Cartucce Mupo Caliber 22

Qui possiamo parlare di tutto il mondo delle due ruote, farci vedere le ultime tue modifiche effettuate alla moto e vantarsi delle ultime sverniciate ai danni di qualche altra moto :)
skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1234
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » mar set 15, 2020 10:09 pm

Dip, sono restìo a tagliare il distanziale tanto quanto lo sono a montare una cartuccia che richieda la modifica della forcella (vedi Andreani) perchè una volta fatto non si torna indietro, e quindi la scelta del kit Mupo (basata principalmente sulla reversibilità dell'operazione in caso di vendita della moto) sarebbe stata inutile.

Piuttosto mi misuro bene le molle e mi cerco un set compatibile con K inferiore, ma confido che Mupo mi aiuti a risolvere il problema.

Detto questo, il problema stesso si sta ridimensionando.
E' vero, le molle sono un po' troppo rigide perchè non è possibile impostare dei SAG "normali" e perchè mi sembra che potrebbero assorbire meglio le asperità però oggi, dopo circa 200 km fatti tra andata/ritorno dal lavoro e giretto serale su strade collinari intorno a casa, sono davvero stupito e soddisfatto.
Innanzitutto adesso, anche solo chiudendo il gas (soprattutto in discesa), la forcella non affonda ma rimane al suo posto, e questo mi dà molta più confidenza in quello che faccio.
Poi non avrei mai pensato di portare la frenata sull'anteriore fin dentro la curva quando ho già iniziato la piega: con un affondamento così pronunciato della forcella in fase di frenata, prima si chiudeva il gas e si frenava, poi si buttava la moto dentro la curva iniziando la piega, poi si pensava a fare la curva. Adesso invece posso fare le cose contemporaneamente senza sentirmi sempre sul filo del rasoio, senza dover temere anche la più piccola sconnessione dell'asfalto in quelle fasi.
Infine, non pensavo che si potesse frenare così tardi e così decisamente: mi ritrovo a frenare anche 50/80 metri più tardi di quello che normalmente avrei fatto con la vecchia forcella: non devo più combattere con la moto per resistere alle sue "scompostezze", ma posso sentire che mi asseconda in quello che voglio fare.

Adesso posso aspettare che la prossima settimana mi ricontatti il tecnico Mupo con più fiducia. :wink:
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1961
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da dip » mer set 16, 2020 11:13 am


skywalker67 ha scritto:
Adesso posso aspettare che la prossima settimana mi ricontatti il tecnico Mupo con più fiducia. :wink:
Gli mando una mail e gli dico di spiegarti che devi tagliare. Immagine

Scherzi a parte, la risposta di un professionista vale oro, bene o male siamo tutti autodidatta e abbiamo sperimentato sulle nostre moto quanto abbiamo capito .
Io ho trovato un setting che mi da sicurezza, nell'insieme la moto è abbastanza confortevole (ovviamente meno che nella ciclista moscia di serie con la quale guidavo come descritto da te...).

Probabilmente non è il miglior settaggio, se dovessi giudicarlo col cronometro, ma mi sento sicuro.
E anche i professionisti hanno la stessa necessità, trovare un setting che magari è meno performante sulla carta ma che da sicurezza psicologica e permette di spingere di più.

Attendo con curiosità la risposta di mr. Mupo.

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1961
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da dip » lun set 28, 2020 7:03 pm

News?

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1234
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » lun set 28, 2020 7:29 pm

Sto ancora aspettando di sentire l'opinione del tecnico Mupo.
Nel frattempo, su consiglio di yoda, ho dato qualche click in più al ritorno della forcella e dell'ammo, e il setup per ora mi sembra molto buono, al di là del filtrare bene le asperità del terreno ho davvero un feeling migliore con l'avantreno durante la guida.

Il rovescio della medaglia è che ho sempre troppo poco SAG, e a volte mi capita (prendendo qualche buca) di sentire uno "stonk" di fondocorsa in estensione dalla forcella.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1961
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da dip » lun set 28, 2020 7:54 pm


skywalker67 ha scritto:
Il rovescio della medaglia è che ho sempre troppo poco SAG, e a volte mi capita (prendendo qualche buca) di sentire uno "stonk" di fondocorsa in estensione dalla forcella.
Credo di essere nella tua stessa situazione (stonk) .

Quando parcheggio la moto in garage per fine stagione / inizio manutenzione rifaccio tutte le misure.

Compreso il k delle molle di serie e del kit Dilone.
Se mi prende il matto, ordino le molle dalla Matris con un k su mia specifica.

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

Rispondi