SV, tre anni dopo.

Il bar del sito... dove potrete discutere di sport, cinema, musica, ecc.
Rispondi
cqdoule
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1334
Iscritto il: dom mag 16, 2010 11:13 am
Località: napoli

SV, tre anni dopo.

Messaggio da cqdoule » dom nov 08, 2020 6:23 pm

Oggi complice il bel tempo ho fatto un giro con la mia "vecchia e prima" dopo tre anni tra tracer 900 e smt.

Che dire, veramente un mezzo valido se con i dovuti accorgimenti che tutti conosciamo.
Il motore è davvero fantastico, su una moto abbastanza leggera, da solo, è perfetto per il famoso mststrtt.

Una nota: sulla tracer e smt ho praticamente chiuso le gomme, mentre oggi con l'sv dopo 3h di appennino sono tornato con le gomme da neopatentato, con 2 cm per lato intonse.
Infatti ho notato subito dopo essere salito in sella che avevo molta difficoltà a andare giù in piega, probabilmente troppo abituato agli ultimi 3 anni di guida alta, con moto che ti fanno tenere un passo velocissimo senza fatica.
Cavolo oggi, su strade che conosco, in piega avevo molta più difficoltà a metterla giu, nonostante il tachimetro girasse abbastanza alto.
Inoltre le gomme sono le stesse che uso da anni su varie moto, mitas sport force che su Sv tengo a 2.3 2.6.

Che vi devo dire, reimpareró a guidare!

Comunque, un divertimento assoluto! Immagine

Inviato tramite miocugggino

Speed.my favourite discipline.mìmìmì.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16612
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da sniper765 » dom nov 08, 2020 6:58 pm

È una S "manubriata", vedo bene? Per quanto il manubrio possa aiutarti, la guida è molto diversa, tanto più se era tanto tempo che non la usavi...
Forse potresti provare ad abbassare un pochino le pressioni, se giri da solo e a ritmo allegro potresti fare 2.2 anteriore e 2.3 posteriore, così hai magari maggiore fiducia.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

cqdoule
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1334
Iscritto il: dom mag 16, 2010 11:13 am
Località: napoli

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da cqdoule » dom nov 08, 2020 10:15 pm

Si, s con manubrio. Non mi aspettavo una cosa del genere. Mi piacerebbe capire se con una naked moderna di categoria simile noterei le stesse cose.

Per me, si.

La magia è data da queste moto pseudo enduro che probabilmente con un baricentro alto hanno molta facilità nello scendere in piega.
Probabilmente con un vecchio transalp avrei caratteristiche simili.

Inviato tramite miocugggino

Speed.my favourite discipline.mìmìmì.

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1344
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da skywalker67 » lun nov 09, 2020 7:42 am

Non potrebbe essere dovuto alla differenza di larghezza delle gomme?
Immagino che tu sia abituato ad un 180, mentre la SV monta le 160.
Ora, io penso che un 160 (su cerchio da 4.5" di larghezza) sia un po' più "appuntito" di un 180 su cerchio da 5" o magari anche 5.5", quindi per arrivare a chiuderlo ci vogliano angoli di piega superiori, ma magari mi sbaglio.

Ultima modifica di skywalker67 il lun nov 09, 2020 7:42 am, modificato 1 volta in totale.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

cqdoule
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1334
Iscritto il: dom mag 16, 2010 11:13 am
Località: napoli

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da cqdoule » lun nov 09, 2020 7:45 am

Anche io ricordo questa storia che chiudere le gomme con l'sv e il 160 posteriore era più difficile.

Fatto sta, senza troppe pippe, che con l'sv sono andato molto meno veloce.



Inviato tramite miocugggino

Speed.my favourite discipline.mìmìmì.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16612
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da sniper765 » lun nov 09, 2020 11:52 am


cqdoule ha scritto:Anche io ricordo questa storia che chiudere le gomme con l'sv e il 160 posteriore era più difficile.

Fatto sta, senza troppe pippe, che con l'sv sono andato molto meno veloce.



Inviato tramite miocugggino
Nonostante sei andato meno veloce ti sei comunque divertito?
Se la risposta è sì penso che non ci sia nulla di male ad essere andato meno veloce.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

cqdoule
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1334
Iscritto il: dom mag 16, 2010 11:13 am
Località: napoli

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da cqdoule » lun nov 09, 2020 11:58 am

Divertito si, ma mi sentivo molto legato e avrei potuto divertirmi di più.

Sulla velocità hai ragione, l'ho citata solo per avere dei valori numerici.

Inviato tramite miocugggino

Speed.my favourite discipline.mìmìmì.

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1344
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da skywalker67 » lun nov 09, 2020 1:24 pm

cqdoule ha scritto:Divertito si, ma mi sentivo molto legato e avrei potuto divertirmi di più.

Sulla velocità hai ragione, l'ho citata solo per avere dei valori numerici.

Inviato tramite miocugggino
Beh ma quello credo che dipenda dall'abitudine a guidare una moto piuttosto che un'altra.

A me succede con gli sci; dopo aver sciato per un po' di giornate con un race carve da gigante, salire su un all-mountain (seppure da pista) richiede sempre un certo periodo di adattamento.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1339
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da stez90 » lun nov 09, 2020 6:06 pm

Tu hai la Tracer, io ho la MT09 (un filo più bassa di manubrio della tua), ma quando l'ho presa il passaggio da SV650S (con semimanubri) a 09 è stato come passare da un camion ad una bicicletta.. Secondo me son semplicemente quei 10-15 anni di differenza di progetto...

cqdoule
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1334
Iscritto il: dom mag 16, 2010 11:13 am
Località: napoli

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da cqdoule » lun nov 09, 2020 7:01 pm

Sv con i semi nn vale il confronto. Dovresti paragonare sv naked con mt 09, e capire se dura da mandare giù in piega o no.

Inviato tramite miocugggino

Speed.my favourite discipline.mìmìmì.

Teteno
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 130
Iscritto il: sab set 09, 2017 5:55 pm
Moto: SV k2

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da Teteno » mar nov 10, 2020 8:08 am

Ciao
Ma scusa, è ovvio che un moto entry level di 15 anni fa è peggiore della tracer che è un progetto moderno.
Comunque l'importante è divertirsi, e io con sv mi diverto ancora tanto.

cqdoule
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1334
Iscritto il: dom mag 16, 2010 11:13 am
Località: napoli

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da cqdoule » mar nov 10, 2020 10:08 am

Il mio non è un discorso sul peggiore o migliore, è un discorso legato al confronto tra tipologie di moto: guida alta (trafer, smt, transalp, gs, etc) VS guida più bassa, tipo naked, focalizzato sulla difficoltà a scendere in piega.

La mia domanda è:
La difficoltà che ho riscontrato con la sv è legata per la maggior parte alla tipologia di moto oppure alla moto in se e quindi al progetto vecchio?



Inviato tramite miocugggino

Speed.my favourite discipline.mìmìmì.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16612
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da sniper765 » mar nov 10, 2020 11:47 am

Secondo me è anche (anzi in gran parte) colpa del fatto che "non la ricordavi"...

Anche perché, sinceramente, io questa grande difficoltà a scendere in piega con l'SV, con il Monster, con la Speed triple e altre Naked che ho guidato non la sento.
Anzi, devo dire che quando provo moto alte e poi torno alle Naked, beh, mi sento più a casa con queste ultime.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

Teteno
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 130
Iscritto il: sab set 09, 2017 5:55 pm
Moto: SV k2

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da Teteno » mer nov 11, 2020 8:17 am

Questa estate su i passi alpini ricchi di curve i vari gs, tracer, africoni non riuscivano a distanziare un povero sfigato come me con moto ventennale,
Penso che il tuo problema di scendere piega sia legato solo al tuo stile di guida abituato a un certo tipo di ciclistica.

teo 75
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1076
Iscritto il: ven mag 25, 2012 5:55 pm
Moto: a piedi nudi
Località: Bologna, statale Futa onnipresente

Re: SV, tre anni dopo.

Messaggio da teo 75 » mer nov 18, 2020 4:38 pm

A parte il fatto che non la guidavi da tanto..il 160/60 è cmq diverso , e cosa secondo me centra il fatto che cmq l SV ha una con concezione di triangolazione manubrio un po' datata , perfino la nuova!! Insomma il manubrio è un po' lontano ,con le moto attuali si ha il canotto sotto il mento,poi sicuramente il baricentro fa tanto! Ricordo che cmq quando provai le z650 e mt07 le trovai più agili probabilmente proprio x questo.gusto . Per mio giudizio scenderei di pressioni con le Mitas

Rispondi