Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Il bar del sito... dove potrete discutere di sport, cinema, musica, ecc.
skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1287
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da skywalker67 » mer ago 05, 2020 12:22 pm

Ci spero.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 497
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: provincia di Padova
Contatta:

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da francesco1985 » gio ago 06, 2020 11:35 am

Cavolo Sky, ho letto tutto adesso e mi dispiace un casino. Ma scusami se te lo chiedo, non c'era nessuna segnaletica prima di trovare tutto questo "ambaradan" sulla strada? Perché posso capire un'auto ferma d'improvviso, un ciclista caduto e finito a centro strada, posso capire tutto, ma una situazione del genere penso di averla trovata solo in Tomb Rider 1.

Chiedo, perché in mancanza di segnali su strada dissestata/scivolosa/e tutto il resto puoi in qualche modo appellarti.

Non so... il tombino era troppo rialzato? Era aperto?
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
Diario della mia SV | Il mio blog informatico

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1287
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da skywalker67 » gio ago 06, 2020 12:08 pm

Grazie, Francesco.
No, sulla strada prima della galleria non c'era nulla, e la grata era a sbalzo, come se fosse un ponticello, sulla cunetta che separa la carreggiata dal muro della galleria.

Come ho scritto più su, i carabinieri stessi (che mi hanno consigliato di fare richiesta danni alla provincia) mi hanno detto che il mio non era il primo incidente che capitava in quel tratto di strada a causa delle sue pessime condizioni.
Sospetto a questo punto che fossero un po' stufi di raccattare cocci e volessero in qualche modo forzare la provincia a risolvere situazione.

Comunque domani mando la fattura al perito dell'assicurazione della provincia, a cui ho fatto richiesta di risarcimento danni.

Per inciso, nonostante qui siamo ben distanti da Roma o Napoli. le strade provinciali sono dissestate da fare paura: quella dei due laghi, che collega lago d'Orta e lago Maggiore, in alcuni punti sta franando, hanno ridotto la carreggiata a senso unico alternato, messo picchetti e nastri bianco/rossi, ma è così da parecchi anni, nonostante si stia infossando sempre di più.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 497
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: provincia di Padova
Contatta:

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da francesco1985 » gio ago 06, 2020 12:34 pm

Scusami ma per fretta non ho letto proprio tutto e sono al lavoro. Le Province ci mettono un po' a rispondere, fai agire l'avvocato dell'assicurazione perché se ne paghi uno a parte e vinci devi comunque pagartelo tu, in quanto te lo paga la controparte solo se non è un ente statale. Dai l'importante è che stai bene tu.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
Diario della mia SV | Il mio blog informatico

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1287
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da skywalker67 » gio ago 06, 2020 1:29 pm

Per ora ho fatto la richiesta di risarcimento io direttamente, tramite PEC, allegando il verbale di incidente fatto dai carabinieri della stazione locale.

Se mi risponderanno picche siamo d'accordo con la mia assicurazione (con la quale ho la tutela legale) che valuteremo se ci sono i presupposti per un'azione legale.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Monte
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 442
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s 00

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da Monte » ven ago 07, 2020 3:16 pm

Io con mia moglie ho sempre l'ultima parola, che è: "Hai ragione" :D

Bello sentirti di nuovo in sella e goditi gli upgrade! Se riesci anche a farti risarcire qualcosa tanto meglio.

A proposito che parli di SAG, hai qualche valore da seguire? Io a breve dovrò regolarlo ma mi servono i valori e non ho trovato nulla nemmeno qua sul forum...
Immagine

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1287
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da skywalker67 » ven ago 07, 2020 9:27 pm

Monte ha scritto:
ven ago 07, 2020 3:16 pm
A proposito che parli di SAG, hai qualche valore da seguire? Io a breve dovrò regolarlo ma mi servono i valori e non ho trovato nulla nemmeno qua sul forum...
Io ho cominciato basandomi su questi due scritti: E per ora, con la forcella 2016 non regolabile e il mono YSS regolabile in precarico ed estensione, dopo qualche esperimento sono su questi valori:
Anteriore: SAG Statico 29mm, SAG Rider 36mm.
Posteriore: SAG Statico 14mm, SAG Rider 37mm, estensione quasi tutto aperto (5 click su 30).

Per la mia andatura turistica vanno abbastanza bene, a parte l'anteriore che è troppo cedevole, soprattutto in frenata.
Per un uso pista come il tuo credo che si debbano ridurre sensibilmente i valori di cui sopra, ma non ho esperienza in tal senso.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Monte
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 442
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s 00

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da Monte » dom ago 09, 2020 7:49 am

skywalker67 ha scritto:
ven ago 07, 2020 9:27 pm
Monte ha scritto:
ven ago 07, 2020 3:16 pm
A proposito che parli di SAG, hai qualche valore da seguire? Io a breve dovrò regolarlo ma mi servono i valori e non ho trovato nulla nemmeno qua sul forum...
Io ho cominciato basandomi su questi due scritti: E per ora, con la forcella 2016 non regolabile e il mono YSS regolabile in precarico ed estensione, dopo qualche esperimento sono su questi valori:
Anteriore: SAG Statico 29mm, SAG Rider 36mm.
Posteriore: SAG Statico 14mm, SAG Rider 37mm, estensione quasi tutto aperto (5 click su 30).

Per la mia andatura turistica vanno abbastanza bene, a parte l'anteriore che è troppo cedevole, soprattutto in frenata.
Per un uso pista come il tuo credo che si debbano ridurre sensibilmente i valori di cui sopra, ma non ho esperienza in tal senso.
Grandissimo! Credevo ci sfossero valori diversi per ogni moto, grazie mille ci lavoro su :up:
Immagine

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1287
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da skywalker67 » ven ago 14, 2020 1:42 pm

Per concludere in bellezza, Suzi è stata dimessa dall'ospedale, ed io ho pensato che un po'di aria di montagna le facesse bene per la convalescenza. ImmagineImmagineImmagine

Immagine
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16537
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da sniper765 » ven ago 14, 2020 6:44 pm

Evvai!!!
Come ti ci senti? A tuo agio, si?
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1287
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da skywalker67 » ven ago 14, 2020 7:51 pm

sniper765 ha scritto:
ven ago 14, 2020 6:44 pm
Evvai!!!
Come ti ci senti? A tuo agio, si?
Beh, si, è sempre la moto su cui ho fatto 22'000 Km, non è cambiata granchè.
Sono io che sono un po' più "cauto" ... sto cercando di recuperare la confidenza che avevo prima di scivolare: è come quando ti fai male sugli sci, prima di ricominciare a tirare curvoni come se non fosse successo nulla ci vuole un po' di tempo.

Per quanto riguarda la moto i miglioramenti ci sono, ma mi sembrano "marginali".

La nuova forcella 2019, regolabile in precarico, è un miglioramento rispetto alla precedente, nel senso che assorbe bene le asperità stradali ma rimane troppo morbida nell'affondamento, soprattutto in frenata (anche se sembrerebbe leggermente più sostenuta della 2016).
Inoltre secondo me la molla non è abbastanza rigida per il mio peso: regolando il SAG statico su valori iniziali "da manuale", il SAG Rider è esagerato, mentre per rientrare in un SAG Rider ai limiti del consigliato per un setting iniziale devo diminuire fin troppo il SAG Statico (con 25mm di SAG Statico il SAG Rider è di più di 40mm, mentre per arrivare ad un SAG Rider di 35mm devo ridurre il SAG Statico a circa 21mm).

Le nuove pinze a 4 pistoncini: il miglioramento rispetto alle precedenti 2 pistoncini si avverte, ma non quanto avrei sperato.
Il miglioramento da tubi in gomma e pastiglie originali a tubi in treccia e pastiglie sinterizzate è stato molto più avvertibile di questo.
Certo, probabilmente la morbidezza in affondamento della forcella gioca a sfavore: con una forcella più sostenuta potrei forse avere più confidenza ad affondare di più la frenata senza timore di fare qualche fondocorsa, ma la risposta l'avrò solo quando metterò le cartucce Mupo, per ora cerco di capirci di più.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1999
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da dip » ven ago 14, 2020 9:37 pm

Me' cojoni, addirittura vai di cartucce!
Beh, se non senti un miglioramento con quelle...

Comunque, in generale i jap fanno le sospensioni per il pilota medio, 75kg, fermone.
Anche se del modello più recente, la forcella è per una moto destinata ad un utenza tranquilla, quindi moscia...
Non mi stupisce che non ci trovi una gran differenza.

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16537
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da sniper765 » ven ago 14, 2020 10:09 pm

L'importante è che sei a tuo agio, la confidenza tornerà presto, ma non devo dirtelo io, lo sai già da te :wink:

Dalla forcella non mi sarei aspettato niente di più, soprattutto perchè la differenza interna è, a quanto pare, davvero minima. Vedrai che con le cartucce la differenza sarà enorme (e vorrei ben vedere!) e avrai molta più fiducia, anche nelle frenate cattive.

Per quanto riguarda invece le pinze, hai mantenuto i tubi in treccia o sei tornato a quelli in gomma? Ti direi di tenere presente soprattutto una cosa: se hai su le pastiglie originali suzuki/tokico saranno sicuramente molto “conservative” con un attacco molto morbido e forse, solo da calde, rallenteranno a dovere (notare che ho scritto volutamente “rallenteranno” al posto di “freneranno”).
Una volta messa mano alla forcella con le cartucce, già quelle pinze dovrebbero risultare migliori potendo strizzare di più la leva, se poi metti su anche pastiglie più aggressive la differenza sarà ancora più netta.
Certo, a quel punto ti direi... ma una bella pompa radiale? A quel punto chiudi il cerchio e sei veramente a posto. :wink:
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1287
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da skywalker67 » ven ago 14, 2020 10:36 pm

Dip, le cartucce ... che ti aspettavi da uno che ha sparato a livello agonistico per più di 20 anni? :lol:
No, seriamente, le cartucce per un semplice motivo: non me la sento di impegolarmi in prove con oli di diversa viscosità per trovare il settaggio migliore per me: una bella cartuccia regolabile in precarico, compressione e ritorno, e tutto quello che devo fare è girare una chiave o una brugola per cambiare il settaggio. :wink:

Sniper, monto dallo scorso anno tubi in treccia (quelli per fortuna non si sono danneggiati nell'incidente) e pastiglie sinterizzate (EBC HH FA, le ho prese anche per le pinze a 4 pistoncini), sono state le prime modifiche per migliorare la potenza frenante.
Ora la potenza frenante mi soddisfa (al limite potrei apprezzare un po' più di prontezza nell'attacco della frenata), riesco comunque a frenare a sufficienza anche solo con due dita, ma quello che mi trattiene dal farlo a dovere è l'affondamento della forcella.
Se poi, dopo il montaggio delle cartucce, dovessi ancora sentire il bisogno di un miglioramento, mi rimarrebbe l'opzione di una pompa radiale.

Per inciso, l'attuale pompa (di serie) dovrebbe essere dimensionata a sufficienza anche per pinze a 4 pistoncini o sbaglio?
Mi sembra che dal modello 2016 dal modello 2019 abbiano cambiato le pinze, ma la pompa dovrebbe essere rimasta la stessa.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16537
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da sniper765 » sab ago 15, 2020 10:40 am

E allora abbiamo confermato che la "colpa" è, in primis, della forcella che non ti permette di sfruttare a dovere la potenza frenante.

Per quanto concerne l'attacco delle ebc hhfa, ho notato anche io che da fredde non hanno un attacco molto aggressivo, Mentre una volta scaldate bene basta un dito per frenare forte e l'attacco diventa molto più pronto.

Per quanto riguarda invece la pompa freno di serie, essendo da 16 mm, sarebbe comunque sufficiente a gestire due pinze a 4 pistoncini ciascuna. Il fatto è che tra la corsa a vuoto che ha (almeno la mia e anche dopo la revisione) e la "caratteristica" spugnosità, la voglia di passare a qualcosa di decisamente migliore c'è tutta...
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1999
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da dip » sab ago 15, 2020 11:29 am

Per capire quanto "frenano" le pinze e per fare un confronto , penso che una idea si possa ottenere misurando il diametro dei pistoni.
Basta togliere una pastiglia e ci si riesce.
Maggiore diametro = migliore rapporto favorevole del torchio idraulico.

Per dire, le Brembo che ho hanno due pistoni da 32mm e due da 34 mm.
E frenano!
Metti pure che il resto è tutto Bracking, Cm55, dirchi margherita e pompa.
Ma la differenza la fanno le pinze.

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16537
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da sniper765 » sab ago 15, 2020 3:22 pm

le pinze dei vari cbr (600f, 600rr, 919, 929, 954) non sono tutte uguali come diametro dei pistoncini, e infatti le pompe freno e la "resa" sono diverse da un modello all'altro.
Questo a rimarcare quanto dice dip
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

Raistlin78
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 571
Iscritto il: gio mag 22, 2003 9:54 pm
Moto: CB1000R
Località: Firenze!

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da Raistlin78 » gio ago 20, 2020 11:13 pm

Sulla sv di mia moglie abbiamo montato una radiale di un gsxr1000. Non è che il miglioramento sia così esaltante... Cambiare solo la pompa ha poco senso. Sono le pinze cha fanno caha'...

Inviato dal mio grosso coso


Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1999
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da dip » gio ago 20, 2020 11:38 pm

Raistlin78 ha scritto:Sulla sv di mia moglie abbiamo montato una radiale di un gsxr1000. Non è che il miglioramento sia così esaltante... Cambiare solo la pompa ha poco senso. Sono le pinze cha fanno caha'...

Inviato dal mio grosso coso
È almeno dal 2014 che lo dico...

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

Raistlin78
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 571
Iscritto il: gio mag 22, 2003 9:54 pm
Moto: CB1000R
Località: Firenze!

Re: Un po' di disattenzione ... un po' di sfiga ... e la frittata è fatta.

Messaggio da Raistlin78 » gio ago 20, 2020 11:44 pm

Già.. Però sono le stesse del gsx750. E quella frena...

Inviato dal mio grosso coso

Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.

Rispondi