Esperienza Franciacorta nuova versione

Trucchi e consigli per portare al limite le nostre moto in pista, pistate, tecnica di guida in pista, circuiti.
Rispondi
Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 159
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da Monte » mar ott 22, 2019 11:10 am

Ciao a tutti

un paio di settimane fa sono andato a girare a Franciacorta in open pit lane con la mia SV650s. La pista è stata ridisegnata nello scorso anno, rimuovendo una variante pericolosa. Non ci sono mai stato, ma è l'ultima tappa del nord-ovest italia, dopodichè quest' anno le ho provate praticamente tutte.
E' ottobre, mi alzo alle 3 di notte, poi passo dal mio amico con CBR600 e arriviamo in autodromo con minimo anticipo. Ci sono diverse moto già scaricate: Panigale 1299, carene in carbonio, S1000rr, R1m, sospensioni semiattive, piattaforme inerziali...oggi c'è gente che va forte. C'è anche un gruppetto di monster e 749 allestite pista/retrò, che bello! Non sarò il solo ad avere meno di 200CV! Voglio proprio vedere a che "livello" sono rispetto a loro.

:festa: ORA DEL BRIEFING, le moto vengono messe sui cavalletti con le termocoperte. Non la mia, che se ne sta bella appoggiata sul suo cavalletto laterale stradale, con le gomme distrutte da 8 mesi di piste intensive. Sono zingaro e allora? Haga diceva che fino alle tele vanno bene.
Briefing con Pedersoli, mi veniva quasi da ridere dato che l'ho visto in mille video su youtube. La regola è semplice:
se girate sotto l' 1 e 22 siete considerati Esperti/Piloti, dal 1 22 all' 1 41 siete considerati Amatori, sopra l'1 41 verrete allontanati gentilmente dall'autodromo e invitati a cambiare sport. Attenzione a curva 4.

Mi cambio al freddo ma sono super gasato, mentre in pista si sentono già 2 o 3 bombardieri che fanno paura. Entro, prima curva a destra pian pianino, le gomme sono fredde, l'asfalto è freddo ma soprattutto sono freddo io. Serie di curve a dx, poi la prima a sx, la famosa 4 dove dicono di fare attenzione. La faccio come le altre, tanto sono praticamente rivettato a terra. Un paio di curve più strette dove l'SV è a suo agio, poi un paio lunghe in appoggio. Rettilineo secondario, ma è in salita! Si arriva a staccare sullo scollino dove poi la pista scende in un avvallamento. Cambio di direzione destra-sinistra (con cambio marcia godurioso) e la pista letteralmente cade in un dislivello abissale mai visto (non oso immaginare Laguna Seca!). Passaggio sul traguardo....1 41? mi allontaneranno penso.

Dopo qualche giro mi scaldo, prendo confidenza con la pista, ed esco per rimettere insieme le idee. Guardo i tempi, primo giro 1 39, non sono ancora abituato a buttare l'occhio sul transponder, avevo letto male. Miglior giro 1 31. Figo!!!

:vroom: TUTTI ENTRANO IN MASSA, entro anche io, sorpasso i ragazzi coi bicilindrici retrò e li sento sparire dietro di me. Ad ogni rettilineo vengo sverniciato da cavalli impazziti, poi però si arriva a staccare e piantano una pinzata decisa con i loro impianti radiali ultramoderni, poi devono gestire lo sbandieramento della slick posteriore, e allora si infilano sul cordolo con la moto super piegata.
Io arrivo a manetta, stacco dopo, moto composta, entro molto più veloce in curva e sul punto di corda devo mollare il gas per non avvicinarmi troppo. Poi si esce dalla curva, trick, riapro spalancato ed esco più forte, ma appena mi avvicino i miei 70CV hanno la lingua per terra e ciaone.

TERZO TURNO GODURIA PAZZESCA. Cerco sì di spingere, ma cercando la pulizia di guida. Su SVItalia avevo letto che si girava sull' 1 33, ma con il taglio variante almeno 1 secondo è stato tagliato via. Non male per la prima volta penso.
La maggiorparte delle 600 e 1000 in pista sono veloci più o meno quanto me in curva, ma poi sui rettilinei mi passano. Qualcuno che va forte c'è, un KTM superduke 1290 allestito, e un paio di 1000 credo R1m, che vedo sparire all'orizzonte ad ogni sorpasso. Fine terzo turno super divertito, guardo il cronometro, best 1 26!!! Spettacolo!!!!

:fuga: ULTIMO TURNO DA PAZZI
Entro per l'ultima dose di divertimento, 4 o 5 turno. Mi farò qualche giro senza spingere, giusto per terminare la giornata.
Al secondo giro rettilineo principale, sto sulla sinistra vicino al muretto, una 1000 a scoppi irregolari mi sorpassa sulle destra, seguita da altre 2 che si ingarellano. Sulla sinistra non c'è spazio ma una Panigale riesce ad infilarsi anche lei, così sono almeno in 4 a ventaglio in staccata, io subito dietro tardo la staccata il più possibile e lascio subito i freni perchè carogna di una SV ci incolliamo alle loro slick coi denti.
La panigale si scompone, gamba fuori alla motoGP, sbacchettamento spaventoso ed è costretta a finire dritta nel ghiaione.
Due moto sono già in uscita di curva ma ne rimane una davanti a me. Entro molto più veloce di lui, con l'avantreno che saltella ma non ho tempo per pensarci, arrivo incollato al kulo e rischio di tamponarlo quando perde aderenza in uscita. E' al limite.
Di motore allungano quindi devo recuperare in staccata. 3-4 giri al fuoco. La leva freno arriva a toccarmi le dita, le tokiko di serie stanno sudando poverine ma non voglio sentire scuse. In percorrenza corpo fuori, su la moto e via di gas che dal pattinamento mi fa chiudere ancora di più la linea.
Dopo qualche staccata alla morte la situazione è troppo pericolosa per stare dietro a quei pazzi (in senso negativo), anche perchè coi loro mezzi dovrebbero farmi mangiare la morchia che ho nei carburatori invece gli sto dietro, quindi rallento e percorro l'ultimo giro verso l'uscita.
Corsia dei box, loro sono usciti, pista libera, non ho proprio voglia di uscre e si continua a spingere come i maiali.
Rimango l'unico in pista finche mi sorpassa agilmente una tuta bicolore familiare....naska! Chissà se uscirò nel suo prossimo video. I giri sono 12 ma io mi sento bene e drogato da quel cavatappi in discesa che mi fa allucinare ad ogni passaggio. Sventolano la bandiera perchè capiscono che se non mi vengono a prendere dovranno farmi pagare il supplemento per il pomeriggio.

:cafè: PADDOCK, appoggio la moto sul cavalletto e scendo come arrivato al bar. Ti sei comportata bene oggi, brava zingara. Ste gomme fanno veramente pietà ma noi ce ne freghiamo vero?

LA PISTA non è fatta di apparenza, ma di sostanza. Quella sostanza che ti scorre nelle vene quando pensi di aver esagerato e invece ci stai dentro.
Immagine

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15748
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da sniper765 » mar ott 22, 2019 3:43 pm

Mi sono divertito io a leggerti... Figurati tu a viverlo.
:up:
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 828
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: ZRX 1200 r
Località: Como
Contatta:

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da 69libero » mar ott 22, 2019 5:53 pm

:up:

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2494
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da Teobecks » mar ott 22, 2019 10:19 pm

Tutti a farci pipponi su pinze radiali, forcelle e mono "hollins" e altre caxxabubbole varie...poi leggi report come questo e ti viene da sorridere!

Complimenti, davvero!

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 648
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da Mathsl96 » mar ott 22, 2019 10:59 pm

Che voglia di provare mi hai fatto venire! Ma in inverno ce ne sono al chiuso o con asfalto non ghiacciato?

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15748
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da sniper765 » mer ott 23, 2019 10:32 am

Teobecks ha scritto:
mar ott 22, 2019 10:19 pm
Tutti a farci pipponi su pinze radiali, forcelle e mono "hollins" e altre caxxabubbole varie...poi leggi report come questo e ti viene da sorridere!

Complimenti, davvero!

Se lo leggete, l'ho inviato...
eccomi, sono il primo... :lol:
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2494
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da Teobecks » mer ott 23, 2019 11:26 am

sniper765 ha scritto:
Teobecks ha scritto:
mar ott 22, 2019 10:19 pm
Tutti a farci pipponi su pinze radiali, forcelle e mono "hollins" e altre caxxabubbole varie...poi leggi report come questo e ti viene da sorridere!

Complimenti, davvero!

Se lo leggete, l'ho inviato...
eccomi, sono il primo... Immagine
Siamo tutti sulla stessa barca mi sa :asd:

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 159
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da Monte » mer ott 23, 2019 12:20 pm

Grazie raga!!!! Onorato.
Mathsl96 bastano 15 gradi e un po' di sole per provare a farsi un'idea. Attenzione: crea dipendenza.
Immagine

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 648
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da Mathsl96 » mer ott 23, 2019 1:30 pm

Monte ha scritto:
mer ott 23, 2019 12:20 pm
Grazie raga!!!! Onorato.
Mathsl96 bastano 15 gradi e un po' di sole per provare a farsi un'idea. Attenzione: crea dipendenza.
Eh sì, ma in inverno ci sono 0 gradi per questo mi chiedevo, chi corre.. dove corre?

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 743
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da skywalker67 » mer ott 23, 2019 1:40 pm


Mathsl96 ha scritto:Eh sì, ma in inverno ci sono 0 gradi per questo mi chiedevo, chi corre.. dove corre?
... dall'altra parte dell'equatore.ImmagineImmagineImmagine
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 648
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da Mathsl96 » mer ott 23, 2019 1:55 pm

skywalker67 ha scritto:
mer ott 23, 2019 1:40 pm
Mathsl96 ha scritto:Eh sì, ma in inverno ci sono 0 gradi per questo mi chiedevo, chi corre.. dove corre?
... dall'altra parte dell'equatore.ImmagineImmagineImmagine
Ah cavolo non pensavo. In effetti forse gli costa meno che riscaldare una pista

yoda
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 580
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da yoda » gio ott 24, 2019 7:22 pm

skywalker67 ha scritto:
mer ott 23, 2019 1:40 pm
Mathsl96 ha scritto:Eh sì, ma in inverno ci sono 0 gradi per questo mi chiedevo, chi corre.. dove corre?
... dall'altra parte dell'equatore.ImmagineImmagineImmagine
anche perchè in inverno le piste interrompono l'attività di prove libere(almeno qui lo fa Vallelunga).

cross196
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 83
Iscritto il: mar ott 24, 2017 1:20 pm
Moto: sv 650 2001
Località: Milano

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da cross196 » ven ott 25, 2019 6:20 am

Bravo Monte

Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 159
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Esperienza Franciacorta nuova versione

Messaggio da Monte » ven ott 25, 2019 2:38 pm

grazie :D
Immagine

Rispondi