[Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Rispondi
DoubleJack
Postino
Postino
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mag 12, 2010 9:26 pm
Moto: Sv650 '99
Località: Garda bresciano

[Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da DoubleJack » dom mar 20, 2011 6:53 pm

Da possessore di una Sv del '99 sono stato anche io vittima del regolatore assassino (quello che una volta uccide la batteria e l'altra uccide mezzo impianto elettrico).
E da fortunello quale sono ho avuto ben DUE regolatori bruciati in un anno.

Il primo era già bruciato quando portai a casa la moto (pirla io a non verificare).
Sparava 17V al minimo; a tremila giri era a 21V.
Lo cambiai di corsa con quello di un burgman (il famoso regolatore compatibile, novantanove euro più spese su internet)
E dopo sei mesi mi trovai con una tensione al minimo di 13.5V, senza utilizzatori, che SCENDEVA a 11V arrivando sui 4k giri.

Nel primo caso il risultato era batteria ai limiti dell'esplosione (mi è andata bene che mi sono accorto del problema prima che l'elettrolita evaporasse del tutto, quindi ho salvato anche la batteria oltre che la centralina di accensione).
Nel secondo caso avevo degli enormi problemi di avvio dopo ogni uscita, a meno che non lasciassi la moto al minimo per un minuto prima di spegnerla.

Quest'inverno, tra i mille lavori fatti per sistemare la moto dopo i maltrattamenti subiti dall'ex proprietario (un *gran co*lione* che militava su questo forum), ho sistemato anche il regolatore.

Nei mesi autunnali ho girato in lungo e in largo i forum di vari appassionati in lingua anglofona, cercando soluzioni che non fossero palliativi a questo problema.

Risparmio le spiegazioni tecniche (non sono competente in fatto di elettronica), ma il problema dei regolatori *comuni* (inclusi quelli installati di serie sulle SV) è che regolano l'energia generata dall'alternatore trasformando in calore quella in eccesso.
Per i motivi che conosciamo, sulle SV 99-03 si bruciano più o meno tutti.
Poi ci sono altri regolatori, che funzionano in maniera diversa.
I regolatori MOSFET producono sì calore, ma svariate volte meno dei classici Shunt.

Non volendo spostare lo scatolotto fuori dal suo alloggiamento né installare ventole o altro, ho preferito imbarcarmi nell'adattamento di un regolatore Mosfet all'impianto dell'Sv.

Purtroppo non ho fatto foto del lavoro… cercherò di essere il più chiaro possibile.

Se volete cercare su internet un regolatore mosfet, sappiate che shindengen li produce come regolatori OEM per molte case (tra cui Yamaha, Kawasaki e Honda).
Per farla breve, qualunque regolatore Shindengen che abbia la sigla modello (stampigliata sul regolatore) che inizia per FH è un regolatore Mosfet.
Nell'acquisto bisogna stare ovviamente attenti alle dimensioni del regolatore.
In alcuni casi sarà necessario tagliare le alette del dissipatore per riuscire a montarlo dentro al codino della Sv.

Piccola precisazione sul numero fili in uscita dal regolatore:
Ci sono regolatori con solo due fili in uscita, regolatori con tre fili (come il mio), con quattro e con cinque fili.
Fate conto che siano due o quattro non cambia nulla. Due sono negativi e due positivi. Si saldano e morta lì.
Il terzo (o quinto) filo è quasi sempre qualcosa che comanda un accessorio, come nel mio caso.
Eventuale documentazione tecnica la si trova, comunque.


Nel mio caso la scelta (per carenza dei regolatori della R1, che per output e dimensioni sono i più quotati) è ricaduta su quello di una zx6r del 2007, Shindengen FH016AA.
Costo sulla Baia -> 39 euro spedito.

Una volta arrivato, ho fatto delle verifiche a banco per assicurarmi che non fosse GIA' brasato.
I valori ottenuti con la funzione "test diodo" del mio tester erano credibili, così sono passato alla seconda fase:
ricostruire il connettore OEM per utilizzare il cablaggio già presente.

Il regolatore della Zx6r ha sei fili.
Tre in ingresso dall'alternatore
Tre in uscita (due di sezione interessante e uno piccolo).
Quello piccolo serve, sulla Kawasaki, per comandare l'accensione automatica dei fari quando il voltaggio in uscita è sopra una certa soglia.
Visto che a me non serviva, l'ho tagliato e nastrato, lasciandolo poi sotto la guaina, tra gli altri due cavi che vanno alla batteria.

A questo punto ho recuperato una manciata di faston, una pinza per crimpare, stagno e un saldatore da elettronica.
Una volta preparati i faston (con abbondante carteggiata della zona in cui avrei saldato i cavi), li ho crimpati e ho proceduto a saldare i terminali (i faston solo crimpati non sono affidabili, e se un terminale molla sul più bello, possiamo solo contare sulla riserva di corrente della batteria per tornare a casa).

Una volta saldati i terminali ho rimontato i connettori veri e propri e ho completato i collegamenti.

Non nego che accendere la moto e trovarmi con 14.5V costanti, al minimo, è stato MOLTO bello.
Al salire dei giri il voltaggio resta stabile, avvicinandosi alla massima tensione accettata dalla batteria (15V).
Con tutti gli utilizzatori accesi la tensione non scende mai sotto i 13.7V.

La cosa interessante è che i regolatori Mosfet, a quanto ho letto a destra e a manca, sono praticamente eterni.
Diciamo che con quanto sopra conto di aver risolto il problema per gli anni a venire

Spese:
Regolatore FH016AA 39 eur
Una ventina di faston 2 eur

Totale 41eur

Mettiamoci BEN 9 eur di materiale di consumo (corrente, stagno, nastro isolante, sigarette) ed arriviamo a cinquanta euro.
Allafacciazza degli strozzini che vendono i regolatori argentini che si brasano in due settimane ad un centone.

Per correttezza ringrazio i ragazzi di Svrider.com, con menzione speciale per "D'Ecosse" che ha spiegato in più thread il tutto.
Consiglio di fare riferimento al loro forum tecnico e di importare eventuali soluzioni a problematiche ricorrente, come sto facendo io.

Se avete bisogno di assistenza o se avete delle correzioni da fare, scrivete pure.
In cambio ingenti quantità di birra (e pane+salame) sono a disposizione per aiutare eventuali bresciani/veronesi/trentini che abbiano problemi coi loro regolatori e non sappiano che pesci pigliare.
:wink:

p.s.
Ai mod valutare se inserire questa spiegazione tra gli articoli tecnici o renderla "sticky" qui sul forum, visto che è buona per *qualunque* moto.
DoubleJack™

matusel
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 322
Iscritto il: sab apr 19, 2008 6:35 pm
Moto: Sv 650 k4
Località: I'mHere of MarineValley

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da matusel » dom mar 20, 2011 7:35 pm

Il mosfet è una specie di interruttore utilizzato largamente nei convertitori dc dc che commutando opportunamente permette di regolare la carica di corrente alla batteria e la tensione ai suoi capi. Nei comuni regolatori di tensione vengono impiegati dei regolatori lineari che dissipano la potenza in più in calore. Non sapevo facessero regolatori di tensione switching... bella idea!
Immagine

miki66
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1686
Iscritto il: mar mar 03, 2009 10:03 pm
Moto: KTM 660 SMC; MT-09
Nome: belva
Località: Monfalcone

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da miki66 » dom mar 20, 2011 9:46 pm

se ne parlava anche nel vecchio forum e anche lì alla fine si era tutti d'accordo che mosfet è meglio. L'unico problema è che questi regolatori costavano più dei soliti a SCR.

Se adesso finalmente si trova qualcosa ad un prezzo onesto, saremo tutti più contenti.

Tra l'altro, con il regolatore freddo si risparmia quasi mezzo cavallo di potenza da destinarsi tutto al MSTSTRT per rendere ancora più imbattibile la belva :D :spinellone3:

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11481
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da mark » dom mar 20, 2011 10:30 pm

ottimo!!
mi sembra molto interessante per i vari possessori della prima serie!
ImmagineImmagine

Manetta scarsa
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 947
Iscritto il: ven dic 26, 2008 10:10 pm
Località: Carrara(MS)

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da Manetta scarsa » dom mar 20, 2011 11:13 pm

http://roadstercycle.com/Shindengen%20F ... %20kit.htm" onclick="window.open(this.href);return false;
Immagine
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

DoubleJack
Postino
Postino
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mag 12, 2010 9:26 pm
Moto: Sv650 '99
Località: Garda bresciano

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da DoubleJack » dom mar 20, 2011 11:53 pm

Manetta scarsa ha scritto:http://roadstercycle.com/Shindengen%20F ... %20kit.htm" onclick="window.open(this.href);return false;
Ecco sì, questi meritano perchè danno i connettori furukawa e tutto il necessario per bypassare il cablaggio oem.
La spesa è un po' più elevata, visto che c'è di mezzo anche la dogana.
Sicuramente esce una cosa molto più *professionale*.
:)
DoubleJack™

DoubleJack
Postino
Postino
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mag 12, 2010 9:26 pm
Moto: Sv650 '99
Località: Garda bresciano

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da DoubleJack » dom mar 20, 2011 11:55 pm

miki66 ha scritto:se ne parlava anche nel vecchio forum e anche lì alla fine si era tutti d'accordo che mosfet è meglio. L'unico problema è che questi regolatori costavano più dei soliti a SCR.
Ad acquistarli nuovi, oramai, si spende come per i classici SCR.
L'unica cosa è che bisogna sapere su quali moto sono montati in origine e magari avere il codice ricambio ufficiale...
Comunque per le cifre che girano, si può sempre optare per un usato: difficile che capiti un Mosfet brasato :P
DoubleJack™

dynoc
Cancello
Cancello
Messaggi: 9
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:20 pm
Moto: sv650s '99
Località: Rimini

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da dynoc » dom mag 15, 2011 5:59 pm

Ciao a tutti...
sono quà anche io per lo stesso problema...regolatore brasato e anche batteria!
Una domandona per DoubleJack,
sono possessore di una sv650s del '99.
Ora, ho visto che tu hai montato l'fh016aa
in rete girano kit del fh012aa e anche fh008aa...

tu hai avuto qualche problema con lo 016? (il 012 è quello dell'R1, ma i suoi prezzi sono praticamente il doppio di quello che hai detto tu...)

grazie per la risposta.
Ciao
-D-
...nessun profumo vale l'odore di quel fuoco!

Marco M
Cancello
Cancello
Messaggi: 20
Iscritto il: sab mag 14, 2011 6:43 pm
Moto: sv650 2001
Nome: Marco

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da Marco M » dom mag 15, 2011 6:13 pm

Ragazzi sono nuovo del forum.
Ho appena cambiato la batteria della mia SV650 2001.
Chi me la ha venduta non mi ha mai parlato del problema della batteria!
Secondo voi anche la mia avrà lo stesso problema?

dynoc
Cancello
Cancello
Messaggi: 9
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:20 pm
Moto: sv650s '99
Località: Rimini

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da dynoc » dom mag 15, 2011 6:21 pm

Ciao Marco,

a me neanche, un annetto fà..
poi problemucci con la batteria sempre avuti, ora scopro questa cosa del regolatore, unico vero neo di questa invece fantastica motina!
Fai una prova...prendi un bel tester, accedi alla batteria, smontando la sella, e misura la tensione della batteria...

valori normali: 12,8-13.5v

poi accendi la moto, e al minimo rimisura la tensione....
poi apri il gas fino ai 5000 rpm e rimisura...

la tesione deve salire, ma mai SUPERARE i 14.5 v
la mia attualmente dà i 16-17 v al minimo...

-D-
...nessun profumo vale l'odore di quel fuoco!

Marco M
Cancello
Cancello
Messaggi: 20
Iscritto il: sab mag 14, 2011 6:43 pm
Moto: sv650 2001
Nome: Marco

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da Marco M » dom mag 15, 2011 8:53 pm

Allora è un problema!
Proprio tutte le SV650 1999-2002 hanno il problema?
Ma la suzuki non ha soluzioni in casa?
Tipo nuovi regolatori?

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 14873
Iscritto il: lun set 01, 2008 11:45 am
Moto: Una

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da pike » dom mag 15, 2011 9:05 pm

Marco M ha scritto:Allora è un problema!
Proprio tutte le SV650 1999-2002 hanno il problema?
No. Però è il problema più conosciuto.
Marco M ha scritto:Ma la suzuki non ha soluzioni in casa?
Tipo nuovi regolatori?
Se ti va di pagarli originali... :fuori:
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

Marco M
Cancello
Cancello
Messaggi: 20
Iscritto il: sab mag 14, 2011 6:43 pm
Moto: sv650 2001
Nome: Marco

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da Marco M » dom mag 15, 2011 9:20 pm

Grazie ragazzi!
Quella proposta qui è la soluzione migliore?
Ce ne sono alternative di più semplici?

DoubleJack
Postino
Postino
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mag 12, 2010 9:26 pm
Moto: Sv650 '99
Località: Garda bresciano

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da DoubleJack » dom mag 15, 2011 10:39 pm

dynoc ha scritto: tu hai avuto qualche problema con lo 016? (il 012 è quello dell'R1, ma i suoi prezzi sono praticamente il doppio di quello che hai detto tu...)

grazie per la risposta.
Ciao
-D-
Nessun problema col sedici.
Controllato settimana scorsa, già che avevo su la sella per cambiare il mono.
Semplicemente PERFETTO (ci ho fatto, per ora, duemila km e passa).
DoubleJack™

DoubleJack
Postino
Postino
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mag 12, 2010 9:26 pm
Moto: Sv650 '99
Località: Garda bresciano

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da DoubleJack » dom mag 15, 2011 10:41 pm

dynoc ha scritto: la mia attualmente dà i 16-17 v al minimo...

-D-
Come scrivevo, mano a mano che l'elettrolita evapora (e garantisco che BOLLE, visto che salendo di giri si arriva anche ai 22V), le piastre si cuociono.
Quando la batteria non riesce più a fare da cuscinetto, parte la centralina d'accensione.
DoubleJack™

DoubleJack
Postino
Postino
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mag 12, 2010 9:26 pm
Moto: Sv650 '99
Località: Garda bresciano

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da DoubleJack » dom mag 15, 2011 10:42 pm

pike ha scritto:
Marco M ha scritto:Allora è un problema!
Proprio tutte le SV650 1999-2002 hanno il problema?
No. Però è il problema più conosciuto.
AFAIK si brasano tutti quelli della prima serie (per via della posizione).
Se vedi dove lo hanno messo sulla seconda serie, si capisce qual è stata la soluzione adottata da Suzuki.
pike ha scritto:
Marco M ha scritto:Ma la suzuki non ha soluzioni in casa?
Tipo nuovi regolatori?
Se ti va di pagarli originali... :fuori:
Si, di pagarli originali e di ritrovarsi con un regolatore da cambiare nel giro di un anno, a farla grassa.
DoubleJack™

DoubleJack
Postino
Postino
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mag 12, 2010 9:26 pm
Moto: Sv650 '99
Località: Garda bresciano

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da DoubleJack » dom mag 15, 2011 10:44 pm

Marco M ha scritto:Grazie ragazzi!
Quella proposta qui è la soluzione migliore?
Ce ne sono alternative di più semplici?
Parlo da diretto interessato:
sono convinto che sia la migliore.
Anche perchè un mosfet mantiene praticamente la tensione sempre costante e a valori belli sostanziosi (la batteria ringrazia).
Alternative più semplici?
In sè non è un gran lavoro eh... :bunny:
DoubleJack™

Marco M
Cancello
Cancello
Messaggi: 20
Iscritto il: sab mag 14, 2011 6:43 pm
Moto: sv650 2001
Nome: Marco

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da Marco M » dom mag 15, 2011 11:47 pm

DoubleJack mi indichi su ebay dove lo hai comprato o in alternativa mica ne hai da vendere?
Quello di Ros è un mosfet anche quello?
Grazie!

DoubleJack
Postino
Postino
Messaggi: 208
Iscritto il: mer mag 12, 2010 9:26 pm
Moto: Sv650 '99
Località: Garda bresciano

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da DoubleJack » lun mag 16, 2011 8:30 am

Marco M ha scritto:DoubleJack mi indichi su ebay dove lo hai comprato o in alternativa mica ne hai da vendere?
Quello di Ros è un mosfet anche quello?
Grazie!
Era uno dei tanti ricambisti/demolitori che tratta roba usata.
Devi cercare "regolatore di tensione", metterli in elenco per prezzo crescente e farli passare,
guardando le foto ed eventualmente la moto su cui erano montati.
Quello di Ros dubito sia un fet: nuovi costano una paccata e usati se ne trovano pochi.
DoubleJack™

dynoc
Cancello
Cancello
Messaggi: 9
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:20 pm
Moto: sv650s '99
Località: Rimini

Re: [Regolatore di tensione] La "mia" soluzione

Messaggio da dynoc » lun mag 16, 2011 9:08 am

Potendo scegliere?

fh012aa (R1)
fh016aa (kawasaki) ???

-D-
...nessun profumo vale l'odore di quel fuoco!

Rispondi