Progetto ST"w"

Rispondi
Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2538
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Progetto ST"w"

Messaggio da Teobecks » gio feb 13, 2020 4:58 pm

Innanzitutto tutto avviso che il topic sarà lunghissimo, non inteso come tante parole, ma proprio che si estenderà nel tempo in quanto son lavori che farò nel tempo libero e solo per il mio piacere personale.

Cominciamo dal nome ST"w", che vuole essere una unione di due sigle:
- ST cioè SportTouring che è il modello della moto da cui al 99,9% prenderò il due pezzi fondamentali del progetto, motore e telaio
- STW che significa SuperTWins un campionato dove corrono solo bicilindrici.

Ormai è ben chiaro di cosa parlo, voglio costruirmi la MIA moto uso pista.

Il basamento motore deriva da una mts1000, con albero motore corsa 71,5mm al quale sto montando cilindri e pistoni di un 998 quindi alesaggio 100mm e raffreddamento liquido.

Si parla quindi di un 1123cc con 150cv teorici, TEORICI....

Continua...

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 821
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Progetto ST

Messaggio da Mathsl96 » gio feb 13, 2020 7:27 pm

Cavolo, prevedo un bel po' di lavoro dietro! Invidio le tue conoscenze meccaniche, io non saprei davvero da cosa cominciare. Sto impazzendo solo per sostituire i cuscinetti sterzo 😂

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15901
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Progetto ST"w"

Messaggio da sniper765 » gio feb 13, 2020 7:59 pm

Credo che in una parola potrei riassumere la mia faccia in questo momento con un "wow".
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2538
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Progetto ST"w"

Messaggio da Teobecks » gio feb 13, 2020 10:56 pm

Il primo problema è stato quello di far entrare gli spinotti pistone nei piedi di biella, c'è infatti differenza di 1mm circa; i 998 hanno uno spinotto da 20mm mentre MTS li ha da 19.
Ho quindi comprato due boccole di biella nuove e fatte montare in rettifica dove prima però hanno dovuto alesare i piedi delle bielle per far entrare le boccole più grandi e soprattutto centrarle sulla loro sede e tornire l'eccedenza.
La larghezza della biella infatti è inferiore di 2mm rispetto alle boccole del 998.

Immagine

Nel frattempo che le bielle erano in rettifica, continuavano le scoperte...

Immagine

La canna del cilindro è più larga di 1mm quindi non entra nel basamento e dovrò alesare anche i carter.

Immagine

L'alesaggio dei carter non è stato così semplice in quanto il punto in cui i cilindri poggiano sul basamento, non è un angolo perfetto, ma c'è una fascia alta circa 3mm di spessore maggiore ed in più questa a sua volta è raccordata al cilindro con un "raggio"...il tutto è stato riprodotto sul carter.

Immagine

Immagine

Ed ecco un cilindro infilato completamente, ovviamente è stato alesato anche l'altra parte del carter.

Immagine

Continua prossimamente...con un altra difficoltà da superato...


Se lo leggete, l'ho inviato...




"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

lo_zarro
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 146
Iscritto il: lun giu 03, 2019 8:43 am
Moto: SV650, VFR800, 750S
Nome: Marco

Re: Progetto ST

Messaggio da lo_zarro » ven feb 14, 2020 7:42 am

Grande Teo!! finalmente posso saziare la mia fame di foto!!

Monte
Postino
Postino
Messaggi: 243
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s

Re: Progetto ST

Messaggio da Monte » ven feb 14, 2020 8:15 am

Verrà uno spettacolo tienici aggiornati!
Immagine

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 944
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: Zrx1200 r/s zrx 1100
Località: Como
Contatta:

Re: Progetto ST

Messaggio da 69libero » ven feb 14, 2020 11:55 am

Minchia se sei PRO :smilone:

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2538
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Progetto ST"w"

Messaggio da Teobecks » ven feb 14, 2020 1:15 pm

Ho confrontato le guarnizioni dei cilindri originali di quei carter, con i cilindri che monterò e ho notato che i passaggi olio dalle punterie (quindi dalle teste) al basamento coincidono come anche una spina di centraggio.
Purtroppo una seconda spina cade vicino ad un passaggio olio (questa volta al contrario, quindi olio pompata su alle teste per lubrificare le punterie) e quindi oltre a dover chiudere il passaggio dovrò spostare la spina.
Per chiudere il passaggio olio utilizzerò un grano filettato, la spina semplicemente rifarò il foro dove mi va meglio stando attento ad eventuali altri impedimenti.


Immagine

Immagine


Ora che finalmente ho le bielle e i carter lavorati per ospitare i cilindri più grandi, sono pronto per fare la tanto attesa prova di montaggio. Da quel che noterò saprò effettivamente a cosa vado in contro e non è ancora detto sia tutto fattibile gli imprevisti per i profani come me che si cimentano in questi lavori sono sempre in agguato, ne ho già avuto la prova...

Ed infatti:

Immagine

Questa è la situazione con il pistone al Punto Morto Inferiore (PMI) e direi che ci siamo.

Immagine

Questo invece è il pistone al Punto Morto Superiore (PMS), come vedete c'è un piccolissimo problema di circa 1cm di eccedenza.
La soluzione non è così scontata perché se si guarda attentamente la foto con il pistone al PMI si vedrà che c'è pochissimo margine ancora, nell'ordinanza di 3mm scarsi quindi mettere uno spessore tra cilindro e basamento è rischioso perché il pistone non può scendere troppo fuori dalla canna del cilindro.
Allo stesso tempo, uno spessore tra cilindro e testa è impensabile per vari motivi non da ultimi il fatto che lo spessore avrebbe una deformazione differente rispetto a testa e cilindro e quindi le fasce elastiche non gradirebbero affatto.
Quindi ho fatto delle prove ed interponendo uno spessore di 1,2cm tra basamento e cilindro ho preso delle misure soprattutto al PMI per capirci quanto esce il pistone, considerando che al PMS sono giusto o addirittura più basso (ma questo lo verificherò quando arrivano le teste).

Immagine

Il segno più lungo, quello più in basso sul mantello del pistone, è di quanto esce il pistone dalla canna del cilindro, quello centrale è l'asse dello spinotto, il trattino piccolo quasi attaccato alle fasce invece è il limite dello spinotto (misura 20mm di diametro).
Praticamente così ho capito che anche se il pistone scende al di sotto del cilindro (nel mio caso 8mm, lo spinotto resta completamente all'interno quindi non dovrebbero esserci problemi... dovrebbero....in tal senso sono già in contatto con una ditta di pistoni per vedere il da farsi, probabilmente utilizzerò dei pistoni su misura, monofascia.
In effetti, Ducati nei cilindri del 1000/1100 2valvole dove vengono montati questi alberi corsa lunga, ha aggiunto un riporto di circa 1cm proprio per allungare la canna del cilindro e scongiurare problemi al PMI.
Questo particolare i cilindri che monterò, non lo hanno non avendo questa esigenza, ed in più sono più corti (non ricordo di quanto, lo ho scritto e lo riporto non appena riprendo il blocco degli appunti).

Se lo leggete, l'ho inviato...
Ultima modifica di Teobecks il ven feb 14, 2020 1:15 pm, modificato 5 volte in totale.
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 944
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: Zrx1200 r/s zrx 1100
Località: Como
Contatta:

Re: Progetto ST

Messaggio da 69libero » ven feb 14, 2020 3:48 pm

Non si vede una mazza

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2538
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Progetto ST

Messaggio da Teobecks » ven feb 14, 2020 4:50 pm

69libero ha scritto:Non si vede una mazza
Meglio adesso? :asd:

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 944
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: Zrx1200 r/s zrx 1100
Località: Como
Contatta:

Re: Progetto ST

Messaggio da 69libero » ven feb 14, 2020 5:28 pm

adesso si

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 821
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Progetto ST

Messaggio da Mathsl96 » ven feb 14, 2020 7:59 pm

"gli imprevisti per i profani come" hahaha noi invece cosa siamo allora ,caccole

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2538
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Progetto ST

Messaggio da Teobecks » sab feb 15, 2020 8:13 am

Mathsl96 ha scritto:"gli imprevisti per i profani come" hahaha noi invece cosa siamo allora ,caccole
Sono un semplice appassionato che ha deciso di intraprendere questa avventura, che era nata con tutt'altre intenzioni.
Ci lavoro nelle pause pranzo, la sera dopo lavoro o nei weekend quando il bambino dorme e comunque quando posso/riesco.
Son due settimane, infatti, che non tocco il motore.

Se lo leggete, l'ho inviato...

"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2538
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Progetto ST"w"

Messaggio da Teobecks » sab feb 15, 2020 10:51 pm

Lasciamo da parte un attimo la faccenda dei pistoni, dato che avevo un'oretta oggi pomeriggio ho misurato il gioco tra il perno dell'albero e le teste delle bielle.
Avevo accennato al fatto che Ducati classifica i suoi alberi motore e relative bielle.
Le classi sono A e B e indicano la misura del perno albero (chiedo scusa, ma non ricordo esattamente le misure intermedie delle due classi, viceversa sono sicuro di quelle finali cioè la più piccola e la più grande)
Classe A: 42,008 - 42,014 (mm)
Classe B: 42,007 - 41.998 (mm)
Il mio albero misura esattamente 42,014mm quindi è un classe A, mentre le bielle sono classe B perché è indicato direttamente sulle bielle.
Questo serve ad identificare che bronzine montare, sapendo le classi di appartenenza si sa che spessore avranno le bronzine considerando anche il gioco da mantenere.
Ho voluto fare una prova, quindi ho misurato una biella con le bronzine nuove e una con le bronzina che erano montate, quindi consumate seppur poco.
Per misurare il gioco si utilizza il plastigage, una striscia di plastica da interporre tra perno dell'albero e bronzine, chiudendo poi le bielle a 50Nm.

[IMG]//uploads.tapatalk-cdn.com/202002 ... fe6d19.jpg[/IMG]

Guardando la foto, la striscia di sx andrà sulla biella con bronzine nuove.
Serrando a 50Nm la plastica si deforma, poi smontando tutto si ottiene questo:

[IMG]//uploads.tapatalk-cdn.com/202002 ... 03de7d.jpg[/IMG]

Con la carta che contiene la striscia di plastigage, si misura di quanto si è allargata la striscia, nel mio caso quella di sx che presenta le bronzine nuove è tra 0,038 e 0,051 mm quindi facendo la media 0,044mm, mentre l'altra biella con bronzine usate segna poco più di 0,025mm

[IMG]//uploads.tapatalk-cdn.com/202002 ... 84b5ee.jpg[/IMG]

[IMG]//uploads.tapatalk-cdn.com/202002 ... 90f7bd.jpg[/IMG]

Sono in perfetta tolleranza con entrambe le misure, il manuale dice 0,015 - 0,058 mm, ma voglio misurare nuovamente per sicurezza, qualcosa non mi quadra...
Qui le bielle montate e si vede la classe indicata sopra.

[IMG]//uploads.tapatalk-cdn.com/202002 ... 3e005d.jpg[/IMG]

Se lo leggete, l'ho inviato...



"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

Rispondi