Le cilindrate "inferiori"

Qui possiamo parlare di tutto il mondo delle due ruote, farci vedere le ultime tue modifiche effettuate alla moto e vantarsi delle ultime sverniciate ai danni di qualche altra moto :)
skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1083
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Le cilindrate

Messaggio da skywalker67 » mer mag 27, 2020 2:33 pm

dip ha scritto:
mer mag 27, 2020 1:43 pm
pike ha scritto:...
Lo stupido non è chi non capisce che non fa differenza.
...
Scusa Pike, secondo me c'è una negazione di troppo nella tua affermazione (tipo il secondo non).
Senza il primo non, mi sembra una affermazione ancora più diretta.
Hehehehe ... in effetti ci sono un po' troppe negazioni nella frase, ma è giusta così.
Bisogna partire dal fondo.
Prima affermazione: non c'è differenza tra rischiare la vita in strada e in pista, ovvero si rischia lo stesso.
Seconda affermazione: è stupido chi non lo capisce, ovvero è stupido chi pensa che in strada si rischi di più che in pista.
Terza affermazione: Non è stupido chi non lo capisce, ovvero è intelligente chi pensa che in strada si rischi di più che in pista.
:wink:
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1083
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da skywalker67 » mer mag 27, 2020 2:36 pm

69libero ha scritto:
mer mag 27, 2020 2:27 pm
skywalker67 ha scritto:
mer mag 27, 2020 12:07 pm
69libero ha scritto:
mer mag 27, 2020 11:59 am
tanto rischiare la vita in gara o in strada non fa differenza, solo uno stupido non lo capisce.
Farla rischiare anche a quelli che sono lì per caso, mentre tu e un altro "giocate" per strada fa differenza.
Oltre la fatto che il rischio che si corre in pista non è esattamente lo stesso che si corre in strada ... altrimenti le gare non si farebbero in pista ma su strada.

Solo uno doppiamente stupido non lo capisce.
Le gare le fanno ancora in strada lo sanno anche gli stupidi :lol:
Allora visto che "dici" di non essere stupido, la prossima volta che decidi di fare una gara in strada fai come tutti quelli che le organizzano: fai chiudere la strada, transennare le zone interdette e posizionare il pubblico a distanza di sicurezza.

Detto questo, la discussione per me perde di Interesse: non mi diverte un duello di intelligenze contro un avversario disarmato.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7702
Iscritto il: sab mag 20, 2006 2:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da ^Juza^ » mer mag 27, 2020 2:40 pm

Signori, cerchiamo di non "insultarci" e non trascendere.
Le opinioni sono chiaramente diverse e a volte evidentemente provocatorie...spero ....quidni prendete le misure del caso

Anche le prese per il kulo sulle varie case sono ben accette e permesse..ni fin dei conti esistono dai tempi dei tempi.... ma non esagerate ;)
Immagine

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7702
Iscritto il: sab mag 20, 2006 2:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da ^Juza^ » mer mag 27, 2020 2:45 pm

Ecco ...mentre cercavo un modo educato per abbassare i toni qualcuno invece li ha ovviamnte travalicati, non voglio chiudere l'argomento ma qualcuno non riesce a discutere senza insultare gli altri .. ...nello specifico (manco a dirlo ) @libero ....è chiaro che provchi per il gusto di provocare.. e che hai le tue idee.. ma non è cosa gradita dare rieptutamente dell o"stupido " a qualcuno ..
la stessa regola vale anche per gli altri ...
non sto sindacando la libertà di espressione.. ma cercate di non farne una questione personale e di puntiglio.
Come leggo ..mediamente avete superato la pubertà da parecchi anni .... comportatevi di conseguenza
Immagine

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1125
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: Zrx1200 r/s zrx 1100
Località: Como
Contatta:

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da 69libero » mer mag 27, 2020 3:00 pm

skywalker67 ha scritto:
mer mag 27, 2020 2:36 pm
69libero ha scritto:
mer mag 27, 2020 2:27 pm
skywalker67 ha scritto:
mer mag 27, 2020 12:07 pm
69libero ha scritto:
mer mag 27, 2020 11:59 am
tanto rischiare la vita in gara o in strada non fa differenza, solo uno stupido non lo capisce.
Farla rischiare anche a quelli che sono lì per caso, mentre tu e un altro "giocate" per strada fa differenza.
Oltre la fatto che il rischio che si corre in pista non è esattamente lo stesso che si corre in strada ... altrimenti le gare non si farebbero in pista ma su strada.

Solo uno doppiamente stupido non lo capisce.
Le gare le fanno ancora in strada lo sanno anche gli stupidi :lol:
Allora visto che "dici" di non essere stupido, la prossima volta che decidi di fare una gara in strada fai come tutti quelli che le organizzano: fai chiudere la strada, transennare le zone interdette e posizionare il pubblico a distanza di sicurezza.

Detto questo, la discussione per me perde di Interesse: non mi diverte un duello di intelligenze contro un avversario disarmato.
Calma, tra gli stupidi mi ci metto anche io, anzi, sono il re :lol:
In quanto al duello di intelligenza, spero davvero che i tuoi duelli non si fermino a stronzate scritte sui forum, sennò devo supporre tu abbia una strana forma di intelligenza :pernacchio:
In quanto ai toni...
https://www.youtube.com/watch?v=lQHYR9efN70

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1274
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Le cilindrate

Messaggio da Mathsl96 » mer mag 27, 2020 3:00 pm

69libero ha scritto:
mer mag 27, 2020 2:28 pm
dip ha scritto:
mer mag 27, 2020 1:36 pm
69libero ha scritto: Nessuno è intoccabile, a me piace la sfida non pretendo di essere il migliore e non lo sarà mai.
PS
Gioco anche con chi non capisce una fava, così si capisce perchè continuo a scrivere Immagine
Non sono l'unico a pensare che stai giocando da solo, col tuo modo di scrivere.

Per completare il quadro, manca una informazione che non è presente nel tuo profilo : quanti anni hai?

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!
La solitudine non mi ha mai spaventato, chi ama stare in gruppo non è certo una persona sicura di sè.
Ho 42 anni, te lo dico prima che cominci a scrivermi in privato, non ti scoperò perchè sono fidanzato. :wink:
Sicuro sicuro che un pensierino non ce lo fai? :lol:

Comunque per il resto regà che dire. Correre in strada e in pista sono due modi di correre diversi. C'è chi va forte su strada ma in pista poi farebbe cagare. Altre traiettorie, altre variabili... Io devo ammettere a me stesso che tirare in strada spesso è molto soddisfacente, ma c'è un "ma".
Io in moto per esempio faccio schifino e so che devo andare piano e stare 10 volte più attento. Non penso, Massi, vado come un pazzo. Consoco i miei limiti e cerco di stare al di sotto, soprattutto in moto

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1125
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: Zrx1200 r/s zrx 1100
Località: Como
Contatta:

Re: Le cilindrate

Messaggio da 69libero » mer mag 27, 2020 3:04 pm

Mathsl96 ha scritto:
mer mag 27, 2020 3:00 pm
69libero ha scritto:
mer mag 27, 2020 2:28 pm
dip ha scritto:
mer mag 27, 2020 1:36 pm
69libero ha scritto: Nessuno è intoccabile, a me piace la sfida non pretendo di essere il migliore e non lo sarà mai.
PS
Gioco anche con chi non capisce una fava, così si capisce perchè continuo a scrivere Immagine
Non sono l'unico a pensare che stai giocando da solo, col tuo modo di scrivere.

Per completare il quadro, manca una informazione che non è presente nel tuo profilo : quanti anni hai?

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!
La solitudine non mi ha mai spaventato, chi ama stare in gruppo non è certo una persona sicura di sè.
Ho 42 anni, te lo dico prima che cominci a scrivermi in privato, non ti scoperò perchè sono fidanzato. :wink:
Sicuro sicuro che un pensierino non ce lo fai? :lol:

Comunque per il resto regà che dire. Correre in strada e in pista sono due modi di correre diversi. C'è chi va forte su strada ma in pista poi farebbe cagare. Altre traiettorie, altre variabili... Io devo ammettere a me stesso che tirare in strada spesso è molto soddisfacente, ma c'è un "ma".
Io in moto per esempio faccio schifino e so che devo andare piano e stare 10 volte più attento. Non penso, Massi, vado come un pazzo. Consoco i miei limiti e cerco di stare al di sotto, soprattutto in moto
Anche io vado piano, se no sarei già morto. :lol2:

Teteno
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 96
Iscritto il: sab set 09, 2017 5:55 pm
Moto: SV k2

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da Teteno » mer mag 27, 2020 3:15 pm

69libero ha scritto:
mer mag 27, 2020 2:26 pm
Teteno ha scritto:
mer mag 27, 2020 1:46 pm
Ognuno e libero di pensarla come vuole ma la tua libertà"libero" finisce dove incomincia quella degli altri,
cioè saresti libero di correre fino che vuoi sulle strade se fossi da solo ma se ci sono gli altri non possono rimetterci per il tuo gioco.
Le sfide è meglio farle in pista non in strada, ma devo costatare che non sei l'unico motociclista che scambia la strada per pista visto che anche quà in veneto ci sono parecchi che gareggiano in strada.
La mia libertà inizia e finisce dove dico io, se agli altri non sta bene o se ne vanno o mi fanno andare via, è la legge della natura.
per me sei un mito.

r----y
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2105
Iscritto il: gio set 15, 2011 10:12 am
Moto: sv650

Re: Le cilindrate

Messaggio da r----y » mer mag 27, 2020 3:17 pm

69libero ha scritto:
mer mag 27, 2020 3:04 pm
Mathsl96 ha scritto:
mer mag 27, 2020 3:00 pm
69libero ha scritto:
mer mag 27, 2020 2:28 pm
dip ha scritto:
mer mag 27, 2020 1:36 pm
69libero ha scritto: Nessuno è intoccabile, a me piace la sfida non pretendo di essere il migliore e non lo sarà mai.
PS
Gioco anche con chi non capisce una fava, così si capisce perchè continuo a scrivere Immagine
Non sono l'unico a pensare che stai giocando da solo, col tuo modo di scrivere.

Per completare il quadro, manca una informazione che non è presente nel tuo profilo : quanti anni hai?

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!
La solitudine non mi ha mai spaventato, chi ama stare in gruppo non è certo una persona sicura di sè.
Ho 42 anni, te lo dico prima che cominci a scrivermi in privato, non ti scoperò perchè sono fidanzato. :wink:
Sicuro sicuro che un pensierino non ce lo fai? :lol:

Comunque per il resto regà che dire. Correre in strada e in pista sono due modi di correre diversi. C'è chi va forte su strada ma in pista poi farebbe cagare. Altre traiettorie, altre variabili... Io devo ammettere a me stesso che tirare in strada spesso è molto soddisfacente, ma c'è un "ma".
Io in moto per esempio faccio schifino e so che devo andare piano e stare 10 volte più attento. Non penso, Massi, vado come un pazzo. Consoco i miei limiti e cerco di stare al di sotto, soprattutto in moto
Anche io vado piano, se no sarei già morto. :lol2:
Ma con le tue telenovelas invece vai come un treno :roflmao:

pike
uomopesante
uomopesante
Messaggi: 14936
Iscritto il: lun set 01, 2008 12:45 pm
Moto: Una

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da pike » mer mag 27, 2020 4:28 pm

Mo' salta fuori come novello gippè?
Per me il discorso è semplice. Se affibbio del criminale e del pirata della strada a 69libero non lo sto insultando, sto descrivendo il suo comportamento e la sua mancanza di senso di responsabilità per le altre persone che girano per strada.
Che lo faccia davvero o che lo scriva solo nel forum non fa differenza... sta parlando di cosa farebbe (non di cosa vorrebbe fare) o che fa, ancor peggio, mettendo a rischio inutilmente ed irresponsabilmente la vita degli altri.
Si sente insultato? A me sembra un insulto quanto fa/racconta di fare a tutte le persone che per strada già ci sono, che ci sappiano stare o no. Che lo faccia con criterio o no a me risulta irrilevante.

E se si sta divertendo nel leggere le reazioni, il mio augurio è che il suo cibo da troll gli si ritorca contro prima o poi.
"uno di quegli utenti" Rimossa da Tequi

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1125
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: Zrx1200 r/s zrx 1100
Località: Como
Contatta:

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da 69libero » mer mag 27, 2020 6:29 pm

pike ha scritto:
mer mag 27, 2020 4:28 pm
Mo' salta fuori come novello gippè?
Per me il discorso è semplice. Se affibbio del criminale e del pirata della strada a 69libero non lo sto insultando, sto descrivendo il suo comportamento e la sua mancanza di senso di responsabilità per le altre persone che girano per strada.
Che lo faccia davvero o che lo scriva solo nel forum non fa differenza... sta parlando di cosa farebbe (non di cosa vorrebbe fare) o che fa, ancor peggio, mettendo a rischio inutilmente ed irresponsabilmente la vita degli altri.
Si sente insultato? A me sembra un insulto quanto fa/racconta di fare a tutte le persone che per strada già ci sono, che ci sappiano stare o no. Che lo faccia con criterio o no a me risulta irrilevante.

E se si sta divertendo nel leggere le reazioni, il mio augurio è che il suo cibo da troll gli si ritorca contro prima o poi.
gippè? chi è il papà di pinochet?
Ma te hai scritto stupido non criminale o pirata, perdi i colpi? :lol:
Io non mi sento insultato comunque, mai scritto, quindi se devi tirarmi in ballo scrivi a me, non scrivere ad altri di me come se io non leggessi, potresti passare per quello che non sei. :roftl:

r----y
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2105
Iscritto il: gio set 15, 2011 10:12 am
Moto: sv650

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da r----y » mer mag 27, 2020 7:42 pm

:bboni:
Se :69: è arrivato alla sua veneranda età non è certo per il suo gusto nello scegliere le giacche, ma perché tra quello che DICE di fare e quello che -invece- fà nel mondo reale...c’è il mare di mezzo :nuota:


[file rimosso dagli amministratori, su richiesta del diretto interessato]

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1881
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da dip » mer mag 27, 2020 8:58 pm

Juza, Sniper, in qualità di amministratori, e Teobecks e r----y (o come cavolo si scrive, non sono mai riuscito Immagine) come frequentatori da lungo tempo:

Una discussione così accesa me la ricordo solo quasi 8 anni fa, riguardo al solito problema della frenata. (cambio pompa, cambio pinze, la radiale è come l'assiale, le flottanti frenano la metà perché hanno la metà dei pistoni, ecc ecc...).

Non riesco a ritrovare il personaggio, ma ricordo che era uno studente di ingegneria gestionale.

Con l'aumentare della canuggine, adesso come adesso direi che è un troll.
Adesso come adesso non mi impegno per spiegare le cose.
Adesso come adesso, mi diverto perché è come giocare a scacchi contro un piccione.
Non si puo vincere e lo so, ma rimani l'ultimo alla scacchiera, è questione di tempo.

E con la canuggine che aumenta, cala l'udito, per fortuna. Non mi da troppo fastidio lo stridore delle unghie sugli specchi.

L'importante è non offendere, né andare sul personale.
Per me, questo post può andare avanti all'infinito, un Romagnolo, in una gara d'ignoranza, non perde mica!

(per chi non parla con la 'essce sctrisiata' , consiglio vivamente di guardare Giacobazzi, ne da un buon esempio in un suo spettacolo) Immagine

https://youtu.be/4eVOsELoQW4

Così ci facciamo un bel pò di risate!

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2712
Iscritto il: lun mag 24, 2010 9:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Le cilindrate

Messaggio da Teobecks » mer mag 27, 2020 10:17 pm

dip ha scritto:
mer mag 27, 2020 8:58 pm
Juza, Sniper, in qualità di amministratori, e Teobecks e r----y (o come cavolo si scrive, non sono mai riuscito Immagine) come frequentatori da lungo tempo:

Una discussione così accesa me la ricordo solo quasi 8 anni fa, riguardo al solito problema della frenata. (cambio pompa, cambio pinze, la radiale è come l'assiale, le flottanti frenano la metà perché hanno la metà dei pistoni, ecc ecc...).

Non riesco a ritrovare il personaggio, ma ricordo che era uno studente di ingegneria gestionale.

Con l'aumentare della canuggine, adesso come adesso direi che è un troll.
Adesso come adesso non mi impegno per spiegare le cose.
Adesso come adesso, mi diverto perché è come giocare a scacchi contro un piccione.
Non si puo vincere e lo so, ma rimani l'ultimo alla scacchiera, è questione di tempo.

E con la canuggine che aumenta, cala l'udito, per fortuna. Non mi da troppo fastidio lo stridore delle unghie sugli specchi.

L'importante è non offendere, né andare sul personale.
Per me, questo post può andare avanti all'infinito, un Romagnolo, in una gara d'ignoranza, non perde mica!

(per chi non parla con la 'essce sctrisiata' , consiglio vivamente di guardare Giacobazzi, ne da un buon esempio in un suo spettacolo) Immagine

https://youtu.be/4eVOsELoQW4

Così ci facciamo un bel pò di risate!

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!
Non ti preoccupare che non ho la minima intenzione di leggere qualsiasi altro messaggio, ho sfruttato la tecnologia e lo ignoro, peccato non averci pensato prima :lol:
L'unico dispiacere è che se qualcuno di voi quota un suo messaggio...lo rende visibile anche a me, ma poco importa lo ignoro lo stesso anche se in questo caso lo vedo.

Have fun :wink:
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1274
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da Mathsl96 » gio mag 28, 2020 2:25 am

Ma poi regà non é che uno va in giro sparato a mille ogni secondo, libero parla di quelle volte che si ingarella con qualcuno per una tratta.
Poi magari va sopra le righe normalmente, ma perforza, io ero preoccupato di non passare l'esame di guida perché andare a 50km/h é quasi impossibile se non stai a guardare il tachimetro.

sv6502020
Fermone
Fermone
Messaggi: 73
Iscritto il: sab mar 14, 2020 9:35 am
Moto: SV 650 2020

Re: Le cilindrate

Messaggio da sv6502020 » gio mag 28, 2020 9:04 am

dip ha scritto:
mer mag 27, 2020 8:58 pm
Juza, Sniper, in qualità di amministratori, e Teobecks e r----y (o come cavolo si scrive, non sono mai riuscito Immagine) come frequentatori da lungo tempo:

Una discussione così accesa me la ricordo solo quasi 8 anni fa, riguardo al solito problema della frenata. (cambio pompa, cambio pinze, la radiale è come l'assiale, le flottanti frenano la metà perché hanno la metà dei pistoni, ecc ecc...).

Non riesco a ritrovare il personaggio, ma ricordo che era uno studente di ingegneria gestionale.

Con l'aumentare della canuggine, adesso come adesso direi che è un troll.
Adesso come adesso non mi impegno per spiegare le cose.
Adesso come adesso, mi diverto perché è come giocare a scacchi contro un piccione.
Non si puo vincere e lo so, ma rimani l'ultimo alla scacchiera, è questione di tempo.

E con la canuggine che aumenta, cala l'udito, per fortuna. Non mi da troppo fastidio lo stridore delle unghie sugli specchi.

L'importante è non offendere, né andare sul personale.
Per me, questo post può andare avanti all'infinito, un Romagnolo, in una gara d'ignoranza, non perde mica!

(per chi non parla con la 'essce sctrisiata' , consiglio vivamente di guardare Giacobazzi, ne da un buon esempio in un suo spettacolo) Immagine

https://youtu.be/4eVOsELoQW4

Così ci facciamo un bel pò di risate!

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!
Come fa ad essere divertente giocare a scacchi contro un piccione? Farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando trionfante come se avesse vinto lui. :lol: :lol:

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1125
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: Zrx1200 r/s zrx 1100
Località: Como
Contatta:

Re: Le cilindrate

Messaggio da 69libero » gio mag 28, 2020 10:24 am

dip ha scritto:
mer mag 27, 2020 8:58 pm
Juza, Sniper, in qualità di amministratori, e Teobecks e r----y (o come cavolo si scrive, non sono mai riuscito Immagine) come frequentatori da lungo tempo:

Una discussione così accesa me la ricordo solo quasi 8 anni fa, riguardo al solito problema della frenata. (cambio pompa, cambio pinze, la radiale è come l'assiale, le flottanti frenano la metà perché hanno la metà dei pistoni, ecc ecc...).

Non riesco a ritrovare il personaggio, ma ricordo che era uno studente di ingegneria gestionale.

Con l'aumentare della canuggine, adesso come adesso direi che è un troll.
Adesso come adesso non mi impegno per spiegare le cose.
Adesso come adesso, mi diverto perché è come giocare a scacchi contro un piccione.
Non si puo vincere e lo so, ma rimani l'ultimo alla scacchiera, è questione di tempo.

E con la canuggine che aumenta, cala l'udito, per fortuna. Non mi da troppo fastidio lo stridore delle unghie sugli specchi.

L'importante è non offendere, né andare sul personale.
Per me, questo post può andare avanti all'infinito, un Romagnolo, in una gara d'ignoranza, non perde mica!

(per chi non parla con la 'essce sctrisiata' , consiglio vivamente di guardare Giacobazzi, ne da un buon esempio in un suo spettacolo) Immagine

https://youtu.be/4eVOsELoQW4

Così ci facciamo un bel pò di risate!

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!
In una gara a sopravvalutarsi di certo vinceresti tu, credo che perderesti anche a sasso carta forbice con un piccione. :lol:

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1125
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: Zrx1200 r/s zrx 1100
Località: Como
Contatta:

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da 69libero » gio mag 28, 2020 10:25 am

r----y ha scritto:
mer mag 27, 2020 7:42 pm
:bboni:
Se :69: è arrivato alla sua veneranda età non è certo per il suo gusto nello scegliere le giacche, ma perché tra quello che DICE di fare e quello che -invece- fà nel mondo reale...c’è il mare di mezzo :nuota:
Non mi pare carino pasticciare le mie foto, anzi ti chiedo di cancellare il messaggio con gentilezza, vero amministratori? :wink:

69libero
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1125
Iscritto il: mer gen 27, 2016 5:54 pm
Moto: Zrx1200 r/s zrx 1100
Località: Como
Contatta:

Re: Le cilindrate

Messaggio da 69libero » gio mag 28, 2020 10:40 am

Teobecks ha scritto:
mer mag 27, 2020 10:17 pm
dip ha scritto:
mer mag 27, 2020 8:58 pm
Juza, Sniper, in qualità di amministratori, e Teobecks e r----y (o come cavolo si scrive, non sono mai riuscito Immagine) come frequentatori da lungo tempo:

Una discussione così accesa me la ricordo solo quasi 8 anni fa, riguardo al solito problema della frenata. (cambio pompa, cambio pinze, la radiale è come l'assiale, le flottanti frenano la metà perché hanno la metà dei pistoni, ecc ecc...).

Non riesco a ritrovare il personaggio, ma ricordo che era uno studente di ingegneria gestionale.

Con l'aumentare della canuggine, adesso come adesso direi che è un troll.
Adesso come adesso non mi impegno per spiegare le cose.
Adesso come adesso, mi diverto perché è come giocare a scacchi contro un piccione.
Non si puo vincere e lo so, ma rimani l'ultimo alla scacchiera, è questione di tempo.

E con la canuggine che aumenta, cala l'udito, per fortuna. Non mi da troppo fastidio lo stridore delle unghie sugli specchi.

L'importante è non offendere, né andare sul personale.
Per me, questo post può andare avanti all'infinito, un Romagnolo, in una gara d'ignoranza, non perde mica!

(per chi non parla con la 'essce sctrisiata' , consiglio vivamente di guardare Giacobazzi, ne da un buon esempio in un suo spettacolo) Immagine

https://youtu.be/4eVOsELoQW4

Così ci facciamo un bel pò di risate!

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!
Non ti preoccupare che non ho la minima intenzione di leggere qualsiasi altro messaggio, ho sfruttato la tecnologia e lo ignoro, peccato non averci pensato prima :lol:
L'unico dispiacere è che se qualcuno di voi quota un suo messaggio...lo rende visibile anche a me, ma poco importa lo ignoro lo stesso anche se in questo caso lo vedo.

Have fun :wink:
Ecco adesso mi toglierò la vita :lol:

Mathsl96
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1274
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Le cilindrate "inferiori"

Messaggio da Mathsl96 » gio mag 28, 2020 11:45 am

Meno male che ogni tanto ci siete voi a farmi sorridere hahah

Rispondi