Regolatore: esterno originale o mosfet?

Rispondi
Ricky
Fermone
Fermone
Messaggi: 65
Iscritto il: mar lug 15, 2014 10:40 pm
Moto: SV650s k0
Nome: sacha

Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da Ricky » lun mag 25, 2015 2:06 pm

Ho il regolatore di tensione che non funziona bene, nel senso che misurando ho visto che la tensione scende invece che salire all'aumentare dei giri motore.
Per adesso non mi ha mai scaricata la batteria, ma vorrei cambiarlo prima che magari si metta a far passare troppa tensione e mi sputtani qualcosa..

Ho il dubbio se comprarne uno uguale e posizionarlo sulla pedana passeggero o adottare la soluzione di uno mosfet e rimetterlo nel codone; per la prima soluzione i cavi sono lunghi a sufficienza o bisogna fare una prolunga ?
Ma questa soluzione pone un rimedio definitivo? perchè ho letto che a qualcuno gli è saltato nuovamente anche dopo averlo installato esternamente (anche se non capisco come ciò sia possibile :( )

4sk8ters
Segardino
Segardino
Messaggi: 11575
Iscritto il: sab giu 07, 2008 2:12 am
Moto: sv 650 N '00
Località: Ospitaletto (BS)

Re: R: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da 4sk8ters » lun mag 25, 2015 2:51 pm

Mosfet e passa la paura!
[img]http://i42.tinypic.com/2uzt0d4.jpg[/img]
I goals del GlL@: 169 in Serie A (45 di testa...record!), 13 in Champions League, 11 in Coppa Italia, 5 in Coppa Uefa, 19 in Nazionale Maggiore, 15 in Under 21, 4 nella Nazionale Olimpica --> TOTALE 236 goals
Il palmares del GlL@: 1 Mondiale, 1 Europeo Under 21, 1 Champions League, 1 Mondiale per club, 1 Supercoppa Europea

r----y
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2154
Iscritto il: gio set 15, 2011 10:12 am
Moto: sv650

Re: R: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da r----y » lun mag 25, 2015 2:55 pm

cucciolotto ha scritto:Mosfet e passa la paura!

Yes.
Senza SE e senza MA :wink:

Ricky
Fermone
Fermone
Messaggi: 65
Iscritto il: mar lug 15, 2014 10:40 pm
Moto: SV650s k0
Nome: sacha

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da Ricky » lun mag 25, 2015 5:49 pm

C' avete anche ragione, ma non sono sicuro di saper fare (bene..) il lavoro per adattare il regolatore non originale.. cioè in pratica si tratterebbe di tagliare i morsetti(tipo della ninja my07 che ho letto va bene), saldarci dei faston e inserirli nei morsetti originali lato batteria e generatore?

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 15086
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da pike » lun mag 25, 2015 10:01 pm

Hai già letto il topic di doublejack sul regolatore?
http://sv-italia.it/forum/viewtopic.php?f=86&t=262205
Per sommi capi spiega tutto...
In sintesi...
In alcuni casi sarà necessario tagliare le alette del dissipatore per riuscire a montarlo dentro al codino della Sv.

Piccola precisazione sul numero fili in uscita dal regolatore:
Ci sono regolatori con solo due fili in uscita, regolatori con tre fili (come il mio), con quattro e con cinque fili.
Fate conto che siano due o quattro non cambia nulla. Due sono negativi e due positivi. Si saldano e morta lì.
Il terzo (o quinto) filo è quasi sempre qualcosa che comanda un accessorio, come nel mio caso.
Eventuale documentazione tecnica la si trova, comunque.


Nel mio caso la scelta (per carenza dei regolatori della R1, che per output e dimensioni sono i più quotati) è ricaduta su quello di una zx6r del 2007, Shindengen FH016AA.
Costo sulla Baia -> 39 euro spedito.

Una volta arrivato, ho fatto delle verifiche a banco per assicurarmi che non fosse GIA' brasato.
I valori ottenuti con la funzione "test diodo" del mio tester erano credibili, così sono passato alla seconda fase:
ricostruire il connettore OEM per utilizzare il cablaggio già presente.

Il regolatore della Zx6r ha sei fili.
Tre in ingresso dall'alternatore
Tre in uscita (due di sezione interessante e uno piccolo).
Quello piccolo serve, sulla Kawasaki, per comandare l'accensione automatica dei fari quando il voltaggio in uscita è sopra una certa soglia.
Visto che a me non serviva, l'ho tagliato e nastrato, lasciandolo poi sotto la guaina, tra gli altri due cavi che vanno alla batteria.
Se memoria non m'inganna, in giro ci sono degli articoli che con un po' di prove spiegano come distinguere per il regolatore i cavi che vanno dal mix statore/rotore e verso la batteria.

In consiglio che ti do', se riesci, è di costruire un adattatore maschio/femmina dal cablaggio originale della SV al tuo regolatore.
E' una gigantesca rottura di scatole, tra
-trovare i connettori corretti e i relativi contatti
-mappare i cavi
-realizzare le giunzioni ben fatte tra cavo elettrico e linguette metalliche
(Sull'ultimo punto: saldatore, saldatore, saldatore, e ben fatte le saldature. Io non so saldare, ho usato una pressafili e dei connettori superseal per rifare le connessioni del portatarga/faro/frecce tutto led della mia triumph, ma vicino al motore e soprattutto con gli amperaggi di statore e di batteria, onde evitare qualsiasi scherzo dovuto a falsi contatti come la cottura dei connettori o festival di scintille, meglio cento volte affidarsi ad una buona saldatura. Se non sai quanto sei bravo a saldare, cerca qualcuno che abbia un minimo di esperienza e offrigli pure quanto occorre per farti fare questa cortesia)

dicevo... è una gigantesca rottura di scatole, ma in caso di interventi futuri, lo stesso tipo di regolatore sarà plug and play. E lo statore, se da sostituire con altro SV, sarà plug and play.
Ultima modifica di pike il mar mag 26, 2015 12:19 am, modificato 2 volte in totale.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2033
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da dip » lun mag 25, 2015 11:48 pm

Ricky ha scritto:C' avete anche ragione, ma non sono sicuro di saper fare (bene..) il lavoro per adattare il regolatore non originale.. cioè in pratica si tratterebbe di tagliare i morsetti(tipo della ninja my07 che ho letto va bene), saldarci dei faston e inserirli nei morsetti originali lato batteria e generatore?
Il concetto è questo.

Perdonami, ma hai anche verificato la tensione in uscita dall'alternatore/generatore e le resistenze degli avvolgimenti?
Potrebbe essere anche quello...
Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

Ricky
Fermone
Fermone
Messaggi: 65
Iscritto il: mar lug 15, 2014 10:40 pm
Moto: SV650s k0
Nome: sacha

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da Ricky » mar mag 26, 2015 10:05 am

pike ha scritto:Hai già letto il topic di doublejack sul regolatore?
http://sv-italia.it/forum/viewtopic.php?f=86&t=262205
Per sommi capi spiega tutto...
In sintesi...
In alcuni casi sarà necessario tagliare le alette del dissipatore per riuscire a montarlo dentro al codino della Sv.

Piccola precisazione sul numero fili in uscita dal regolatore:
Ci sono regolatori con solo due fili in uscita, regolatori con tre fili (come il mio), con quattro e con cinque fili.
Fate conto che siano due o quattro non cambia nulla. Due sono negativi e due positivi. Si saldano e morta lì.
Il terzo (o quinto) filo è quasi sempre qualcosa che comanda un accessorio, come nel mio caso.
Eventuale documentazione tecnica la si trova, comunque.


Nel mio caso la scelta (per carenza dei regolatori della R1, che per output e dimensioni sono i più quotati) è ricaduta su quello di una zx6r del 2007, Shindengen FH016AA.
Costo sulla Baia -> 39 euro spedito.

Una volta arrivato, ho fatto delle verifiche a banco per assicurarmi che non fosse GIA' brasato.
I valori ottenuti con la funzione "test diodo" del mio tester erano credibili, così sono passato alla seconda fase:
ricostruire il connettore OEM per utilizzare il cablaggio già presente.

Il regolatore della Zx6r ha sei fili.
Tre in ingresso dall'alternatore
Tre in uscita (due di sezione interessante e uno piccolo).
Quello piccolo serve, sulla Kawasaki, per comandare l'accensione automatica dei fari quando il voltaggio in uscita è sopra una certa soglia.
Visto che a me non serviva, l'ho tagliato e nastrato, lasciandolo poi sotto la guaina, tra gli altri due cavi che vanno alla batteria.
Se memoria non m'inganna, in giro ci sono degli articoli che con un po' di prove spiegano come distinguere per il regolatore i cavi che vanno dal mix statore/rotore e verso la batteria.

In consiglio che ti do', se riesci, è di costruire un adattatore maschio/femmina dal cablaggio originale della SV al tuo regolatore.
E' una gigantesca rottura di scatole, tra
-trovare i connettori corretti e i relativi contatti
-mappare i cavi
-realizzare le giunzioni ben fatte tra cavo elettrico e linguette metalliche
(Sull'ultimo punto: saldatore, saldatore, saldatore, e ben fatte le saldature. Io non so saldare, ho usato una pressafili e dei connettori superseal per rifare le connessioni del portatarga/faro/frecce tutto led della mia triumph, ma vicino al motore e soprattutto con gli amperaggi di statore e di batteria, onde evitare qualsiasi scherzo dovuto a falsi contatti come la cottura dei connettori o festival di scintille, meglio cento volte affidarsi ad una buona saldatura. Se non sai quanto sei bravo a saldare, cerca qualcuno che abbia un minimo di esperienza e offrigli pure quanto occorre per farti fare questa cortesia)

dicevo... è una gigantesca rottura di scatole, ma in caso di interventi futuri, lo stesso tipo di regolatore sarà plug and play. E lo statore, se da sostituire con altro SV, sarà plug and play.
Ma grazie! molto gentile :up:
Comunque mi sa che eventualmente dovrei far fare il lavoro.. ho da poco cambiato le frecce e non ti dico che saldature mi sono uscite :igenica: :lol: eppoi so già che sarebbe un casino trovare i faston della giusta misura ecc... fatto è che abito in Svizzera e se vi dico la tariffa oraria di quà non ci credete.. :o
Ecco perchè, pur preferendo la soluzione del mosfet, pensavo di spostare esternamente un regolatore shunt: veloce, semplice e economico (ce ne sono per meno di 30€ sulla baia nuovi).
Ma vediamo stasera dopo il lavoro provo a rileggermi bene il post di doublejack; ma già non capisco bene cosa intendiate per "ricostruire" il connettore; ma il connettore lato regolatore è maschio o femmina? se fosse maschio pensavo solo di tagliarlo e saldare i faston che andrebbero nel connettore femmina lato regolatore(se la cosa è fattibile)

Ricky
Fermone
Fermone
Messaggi: 65
Iscritto il: mar lug 15, 2014 10:40 pm
Moto: SV650s k0
Nome: sacha

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da Ricky » mar mag 26, 2015 10:09 am

dip ha scritto:
Ricky ha scritto:C' avete anche ragione, ma non sono sicuro di saper fare (bene..) il lavoro per adattare il regolatore non originale.. cioè in pratica si tratterebbe di tagliare i morsetti(tipo della ninja my07 che ho letto va bene), saldarci dei faston e inserirli nei morsetti originali lato batteria e generatore?
Il concetto è questo.

Perdonami, ma hai anche verificato la tensione in uscita dall'alternatore/generatore e le resistenze degli avvolgimenti?
Potrebbe essere anche quello...
No, non ho smontato il codone, ma tempo fa verificai la tensione dell'alternatore ed era nelle specifiche, mentre il regolatore già non aumentava tensione all'aumentare dei giri; ma adesso scende proprio quando accelero :(

4sk8ters
Segardino
Segardino
Messaggi: 11575
Iscritto il: sab giu 07, 2008 2:12 am
Moto: sv 650 N '00
Località: Ospitaletto (BS)

Re: R: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da 4sk8ters » mar mag 26, 2015 10:20 am

Ricostruire il connettore significa trovare il maschio o la femmina che si incastri nel maschio o femmina originale (non ricordo) e attaccarci i fili nella giusta posizione. Se non trovi il connettore adatto prendi maschio e femmina, taglia i fili da entrambe le parti e mettili nelle giuste posizioni su maschio e femmina. Ce l'ho fatta pure io che sono una capra nei lavori manuali.
[img]http://i42.tinypic.com/2uzt0d4.jpg[/img]
I goals del GlL@: 169 in Serie A (45 di testa...record!), 13 in Champions League, 11 in Coppa Italia, 5 in Coppa Uefa, 19 in Nazionale Maggiore, 15 in Under 21, 4 nella Nazionale Olimpica --> TOTALE 236 goals
Il palmares del GlL@: 1 Mondiale, 1 Europeo Under 21, 1 Champions League, 1 Mondiale per club, 1 Supercoppa Europea

SteVe650s
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 756
Iscritto il: ven mar 25, 2011 9:39 am
Moto: sv650s
Nome: Steve

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da SteVe650s » mar mag 26, 2015 12:14 pm

I faston sono quelli standard e li trovi al gbc, simili a quelli delle vecchie autoradio.
In ogni caso io, dovessi rifare il lavoro, farei così.
Il regolatore vecchio è da buttare; taglia via i fili in modo che siano il più lunghi possibile. In questo modo collegerai ai cavetti della moto i vecchi cavetti del regolatore.
Una volta che hai individuato i cavi sul nuovo regolatore, collega il nuovo regolatore ai cavetti recurarati dal vecchio mediante morsetti da elettricista, di quelli trasparenti a cappuccio. Se fai in questo modo assicurati bene che i morsetti siano di dimensione adeguata per contenere i fili, ma allo stesso tempo non siano troppo grandi, che i fili siano ben spellati dove devono fare contatto e isolati appena fuori dal morsetto e che soprattutto non vi siano baffetti di rame che escono. Infine, per evitare ogni possibile contatto, una nastrata intorno ai morsetti ben chiusi, giusto per sicurezza.

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2033
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da dip » mar mag 26, 2015 3:56 pm

Steve, mi piace! Buona l'idea di usare cavi del vecchio.
Alla portata di tutti usare i morsetti.

inviato col mio LG a carburatori
Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

Ricky
Fermone
Fermone
Messaggi: 65
Iscritto il: mar lug 15, 2014 10:40 pm
Moto: SV650s k0
Nome: sacha

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da Ricky » mar mag 26, 2015 8:12 pm

SteVe650s ha scritto:I faston sono quelli standard e li trovi al gbc, simili a quelli delle vecchie autoradio.
In ogni caso io, dovessi rifare il lavoro, farei così.
Il regolatore vecchio è da buttare; taglia via i fili in modo che siano il più lunghi possibile. In questo modo collegerai ai cavetti della moto i vecchi cavetti del regolatore.
Una volta che hai individuato i cavi sul nuovo regolatore, collega il nuovo regolatore ai cavetti recurarati dal vecchio mediante morsetti da elettricista, di quelli trasparenti a cappuccio. Se fai in questo modo assicurati bene che i morsetti siano di dimensione adeguata per contenere i fili, ma allo stesso tempo non siano troppo grandi, che i fili siano ben spellati dove devono fare contatto e isolati appena fuori dal morsetto e che soprattutto non vi siano baffetti di rame che escono. Infine, per evitare ogni possibile contatto, una nastrata intorno ai morsetti ben chiusi, giusto per sicurezza.
Grande! ha ragione Stefano/dip è un'ottima idea!! non c'avevo pensato ..ce la posso fà pure io :lol:
Grazie a tutti. Vedo di spulciare la baia per il fh016aa derivazione kawa che suggeriva doublejack

Ricky
Fermone
Fermone
Messaggi: 65
Iscritto il: mar lug 15, 2014 10:40 pm
Moto: SV650s k0
Nome: sacha

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da Ricky » ven giu 19, 2015 6:19 pm

Ho montato il regolatore mosfet fh016aa ma ho un dubbio : il cavetto che nella zx6 (ho letto)serve per accendere i fari automaticamente quando la tensione supera un certo valore l'ho semplicemente tagliato e infilato sotto la guaina. (il mecca, a cui ho fatto rifare i morsetti, aveva collegato pure quello).
Rischio qualcosa e devo rismontare il codone e almeno nastrare o posso lasciare così? non ci capisco di elettronica: in fondo non è collegato...

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 15086
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da pike » ven giu 19, 2015 7:52 pm

A quale guaina fai riferimento?
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

Ricky
Fermone
Fermone
Messaggi: 65
Iscritto il: mar lug 15, 2014 10:40 pm
Moto: SV650s k0
Nome: sacha

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da Ricky » ven giu 19, 2015 8:01 pm

pike ha scritto:A quale guaina fai riferimento?
Quella del regolatore che raccoglie, per una certa lunghezza, i 3 cavi (positivo, negativo e quello più fine che ho tagliato); non è però così aderente come una guaina termorestringente..
Si può vedere in questa foto: http://img547.imageshack.us/img547/8185/fotozi.jpg" onclick="window.open(this.href);return false;

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2033
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da dip » ven giu 19, 2015 11:09 pm

Se la guaina e aperta verso il basso, cioè il connettore sta in alto, lascia così.
L'acqua scola e non succede niente.

inviato col mio LG a carburatori
Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 15086
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da pike » sab giu 20, 2015 9:27 am

Non so esattamente come è montato...
O metterei della termorestringente sull'entrata, o sfilerei, coprirei il filo residuo con termorestringente e fascetterei. Però... mi rendo conto che è una precauzione un po' da paranoici.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

Ricky
Fermone
Fermone
Messaggi: 65
Iscritto il: mar lug 15, 2014 10:40 pm
Moto: SV650s k0
Nome: sacha

Re: Regolatore: esterno originale o mosfet?

Messaggio da Ricky » sab giu 20, 2015 11:46 am

Ok si in effetti dovrebbe andare anche così... per adesso lascio così poi vedo.
@dip: il regolatore stà più in alto (e il connettore quindi ..in basso :lol2: )

Confermo per chi fosse interessato all'operazione che il regolatore FH016aa, quello della ninja 07, monta in posizione originale pur se più grande: ho fissato con un solo bullone e messo una fascetta per l'altro foro. :up:

Rispondi