Problema forcelle in pista

Trucchi e consigli per portare al limite le nostre moto in pista, pistate, tecnica di guida in pista, circuiti.
Rispondi
Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 162
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Problema forcelle in pista

Messaggio da Monte » lun ago 19, 2019 9:57 am

Ciao a tutti,

vado in pista con SV650s prima serie, forcelle kit stage2 ros (molle olio e leveraggio posteriore) con olio cambiato a inizio anno, mono paioli pluriregolabile revisionato lo scorso anno, tubi in treccia e pastiglie CM55, pinze e dischi originali.
Il mio problema è che quando cerco di frenare "forte" la forcella è instabile, quasi come se "vibrasse" e si torcesse, e in fase di rilascio dei freni per inserire la curva la forcella "ondeggia" (manca freno idraulico).
Dato questo problema, sto guidando facendo delle staccate penose, quindi freno pochissimo e cerco di sfruttare al massimo la percorrenza.
Visto che cambiare avantreno vorrebbe dire spendere moltissimi soldi, vorrei capire se davvero ne vale la pena oppure il guadagno in termini di tempi sul giro è irrisorio.

Le possibili soluzioni a mio avviso sono:
1) cambio avantreno completo gsx o simili
2) cambio un pezzo alla volta (piastre in ergal e poi vedo come va)
3) lascio tutto così e continuo a guidare di percorrenza
Immagine

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 744
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da skywalker67 » lun ago 19, 2019 11:25 am

Oppure monti un kit a cartuccia completo (Mupo, Andreani, Matris, Ohlins): decisamente meglio del trapianto di avantreno.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15753
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da sniper765 » lun ago 19, 2019 1:57 pm

skywalker67 ha scritto:Oppure monti un kit a cartuccia completo (Mupo, Andreani, Matris, Ohlins): decisamente meglio del trapianto di avantreno. Immagine
E qui concordo in pieno.
Non sarebbe una spesa esigua (siamo sui 600€ circa), ma con poche rogne visto che devi sostituire solo l'interno, hai una forcella regolabile sotto ogni aspetto (precarico, ritorno e compressione).
Secondo me è questa la scelta giusta.

Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk

sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 162
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da Monte » mar ago 20, 2019 6:49 am

skywalker67 ha scritto:
lun ago 19, 2019 11:25 am
Oppure monti un kit a cartuccia completo (Mupo, Andreani, Matris, Ohlins): decisamente meglio del trapianto di avantreno. Immagine
Perchè dici "meglio" del trapianto di avantreno? Costi per gli adattamenti troppo alti? (lo faccio fare al meccanico il lavoro)
Immagine

Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 162
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da Monte » mar ago 20, 2019 6:56 am

sniper765 ha scritto:
lun ago 19, 2019 1:57 pm
skywalker67 ha scritto:Oppure monti un kit a cartuccia completo (Mupo, Andreani, Matris, Ohlins): decisamente meglio del trapianto di avantreno. Immagine
E qui concordo in pieno.
Non sarebbe una spesa esigua (siamo sui 600€ circa), ma con poche rogne visto che devi sostituire solo l'interno, hai una forcella regolabile sotto ogni aspetto (precarico, ritorno e compressione).
Secondo me è questa la scelta giusta.

Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk
So che anche Ros aggiunge l'idraulica alle forcelle (kit 2 e mezzo) ad un prezzo molto inferiore (quasi la metà) proverò a chiedergli di cosa si tratta.
Effettivamente a quel prezzo prendi delle forcelle e anche belle, però quello che mi fa paura degli adattamenti è lo stravolgere le geometrie dell'SV e renderla inguidabile...
Immagine

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 744
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da skywalker67 » mar ago 20, 2019 7:14 am


Monte ha scritto:So che anche Ros aggiunge l'idraulica alle forcelle (kit 2 e mezzo) ad un prezzo molto inferiore (quasi la metà) proverò a chiedergli di cosa si tratta.
Effettivamente a quel prezzo prendi delle forcelle e anche belle, però quello che mi fa paura degli adattamenti è lo stravolgere le geometrie dell'SV e renderla inguidabile...
Non è la stessa cosa.
Il kit 2.5 di ROS moto modifica parte dell'interno della forcella: nuove molle tarate per il tuo peso, pacchi lamellari per differenziare il flusso d'olio in compressione ed estensione (regolazione possibile cambiando l'olio), possibilità di precarico delle molle.
Con un kit a cartuccia completo in pratica hai una forca nuova, ti rimangono solo gli steli esterni, ma l'interno è completamente nuovo, regolabile (precarico, compressione ed estensione) con una chiave a brugola sulla testa della forcella, manutenibile ed autocontenuto.
Con la maggior parte di queste cartucce non è necessario modificare la forca, quindi l'operazione è completamente reversibile, inoltre, montando all'interno degli steli originali, un kit cartuccia non cambia nulla nelle geometrie della moto. Immagine

"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 744
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da skywalker67 » mar ago 20, 2019 7:45 am


Monte ha scritto:Perchè dici "meglio" del trapianto di avantreno? Costi per gli adattamenti troppo alti? (lo faccio fare al meccanico il lavoro)
L'adattamento è .... un adattamento di pezzi di altre moto alla tua: ti becchi quello che é specifico per un'altra moto e te lo fai andare bene.
Leggevo ad esempio che una forca per un GSX-R é studiata per un telaio ben piú rigido di quello della SV, quindi devi tarare la sospensione in maniera diversa per compensare l'aumento di rigiditá.
Poi non credo che una forca nata per altra moto abbia gli stessi attacchi della SV per le pinze dei freni, quindi dovresti trovare degli adattatori o cambiare anche quelle, cosa che ti costringerebbe (probabilmente) a modificare anche le tubazioni.
Discorso geometrie: se ti va bene non le stravolgi molto, altrimenti devi lavorare per ripristinarle (immagino modificando lo sfilamento della forca ed i leveraggi del mono).

A meno di risparmiare davvero, non riesco ad immaginare quale possa essere il vantaggio di un trapianto di avantreno rispetto ad un kit cartuccia dedicato all'SV.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 162
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da Monte » mar ago 20, 2019 11:14 am

Spiegazione chiarissima.
Quindi sbaglio a pensare che il limite della forcella sia il diametro steli?
Perchè in giro di cartucce non ne ho quasi mai sentito parlare, mentre di trapianto di avantreno è pieno....forse fa meno figo??
Immagine

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 744
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da skywalker67 » mar ago 20, 2019 11:38 am

Monte ha scritto:Spiegazione chiarissima.
Quindi sbaglio a pensare che il limite della forcella sia il diametro steli?
Perchè in giro di cartucce non ne ho quasi mai sentito parlare, mentre di trapianto di avantreno è pieno....forse fa meno figo??
Su questo non saprei risponderti, la mia esperienza è limitata, meglio se ti risponde qualcuno più esperto.
Mi viene da dire che le cartucce le fanno per l'impiego in pista della SV, e ci gareggiano, quindi non credo sia un problema il diametro degli steli.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15753
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da sniper765 » mer ago 21, 2019 1:45 pm

Gli steli della sv sono da 41mm di diametro. Vero, non ne viene fuori una forcella ultrarigida, ma nel complesso il peso, la potenza e la guida (anche tirando in pista) della moto non rendono necessarie (a mio parere) forcelle da 50mm (per dire). Se fossero più rigide magari un buon manico si accorgerebbe della differenza nella precisione di guida sia in staccata, sia in inserimento che nei pif-paf. non so a che punto siete voi, ma io provando moto più performanti dell'sv non mi sono accorto del "dettaglio" forcella, ho notato "pacchetti" molto più completi e, appunto, performanti ( che tra l'altro mi invitavano ad osare anche molto di più).

Il trapianto di avantreno ha ragione di esistere nel momento in cui riusciate a trovare un kit completo di: forcelle, perno ruota, cerchio + dischi, piastre di sterzo superiore e inferiore e relativo perno, nonché pinze e semimanubri. Se trovate tutta questa roba e la pagate massimo 600€, calcolando anche che ci va aggiunto tutto il lavoro del meccanico per il montaggio, allora ok, vale la pena.

Adesso veniamo alla domanda "Perché nel passato sul forum per un periodo è andato abbastanza di moda il trapianto?"
Secondo me per alcuni motivi:
1. La forcella upside-down faceva (e fa) molto figo;
2. Alcuni utenti hanno fatto tutto in casa, non pagando manodopera al meccanico (ovviamente avevano capacità e attrezzature adatte).
3. Si trovavano senza troppe difficoltà le forcelle dei gsx-r praticamente complete di tutto a prezzi anche intorno o sotto i 500€ (e scusate se è poco, provate a cercarne adesso...).

Di contro quasi tutte le forcelle usd di cui parlavo sono più corte dell'originale della sv, e quindi le quote variano. Chi faceva delle prolunghe per adattare la lunghezza, chi giocava con il mono, chi guidava e basta, fatto sta che erano e sono sempre degli adattamenti. Validi, per carità, ma non perfetti.

Questo è il mio pensiero.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 162
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da Monte » gio ago 22, 2019 3:12 pm

sniper765 ha scritto:
mer ago 21, 2019 1:45 pm
Gli steli della sv sono da 41mm di diametro. Vero, non ne viene fuori una forcella ultrarigida, ma nel complesso il peso, la potenza e la guida (anche
...
Il kit cartucce sarebbe "definitivo" per quanto riguarda la forcella, ma avendo pinze dischi e pompa freno di serie, non ho più voglia di correre dietro a mezza modifica alla volta, quindi l'opzione migliore (per me con la mia moto e i miei tempi) è quella del trapianto di avantreno.

Non voglio screditare il kit cartuccia anzi! Tornassi indietro farei proprio quello da subito, ed eventualmente col tempo cambierei dischi e pompa, ma ci ho pensato su e dato che ad oggi mi trovo davanti al bivio kit cartucce o trapianto, ho deciso per il trapianto.
I motivi sono legati al fatto che spenderei più o meno la stessa cifra, con la differenza che ho l'occasione per migliorare l'impianto frenante. Questo è l'unico motivo per cui preferisco il trapianto. Per quanto riguarda gli adattamenti ci sono 2 cose da tenere in considerazione, che ho potuto appurare parlando con lo stesso Ros: 1 che bisogna "indirizzarsi" verso forcelle ad esempio da 41 (quindi non enormi come sostenevo io) e avantreni di moto 600 che si possano legare bene con il telaio SV, 2 che farà lui il lavoro di aggiustamento geometrie e assetto. Detto questo eccomi alla ricerca di un avantreno completo ad un prezzo competitivo. :D
(alla fine gira che ti rigira cado anche io nel tranello del trapianto hahaha) :D
grazie a tutti delle info, spero che questa riflessione possa tornare utile specialmente per chi è alla prima modifica forcella/freni.
Immagine

lo_zarro
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 84
Iscritto il: lun giu 03, 2019 8:43 am
Moto: SV650, VFR800, 750S
Nome: Marco

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da lo_zarro » gio ago 22, 2019 3:29 pm

per i VFR uno dei trapianti più gettonati oltreoceano (per avere forcella regolabile ed eliminare la frenata integrale) è con l'avantreno del CBR600 F3 o F4 (41 e 43mm, andando a memoria).
oppure VTR, ma non ricordo le annate.

teo 75
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1062
Iscritto il: ven mag 25, 2012 4:55 pm
Moto: a piedi nudi
Località: Bologna, statale Futa onnipresente

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da teo 75 » dom ago 25, 2019 9:31 pm

Secondo me ci sono 2 questioni. 1 vuoi tenetela x un po'? 2,Fai parecchia pista e dai del gas serie? Se le risposte son sì fatti il trapianto😂 I kit in comm persino quel di ros, fan quello che possono.. Io li provai entrambi sia ros che mupo alla fine trovai un sospensionista che tiro fuori un mezzo miracolo da quella cacchina.. Però, quando guidi con un forcella seria tutto cambia, in più come dice Sniper hai freni che si possono chiamare tali a differenza di quella cacchina che non frenera mai in maniera decente

Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 162
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da Monte » lun ago 26, 2019 9:47 am

1 - si', mi sta stretta sotto certi aspetti (vedi il thread) ma preferisco personalizzarmela e cucirmela addosso piuttosto che cambiare...diciamo che non voglio vincere facile XD
2 - faccio solo pista e nelle staccate più serie "qualcosa si svergola". Non ho ancora capito se è la carcassa morbida del pirelli o se la forcella si piega come un bambù. Ottimo grazie del tuo parere
Immagine

rinals
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 553
Iscritto il: lun mag 19, 2003 9:27 pm
Località: milano

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da rinals » gio ago 29, 2019 5:36 am

ma arrivi a pacco in frenata?la fascetta dove si ferma?in staccata mi sembra un problema di fine corsa e non rigidità e poi conseguente rimbalzino per mancanza di freno idraulico in estensione

Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 162
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da Monte » gio ago 29, 2019 7:25 am

Non ho fatto la prova fascetta effettivamente... non sento rumori di fine corsa quindi secondo me non ci arrivo, però sento davvero come se si afflosciasse. Prossima volta conto di aumentare a 2.2-2.3 la pressione così capisco se è la gomma o la forcella. Sicuramente la mancanza di freno idraulico come dici tu si sente eccome!
Immagine

olivier
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1923
Iscritto il: ven ago 10, 2007 8:49 pm
Moto: mezzo appiedato...
Località: sanremo

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da olivier » ven ago 30, 2019 9:51 am

Ciao a tutti!
Io e mio fratello di sv preparate pista ne avevamo 3 e su una avevamo l'avantreno di un'aprilia rs 250. Il cronometro non si è mai accorto del vantaggio, anzi, il miglior crono (pochi decimi di differenza) lo abbiamo fatto con le forcelle originali. Ovviamente anche nelle forcelle originali c'erano olio e molle giuste, se ricordo bene Ohlins.
ImmagineImmagine

Monte
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 162
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da Monte » ven ago 30, 2019 10:18 am

olivier ha scritto:
ven ago 30, 2019 9:51 am
Ciao a tutti!
Io e mio fratello di sv preparate pista ne avevamo 3 e su una avevamo l'avantreno di un'aprilia rs 250. Il cronometro non si è mai accorto del vantaggio, anzi, il miglior crono (pochi decimi di differenza) lo abbiamo fatto con le forcelle originali. Ovviamente anche nelle forcelle originali c'erano olio e molle giuste, se ricordo bene Ohlins.
Buono a sapersi!!! Quindi avevate anche impianto frenante di serie?
Immagine

olivier
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1923
Iscritto il: ven ago 10, 2007 8:49 pm
Moto: mezzo appiedato...
Località: sanremo

Re: Problema forcelle in pista

Messaggio da olivier » ven ago 30, 2019 11:12 am

Si, sulle altre 2 si.
ImmagineImmagine

Rispondi