IL PIVOT

Come vento a foglie autunnali, lo spam alle tastiere dei cazzari...
Rispondi
Monte
Postino
Postino
Messaggi: 243
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

IL PIVOT

Messaggio da Monte » ven dic 13, 2019 1:06 pm

IL PIVOT:

Torniamo alla tecnica: un sommo ingegnere della MotoGP mi ha messo al corrente di una nuova scoperta, frutto di studi, brainstorming, algoritmi e (temo) di qualche ammazzacaffè di troppo: lo spostamento spiroidale del pivot.
E vero, esiste e funziona così: il pivot, detto anche perno del forcellone, è uno dei punti più critici della moto e il suo posizionamento influenza il comportamento dinamico della moto.
Per piazzarlo si fanno studi, simulazioni collaudi e poi si decide: sto benedetto perno lo piazziamo qui che va bene!
Poi si scopre che non va tanto bene. Magari la moto ha poca trazione o, male dei mali e somma disgrazia, inizia a saltellare come un tarantolato afflitto dal morbo di Parkinson.
E allora ci si riunisce, ci si mette davanti al computer, si fanno brainstorming di ore (non so cosa sia di preciso, ma dicono sia molto importante, specie nelle aziende con più di cinque dipendenti, altrimenti si chiamano scazzi ).
E il tecnico sposta il pivot: un po' più in alto, un po' più in avanti. E il pilota va in pista e scopre che la moto si impenna appena tocca il gas in sesta.
Si ricomincia da capo tra bestemmioni e minacce di morte, saldature vecchio stile e un po' meno computer. E il pivot si abbassa e arretra.
Adesso La moto non si impenna più, ma la ruota posteriore non scarica potenza e gira a vuoto anche in sesta a metà gas.
Intanto la stagione va avanti e i punti in classifica latitano, gli sponsor si incazzano. I piloti trattano con tutte le squadre, compresa la Juventus, il Boca Juniors e il MotoClub Desio per le gare d'epoca.
E i tecnici rispostano il pivot, questa volta fidando nel kulo, sommo rimedio a molti mali.
Adesso tutto va bene, peccato che inclinando La moto di 7 gradi (in pratica le mie pieghe estreme) inizi un chattering che solo Biaggi saprebbe descrivervi.
E allora il pivot viene piazzato nello stesso punto nel quale si trovava ad inizio stagione. Il pilota prova e dichiara soddisfatto e radioso: “Ottimo, ha trazione, non si impenna, non saltella. È quasi perfetta, se l'avessi avuta ad inizio stagione avrei vinto il mondiale, come minimo” .
Nel box qualcuno tenta il suicidio, lo fermano appena in tempo.
La moto, una scienza esatta.
marco masetti
Immagine

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15901
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: IL PIVOT

Messaggio da sniper765 » ven dic 13, 2019 1:35 pm

Ma quale spostamento del pivot, gli mandavamo due biellette del kit rosmoto e il gioco era fatto...
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

Monte
Postino
Postino
Messaggi: 243
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: IL PIVOT

Messaggio da Monte » ven dic 13, 2019 2:01 pm

Hahaha basta poco per far felice un SVista
Immagine

Sgualfone
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 798
Iscritto il: mar apr 19, 2016 5:10 am
Moto: V-Strom 650 XT
Nome: Daniele

Re: IL PIVOT

Messaggio da Sgualfone » ven dic 13, 2019 8:04 pm

A me il "pivot" va bene dove sta... se mi danno un figon smetto di farmi le pippe e sono pure felice :D
Aprilia Caponord ETV 1000 :vroom:

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15901
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: IL PIVOT

Messaggio da sniper765 » ven dic 13, 2019 10:34 pm

Sgualfone ha scritto:A me il "pivot" va bene dove sta... se mi danno un figon smetto di farmi le pippe e sono pure felice :D
Buahahahaha Immagine
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

Rispondi