colori o ad altri aspetti della mia nuova SV650X.
Pulizia: Le prime volte che ho lavato la mia moto precedente, ho commesso l'errore di ripulirla con un panno qualsiasi. Il delicato cupolino fumé ne riemerse con dei graffi di quelli visibili con la luce del sole puntata contro. Il cupolino della SV650x mi sembra della stessa pasta, e anche codino e serbatoio hanno colori lucidi molto belli ma dall'aspetto delicato. Insomma: voi quali materiali raccomandate per pulire la moto? E quali prodotti per mantenerla bella lucida? Suppongo la cera: va applicata prima o dopo il risciacquo?
Polish: Aiuta davvero contro i graffietti? O è sufficiente la cera? Nel caso quale usate, in che modo?
Agenti atmosferici: Ho la fortuna di abitare in un condominio con parcheggio privato, ma all'aperto. Ho comprato un telo coprimoto ma userò il mezzo molto spesso, quindi non sempre avrò tempo e voglia di coprirla. Esistono prodotti che proteggono dagli agenti atmosferici (ancora una volta, basta una buona cera..?)? Ho sentito parlare di spray anticorrosione, sono efficaci? Di sicuro qualche volta userò la moto anche sotto la pioggia.
Lubrificazione catena: Ogni quanto la fate? Con quale prodotto?
Per il momento non mi viene in mente altro ma sicuramente ricorrerò ancora a questo post per discutere di come si cura la moto. Intanto ringrazio chi avrà la pazienza di leggere e rispondere, perdonandomi se le domande sembrano ingenue.

chinca7
Cancello
Cancello
Messaggi: 11
Iscritto il: gio lug 27, 2017 9:47 am
Moto: Sv650s k6

Re: Cura, pulizia, mantenimento: prendersi davvero cura dell

Messaggio da chinca7 » dom apr 01, 2018 6:44 pm

Io per pulire la moto utilizzo la gomma dell' acqua per una risciacquata, poi vado giù di sgrassante z70g e idropulitrice. Asciugo con aria compressa nei punti sensibili e una volta asciutta gli do sopra... Il pronto mobili! :smilone: tira le plastiche lucide come la cera, le parti nere tornano belle... Nere? E non ha quella cosa di unto che lascia il silicone spray.
Per la catena quando mi ricordo gli do una spruzzata di grasso spray... Tanto viene pulita insieme alla moto di solito.
Per i graffi sul cupolino plexy utilizzo polish per carrozzeria e cotone, non è di certo la pasta giusta per il plexy ma il risultato finale è buono, l importante è appunto usare batuffoli di cotone così non graffi.

4lbertWesker
Cancello
Cancello
Messaggi: 15
Iscritto il: mar mar 27, 2018 5:34 pm
Moto: Suzuki sv650x
Nome: Davide Conte

Re: Cura, pulizia, mantenimento: prendersi davvero cura dell

Messaggio da 4lbertWesker » lun apr 02, 2018 12:49 am

chinca7 ha scritto:Io per pulire la moto utilizzo la gomma dell' acqua per una risciacquata, poi vado giù di sgrassante z70g e idropulitrice. Asciugo con aria compressa nei punti sensibili e una volta asciutta gli do sopra... Il pronto mobili! :smilone: tira le plastiche lucide come la cera, le parti nere tornano belle... Nere? E non ha quella cosa di unto che lascia il silicone spray.
Per la catena quando mi ricordo gli do una spruzzata di grasso spray... Tanto viene pulita insieme alla moto di solito.
Per i graffi sul cupolino plexy utilizzo polish per carrozzeria e cotone, non è di certo la pasta giusta per il plexy ma il risultato finale è buono, l importante è appunto usare batuffoli di cotone così non graffi.
Interessante, grazie mille!

Quiet
Fermone
Fermone
Messaggi: 49
Iscritto il: mer nov 29, 2017 1:04 pm
Moto: SV 650N K7
Località: Lucania/Roma

Re: Cura, pulizia, mantenimento: prendersi davvero cura dell

Messaggio da Quiet » lun apr 02, 2018 9:20 am

Per i graffi si può usare anche il Rinnova fanali della Arexons

http://arexons.it/it/prodotti/pulizia-l ... ova-fanali" onclick="window.open(this.href);return false;

che altro non è che una pasta abrasiva molto fine, sempre da usare con batuffoli.
Ridi e il mondo riderà con te, piangi e piangerai da solo. - Oldboy

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 475
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: provincia di Padova
Contatta:

Re: Cura, pulizia, mantenimento: prendersi davvero cura dell

Messaggio da francesco1985 » lun apr 02, 2018 8:08 pm

Io ho la black Matt quindi niente cere, polish o shampo. Tiro via la sella e la lavo a parte. Poi vado all'autolavaggio e vado di acqua a pressione, a distanza non ravvicinata, ovunque tranne che sulla vernice del serbatoio, codino laterale e sella. Alla fine spruzzo aria compressa sui contatti. Arrivato a casa con un panno in microfibra e acqua lucido tutto. D'inverno lubrificante sul motore per proteggerlo dal sale antineve.

edit: ovviamente alla fine di ogni lavaggio risollevo la sella per vedere se c'è acqua su tutti i contatti elettrici. Eventualmente li asciugo così evitiamo ossidazioni. Costo totale un panno in microfibra che dura circa 6 mesi di 3€, 2€ di gettoni all'autolavaggio.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
Diario della mia SV | Il mio blog informatico

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 892
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: ZRX 1200 r
Località: Como
Contatta:

Re: Cura, pulizia, mantenimento: prendersi davvero cura dell

Messaggio da 69libero » gio apr 05, 2018 3:52 pm

Per lavare la moto con amore non si deve MAI usare l'idropulitrice.
Moto fredda, almeno 6 ore di fermo,secchio di acqua saponata, canna dell'acqua, spugna.
La bagni tutta con la canna, poi insaponi le parti e le sciacqui subito (per esempio prima il fanale e il parafango,poi il serbatoio e le fiancate,ecc)
Finito di lavarla così la asciughi col compressore, cominciando dall'alto, non soffiare forte sul radiatore che si sminchia, poi asciuga con uno straccio in cotone pulito tutte le gocce residue, fai un bel giretto di 10 km e tirala fino a 100/120, ecco ora è asciutta.

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 475
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: provincia di Padova
Contatta:

Re: Cura, pulizia, mantenimento: prendersi davvero cura dell

Messaggio da francesco1985 » gio apr 05, 2018 4:52 pm

69libero ha scritto:Per lavare la moto con amore non si deve MAI usare l'idropulitrice.
Moto fredda, almeno 6 ore di fermo,secchio di acqua saponata, canna dell'acqua, spugna.
La bagni tutta con la canna, poi insaponi le parti e le sciacqui subito (per esempio prima il fanale e il parafango,poi il serbatoio e le fiancate,ecc)
Finito di lavarla così la asciughi col compressore, cominciando dall'alto, non soffiare forte sul radiatore che si sminchia, poi asciuga con uno straccio in cotone pulito tutte le gocce residue, fai un bel giretto di 10 km e tirala fino a 100/120, ecco ora è asciutta.
Cioè... fammi capire... lavi con gomma e spugna anche il motore tutto inzozzato? Cmq per l'idropulitrice vado di bassa pressione, oppure l'aumento ma a debita distanza.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
Diario della mia SV | Il mio blog informatico

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15822
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Cura, pulizia, mantenimento: prendersi davvero cura dell

Messaggio da sniper765 » gio apr 05, 2018 7:16 pm

a volte sul motore, se non incrostato, basta spruzzare uno sgrassatore piuttosto efficace e una volta passata la canna dell'acqua lo sporco va via.
per esempio io uso il fuclron e funziona bene, certo bisogna stare attenti a dove lo si manda, è un po' "bastardo" e macchia facilmente.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 892
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: ZRX 1200 r
Località: Como
Contatta:

Re: Cura, pulizia, mantenimento: prendersi davvero cura dell

Messaggio da 69libero » ven apr 06, 2018 8:26 am

francesco1985 ha scritto:
69libero ha scritto:Per lavare la moto con amore non si deve MAI usare l'idropulitrice.
Moto fredda, almeno 6 ore di fermo,secchio di acqua saponata, canna dell'acqua, spugna.
La bagni tutta con la canna, poi insaponi le parti e le sciacqui subito (per esempio prima il fanale e il parafango,poi il serbatoio e le fiancate,ecc)
Finito di lavarla così la asciughi col compressore, cominciando dall'alto, non soffiare forte sul radiatore che si sminchia, poi asciuga con uno straccio in cotone pulito tutte le gocce residue, fai un bel giretto di 10 km e tirala fino a 100/120, ecco ora è asciutta.
Cioè... fammi capire... lavi con gomma e spugna anche il motore tutto inzozzato? Cmq per l'idropulitrice vado di bassa pressione, oppure l'aumento ma a debita distanza.
per il motore uso una spazzola grossa morbida, oppure il lavamotore apposito.
Tutto a mano, niente pressione.

Rispondi