Meglio il fai da me!

Sgualfone
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1350
Iscritto il: mar apr 19, 2016 6:10 am
Moto: Versys 1000 SE 2021
Nome: Daniele

Meglio il fai da me!

Messaggio da Sgualfone » mar giu 09, 2020 11:08 am

A febbraio ho acquistato una Aprilia Caponord 1000 del 2003 con 72.000km...
L'ho presa per fare un pò di turismo a corto raggio, giretti domenicali e cose simili... il proprietario precedente me l'ha fatto provare e vedere in ogni dettaglio o quasi... si o quasi perchè mi ha portato anche in visione le fatture dei lavori eseguiti nel tempo da un meccanico APRILIA in quel di Bergamo... dischi brembo nuovi davanti e dietro, pastiglie freno nuove davanti e dietro, cambio olio, filtri ed altro... così non mi sono soffermato molto a guardare ed ho toppato!
Settimana scorsa faccio un giretto con degli amici... tempo un paio di tornanti ed il freno posteriore va a vuoto... brutta sensazione visto che lo uso per correggere le traiettorie e un pò per modificare l'affondo della forca anteriore... cmq torno a casa e penso "gli cambio l'olio, un bello spurgo e via che siamo a cavallo" un corno!
Disco posteriore blù andato, ondulato, rigato forse la leva freno è regolata male e non permette il ritorno delle pasticche devo ancora controllare così smonto la pinza e guardo le pasticche che non sono ne marcate ne segnate... che pastiglie sono boh?... con l'occasione gli voglio montare anche i tubi in treccia quindi svuoto il serbatoio del liquido freni che cmq aveva ancora un bel colore, apro il manuale per la mia moto e... la Aprilia consiglia il Dot5 per vari motivi, è siliconico e le case per non confonderlo con gli altri a base glicolica ed alcol lo fanno di colore viola, beh quello che ho tolto è un Dot4 porca ... mi arrabbio perchè un meccanico aprilia per fare un lavoro deve usare materiale non corretto?... a farla breve anche i dischi anteriori sono segnati anche se molto mendo dei posteriori e montano pasticche ferodo al posto delle brembo segnate in fattura...
Conclusione mi sono "regalato" tubi in treccia FrenTubo, dischi Braking a margherita sia anteriori che posteriore, pasticche Braking CM55 all'anteriore mentre SB1 al posteriore (la capo soffre con le sinterizzate dietro), liquido freni Dot5 della Sintoflon che costa 1 rene, olio motore Bardahl XTC-C60 15w50 5 litri (peggio della mia focus), filtro olio, etcc... per completare il tagliando e visto che ci sono e non mi fido ho anche ordinato il cuscinetto della campana frizione che pare si sgabbi ogni 50.000km meglio prevenire.
Cmq tornando ai meccanici... tutti i bulloni stretti da assassino, il coperchio liquido freni posteriore talmente stretto che ha sminchiato la guarnizione in gomma, olio motore oltre al livello massimo infatti ne ho trovato nella scatola filtro aria (sulle aprilia il livello olio si controlla in modo diverso dalle jap)... e si fanno pure pagare per ste maialate che combinano capite?
Meglio il fai da me! :D
Kawasaki Versys 1000 SE 2021

Immagine

:vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom:

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2978
Iscritto il: lun mag 24, 2010 9:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Teobecks » mar giu 09, 2020 11:20 am

Sempre...e per sempre, meglio l'arte dell'arrangiarsi, a patto di sapere cosa e soprattutto COME farlo.

Riguardo i meccanici, stendo un velo pietoso perché in giro, di officine buone, se ne contano sulle dita di una mano monca.
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

Monte
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 627
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s 00

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Monte » mar giu 09, 2020 12:06 pm

Concordo in pieno, molti vivono di quantità non di qualità.
Quest anno alcuni lavoretti li ho imparati sulla pitbike (spurgo freni, olio forcelle...) dal prossimo anno anche sulla 650 farò da me...
PS: se metti i dischi braking sconsigliano pastiglie brembo, infatti vedo che hai preso le braking.
Immagine

Sgualfone
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1350
Iscritto il: mar apr 19, 2016 6:10 am
Moto: Versys 1000 SE 2021
Nome: Daniele

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Sgualfone » mar giu 09, 2020 12:08 pm

Monte ha scritto:
mar giu 09, 2020 12:06 pm
Concordo in pieno, molti vivono di quantità non di qualità.
Quest anno alcuni lavoretti li ho imparati sulla pitbike (spurgo freni, olio forcelle...) dal prossimo anno anche sulla 650 farò da me...
PS: se metti i dischi braking sconsigliano pastiglie brembo, infatti vedo che hai preso le braking.
Braking su tutta la linea :up:
Kawasaki Versys 1000 SE 2021

Immagine

:vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom:

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1371
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da stez90 » mar giu 09, 2020 7:04 pm

Io son veneto e i miei amici (da tutta la regione) che hanno Aprilia van tutti a Noale per la manutenzione, dove non possono arrangiarsi. Pare ci vogliano mani esperte.

Sgualfone
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1350
Iscritto il: mar apr 19, 2016 6:10 am
Moto: Versys 1000 SE 2021
Nome: Daniele

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Sgualfone » mar giu 09, 2020 8:21 pm

... lo capisco bene!
Sulle jap con 3 chiavi in croce smonti tutta la moto! Su questa sto trovando misure che davvero... bulloni con testa da 6, 7 si 7! 9 12, 13, 14, 26, 30... un dolce prepuzio umano di casino! praticamente per smontare una Aprilia ci va un'intera officina di attrezzi :D
Bulloni da stringere a 11Nm ma chi ha mai sentito 11Nm?
Senti qui... il telaio reggisella è tenuto da 4 bulloni passanti da 10 con tensta flangiata e bussola da 12 il tutto chiuso con dadi autobloccanti e con una misera rondella... se non vengono serrati a 50Nm e controllati ogni 15.000km si allentano e spezzano i supporti in alluminio del telaio... per me è follia con la Kawa 80.000km e mai controllati una volta! Li ho modificati perchè quelli montati di fabbrica hanno il gambo non filettato troppo corto e con il tempo ballando il telaietto mangia il filetto e prendono ancora più gioco, gli ho messo 4 bulloni identici ma più lunghi così da coprire il tutto con la parte non filettata, ho serrato a 50Nm e gli ho messo un controdado con in mezzo una rondella... voglio vedere se si svitano ancora!
Ultima modifica di Sgualfone il mar giu 09, 2020 8:24 pm, modificato 1 volta in totale.
Kawasaki Versys 1000 SE 2021

Immagine

:vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom:

Sgualfone
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1350
Iscritto il: mar apr 19, 2016 6:10 am
Moto: Versys 1000 SE 2021
Nome: Daniele

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Sgualfone » mar giu 09, 2020 8:21 pm

stez90 ha scritto:
mar giu 09, 2020 7:04 pm
Io son veneto e i miei amici (da tutta la regione) che hanno Aprilia van tutti a Noale per la manutenzione, dove non possono arrangiarsi. Pare ci vogliano mani esperte.
A Noale da Fiore?
Kawasaki Versys 1000 SE 2021

Immagine

:vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom:

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1371
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da stez90 » mar giu 09, 2020 9:12 pm

7mm dovrebbe essere lo standard per l'M4 no? Comunque mi pare sia Fiore si.

Sgualfone
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1350
Iscritto il: mar apr 19, 2016 6:10 am
Moto: Versys 1000 SE 2021
Nome: Daniele

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Sgualfone » mar giu 09, 2020 9:29 pm

stez90 ha scritto:
mar giu 09, 2020 9:12 pm
7mm dovrebbe essere lo standard per l'M4 no? Comunque mi pare sia Fiore si.
Non è tanto la questione della chiave da 7 ma quanto uniformare il più possibile 1 per ridurre i costi e 2 per rendere più facile il lavoro... se al posto dell'M4 mettevano M5 usavi la chiave da i come quella per il carter frizione o per il coperchio del pignone e non stai ad avere 50 chiavi in giro... tutto qui.
Kawasaki Versys 1000 SE 2021

Immagine

:vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom:

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 17190
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da sniper765 » mar giu 09, 2020 10:54 pm

La tua caponord mi sembra il contrario del monster di mia moglie, a momenti neanche le chiavi servono per smontare le cose, dire "essenziale" è dire poco...

Sul fatto di fare da sé mi trovi perfettamente d'accordo. Mi rivolgo al meccanico solo in casi di necessità (proprio se so di non arrivarci con quello che so fare), ma quando c'è necessità, ho un meccanico a pochi passi da casa appassionato di ducati (conosce i monster meglio di sua moglie praticamente)
e poi ho due riferimenti "ufficiali" suzuki per l'sv, veloci, competenti ed efficienti, anche se lontanucci da casa.
Non mi importa tanto avere il meccanico vicino, quello che voglio è che facciano il lavoro come lo farei io, o possibilmente anche meglio
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

Monte
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 627
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s 00

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Monte » mer giu 10, 2020 9:09 am

Eh ma Aprilia è Aprilia...gioie e dolori xD
Pensa che il mio mecca non ha l'olio 20w e glielo devo portare io in questi giorni.........ho fatto anche da "corriere" per un paio di pezzi da modificare, spero che mi faccia un po (tanto) di sconto!!!
Immagine

Sgualfone
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1350
Iscritto il: mar apr 19, 2016 6:10 am
Moto: Versys 1000 SE 2021
Nome: Daniele

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Sgualfone » mer giu 10, 2020 9:27 am

Monte ha scritto:
mer giu 10, 2020 9:09 am
Eh ma Aprilia è Aprilia...gioie e dolori xD
Pensa che il mio mecca non ha l'olio 20w e glielo devo portare io in questi giorni.........ho fatto anche da "corriere" per un paio di pezzi da modificare, spero che mi faccia un po (tanto) di sconto!!!
The Mule! :D
Kawasaki Versys 1000 SE 2021

Immagine

:vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom:

Teteno
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 145
Iscritto il: sab set 09, 2017 5:55 pm
Moto: SV k2

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Teteno » mer giu 10, 2020 1:32 pm

Chi fa da se fa per tre
Se sei capace di fare qualcosa sulla moto fattela, nessun meccanico la farà mai con la cura e il tempo giusto che ci metterai tu.
Io vado dal meccanico solo per cambio gomme per quello ho solo moto a carburatori e 0 elettronica.

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1629
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Mathsl96 » mer giu 10, 2020 4:50 pm

Io dopo averne girati 4 ho detto basta.
Basta meccanici. L'unica cosa a cui non so mettere mano è il motore e spero di non doverlo mai fare.
Per il resto un meccanico non starà mai li con la dinamometrica, a pulire quello che c'è da pulire bene, a controllare ogni minima parte, perché dovresti pagare una fortuna.
La moto si accende, frena e va, questa è la metodologia del meccanico. Se poi non va perfettamente o pende da un lato che vuoi farci, l'importante è che funzioni.

La mia piccola non metterà più piede in un'officina il più a lungo possibile.

Comunque giusto per curiosità, ok che è segnalato a libretto, ma un dot4 che male può fare?

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 17190
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da sniper765 » mer giu 10, 2020 4:56 pm

Mathsl96 ha scritto:Io dopo averne girati 4 ho detto basta.
Basta meccanici. L'unica cosa a cui non so mettere mano è il motore e spero di non doverlo mai fare.
Per il resto un meccanico non starà mai li con la dinamometrica, a pulire quello che c'è da pulire bene, a controllare ogni minima parte, perché dovresti pagare una fortuna.
La moto si accende, frena e va, questa è la metodologia del meccanico. Se poi non va perfettamente o pende da un lato che vuoi farci, l'importante è che funzioni.

La mia piccola non metterà più piede in un'officina il più a lungo possibile.

Comunque giusto per curiosità, ok che è segnalato a libretto, ma un dot4 che male può fare?
Ti assicuro che ci sono meccanici appassionati, precisi, che usano spesso e volentieri la dinamometrica e lavano e puliscono bene la moto prima di riconsegnarla. E li conosco personalmente visto che mi ci servo ;)
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

Sgualfone
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1350
Iscritto il: mar apr 19, 2016 6:10 am
Moto: Versys 1000 SE 2021
Nome: Daniele

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Sgualfone » mer giu 10, 2020 5:56 pm

sniper765 ha scritto:
mer giu 10, 2020 4:56 pm
Ti assicuro che ci sono meccanici appassionati, precisi, che usano spesso e volentieri la dinamometrica e lavano e puliscono bene la moto prima di riconsegnarla. E li conosco personalmente visto che mi ci servo ;)
Onestamente non avendo molto tempo a disposizione ne trovassi di meccanici così la lascerei volentieri a loro, anche se mi piace lavorare sulla meccanica in generale, il problema è trovarlo... ne peschi 2 o 3 che fanno maialate e ti trovi poi a sborsare più soldi del dovuto solo per ripristinare i problemi causati che a volte si vedono solo a distanza di tempo... quindi... leggo il manuale e faccio da me!

Tra le altre cose se vi capita un manuale aprilia dei primi del 2000 tra le mani dategli una lettura perchè c'è da divertirsi...
Per cambiare un cuscinetto devo prima leggere la pagina 54 del manuale officina che spiega come spiantarlo in modo corretto, le tolleranze etcc... poi la pagina 140 che spiega come rimettere a posto alcune cose per poi saltare alla 159 per le istruzioni su come chiudere tutto... le coppie di serraggio sono sparpagliate un pò qua e un pò la... mica come i manuali suzuki dove ci sta l'elenco e per ogni bullone/dado/vite ti dice il serraggio senza stare a smadonnare tre 1000 pagine :D
Oltre a dover fare attenzione alle definizioni... si perchè l'errore più comine sul livello olio delle Aprilia con motore Rotax a V con carter secco arriva proprio dal manuale dove dice "scaldare il motore facendo 15km di girso su strada e con motore ARRESTATO controllare il livello" quindi tutti pensano a motore spento mantre quando poi vai nella sezione ARRESTO MOTORE scopri che per loro (forse errore di traduzione?) il motore arrestato è la moto ferma ma accesa... lo spegnimento avviene solo nella fase di parcheggio.
Queato comporta che avendo la vasca olio separata dal motore se la spegni l'olio scende di pressione e se ne va nel basamento e quindo chi rabbocca lo fa si al limite max ma dentro al motore stessi c'è altro olio ed ecco che accendendo la moto l'eccesso viene sputato nella scatola filtro e imbratta tutto.
Si ... da leggere con estrema attenzione e capire cosa scrivono!
Kawasaki Versys 1000 SE 2021

Immagine

:vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom: :vroom:

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1629
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Mathsl96 » mer giu 10, 2020 9:52 pm

Sgualfone ha scritto:
mer giu 10, 2020 5:56 pm
sniper765 ha scritto:
mer giu 10, 2020 4:56 pm
Ti assicuro che ci sono meccanici appassionati, precisi, che usano spesso e volentieri la dinamometrica e lavano e puliscono bene la moto prima di riconsegnarla. E li conosco personalmente visto che mi ci servo ;)
Onestamente non avendo molto tempo a disposizione ne trovassi di meccanici così la lascerei volentieri a loro, anche se mi piace lavorare sulla meccanica in generale, il problema è trovarlo... ne peschi 2 o 3 che fanno maialate e ti trovi poi a sborsare più soldi del dovuto solo per ripristinare i problemi causati che a volte si vedono solo a distanza di tempo... quindi... leggo il manuale e faccio da me!

Tra le altre cose se vi capita un manuale aprilia dei primi del 2000 tra le mani dategli una lettura perchè c'è da divertirsi...
Per cambiare un cuscinetto devo prima leggere la pagina 54 del manuale officina che spiega come spiantarlo in modo corretto, le tolleranze etcc... poi la pagina 140 che spiega come rimettere a posto alcune cose per poi saltare alla 159 per le istruzioni su come chiudere tutto... le coppie di serraggio sono sparpagliate un pò qua e un pò la... mica come i manuali suzuki dove ci sta l'elenco e per ogni bullone/dado/vite ti dice il serraggio senza stare a smadonnare tre 1000 pagine :D
Oltre a dover fare attenzione alle definizioni... si perchè l'errore più comine sul livello olio delle Aprilia con motore Rotax a V con carter secco arriva proprio dal manuale dove dice "scaldare il motore facendo 15km di girso su strada e con motore ARRESTATO controllare il livello" quindi tutti pensano a motore spento mantre quando poi vai nella sezione ARRESTO MOTORE scopri che per loro (forse errore di traduzione?) il motore arrestato è la moto ferma ma accesa... lo spegnimento avviene solo nella fase di parcheggio.
Queato comporta che avendo la vasca olio separata dal motore se la spegni l'olio scende di pressione e se ne va nel basamento e quindo chi rabbocca lo fa si al limite max ma dentro al motore stessi c'è altro olio ed ecco che accendendo la moto l'eccesso viene sputato nella scatola filtro e imbratta tutto.
Si ... da leggere con estrema attenzione e capire cosa scrivono!
Che cavolo, ma chi ha scritto quel manuale andrebbe licenziato. Che poi a me quello che spaventa dell'Aprilia è proprio questo, il fatto che siano bellissime ecc, ma poi a livello manutenzione e ricambi secondo me c'è da smadonnare.

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1629
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Mathsl96 » mer giu 10, 2020 9:56 pm

sniper765 ha scritto:
mer giu 10, 2020 4:56 pm
Mathsl96 ha scritto:Io dopo averne girati 4 ho detto basta.
Basta meccanici. L'unica cosa a cui non so mettere mano è il motore e spero di non doverlo mai fare.
Per il resto un meccanico non starà mai li con la dinamometrica, a pulire quello che c'è da pulire bene, a controllare ogni minima parte, perché dovresti pagare una fortuna.
La moto si accende, frena e va, questa è la metodologia del meccanico. Se poi non va perfettamente o pende da un lato che vuoi farci, l'importante è che funzioni.

La mia piccola non metterà più piede in un'officina il più a lungo possibile.

Comunque giusto per curiosità, ok che è segnalato a libretto, ma un dot4 che male può fare?
Ti assicuro che ci sono meccanici appassionati, precisi, che usano spesso e volentieri la dinamometrica e lavano e puliscono bene la moto prima di riconsegnarla. E li conosco personalmente visto che mi ci servo ;)
Ci credo che esistono, io ne ho provati 4 non 400,
Però il ragionamento logico è: se devo pulire il pezzo bene, controllare bene con dinamometrica ecc ecc o paghi di più perché mi va via più tempo oppure il meccanico sacrifica il suo stipendio.

Alla fine non ce n'è, se hai 10 persone in attesa di ritirare la moto, non puoi star lì a fare le cose precisine precisine.
Devi fare un cambio olio forcella, svuotano e mettono l'olio alla buona, io invece apro, svuoto tutto bene, pulisco perfettamente ecc. Ma questo è solo un esempio stupido ovviamente.
Comunque io li vedo che corrono come matti non hanno tempo fisico di fare certe cose e il personale costa un sacco oltre al fatto che se non è personale qualificato ti rovina l'immagine e fa danni

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2978
Iscritto il: lun mag 24, 2010 9:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da Teobecks » gio giu 11, 2020 6:16 am

Sgualfone ha scritto:
mer giu 10, 2020 5:56 pm
sniper765 ha scritto:
mer giu 10, 2020 4:56 pm
Ti assicuro che ci sono meccanici appassionati, precisi, che usano spesso e volentieri la dinamometrica e lavano e puliscono bene la moto prima di riconsegnarla. E li conosco personalmente visto che mi ci servo ;)
Onestamente non avendo molto tempo a disposizione ne trovassi di meccanici così la lascerei volentieri a loro, anche se mi piace lavorare sulla meccanica in generale, il problema è trovarlo... ne peschi 2 o 3 che fanno maialate e ti trovi poi a sborsare più soldi del dovuto solo per ripristinare i problemi causati che a volte si vedono solo a distanza di tempo... quindi... leggo il manuale e faccio da me!

Tra le altre cose se vi capita un manuale aprilia dei primi del 2000 tra le mani dategli una lettura perchè c'è da divertirsi...
Per cambiare un cuscinetto devo prima leggere la pagina 54 del manuale officina che spiega come spiantarlo in modo corretto, le tolleranze etcc... poi la pagina 140 che spiega come rimettere a posto alcune cose per poi saltare alla 159 per le istruzioni su come chiudere tutto... le coppie di serraggio sono sparpagliate un pò qua e un pò la... mica come i manuali suzuki dove ci sta l'elenco e per ogni bullone/dado/vite ti dice il serraggio senza stare a smadonnare tre 1000 pagine :D
Oltre a dover fare attenzione alle definizioni... si perchè l'errore più comine sul livello olio delle Aprilia con motore Rotax a V con carter secco arriva proprio dal manuale dove dice "scaldare il motore facendo 15km di girso su strada e con motore ARRESTATO controllare il livello" quindi tutti pensano a motore spento mantre quando poi vai nella sezione ARRESTO MOTORE scopri che per loro (forse errore di traduzione?) il motore arrestato è la moto ferma ma accesa... lo spegnimento avviene solo nella fase di parcheggio.
Queato comporta che avendo la vasca olio separata dal motore se la spegni l'olio scende di pressione e se ne va nel basamento e quindo chi rabbocca lo fa si al limite max ma dentro al motore stessi c'è altro olio ed ecco che accendendo la moto l'eccesso viene sputato nella scatola filtro e imbratta tutto.
Si ... da leggere con estrema attenzione e capire cosa scrivono!
Onestamente, mai letto un manuale Aprilia, ma sono distanti anni luce da quelli Ducati a quanto capisco.
Sono cambiati quattro volte nel corso degli anni (inteso come tipologia di divisione argomenti), ora sono solo su supporto elettronico e serve un pc per forza, quelli precedenti all'ultima versione sono (per me) i migliori dove viene tutto diviso per argomento ed il singolo pezzo viene descritto nella fase di smontaggio, poi revisione ed infine rimontaggio.
Le coppie di serraggio sono divise tra due tabelle, una "mototelaio" e una "motore" e sono comunque divise al loro interno nelle varie zone (ad esempio "leve freno/frizione", "ruota anteriore".....) ed è inserita anche una tabella dove sono riportati i tipi di grasso e frena filetti specifici, con le loro caratteristiche così da poter utilizzare una alternativa pari a quelli utilizzati ufficialmente.
Oh, di vaccate ce ne sono scritte lo stesso eh, ma non come in quelli dei primi anni'90 per fortuna
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 17190
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Meglio il fai da me!

Messaggio da sniper765 » gio giu 11, 2020 10:36 pm


Mathsl96 ha scritto: Ci credo che esistono, io ne ho provati 4 non 400,
Però il ragionamento logico è: se devo pulire il pezzo bene, controllare bene con dinamometrica ecc ecc o paghi di più perché mi va via più tempo oppure il meccanico sacrifica il suo stipendio.

Alla fine non ce n'è, se hai 10 persone in attesa di ritirare la moto, non puoi star lì a fare le cose precisine precisine.
Devi fare un cambio olio forcella, svuotano e mettono l'olio alla buona, io invece apro, svuoto tutto bene, pulisco perfettamente ecc. Ma questo è solo un esempio stupido ovviamente.
Comunque io li vedo che corrono come matti non hanno tempo fisico di fare certe cose e il personale costa un sacco oltre al fatto che se non è personale qualificato ti rovina l'immagine e fa danni
Beh sono rompiscatoline anche sui tempi e e gli appuntamenti eh, mica è tutto così semplice, né veloce.
Si va solo (o quasi) per appuntamento, si fa la scheda della moto, si lascia e poi si aspetta (si aspetta Immagine) la chiamata.
Il conto... Beh, tutto ha un costo, tempo e competenze comprese, ma non credere siano gioiellieri.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

Rispondi