A breve... succede :D

Qui possiamo parlare di tutto il mondo delle due ruote, farci vedere le ultime tue modifiche effettuate alla moto e vantarsi delle ultime sverniciate ai danni di qualche altra moto :)
^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 8399
Iscritto il: sab mag 20, 2006 2:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: A breve... succede :D

Messaggio da ^Juza^ » ven feb 23, 2024 9:10 am

yoda ha scritto:Capisco che è un forum suzuki, ma se volete prestazioni, schiena e consumi irrisori, la risposta è motore CP3 Yamaha. :wink:
Bravo ..diglieloImmagine

Inviato dal mio Pixel 8 utilizzando Tapatalk

Immagine

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 17917
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: A breve... succede :D

Messaggio da pike » ven feb 23, 2024 9:12 am

yoda ha scritto:
gio feb 22, 2024 8:32 pm
Parlo di ciò che ...
E chi t'ha tacciato di dire fregnacce? :D
Tequi ha scritto:pike è uno di quegli utenti che si diverte a fare il puntiglioso. Ce ne sono anche altri e sono tutti sulla rampa di lancio. Non abbiamo bisogno di gente che le cerca tutte per fare polemica.
Basta essere onesti e ammettere gli errori. Sport che alcune persone non praticano. Specie se hanno una sola minuscola briciola di insignificante potere.

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 8399
Iscritto il: sab mag 20, 2006 2:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: A breve... succede :D

Messaggio da ^Juza^ » ven feb 23, 2024 9:14 am

yoda ha scritto:Parlo di ciò che conosco, al contrario di tanti che sparlano di tutto. Ho posseduto quattro cilindri, 600 e 1000, mono cilindrici pompati, bicilindrici, e un 3 cilindri. L'unico motore che consumava poco quanto questo era il mono cilindrico della Duke. E per "consuma poco" intendo che, quando ci do dentro(e Sniper sa come vado quando ci do...) fa 21-22 al litro. A passeggio arriva a 25.

Inviato dal mio SM-A546B utilizzando Tapatalk
Pur essendo di parte...va detto che in onestà è un motore parco per quello che offre....e la mia è anche più pesante...
Forse non faccio i consumi di Yoda...probabilmente (anzi sicuramente) sono meno pulito e sbaglio i giri motore...e vado un terzo rispetto a lui...quindi mi è capitato di consumare di più...ma siamo sempre nell intorno dei 21...andando in due....(non proprio fuscelli)

Inviato dal mio Pixel 8 utilizzando Tapatalk

Immagine

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 20412
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: V-Strom800SE
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: A breve... succede :D

Messaggio da sniper765 » ven feb 23, 2024 9:57 am

Sono a dato a guardarmi le immagini dei test ride che ho fatto con la v-strom 1050 e con la africa twin Adventure sports 1100.

Il CDB del v-strom segnava 14,7 km/l
Quello della AT segnava 16,1km/l

Diciamo pure che le moto dei test ride non vengono esattamente trattate con i guanti, però i consumi penso siano comunque quelli...
sniper765 su V-Strom800SE 2024, Ex SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

ch1c0
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 3975
Iscritto il: dom ott 21, 2007 3:13 am
Moto: V-Strom 800SE
Nome: Federico
Località: Roma
Contatta:

Re: A breve... succede :D

Messaggio da ch1c0 » ven feb 23, 2024 5:52 pm

Emh... a me il motore della yamaha piace un casino (come tutti i 3 cilindri del resto).
Però non mi tornano i conti...

Yamaha da sul proprio sito un consumo MEDIO intorno ai 20 km/litro (5,0 L/100 km)
https://www.yamaha-motor.eu/it/it/motor ... t-09-2024/

Siccome è un valore medio, mi aspetto che tirandole un pò il collo scendiamo a 17/18, mentre andando con una piuma sulla manopola del gas dovremmo salire a 22/23

Susuzki invece da come valore medio 22.7 km/litro (4,4 litri/100km)
https://moto.suzuki.it/modelli/1098/v-strom-800se.aspx

Paragonando il discoro sopra stiamo sui 19/20 andando più allegri e 24/25 andando in salvabenza.

Ma voi come caxxo fate a fare 21 km/litro IN DUE (vedi Yuza) oppure andando a cannone (vedi Yoda)?

O sono io che non sò guidare (probabile) oppure voi consumate de meno usando arti magiche. Oppure c'havete benze migliori (please, ditemi quali). Oppure non c'ho capito un caxxo (probabile).

Mi date qualche dritta?

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1588
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: A breve... succede :D

Messaggio da stez90 » ven feb 23, 2024 11:00 pm

Per il CP3, ho una MT09 euro4 del 2017 e da sempre mi segno i pieni su una app, per cui ho una vista globale dei consumi REALI (non da cdb che segna decisamente meno) nell'arco dei 37800 e spicci km che ho fatto io. Tendenzialmente vado sempre da pieno raso a quasi riserva, per cui van dentro in media un 11 litri sui 14 totali di serbatoio e i numeri di ogni pieno son rappresentativi di almeno 170km.
Media globale 17.55km/l, massimo 23.2km/l, minimo 13.7km/l.
Diciamo che come motore a seconda dell'andatura ti permette qualsiasi tipo di consumo. Potenzialmente potrei consumare molto meno, ma poi dico "che dolce prepuzio umano ho preso un CP3 a fare?".
Interessante notare dal grafico il fatto che consumo di più nei mesi invernali.
photo_2024-02-23_22-49-34.jpg
photo_2024-02-23_22-49-34.jpg (95.29 KiB) Visto 843 volte

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1588
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: A breve... succede :D

Messaggio da stez90 » ven feb 23, 2024 11:13 pm

ch1c0 ha scritto:
ven feb 23, 2024 5:52 pm
Ma voi come caxxo fate a fare 21 km/litro IN DUE (vedi Yuza) oppure andando a cannone (vedi Yoda)?
Andare a cannone con l'MT non significa necessariamente sfruttare al limitatore il motore, è talmente elastico che puoi piantare qualsiasi marcia e andar comunque forte.
Una cosa che mi piace fare su strade montane/collinari che conosco bene è mettere la 5a o la 6a fissa e andare di scorrevolezza, sei senza freno motore e devi puntare tutto sulla percorrenza per non scendere troppo di giri, molto divertente e formativo. Tanto poi il CP3 in un modo o nell'altro dalla curva ti ci porta sempre fuori.

ch1c0
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 3975
Iscritto il: dom ott 21, 2007 3:13 am
Moto: V-Strom 800SE
Nome: Federico
Località: Roma
Contatta:

Re: A breve... succede :D

Messaggio da ch1c0 » sab feb 24, 2024 9:16 am

stez90 ha scritto:
ven feb 23, 2024 11:00 pm
da sempre mi segno i pieni su una app, per cui ho una vista globale dei consumi REALI
Emh... mi passi il nome dell'app? Sono curioso :D

ch1c0
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 3975
Iscritto il: dom ott 21, 2007 3:13 am
Moto: V-Strom 800SE
Nome: Federico
Località: Roma
Contatta:

Re: A breve... succede :D

Messaggio da ch1c0 » sab feb 24, 2024 9:22 am

stez90 ha scritto:
ven feb 23, 2024 11:13 pm
il motore, è talmente elastico che puoi piantare qualsiasi marcia e andar comunque forte.
Vero... però ti garantisco che è molto elastico anche un mille bicilindrico...
Il fatto è che io quei consumi li ho visti solo su extraurbane andando a 90 costante col cruise control...

Magari il progetto del mille suzuki è vecchissimo e non riesce a stare al passo con i consumi dei giocattoli di oggi...

Vediamo come va con l'800 :vroom:

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 20412
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: V-Strom800SE
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: A breve... succede :D

Messaggio da sniper765 » sab feb 24, 2024 10:02 am

Consumi, con percorsi misti, dopo 320km, sono sempre fissi a 22,3km/l
Almeno questo racconta il CDB
sniper765 su V-Strom800SE 2024, Ex SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

cqdoule
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1478
Iscritto il: dom mag 16, 2010 11:13 am
Località: napoli

Re: A breve... succede :D

Messaggio da cqdoule » sab feb 24, 2024 10:12 am

Io dico la mia, la solita:
10 mila km annui a
15 km/l sono 1200 euro
22 km/l sono 800 euro

A mio parere 300-400 euro annui (più 300 che 400 perché non credo si facciano i 15 SEMPRE) non sono il criterio di scelta determinante dato che è un mezzo di piacere/divertimento/passioANALE, quando comunque è stai a spendere 10k per acquistarla, o più.

Inoltre, credo che 10k annui siano lontani per molti motociclisti, più probabile 5-7k e quindi la cifra sopra scende.

Parlando di risparmio forse ha più senso puntare a una moto dalla manutenzione economica e affidabile, vedi jappo.


Ovviamente ci sono casi particolari come chi la usa anche come commuting, ma credo siano una minoranza.


Poi se uno proprio non c'ha una lira o cmq è in ristrettezze economiche in cui 300 euro annui fanno la differenza, allora o si va a piedi oppure si prende una moto usata molto economica, come ho fatto io quando studiavo e di certo nn guardi le moto nuove sul mercato.




Inviato dal mio SM-A202F utilizzando Tapatalk

Speed.my favourite discipline.mìmìmì.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 20412
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: V-Strom800SE
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: A breve... succede :D

Messaggio da sniper765 » sab feb 24, 2024 10:57 am

D'accordo con te cqdoule praticamente su tutta la linea, costi di benzina e acquisto e utilizzo.

E aggiungo, per esperienza non direttissima ma abbastanza diretta: Juza, l'ultimo anno di SV, ci avrà fatto forse qualche centinaio di km, presa la tracer ne ha fatti 10k, di botto... È ovvio che una moto nuova (nel senso di novità, a prescindere che sia realmente nuova o meno), confortevole, performante, ti porta a prenderla più spesso e più volentieri.
sniper765 su V-Strom800SE 2024, Ex SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 17917
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: A breve... succede :D

Messaggio da pike » sab feb 24, 2024 1:05 pm

ch1c0 ha scritto:
sab feb 24, 2024 9:22 am
Vero... però ti garantisco che è molto elastico anche un mille bicilindrico...
Il fatto è che io quei consumi li ho visti solo su extraurbane andando a 90 costante col cruise control...

Magari il progetto del mille suzuki è vecchissimo e non riesce a stare al passo con i consumi dei giocattoli di oggi...
Il 1000 sai benissimo da dove arriva.
Immagine
Ed ovviamente non può essere lo stesso motore, ma la genesi è stata quella di un 1000 sportivo commerciale, quindi al massimo lo hanno de-inquinato e de-spigolizzato, magari riducendo un po' l'incrocio per evitare un turbolavaggio delle camere (idrocarburi incombusti a profusione).
Il V2 1000 sulla SV era inchiodato sui quattorici con un litro a starci attenti.

Il CP3 ha debuttato a metà anni dieci invece che alla fine dei 90, con altri obiettivi e con regole più strette da rispettare. E dopo sette anni se lo son rivoltati come un calzino, migliorandolo (nonostante il difetto che purtroppo l'imperatore del Bias ha riscontrato (azzì, me spiace in ogni caso che t'è toccato). E penso sia il motore per la moto da strada in questo momento storico.

Poi per chi ha fatto il pheno-meno perchè usa la MT09 vorrei ricordare che tra questa
Immagine
questa
Immagine
e infine questa
Immagine
per quanto nessuna delle tre rappresenti il miglior progetto di fluidodinamica di veicolo da diporto, beh... le ultime due "soffrono" aereodinamicamente di più della prima, per maggiore impronta e maggior numero di schermi e questa sofferenza cresce con il quadrato della velocità.

Magari Ch1co ci dirà fuori rodaggio cosa fa ora a 90kmh fissi ;-)
Tequi ha scritto:pike è uno di quegli utenti che si diverte a fare il puntiglioso. Ce ne sono anche altri e sono tutti sulla rampa di lancio. Non abbiamo bisogno di gente che le cerca tutte per fare polemica.
Basta essere onesti e ammettere gli errori. Sport che alcune persone non praticano. Specie se hanno una sola minuscola briciola di insignificante potere.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 20412
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: V-Strom800SE
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: A breve... succede :D

Messaggio da sniper765 » sab feb 24, 2024 2:04 pm

Ho trovato questi grafici (insieme a una mezza dozzina di accorgimenti e modifiche per arrivare nell'intorno dei 90cv con questo motore):
Immagine
Sinceramente mi aspettavo almeno un 3-4cv in più da stock...

Questo è di una 8S, ma aiuta a farsi un'idea, con tanto di commento di Ros:
Immagine
sniper765 su V-Strom800SE 2024, Ex SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

ch1c0
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 3975
Iscritto il: dom ott 21, 2007 3:13 am
Moto: V-Strom 800SE
Nome: Federico
Località: Roma
Contatta:

Re: A breve... succede :D

Messaggio da ch1c0 » sab feb 24, 2024 2:17 pm

cqdoule ha scritto:
sab feb 24, 2024 10:12 am
Io dico la mia, la solita:
10 mila km annui a
15 km/l sono 1200 euro
22 km/l sono 800 euro

A mio parere 300-400 euro annui (più 300 che 400 perché non credo si facciano i 15 SEMPRE) non sono il criterio di scelta determinante dato che è un mezzo di piacere/divertimento/passioANALE, quando comunque è stai a spendere 10k per acquistarla, o più.

Inoltre, credo che 10k annui siano lontani per molti motociclisti, più probabile 5-7k e quindi la cifra sopra scende.

Parlando di risparmio forse ha più senso puntare a una moto dalla manutenzione economica e affidabile, vedi jappo.

Ovviamente ci sono casi particolari come chi la usa anche come commuting, ma credo siano una minoranza.

Poi se uno proprio non c'ha una lira o cmq è in ristrettezze economiche in cui 300 euro annui fanno la differenza, allora o si va a piedi oppure si prende una moto usata molto economica, come ho fatto io quando studiavo e di certo nn guardi le moto nuove sul mercato.
Emh... quando ho preso il 1050 sapevo abbastanza bene a cosa andavo incontro.
E' ovvio che se prendi un mille non puoi pensare di consumare quanto un cinquantino.
Ma se vedi il post iniziale, ci sono almeno 7 punti dove ho spiegato perchè avrei cambiato. E di quei 7 punti, ce ne sono 4 che per me erano abbastanza importanti. Senza contare i punti che ho omesso... tipo che non pensavo che scaldasse così tanto, oppure che i pesi sono (per me) un pò troppo sbilanciati verso l'alto (cosa che non ho avvertito con l'800).

Poi per carità... io di km l'anno arrivo a farne anche 20.000 (con l'NC750 sono arrivato a 24.000)... e con i prezzi della benza che incrementano sempre e non scendono quasi mai diciamo che sapere di avere un mezzo "risparmioso" un pò mi fa piacere.

Il problema è che io derivavo dallo strom 650... con il quale mi trovavo benissimo. Quando sono passato al 1050 pensavo che avrei migliorato. Ed invece non mi sono trovato proprio a mio agio. Quindi quando ho potuto, ho provato a vedere se potevo cambiarla.

Sul discorso dell'affidabilità giapponese sono d'accordo... passo da una V-strom 1050 ad una V-strom 800. E negli ultimi 33 anni ho avuto solo roba giapponese sotto le chiappe :festa:

ch1c0
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 3975
Iscritto il: dom ott 21, 2007 3:13 am
Moto: V-Strom 800SE
Nome: Federico
Località: Roma
Contatta:

Re: A breve... succede :D

Messaggio da ch1c0 » sab feb 24, 2024 2:25 pm

pike ha scritto:
sab feb 24, 2024 1:05 pm
Poi per chi ha fatto il pheno-meno perchè usa la MT09 vorrei ricordare che tra questa
Immagine
questa
Immagine
e infine questa
Immagine
per quanto nessuna delle tre rappresenti il miglior progetto di fluidodinamica di veicolo da diporto, beh... le ultime due "soffrono" aereodinamicamente di più della prima, per maggiore impronta e maggior numero di schermi e questa sofferenza cresce con il quadrato della velocità.

Magari Ch1co ci dirà fuori rodaggio cosa fa ora a 90kmh fissi ;-)
Pike... avessi preso in esame una moto totalmente carenata da corsa, tipo Honda CBR, Yamaha R-qualcosa, Suzuki GSX-Erre, oppure da viaggio (NT1100, GSX-S, Tracer, ti avrei dato ragione...
Ma secondo me tra una naked pura (dove il pilota è esposto totalmente all'aria... e casco, busto e braccia frenano eccome), e una "maxi" enduro, non credo che ci siano davvero tutte queste differenze nella camera del vento. Anzi...

Sarebbe carino vedere il CX che si ottiene tra moto+conducente, soprattutto valutando la postura (e l'altezza) del pilota :eureka:

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1588
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: A breve... succede :D

Messaggio da stez90 » sab feb 24, 2024 8:56 pm

ch1c0 ha scritto:
sab feb 24, 2024 9:16 am
stez90 ha scritto:
ven feb 23, 2024 11:00 pm
da sempre mi segno i pieni su una app, per cui ho una vista globale dei consumi REALI
Emh... mi passi il nome dell'app? Sono curioso :D
Sprintmonitor, ha anche un sito dove puoi guardare le statistiche dei vari mezzi degli utenti, utile anche per farsi un'idea dei consumi. Ovviamente con attenzione, perché c'è sempre un certo bias nei dati essendo registrati da gente che consapevolmente usa una app per monitorare i consumi, quindi si presume sia anche attenta a contenerli.
https://www.spritmonitor.de/en/

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1588
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: A breve... succede :D

Messaggio da stez90 » sab feb 24, 2024 9:01 pm

ch1c0 ha scritto:
sab feb 24, 2024 9:22 am
Magari il progetto del mille suzuki è vecchissimo e non riesce a stare al passo con i consumi dei giocattoli di oggi..
Le normative Euro sono direttamente legate ai consumi, perché gli inquinanti che cercano di abbattere sono proporzionali ad essi. Per cui un motore recente, nato per rispettare normative attuali e presumibilmente pensato in modo lungimirante per essere adeguato facilmente a normative future ha molte possibilità di consumare molto molto meno di un motore vecchio, adeguato sí alle nuove norme ma ormai senza più margine di sviluppo.

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 4179
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: A breve... succede [emoji1]

Messaggio da dip » dom feb 25, 2024 12:07 pm

Parlando di consumi, lo stile di guida influisce moltissimo.

Una guida aggressiva, fatta da violente frenate e brusche aperture fa consumare abbastanza di più rispetto ad una guida fluida dove si fa scorrere la moto.

Direte: "Graziealcazzo...
Una guida fluida è una guida più rilassata e più lenta rispetto ad una guida aggressiva "

Peccato che 20 anni di uso della stessa moto, presa appena rodata e portata oltre i 60mila mi permettono di dichiarare l'esatto contrario.

Una guida aggressiva fa solamente consumare più benzina, freni e gomme.


Carburatori Forever
Immagine
Ora che so di non sapere, sto imparando ad imparare

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1588
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: A breve... succede :D

Messaggio da stez90 » dom feb 25, 2024 2:51 pm

Confermo, se guardi il mio grafico consumo di più in inverno, dove c'è solo commuting o brevi sparate, mentre consumo mediamente di meno in estate dove in mezzo ci sono giri un po' più lunghi e per forza di cose tranquilli. Ogni "gobba" nel grafico è un periodo estivo.

Rispondi