Oggi giretto in Triumph(e poi in Yamaha!) EDIT...e Yamaha fu!

Qui possiamo parlare di tutto il mondo delle due ruote, farci vedere le ultime tue modifiche effettuate alla moto e vantarsi delle ultime sverniciate ai danni di qualche altra moto :)
yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1063
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Oggi giretto in Triumph(e poi in Yamaha!) EDIT...e Yamaha fu!

Messaggio da yoda » mer apr 07, 2021 7:36 pm

Visto che a breve ho intenzione di regalarmi una moto nuova (e non è detto che dia via la Hornet), ho iniziato il mio giro di prenotazioni per i vari test ride delle moto che si trovano nel ventaglio delle papabili.
Delle varie marche, bisogna dire che Triumph è quella che risponde sempre più prontamente. Erano passate solamente due ore, dopo aver fatto la prenotazione sul sito, che sono stato ricontattato dalla concessionaria per stabilire giorno e ora.
La moto da provare nelle mie intenzioni sarebbe stata la Street Triple 765 RS, ma non avendone una per i test ride mi sono dovuto "accontentare" ( per così dire) di una R.
Premetto che il test, purtroppo, per la location della concessionaria, si è svolto su strade non idonee a capire le caratteristiche di guida di una naked molto sportiva, ma nel traffico cittadino, con aggiunta di qualche bel rettilineo lungo per tirare le marce sul lungotevere, ed una nota strada in centro a Roma, in salita ricca di curvoni, ma piuttosto scivolosa.
Non potendo, come ho detto, basarmi sulle sensazioni di guida, mi sono limitato ad analizzare in maniera schematica le singole caratteristiche.
Premetto che, come molti sanno, ho una Hornet, che sarà si una moto di 13 anni fa, ma che monta sospensioni aftermarket davanti e dietro, pinze a 4 pistoncini con pastiglie zcoo, pompa Brembo RCS, cambio elettronico e gomme Dunlop sportive. Quindi il mio metro di paragone, per quanto riguarda questi componenti, è con materiali top di gamma.

a) La posizione di guida mi è piaciuta moltissimo, in primis perché il manubrio è identico a quello della mia Hornet come piega (ho un rizoma ma005), La sella è alta, ma non altissima da mettere in difficoltà i miei scarsi 168 cm, le pedane sono alte ed angolate il giusto per la guida sportiva, ma non troppo da creare alcun tipo di affaticamento. La posizione di guida in generale è come piace a me, col manubrio molto sotto la pancia (che purtroppo la Hornet non ha).

b) la strumentazione della R non ha il display TFT, ma un misto LCD e contagiri analogico, le varie informazioni dei settaggi elettronici sono facilmente scorribili con un tasto sul blocchetto sinistro. La visibilità del display LCD non è un granché di giorno.

c) una volta in movimento bisogna parlare del motore, che è una cosa senza senso. Ha una bella schiena, ma ovviamente non la schiena di un bicilindrico, né tantomeno di un 1000, Ma quando la lancetta del contagiri supera una certa soglia tira fuori una castagna che non riesco a capire come possa provenire da un motore che ha solo 118 cavalli. Ovviamente, con l'aiuto del cambio elettronico(e soprattutto del blipper), giocare con le marce è uno scherzo, anche se praticamente inutile dato che basta tenere la quarta per fare tutto, anche il traffico se non troppo lento. Una menzione d'onore va alla leva della frizione. Definirne l'azionamento burroso è riduttivo. Ci si potrebbe semplicemente soffiare sopra per azionarla, e lo stacco è anche perfetto, immediatamente appena la si lascia di un centimetro. È quasi un peccato che il cambio elettronico ne riduca l'azionamento solamente alla partenza e alla fermata.

d) le note dolenti, almeno nella limitata prova che ho potuto fare, provengono da sospensioni e freni, probabilmente anche dovute al mio background di componenti di elevata qualità è molto ben regolati. Le sospensioni, ed in particolare il mono, regolati come la moto esce di fabbrica, sono veramente di legno, e basta una minima sconnessione dell'asfalto, che a Roma sono piuttosto frequenti, per far saltare il posteriore come un canguro. Il fenomeno si accusa di meno sulla forcella. Il freno anteriore è sicuramente potente, ma non ne ho apprezzato per nulla la modulabilità; per avere una frenata in grado di contrastare le capacità di accelerazione e allungo della moto, la leva va strizzata e non poco. Così ad occhio, analizzando le componenti, immagino che la colpa sia della pompa del freno che mi è sembrato non essere radiale ma potrei sbagliarmi. Sicuramente sulla Rs il discorso cambia, grazie alla radiale di serie, e alle pinze Brembo M50. Ad ogni modo va detto che, nel mio caso, i freni sono il componente di una moto su cui lavoro di più a livello di personalizzazione, e molto difficilmente ho un immediato feeling con un impianto di serie, che sia composto da elementi di elevata qualità, così come di scarsa.

Nel complesso, per il poco che l'ho guidata, penso di poter condividere le varie impressioni di tester che lo fanno di professione, che l'hanno identificata, rispetto alle concorrenti, come una moto molto più improntata all'uso sportivo, se non pistaiolo, rispetto ad un uso più rilassato.

Già prima non ero così sicuro di inserirla nella rosa delle candidate, dopo averla provata mi sento di escluderla(soprattutto la RS, se tanto mi da tanto). Moto troppo estrema per quello che dovrebbe essere la sua destinazione d’uso, ovvero il turismo (molto) veloce, anche in coppia.

Già che c’ero, e visto che il venditore è stato molto disponibile, ho approfittato ed ho provato anche la trident 660(che esteticamente mi piace un casino). Ho fatto lo stesso identico giro. La moto purtroppo non montava cambio elettronico, né a salire né a scendere(ma è presente come optional).
Sarò ancora più schematico: Posizione di guida sportiva, ma rilassata. Pedane alte il giusto ed angolate il giusto, sella confortevole, perfetta per piloti anche bassi come me, impostazione più piatta rispetto alla street, manubrio largo e ben angolato(mi è sembrato lo stesso della street). Strumentazione dal look e grafica molto gradevoli, personalmente l’ho trovata migliore di quella della R, per completezza e presentazione delle informazioni. Motore una BOMBA, se si pensa che ha solo 82Cv, quando si spalanca il gas sembra averne MINIMO 20 di più, con una bella schiena e un gran bell’allungo(se pensate che, provenendo da un Sv, non sentirete la differenza PROVATELA, poi mi direte). Sospensioni dignitose, considerando che sono unità non regolabili(la forcella) e con regolazioni minime(il mono). Considerando la destinazione d’uso della moto, mi è parso che facessero bene il loro lavoro, fino a certi ritmi. I freni posso serenamente dire che sono SCARSI. L’anteriore rallenta, e neanche strizzando forte la leva si ottiene una decelerazione sufficiente a frenare l’impeto di quel motore. Mi ha addirittura fatto fare un lungo nello stradone curvoso, salvato con una correzione di posteriore. Si spera sia rimediabile con pasticche più aggressive e, casomai, una radiale, ma così com’è è la vera grande pecca di quel gioiellino di moto.
Per quello che costa nuova, è un affare, per chi è orientato a quel segmento. Personalmente, per quanto ne gradisca l’estetica, sono arrivato a dire al venditore che, se ne facessero una versione R, con 110/120cv, sospensioni regolabili, e freni come si deve, gli avrei già staccato l’assegno appena finita la prova.
Ultima modifica di yoda il ven mag 14, 2021 10:47 pm, modificato 2 volte in totale.

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1063
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da yoda » mer apr 07, 2021 7:54 pm

ps: vi prego, qualcuno elimini questo fastidiosissimo limite alle dimensioni delle foto postabili(o lo aumenti)...non è possibile che debbano essere una sorta di avatar per poter essere inserite.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 17210
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da sniper765 » mer apr 07, 2021 9:52 pm

riguardo la street, mi è piaciuto leggere le tue impressioni, non falsate da alcunchè se non i tuoi gusti.
ora, a memoria la tua hornet non avrà una sella passeggero spaziosissima, ma pensare di fare [anche] turismo con una street triple e la sua modestissima sella passeggero mi fa un po' pensare... per me sarebbe bocciata in partenza per quell'uso.

quanto alla trident, è sicuro che il salto dall'sv a quella sia percebile. in primis perchè, quando si vanno a guidare moto con motori di concezione ben più recente, quello che mi salta subito agli occhi è la maggiore facilità e velocità con cui questi motori prendono i giri e lanciano la lancetta (perdonate il gioco di parole) del contagiri in alto nella scala. fanno sembrare il motore dell'sv... lento, ecco.
poi beh, la posizione di guida è diversa, la moto è tanti anni più recente di concezione (e intendo anche come concezione di angoli di sterzo, telaio ecc) ed è impossibile aspettarsi di non sentire grandi differenze.
questione freni: le pinze a 2 pistoncini, per quanto nissin, mi hanno fatto storcere il naso appena viste (e si distinguevano anche nel concept), però poi ho letto e visto recensioni in cui non venivano praticamente mai criticate e ho pensato di essere esagerato io... e invece tu mi confermi che, effettivamente, i freni sono scarsi... peccato.
la versione R della trident o ce la si fa in casa con mono, kit cartuccia, gomme appiccicose, radiale, dischi e pastiglie, o non vedrà mai la luce a mio parere. la trident non è una moto da target "R"...

cosa altro stai valutando/vuoi provare, se è dato sapere?
yoda ha scritto:
mer apr 07, 2021 7:54 pm
ps: vi prego, qualcuno elimini questo fastidiosissimo limite alle dimensioni delle foto postabili(o lo aumenti)...non è possibile che debbano essere una sorta di avatar per poter essere inserite.
ci avevamo già pensato, e ci abbiamo anche provato, ma non è fattibile, sorry.
dovrai passare da tapatalk o un hosting immagini (postimage o chi per lui)...
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1636
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da Mathsl96 » mer apr 07, 2021 9:57 pm

La street triple r... è il mio sogno.
Tolto il manubrio e montati i semi semimanubri è la moto perfetta per me. Non l'ho provata eh, ma parlo a livello estetico e del fatto che monti un 3 cilindri che mi ispira assai.
Non la sono andata a provare perché rosicherei un sacco. La mia l'ho appena rimessa a nuovo e non ho tempo di badare a due moto, ma se la passione per le due ruote durerà a lungo tra due o tre anni sarà sicuramente il mio acquisto.
Mi piace davvero tantissimo

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1063
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da yoda » gio apr 08, 2021 9:19 am




cosa altro stai valutando/vuoi provare, se è dato sapere?
E mica è un segreto di stato :asd:

la lista comprende

usato:
mt09sp( perché mi piace esteticamente molto di più di quella nuova, perché con uno scarico e una mappatura fatta bene diventa più potente di quella nuova, perché ha sospensioni top di serie, perché ci si può mettere una sella confortevole, un cupolino e il bauletto, tutti accessori presenti nel catalogo Yamaha per altro, e diventa pratica anche per fare turismo in due)

tracer900 gt( per tutti i punti elencati per la MT, esclusi quelli che riguardano il turismo, visto che nasce per quello, ma con il contro costituito dall' altezza, che temo sia poco compatibile con la mia, e a me non piace stravolgere l'assetto di una moto con kit di ribassamento o selle basse).

ps: su entrambe, pur non essendo previsto di serie, è attivabile il blipper in centralina quando si fa la mappatura.

kawasaki z900 2020( perché non ho mai avuto una Kawasaki e mi incuriosisce, perché mi piace molto esteticamente, perché ha delle dotazioni moderne, perché ha un gran bel motore, perché non costa niente nuova ed ancora di meno da usata... I contro sono il peso, bypassabile con l'installazione di uno scarico completo, il non avere neanche come optional il cambio elettronico, acquistabile eventualmente aftermarket, ma non avere la possibilità di attivare il blipper, e sicuramente il posto per il passeggero non adatto a fare del turismo.

street triple rs fino al 2019( per gli stessi motivi per cui ho decantato il modello 2021, con in più il fatto che a detta di tutti questa ha una strumentazione più leggibile di quella nuova... I contro, sono sempre quelli che ho descritto per il modello 2021 ovvero il fatto che sia molto sportiva e molto poco turistica, e in aggiunta il fatto che questa, al contrario della 2020-2021, non abbia il blipper, e non sia neanche attivabile a posteriori.
Ovviamente molti vi starete chiedendo perché ho questa fissa per il blipper, rispondo candidamente che se vi foste disintegrati lo scafoide come ho fatto io, ed aveste un polso sinistro perennemente indolenzito nell'uso delle dita, lo desiderereste anche voi :asd:

Per quanto riguarda il nuovo, le candidate sono la nuova mt-09sp e la nuova tracer9gt.
Nel caso della prima il contro è l'aspetto che non riesco a digerire, nel caso della seconda è il prezzo che comincia a essere importante, giustificato però dalla presenza delle sospensioni semiattive.
Se poi entriamo nel campo dei sogni, ma che costituirebbero un impegno economico eccessivo, allora ci mettiamo la BMW s1000xr fra le turistiche, e la nuova Speed Triple fra le moto da cazzeggio.
Aggiungo un appunto personale per quanto riguarda le formule di acquisto del nuovo che oggi, con i vari finanziamenti, consentono praticamente a chiunque di comprarsi qualsiasi moto. Personalmente, potrei fare un mega finanziamento con BMW e prendermi una s1000xr 2021 con tutti gli accessori possibili.
Però, per come sono io come motociclista, ovvero uno cui piace mettere le mani sul proprio mezzo, comprarne uno che ha già tutto mi darebbe poco gusto.
Inoltre, sempre a parere personale, quando prendi una moto con uno dei finanziamenti attuali, acquisti una moto... ma non possiedi mai una moto, perché conosci già la data in cui dovrai restituirla per non perderci troppi soldi, e prenderne un'altra.
E boh, sono un inguaribile romantico, per giunta uno che non riesce a staccarsi da una Hornet di 13 anni fa, che potrebbe tranquillamente vendere a pezzi facendoci più soldi di quanti ne farebbe vendendola intera.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk




Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1636
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da Mathsl96 » gio apr 08, 2021 9:31 am

yoda ha scritto:
gio apr 08, 2021 9:19 am


cosa altro stai valutando/vuoi provare, se è dato sapere?
E mica è un segreto di stato :asd:

la lista comprende

usato:
mt09sp( perché mi piace esteticamente molto di più di quella nuova, perché con uno scarico e una mappatura fatta bene diventa più potente di quella nuova, perché ha sospensioni top di serie, perché ci si può mettere una sella confortevole, un cupolino e il bauletto, tutti accessori presenti nel catalogo Yamaha per altro, e diventa pratica anche per fare turismo in due)

tracer900 gt( per tutti i punti elencati per la MT, esclusi quelli che riguardano il turismo, visto che nasce per quello, ma con il contro costituito dall' altezza, che temo sia poco compatibile con la mia, e a me non piace stravolgere l'assetto di una moto con kit di ribassamento o selle basse).

ps: su entrambe, pur non essendo previsto di serie, è attivabile il blipper in centralina quando si fa la mappatura.

kawasaki z900 2020( perché non ho mai avuto una Kawasaki e mi incuriosisce, perché mi piace molto esteticamente, perché ha delle dotazioni moderne, perché ha un gran bel motore, perché non costa niente nuova ed ancora di meno da usata... I contro sono il peso, bypassabile con l'installazione di uno scarico completo, il non avere neanche come optional il cambio elettronico, acquistabile eventualmente aftermarket, ma non avere la possibilità di attivare il blipper, e sicuramente il posto per il passeggero non adatto a fare del turismo.

street triple rs fino al 2019( per gli stessi motivi per cui ho decantato il modello 2021, con in più il fatto che a detta di tutti questa ha una strumentazione più leggibile di quella nuova... I contro, sono sempre quelli che ho descritto per il modello 2021 ovvero il fatto che sia molto sportiva e molto poco turistica, e in aggiunta il fatto che questa, al contrario della 2020-2021, non abbia il blipper, e non sia neanche attivabile a posteriori.
Ovviamente molti vi starete chiedendo perché ho questa fissa per il blipper, rispondo candidamente che se vi foste disintegrati lo scafoide come ho fatto io, ed aveste un polso sinistro perennemente indolenzito nell'uso delle dita, lo desiderereste anche voi :asd:

Per quanto riguarda il nuovo, le candidate sono la nuova mt-09sp e la nuova tracer9gt.
Nel caso della prima il contro è l'aspetto che non riesco a digerire, nel caso della seconda è il prezzo che comincia a essere importante, giustificato però dalla presenza delle sospensioni semiattive.
Se poi entriamo nel campo dei sogni, ma che costituirebbero un impegno economico eccessivo, allora ci mettiamo la BMW s1000xr fra le turistiche, e la nuova Speed Triple fra le moto da cazzeggio.
Aggiungo un appunto personale per quanto riguarda le formule di acquisto del nuovo che oggi, con i vari finanziamenti, consentono praticamente a chiunque di comprarsi qualsiasi moto. Personalmente, potrei fare un mega finanziamento con BMW e prendermi una s1000xr 2021 con tutti gli accessori possibili.
Però, per come sono io come motociclista, ovvero uno cui piace mettere le mani sul proprio mezzo, comprarne uno che ha già tutto mi darebbe poco gusto.
Inoltre, sempre a parere personale, quando prendi una moto con uno dei finanziamenti attuali, acquisti una moto... ma non possiedi mai una moto, perché conosci già la data in cui dovrai restituirla per non perderci troppi soldi, e prenderne un'altra.
E boh, sono un inguaribile romantico, per giunta uno che non riesce a staccarsi da una Hornet di 13 anni fa, che potrebbe tranquillamente vendere a pezzi facendoci più soldi di quanti ne farebbe vendendola intera.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
Io la 09 l'ho provata due volte. Non la SP, però ti dirò, come mi ci sono seduto l'ho scartata subito. Quando ho provato la nuova sv 650 già era un altro mondo.
A me la seduta della 09 proprio non va giù, se devo stare seduto così mi prendo una touring.

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1063
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da yoda » gio apr 08, 2021 9:35 am

Tu in verità brami la supersportiva, ma ancora non l'hai capito.


Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1844
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da skywalker67 » gio apr 08, 2021 9:42 am

E' dura conciliare le necessità di turismo di coppia con il desiderio di una moto dall'assetto leggermente sportiveggiante.

Sulla Tracer credo di aver provato a sedermi qualche anno fa, non è sconvolgentemente alta, anche perchè mi sembra che abbia entrambe le ruote da 17", anzichè l'anteriore da 19".
Io non l'ho trovata particolarmente alta, ed alla fine io e te siamo più o meno alti uguale: conviene che provi a salirci in sella per renderti conto di persona.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1063
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da yoda » gio apr 08, 2021 9:55 am

A brevissimo un mio amico che ce l'ha me la farà provare, e vedremo.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1636
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da Mathsl96 » gio apr 08, 2021 10:35 am

yoda ha scritto:
gio apr 08, 2021 9:35 am
Tu in verità brami la supersportiva, ma ancora non l'hai capito.


Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
:roftl: dici? In effetti un bel bicilindrico di casa ducati non mi dispiacerebbe, anche se mi mancano tanti anni di guida per potermi permettere qualcosa di così "pericoloso".

Poi è vero che ognuno ha una concezione di moto diversa. Sempre moto sono, ma se guardiamo una Harley, un Multistrada e una Sportiva, sono 3 mondi diversi.
Io effettivamente come idea di moto preferisco la sportiva, ma non da spezzare i gomiti e la schiena. Un buon compromesso diciamo.

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1063
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da yoda » gio apr 08, 2021 10:37 am

Domani mattina ho il test ride della MT 09 SP 2021.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1063
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da yoda » gio apr 08, 2021 10:38 am

Mathsl96 ha scritto:
yoda ha scritto:
gio apr 08, 2021 9:35 am
Tu in verità brami la supersportiva, ma ancora non l'hai capito.


Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
:roftl: dici? In effetti un bel bicilindrico di casa ducati non mi dispiacerebbe, anche se mi mancano tanti anni di guida per potermi permettere qualcosa di così "pericoloso".

Poi è vero che ognuno ha una concezione di moto diversa. Sempre moto sono, ma se guardiamo una Harley, un Multistrada e una Sportiva, sono 3 mondi diversi.
Io effettivamente come idea di moto preferisco la sportiva, ma non da spezzare i gomiti e la schiena. Un buon compromesso diciamo.
Una moto in se non è pericolosa, è pericoloso chi ci sta sopra.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1844
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da skywalker67 » gio apr 08, 2021 11:03 am

Parafrasando un celebre film ...
"La moto ti rende nervoso ?"
"La moto ha una sua funzione, sono gli idioti con la moto che mi rendono nervoso"
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 17210
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da sniper765 » gio apr 08, 2021 11:32 am


Mathsl96 ha scritto:
:roftl: dici? In effetti un bel bicilindrico di casa ducati non mi dispiacerebbe, anche se mi mancano tanti anni di guida per potermi permettere qualcosa di così "pericoloso".

Poi è vero che ognuno ha una concezione di moto diversa. Sempre moto sono, ma se guardiamo una Harley, un Multistrada e una Sportiva, sono 3 mondi diversi.
Io effettivamente come idea di moto preferisco la sportiva, ma non da spezzare i gomiti e la schiena. Un buon compromesso diciamo.
Io la 749 l'ho trovata abitabilissima.
Il motore ha una bella progressione ed è gestibile, il pacchetto nel complesso non è niente male davvero.
Magari non è comoda nel senso più ampio del termine, ma ci sono stato su volentieri.

sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1636
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da Mathsl96 » gio apr 08, 2021 12:30 pm

yoda ha scritto:
gio apr 08, 2021 10:38 am
Mathsl96 ha scritto:
yoda ha scritto:
gio apr 08, 2021 9:35 am
Tu in verità brami la supersportiva, ma ancora non l'hai capito.


Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
:roftl: dici? In effetti un bel bicilindrico di casa ducati non mi dispiacerebbe, anche se mi mancano tanti anni di guida per potermi permettere qualcosa di così "pericoloso".

Poi è vero che ognuno ha una concezione di moto diversa. Sempre moto sono, ma se guardiamo una Harley, un Multistrada e una Sportiva, sono 3 mondi diversi.
Io effettivamente come idea di moto preferisco la sportiva, ma non da spezzare i gomiti e la schiena. Un buon compromesso diciamo.
Una moto in se non è pericolosa, è pericoloso chi ci sta sopra.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
Infatti ho messo pericolosa tra virgolette proprio a sottolineare che sarei io ad essere pericoloso sopra quella moto ed al tempo stesso quindi quella moto sarebbe per me pericolosa vista la mia inesperienza.
Sappiamo tutti, credo, quanto sia facile girare un po' di più la manopola e 75cv non sono 175 la differenza c'è.

Monte
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 637
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s 00

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da Monte » gio apr 08, 2021 1:11 pm

Bella recensione!
In pratica il motore di tutte ti è piaciuto di più, forse proprio perchè è l'unica cosa (mi pare di aver capito) che non hai toccato sulla tua Hornet :D
Per le sospensioni, specialmente il mono, regolati di fabbrica magari vanno meglio con passeggero che senza.
Comunque se ti piace la triangolazione in sella magari sospensioni e freni si possono regolare in base alle tue esigenze...chiaro è che se prendo una moto nuova doverci spendere sopra mi girerebbero...
Immagine

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1063
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da yoda » gio apr 08, 2021 2:31 pm

Sulla mia Hornet c'è poco da toccare... anche a impegnarsi, puoi tirare fuori 7-8 cavalli e superi di poco i 100.
Per quanto riguarda la dotazione, su qualsiasi moto comprerò, che non abbia di serie tubi in treccia e pompa radiale, ce li metterò sicuramente, unitamente alle mie amate pastiglie zcoo. Stesso discorso per le sospensioni.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


Monte
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 637
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s 00

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da Monte » gio apr 08, 2021 2:40 pm

Io ho le zcoo in pista, non sapevo andassero bene anche per strada. Mi han sempre detto che vanno bene solo in temperatura, e sinceramente un po' l'ho notato ma potrebbe valere come discorso per tutto l'impianto non solo per le pastiglie. Come ti trovi?
Immagine

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1063
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da yoda » gio apr 08, 2021 2:55 pm

Le uso da 10 anni e ne ho vendute credo 100-150 coppie a utenti vari del forum CB1000R e ad altri. Per l'uso stradale sportivo non c'è pasticca migliore. Frenano subito, frenano tanto e durano all'infinito. Personalmente le ho sempre sostituite per noia, non perché fossero finite, e mai prima dei 15.000 km.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


Monte
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 637
Iscritto il: gio gen 03, 2019 10:34 am
Moto: SV 650 s 00

Re: Oggi giretto in Triumph

Messaggio da Monte » gio apr 08, 2021 2:56 pm

Buono a sapersi! Per ora dopo 900km di pista ancora nuove!
Immagine

Rispondi