[GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

[GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da mark » sab mar 19, 2011 10:13 pm

credo di far una cosa gradita creare una piccola guida, visto che in molti mi chiedono come e cosa si debba fare per passare dalla scomodità dei semi al puro spasso del manubrio.


se cercate un confort che vi permetta di macinare centinai di km e di divertirvi tra i tornanti non esitate a montare un bel manubrio e abbandonare i semi e leggete quanto segue:


materiale essenziale

-Sv 650 s k3 in poi

-manuale d'officina

-attrezzatura meccanica varia e di buona qualità
chiavi possibilmente a stella e non a forchetta
bussole sempre meglio esagonali e non poligonali ( le prime rovinano meno i dadi)
dinamometrica ( non indispensabile ma molto utile)
chiavi torx con foro centrale
Immagine

-cavalletto posteriore e sottocannotto, se non avete il secondo o ve ne comprate uno economico su ebay.de ( se ne trovano da 40 euro) o vi inventate un sistema per tenere alto l'avantreno.
Immagine Immagine Immagine


-manubrio consigliato wrp piega bassa, economico e ben fatto ( non andate su pieghe più alte o manubri molto larghi
se non volete rifare anche i cablaggi elettrici)

-piastra della 650 n con riser o come nel mio caso una bella piastra ricavata dal pieno ABM

- cavo frizione n

-tubi freno della N

- cavi gas :
diciamo che sostituirli non è indispensabile ma io lo consiglio essendo un componente cruciale per la sicurezza quindi valuterete voi cosa fare.

1° soluzione

Per utilizzare quelli della S bisogna staccarli dal corpo farfallato e sfilarli dal foro sinistro accanto al cannotto e infilarli in quello destro facendogli fare delle curve non propriamente ottimali.
una volta collegato nuovamente i cavi ai corpi farfallati dovrete sicuramente ruotare il comando del gas in avanti per ridurrene il percorso e le pieghe eccessive.
Se il comando del gas vi rimane duro e non vuole tornare indietro provate ad aprire i registri sulle guaine e avvicinate il più possibile i distanzaiali e recupererete del cavo essenziale ( nel mio caso ha funzionato)

2° soluzione
comprate i cavi gas ABM ( 80 euro circa), sono cari ma sono perfetti e specifici per questo tipo di lavoro quindi vi agevoleranno parecchio
codice prodotto ABM : 440-01330-15 ( per sv 650 e 1000)

3° comprate il blocchetto elettrico destro della N che comprende anche i cavi gas a differenza della dove la parte elettrica è indipendente dal comando del gas.
a quanto pare il connettore elettrico del blocchetto è differente quindi dovrete tagliare e saldare. ( non ne sono sicuro al 100% perchè non ho mai avuto uno sottomano ma a molti è capitato e hanno trovato differenze tra i modelli s ed n)
Tra il costo del blocchetto, cavi gas e lavoro di taglia e cuci il prezzo dei cavi gas ABM non è poi molto distante quindi valutate bene

- tubo nero per vaschetta olio freni ( non essenziale)

-faston maschi e femmina isolati da 6,3mm

procedura lavoro

-mettete la moto sui cavalleltti compreso l'anteriore con il sottocannotto e non pensate di sfilare la piastra con gli steli compressi dal peso della moto.
-togliere pinze e tubi freno
-via la ruota anteriore
-via sella, fianchetti e alzare serbatoio
-togliere il coperchio dell'airbox
-togliere l'airbox dai corpi farfallati ( ci sono due fascette metalliche con vite a croce che lo bloccano sui corpi farfallati nel lato destro della moto)
-ovviamente coprite con degli stracci puliti i collelttori di aspirazione
-allentare i collari della piastra superiore
-allentare e togliere il dado della piastra superiore
-aprire tutti i comandi elettrici e comando gas
-togliere la manopola sinistra
-aprire il carter copri pignone e allentare il registro del cavo frizione e il registro accanto alla leva e sfilare il cavo dal telaio
-ora dovreste avere i semimanubri liberi quindi via la piastra superiore e sfilate i semi
-via i cavi gas dal corpo farfallato
- staccate i due faston che alimentano il clacson
- dietro il cannotto troverete i connettori elettrici dei blocchetti destro e sinistro e chiave d'accensione, non dovete fare altro che sganciarli dal loro punto di fissaggio (operazione non facile per la posizione sacrificata), aprire i connettori e districare il più possibile i cavi della treccia originale.
portate il più vicino possibile i connettori verso i fori del telaio in modo tale da poter avere più cavo possibile per fascettare le guaine al maubrio.
- i due fili del clacson ora vi risulteranno corti perchè fanno parte integrante della treccia elettrica che avete spostato verso il foro del telaio e quindi ora dovrete fare una prolunga per ricollegarlo.
vi bastano 2 fasto maschi e 2 faston femmine isolate da 6,3mm, un pezzetto di filo o cavo e magari anche un poco di termorestringente per isolare tutto per bene.
- montate i cavi gas sul corpo farfallato ( è necessaria una pinza a becchi molto lunghi e tanta pazienza)
- infilate nel telaio il cavo frizione
-allentare appena i collari della piastra inferiore e facendo attenzione a non far sfilare gli steli
-inserite la piastra superiore
-serrare i collari della piastra inferiore
- serrare prima il dado della piastra superiore e poi i colallari che stringono gli steli ( importante non fate l'opposto)
-montare il manubrio e farei fori per il fissaggio dei comandi elettrici
-montare comando frizione, comando gas e pompa freno e relativi cavi e tubi
-sistemare per bene i cavi facendo attenzione che nulla si d'intralcio neile rotazioni del manubrio.
- montare airbox, filtro e coperchio, serbatoio sella e fiancatine
- montare ruota e pinze
- vi dovete inventare una nuova staffa per il supporto della vaschetta olio freni
-spurgo freni
-stingere la vite che blocca l'assale della ruota anteriore solamente dopo aver dato un paio di pompate alla forcella
- nel caso abbiate una pompa radiale, l'unico modo di non farla interferire con il cupolino è inclinarla verso il basso ( io avevo la Nissin e non ho mai avuto problemi)



Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine



spero di non aver dimenticato nulla, nel caso aggiungo o correggo! :wink:
buon divertimento!!!!!
Ultima modifica di mark il ven apr 08, 2011 4:08 pm, modificato 7 volte in totale.
ImmagineImmagine

cqdoule
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1307
Iscritto il: dom mag 16, 2010 10:13 am
Località: napoli

Re: passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da cqdoule » sab mar 19, 2011 10:18 pm

grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
Speed.my favourite discipline.mìmìmì.

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da mark » lun mar 28, 2011 8:12 pm

ma non interessa più a nessuno?
ImmagineImmagine

cqdoule
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1307
Iscritto il: dom mag 16, 2010 10:13 am
Località: napoli

Re: passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da cqdoule » lun mar 28, 2011 8:31 pm

io me lo sono stampato lol, la sett prossima sara effettuato il lavoro, e ti faro sapere..
Speed.my favourite discipline.mìmìmì.

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da mark » lun mar 28, 2011 8:41 pm

:up:
ImmagineImmagine

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7291
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da ^Juza^ » mar mar 29, 2011 5:14 pm

al momento non è nei miei programmi .maaaaaaaaaaaaaaa diciamo che un pensiero inizio a farcelo ...e mi stuzzica ;) quindi
GRAZIE :D
Immagine

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7291
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da ^Juza^ » mar mar 29, 2011 5:15 pm

io inserirei [Guida] nel titolo così è più facile recuperarla in caso non compaia nelle prime pagine e non venga messa in articoli tecnici ;)
Immagine

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da mark » mar mar 29, 2011 5:21 pm

Titolo modificato!
ImmagineImmagine

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7291
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da ^Juza^ » mar mar 29, 2011 11:35 pm

:up: grande come sempre mark :wink:
Immagine

matusel
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 322
Iscritto il: sab apr 19, 2008 6:35 pm
Moto: Sv 650 k4
Località: I'mHere of MarineValley

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da matusel » mer mar 30, 2011 12:05 pm

Grazie mille!!
Immagine

bizzi
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2675
Iscritto il: mar apr 03, 2007 8:28 am
Moto: SV650S k6 CB1000R k9
Località: Pianoro
Contatta:

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da bizzi » gio mar 31, 2011 10:35 am

mark ha scritto:2° soluzione
comprate i cavi gas ABM ( 80 euro circa), sono cari ma sono perfetti e specifici per questo tipo di lavoro quindi vi agevoleranno parecchio
codice prodotto ABM : 440-01330-15 ( per sv 650 e 1000)


Questi cavi hanno subito un leggerissimo aumento: 120€ spediti :testacalda: :testacalda: :testacalda: :testacalda: :testacalda: :testacalda: :testacalda: :testacalda: :testacalda: :testacalda: :testacalda:
ImmagineImmagine

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da mark » gio mar 31, 2011 8:47 pm

leggerissimo :lol:
ImmagineImmagine

cqdoule
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1307
Iscritto il: dom mag 16, 2010 10:13 am
Località: napoli

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da cqdoule » gio mar 31, 2011 8:54 pm

ma nelle percorrenze autostradali lunghe sui 120 130 km h, con il manubrio hai provato grandi differenze a livello di resistenze dell aria?
Speed.my favourite discipline.mìmìmì.

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da mark » gio mar 31, 2011 8:57 pm

premetto che avevo messo un doppia bolla ma di grandi differenze di aria a quelle andature non ne ho sentite
ImmagineImmagine

steve0908
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1960
Iscritto il: gio ago 28, 2008 6:32 pm
Località: Torino
Contatta:

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da steve0908 » mer apr 06, 2011 11:38 am

domanda di carattere tecnico.

per il bloccasterzo come hai risolto?
io ho montato una piastra nuove della N e adesso il bloccasterzo non entra più... :(

vero anche che resta più bassa di quella originale e qundi ho dovuto colmare lo spessore con una rondella (che si è già tutta arrugginita... :testacalda: )

più tardi se riesco ti posto una foto.
"I vincoli più grandi nella risoluzione dei problemi sono quelli posti nella mente delle persone"

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da mark » mer apr 06, 2011 11:53 am

con la piastra ABM non ho avuto alcun problema con il bloccasterzo!
ma in che senso non entra più?
se è solo una questione di altezza ti basta cambiare l'altezza dei distanziali che tengono il blocchetto chiave o come hai fatto tu alzando tutta la piastra con uno spessore.
per evitare problemi di ruggine puoi usare una rondella in acciaio o meglio ancora ti fai fare un distanziale in alluminio da un tornitore
ImmagineImmagine

gilas89
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 888
Iscritto il: dom giu 27, 2010 12:34 am

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da gilas89 » gio apr 07, 2011 9:56 pm

grazie mark bella guida
io alla fine ho la piastra nuova di trokadero!!!
e sono riuscito anche a alzare di un 3-4mm siccome era più sottile

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da mark » gio apr 07, 2011 10:02 pm

gilas89 ha scritto:grazie mark bella guida


figurati è un piacere :wink:
ImmagineImmagine

indegno2000
Moderator
Moderator
Messaggi: 35088
Iscritto il: gio giu 24, 2004 4:55 pm
Moto: CBR954rr
Località: Monza

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da indegno2000 » ven apr 08, 2011 8:05 am

mark ho aggiunto il link a questo topic negli Articoli tecnici ;)
ottima guida! :D

peppeunz
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 3856
Iscritto il: lun nov 23, 2009 5:01 pm
Moto: Bandit 1250 SA GT
Nome: Giuseppe
Località: Milano est

Re: [GUIDA] passaggio dai semi al manubrio su sv 650 s k3

Messaggio da peppeunz » ven apr 08, 2011 9:30 am

a me ROS ha fatto il lavoro lasciando cavo frizione e gas originali, solo che gli ha fatto fare un giro particolare...ha dovuto smontare pure l'airbox :wink:
ImmagineImmagine

Rispondi