Mantenitore di carica

Rispondi
Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 663
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Mantenitore di carica

Messaggio da Mathsl96 » lun dic 02, 2019 7:23 pm

Ciao ragazzuoli,
Dato che nessuno scrive da un po'... Eccomi qua con una domanda!
É un paio di giorni che ho messo il mantenitore di carica alla batteria della moto, ma c'è un ma... Io la batteria l'ho lasciata attaccata alla moto. Ho schiacciato il pulsantino rosso che stacca la batteria dal circuito (almeno credo) e ho messo i due agganci alla batteria.

Sul libretto di istruzioni dice che la batteria va staccata. Io... Ovviamente, me ne sono sbattuto.
Sto rischiando qualcosa? Qualche accorgimento di cui non sono a conoscenza?

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15769
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da sniper765 » lun dic 02, 2019 8:50 pm

A mio parere non hai sbagliato, alla fine la corrente fornita dal mantenitore è molto più che sufficiente a mantenere la batteria con l'impianto elettrico collegato.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 764
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da skywalker67 » lun dic 02, 2019 9:50 pm

Boh, io non avrei mai pensato di dover staccare la batteria o di interrompere il circuito elettrico di avviamento per collegare un caricabatteria, per cui ho aggiunto sotto la sella un connettore permanentemente attaccato alla batteria.
Caricabatterie.jpg
Caricabatterie.jpg (128.78 KiB) Visto 135 volte
Quando ritiro la moto per l'inverno lo tiro fuori dal sottosella e lo collego al mantenitore di carica.
Fine.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

lungo68
Postatore di razza
Postatore di razza
Messaggi: 10604
Iscritto il: mer giu 21, 2006 11:39 am
Località: como

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da lungo68 » lun dic 02, 2019 10:00 pm

Ciao ,ho chiesto lumi al mio mecca giusto settimana scorsa ,dice comunque di non lasciarla sempre attaccata ,quando la batteria è carica la stacchi e una volta al mese lo riattacchi per un paio d' ore
:up:
smanettare si ma con prudenza.....sempre


ImmagineImmagine

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 764
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da skywalker67 » lun dic 02, 2019 10:10 pm

lungo68 ha scritto:
lun dic 02, 2019 10:00 pm
Ciao ,ho chiesto lumi al mio mecca giusto settimana scorsa ,dice comunque di non lasciarla sempre attaccata ,quando la batteria è carica la stacchi e una volta al mese lo riattacchi per un paio d' ore
:up:
Questo vale per un semplice caricabatteria.
Se parliamo di un modello con mantenimento della carica, che una volta portata al 100% la carica della batteria eroga unicamente (e periodicamente) quel briciolo di corrente che serve a mantenere la carica, allora puoi tranquillamente lasciarlo attaccato.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Raistlin78
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 538
Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Moto: CB1000R
Località: Firenze!

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da Raistlin78 » lun dic 02, 2019 11:36 pm

Non c'ho fatto caso...ma la nuova sv che batteria ha???
La vecchia montava yuasa.
Io l'ho "dimenticata" anche per 3 mesi in garage.....sempre partita al primo colpo.
Mai usato niente per caricare la batteria.....
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2503
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da Teobecks » mar dic 03, 2019 6:24 am

La batteria andrebbe smontata per ragioni di sicurezza, una carica sbagliata oppure un difetto della batteria potrebbe generare un surriscaldamento della stessa, deformazione oppure, alla peggio, un principio di incendio. Non lo ho mai fatto nemmeno io a dire la verità.

Il mantenitore, per esperienza personale, conviene utilizzarlo una volta al mese per uno/due giorni, poi è meglio lasciare la batteria scollegata o comunque senza mantenitore.
Questo perché la batteria ha dei cicli di vita (intesi come carica/scarica) ed il mantenitore non fa altro che eseguire dei piccoli cicli che alla lunga inficiano sulla durata.
Ai bei tempi passati, quando utilizzavo la moto con percorrenze di oltre 20.000km/anno non ho mai avuto problemi di batteria, negli ultimi anni per cause di forza maggiore (casa e bambini) la uso molto molto meno e mi sono attrezzato di mantenitore che lasciavo collegato tutto l'inverno (anche se in realtà la moto è sempre assicurata e capita che qualche km lo faccia) inizialmente. Alla seconda batteria sostituita, mi sono informato e sono arrivato alla conclusione che NON conviene lasciare sempre collegato il mantenitore.

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 764
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da skywalker67 » mar dic 03, 2019 7:38 am

Teo, per curiosità, quando dici che "i micro cicli di carica e scarica alla lunga inficiano la durata della batteria", e che per questo motivo hai dovuto cambiare due batterie, di che durate parli in termini di tempo?
Quanto avrebbero dovuto durare e dopo quanto sei stato costretto a cambiarle causa uso del mantenitore di carica?

Ultima modifica di skywalker67 il mar dic 03, 2019 7:38 am, modificato 1 volta in totale.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 663
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da Mathsl96 » mar dic 03, 2019 9:16 am

Corro a staccarlo! Farò 24h alla settimana di carica e vivo sereno

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15769
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da sniper765 » mar dic 03, 2019 10:34 am

Teobecks ha scritto:
mar dic 03, 2019 6:24 am
La batteria andrebbe smontata per ragioni di sicurezza, una carica sbagliata oppure un difetto della batteria potrebbe generare un surriscaldamento della stessa, deformazione oppure, alla peggio, un principio di incendio. Non lo ho mai fatto nemmeno io a dire la verità.

Il mantenitore, per esperienza personale, conviene utilizzarlo una volta al mese per uno/due giorni, poi è meglio lasciare la batteria scollegata o comunque senza mantenitore.
Questo perché la batteria ha dei cicli di vita (intesi come carica/scarica) ed il mantenitore non fa altro che eseguire dei piccoli cicli che alla lunga inficiano sulla durata.
Ai bei tempi passati, quando utilizzavo la moto con percorrenze di oltre 20.000km/anno non ho mai avuto problemi di batteria, negli ultimi anni per cause di forza maggiore (casa e bambini) la uso molto molto meno e mi sono attrezzato di mantenitore che lasciavo collegato tutto l'inverno (anche se in realtà la moto è sempre assicurata e capita che qualche km lo faccia) inizialmente. Alla seconda batteria sostituita, mi sono informato e sono arrivato alla conclusione che NON conviene lasciare sempre collegato il mantenitore.

Se lo leggete, l'ho inviato...
anche io faccio così: non lo lascio collegato sempre e ad oltranza. non lo faccio per i cicli di carica-scarica ma semplicemente perchè lo ritengo più giusto. lo collego per una giornata quando ci penso e mi va. vero è che la mia moto di fermi prolungati non ne fa (per dire, è stata 3 settimane ferma causa pioggia continua, l'ho ripresa sabato e poi stamattina).
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 764
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da skywalker67 » mar dic 03, 2019 2:18 pm

Mah, sono un po' perplesso.
In linea di principio, il mantenitore di carica funziona così: appena lo attacchi esegue un test della batteria per valutarne la percentuale di carica residua. A fronte del risultato del test di cui sopra, il mantenitore eroga alla batteria una corrente di carica costante, in maniera similare a quello che avverrebbe sulla moto.

Una volta caricata completamente la batteria, il mantenitore monitora lo scaricamento (alcuni addirittura eseguono un lentissimo scaricamento simulando un piccolo carico resistivo attaccato alla batteria) e, al raggiungimento di una certa soglia di carica (es. 97% o meno), avviano un mini-ciclo di carica a bassissima corrente erogata.

Tutto questo, per la vita della batteria, è assolutamente uguale ad usare la moto in strada durante il periodo invernale, quindi non riesco a capire perchè questi cicli di carica e scarica dovrebbero alla lunga inficiare la vita della batteria.

Ovvio che parlo di un mantenitore di carica "intelligente", con un microcontrollore e software di funzionamento che eroga una corrente di carica estremamente precisa come valore, non di un semplice trasformatore come quello che ti carica il cellulare (il quale, però, il microprocessore ed il SW di gestione della carica ce l'ha "a bordo").

Occhio a scegliere il mantenitore adatto al tipo di batteria: quelli per le batterie al litio non vanno usati con batterie al piombo/gel e viceversa, la corrente di carica è diversa.

Il pericolo di incendio c'è soltanto in caso di guasto dell'apparato di carica o dell'impianto elettrico; io sono malfidato, per cui prima di lasciare il mantenitore sempre attaccato alla batteria dentro la moto l'ho smontata e tenuta collegata in casa, in modo da controllare se funzionava a dovere, se scaldava durante la carica, etc. Dopo un paio di mesi così, mi sono fidato e l'ho collegato in garage, a batteria installata nella moto.

Per ora la mia batteria ha 3 anni e funziona come un orologio svizzero (rimane parcheggiata in garage per circa 3 mesi, da inizio dicembre ad inizio marzo). Vedremo quanto mi durerà con questo metodo.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 663
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da Mathsl96 » mar dic 03, 2019 7:36 pm

Ma io sulla batteria non ho trovato simboli o altro (non l'ho smontata) come faccio a capire se é a gel numerosi prepuzi umani o mazzi?

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 764
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da skywalker67 » mar dic 03, 2019 8:53 pm

Leggi marca e codice sulla batteria (smontandola), li cerchi su internet, leggi le caratteristiche della batteria. :wink:
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2503
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da Teobecks » mar dic 03, 2019 10:58 pm

skywalker67 ha scritto:Teo, per curiosità, quando dici che "i micro cicli di carica e scarica alla lunga inficiano la durata della batteria", e che per questo motivo hai dovuto cambiare due batterie, di che durate parli in termini di tempo?
Quanto avrebbero dovuto durare e dopo quanto sei stato costretto a cambiarle causa uso del mantenitore di carica?
Quando usavo la moto spesso come dicevo, la prima batteria mi è durata 6anni. Da quando non la uso più come prima (esattamente da dicembre 2012) ho cambiato tre batterie, l'ultima che è montata da più di due anni se ricordo bene, è quella che ha visto di meno in assoluto il mantenitore.
Piccolo inciso: a fianco della mia moto, dorme la moto che usa mia moglie che viene usata ancora meno della mia (le uso oramai solo io e tendo sempre a preferire la mia) sulla quale inizialmente usavo il mantenitore ed ho dovuto cambiato la batteria.

Da quando non uso più il mantenitore o lo uso molto, ma molto meno, entrambe le batterie hanno un voltaggio in calo molto lento (fisiologico), ma sempre sopra i 12,7V. Quando erano sempre collegate nei periodi di "scollegamento" scendevano velocemente fino a 12,3V dopodiché mi trovavo costretto a ricollegare il mantenitore.

Sono abbastanza preciso e puntiglioso su certe cose, in questo caso ho prenso nota e verificato costantemente, per questo sono sicuro di quello che dico.

P.S. penso di essere uno dei pochissimi che si scrive ogni singolo rifornimento alla moto specificando km, €/L e luogo su un quadernetto che è sempre sulle moto....

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 764
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Mantenitore di carica

Messaggio da skywalker67 » mer dic 04, 2019 7:40 am

Boh, come dicevo la mia batteria ha 3 anni, e d'inverno sta per tre mesi di fila attaccata al mantenitore di carica.
Fino ad oggi ha sempre funzionato come un orologio svizzero, ma visto che mi hai messo la pulce nell'orecchio, comincerò a monitorare le tensioni ai capi dei morsetti batteria, sia durante l'inverno che durante la prossima stagione di utilizzo della moto, in modo da togliermi qualsiasi dubbio.
Grazie.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Rispondi