Bicilindriche con semimanubri

Qui possiamo parlare di tutto il mondo delle due ruote, farci vedere le ultime tue modifiche effettuate alla moto e vantarsi delle ultime sverniciate ai danni di qualche altra moto :)
Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 656
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da Mathsl96 » lun ott 14, 2019 7:32 pm

sniper765 ha scritto:
lun ott 14, 2019 3:56 pm
Mathsl96 ha scritto:
lo_zarro ha scritto:
lun ott 14, 2019 12:55 pm
Mathsl96 ha scritto:
lun ott 14, 2019 12:28 pm
Non male cavolo, peccato per gli anni che hanno.
Sulla 900 terblanche non trovo neanche la scheda tecnica online,
Mentre ho visto il ss 1000 ds che mi ispira parecchio.
Tutte vecchiotte comunque, di recente non si trova nada :(
sul Laverda scherzavo! non è quello che cerchi: sono tante rogne e soldi da spendere.. parola di uno che ne ha avuta una e, non contento, se n'è comprato pure un'altra!! :D :D

la scheda tecnica dell'SS900 la trovi qui
https://www.motorcyclespecs.co.za/model ... e%2000.htm
se mastichi un pò di inglese puoi leggerti anche tutto il papiro a fondo pagina!

gironzolando trovi anche tante prove e recensioni.
per il nome sono stato impreciso io, scusami! chiamo Terblanche la versione a iniezione per distinguerla da quella a carburatori (la classica a faro quadro). Terblanche era il capo del centro stile Ducati, che ha sviluppato la forma particolare della carena staccandosi dalle linee classiche della serie precedente.
Le ducati sono quelle che mi fanno più gola comunque. Magari non qualcosa del 2000, io volevo andare sul recente, almeno 2014/5 però comunque é una casa che produce tutte bicilindriche o quasi e le SS della Ducati non hanno neanche tutti questi CV ed una buona ciclistica. Fanno gola, sulla carta sono quelle che mi paiono più interessanti.
Ducati v2 con semi nel 2014 c'era, appunto, la 899
Prima (fino al 2013 mi pare) la 848
Prima ancora la 749 (questa sarebbe una bella scelta imho).
Si ma Sniper, parliamo di moto da 130/150cv, con queste ci farei solo pista, non i tratti di montagna hahah un bicilindrico del genere é bello rabbioso e se sbagli a girare la manopola...

Piuttosto la SS 1000d la vedo molto meglio sulla carta per le mie esigenze

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 656
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da Mathsl96 » lun ott 14, 2019 7:38 pm

Sgualfone ha scritto:
lun ott 14, 2019 7:11 pm
Non per rompere le uova nel paniere... dici che volevi vedere per curiosità una moto recente così da non dovergli fare "molta manutenzione" poi guardi modelli che sono assetati di manutenzione come le ducati che non dico siano cattive moto ma vanno curate mentre l'sv è nota per non dare noie manco sotto tortura... :D
Cmq... rimanendo in tema ti dico che come bicilindriche recenti non troppo caricare in avanti ma con i semimanubri o ti fai andare bene la ninja 650 che ha 68 cv e siamo li a potenza anche se il bicilindrico parallelo... bah... oppure torni su SV ma l'ultima S risale al 2012... dopo si sale di cilindrata e si sale anche di anni.
La manutenzione a me piace, quella ordinaria, quella da libretto. Poi non so se é un luogo comune, ma se una moto é costruita bene, perché dovrebbe dare problemi se la tratti con cura?
Comunque io sto solo tastando il terreno... Diciamo che casa ducati fa tanti bei bicilindici che ispirano molto. Molto più di un ninja.
In verità mi piace davvero tanto la mia svs, l'ultimo giro, me lo sono fatto da solo e mi sono divertito come un matto, mi sono un po' scassato i polsi, ma ho fatto dei curvoni con manopola a pieno gas e penso che più di così non vorrei andare su strada. Ho schivato un paio di auto al pelo che si erano allargate troppo invadendo la mia corsia, se fossi stato un pelo più veloce finivo giù nel fosso probabilmente.

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1276
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da stez90 » lun ott 14, 2019 8:52 pm

Mathsl96 ha scritto:
dom ott 13, 2019 11:44 pm

Nono io voglio rimanere sulla media cilindrata. Le millone per me sono mezzi pesanti e poco agili, a me la mia piace tantissimo, quando apro risponde bene e quando mi butto in piega é un piacere come risponde, leggera e agile.
Poi in pista non lo so, dipende dalla pista sicuramente, ma a me per ora interessa godermi i passi di montagna. Poi anche tirandola sempre a limitatore non consuma davvero na cippa.

Se posso, se consideri la sv650s leggera e agile forse è il caso di rivedere un attimo cosa offre il panorama motociclistico attuale e i passo avanti ciclistico/tecnologici.
Son passato 9mila km fa da una sv650s del 2007 (dopo 50mila km, su 72mila totali della moto) ad una mt09 del 2017, 10kg in più a secco e una decina d'anni in meno (almeno) come progetto. Il confronto diretto è che la SV era una betoniera da fare entrare in curva e girare, nonostante il mono della sv1000 e la forcella un po' irrigidita.
Non tornerei indietro neanche morto come agilità, la 09 è una dannata bicicletta. Frenata non ne parliamo, nonostante sia una moto relativamente economica con particolari non top level.
Il motore in basso è bello coppioso, di solito giro sotto i 7mila g(altrimenti le velocità sarebbero un po' eccessive) ma già li hai tutto quello che può darti una SV impiccata, con la differenza che stai saltando da una curva all'altra tranquillo e senza sforzo. Gli altri 40cv e 4mila giri li uso raramente, per divertirsi non servono necessariamente. Non mi manca il bicilindrico, qui hai comunque la coppia sotto, a cui puoi aggiungere tiro in alto e regolarità esemplare (non come la SV che in 6a non tiene i 50kmh senza strappare, questa riprende dai 40 senza esitazioni...). Va da se che i tornanti li mangia, la combinazione tra motore brioso e fluido fino a bassissimi giri e impostazione di guida è azzeccata.
Consumi proporzionali alla manetta, io son tra i 14 e i 23, non altissimi in assoluto. Nei giri sui colli/montagna son sui 19/20 di solito se la guida è fluida, cosa piacevolissima con la coppia in gioco, non serve tanto scannare.

Tutta questa pappardella non per dirti di prendere una 09, ma per farti capire che se parti dal presupposto che la SV è una moto leggera, bella e agile da guidare perché è un twin di media cilindrata con i semimanubri, forse è il presupposto sbagliato, e cercare una moto con quelle caratteristiche potrebbe non essere la scelta più saggia nel 2019. Il mercato offre anche molto altro che risponde alle tue aspettative.

Ps: questa la cosa che a dicembre mi ha fatto propendere per la 09, vale più di mille parole.
https://assets.newatlas.com/dims4/defau ... iew-23.jpg

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 656
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da Mathsl96 » lun ott 14, 2019 10:45 pm

stez90 ha scritto:
lun ott 14, 2019 8:52 pm
Mathsl96 ha scritto:
dom ott 13, 2019 11:44 pm

Nono io voglio rimanere sulla media cilindrata. Le millone per me sono mezzi pesanti e poco agili, a me la mia piace tantissimo, quando apro risponde bene e quando mi butto in piega é un piacere come risponde, leggera e agile.
Poi in pista non lo so, dipende dalla pista sicuramente, ma a me per ora interessa godermi i passi di montagna. Poi anche tirandola sempre a limitatore non consuma davvero na cippa.

Se posso, se consideri la sv650s leggera e agile forse è il caso di rivedere un attimo cosa offre il panorama motociclistico attuale e i passo avanti ciclistico/tecnologici.
Son passato 9mila km fa da una sv650s del 2007 (dopo 50mila km, su 72mila totali della moto) ad una mt09 del 2017, 10kg in più a secco e una decina d'anni in meno (almeno) come progetto. Il confronto diretto è che la SV era una betoniera da fare entrare in curva e girare, nonostante il mono della sv1000 e la forcella un po' irrigidita.
Non tornerei indietro neanche morto come agilità, la 09 è una dannata bicicletta. Frenata non ne parliamo, nonostante sia una moto relativamente economica con particolari non top level.
Il motore in basso è bello coppioso, di solito giro sotto i 7mila g(altrimenti le velocità sarebbero un po' eccessive) ma già li hai tutto quello che può darti una SV impiccata, con la differenza che stai saltando da una curva all'altra tranquillo e senza sforzo. Gli altri 40cv e 4mila giri li uso raramente, per divertirsi non servono necessariamente. Non mi manca il bicilindrico, qui hai comunque la coppia sotto, a cui puoi aggiungere tiro in alto e regolarità esemplare (non come la SV che in 6a non tiene i 50kmh senza strappare, questa riprende dai 40 senza esitazioni...). Va da se che i tornanti li mangia, la combinazione tra motore brioso e fluido fino a bassissimi giri e impostazione di guida è azzeccata.
Consumi proporzionali alla manetta, io son tra i 14 e i 23, non altissimi in assoluto. Nei giri sui colli/montagna son sui 19/20 di solito se la guida è fluida, cosa piacevolissima con la coppia in gioco, non serve tanto scannare.

Tutta questa pappardella non per dirti di prendere una 09, ma per farti capire che se parti dal presupposto che la SV è una moto leggera, bella e agile da guidare perché è un twin di media cilindrata con i semimanubri, forse è il presupposto sbagliato, e cercare una moto con quelle caratteristiche potrebbe non essere la scelta più saggia nel 2019. Il mercato offre anche molto altro che risponde alle tue aspettative.

Ps: questa la cosa che a dicembre mi ha fatto propendere per la 09, vale più di mille parole.
https://assets.newatlas.com/dims4/defau ... iew-23.jpg
Beh cavolo, la 09 oltre ad essere una moto più costosa é comunque un 3 cilindri, non un 4, ed é leggera comunque, pesa appena 5kg in più a secco con molti più CV, ovvio che la senti più pronta e reattiva con un allungo migliore.
Però qui entra un discorso personale, a me guidare con il manubrio non piace, non mi dà la stessa sensazione, non mi diverte allo stesso modo. Ogni tanto faccio a cambio con un paio di amici e quando guido con il manubrio, é divertente il fatto che sembra di una bicicletta, ma non é proprio il modo che piace a me di guidare.
Poi dire che la 650 non sia agile, non saprei, non ho provato la 09, ma ho provato altre moto di grossa cilindrata e la mia a confronto é agilissima. Quando mi butto da una pedana all'altra, mi segue senza dover fare troppo sforzo. Discorso che appunto con le naked viene un po'meno per via dell'impostazione di guida e dei gomiti, non vai ad appenderti al serbatoio e ai semimanubri ed il baricentro della moto si sente che é meno caricato in avanti.

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7445
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da ^Juza^ » mar ott 15, 2019 9:16 am

Parliamoci chiaro... moto "piccole" con i semi .... non ci sono ... poi possiamo parlare e dire quello che vogliamo..ma il bicilindrico lo hanno destinato ad un certo tipo di utilizzo..tipo naked o endurone.. ora si parla solo di tre ...solo aprilia sta tirando fuori una sportiva bicilindrica..ma avrà un costo e componentistica di alto livello credo...
L'idea che le 1000 "moderne" siano pesanti e ingestibili...bha... io ognivolta che poggio il kulo su una moto che ha non più di 3 4 anni mi dico "ma io sto su un 125 o una millona?" per quanto sono piccole e leggere...
Poi che mi spalmerei al primo muro perche il mio ego probabilmente non saprebbe gestire quei cavalli è discorso diverso.....

non so da voi ..ma da me le strade fanno schifo ..il traffico è impossibile... l'idea di mettermi su una moto "scomoda" per andare in strada...è il vero e proprio deterrente...
...poi è chiaro che se uno vuole sentier urlare 200 cavalli..di certo non lo deve fare per strada ma nel luogo dove sarebbe idoneo e sensato farlo..
Immagine

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 656
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da Mathsl96 » mar ott 15, 2019 10:45 am

^Juza^ ha scritto:
mar ott 15, 2019 9:16 am
Parliamoci chiaro... moto "piccole" con i semi .... non ci sono ... poi possiamo parlare e dire quello che vogliamo..ma il bicilindrico lo hanno destinato ad un certo tipo di utilizzo..tipo naked o endurone.. ora si parla solo di tre ...solo aprilia sta tirando fuori una sportiva bicilindrica..ma avrà un costo e componentistica di alto livello credo...
L'idea che le 1000 "moderne" siano pesanti e ingestibili...bha... io ognivolta che poggio il kulo su una moto che ha non più di 3 4 anni mi dico "ma io sto su un 125 o una millona?" per quanto sono piccole e leggere...
Poi che mi spalmerei al primo muro perche il mio ego probabilmente non saprebbe gestire quei cavalli è discorso diverso.....

non so da voi ..ma da me le strade fanno schifo ..il traffico è impossibile... l'idea di mettermi su una moto "scomoda" per andare in strada...è il vero e proprio deterrente...
...poi è chiaro che se uno vuole sentier urlare 200 cavalli..di certo non lo deve fare per strada ma nel luogo dove sarebbe idoneo e sensato farlo..
Qui le strade non sono male in verità.
Poi io la SVs la trovo davvero comodissima, però ora inizierò a girare un po'di concessionari per provare molte più moto e capire meglio cosa intendete quando dite che i milloni non sono pesanti. Sempre che mi lascino provare ad andare come voglio

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 747
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da skywalker67 » mar ott 15, 2019 11:38 am

Guarda che tra un 650 ed un 1000cc oggi ci sono miriadi di possibilità interessanti. Non fossilizzarti sulle categorie.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Teteno
Fermone
Fermone
Messaggi: 67
Iscritto il: sab set 09, 2017 4:55 pm
Moto: SV k2

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da Teteno » mer ott 16, 2019 7:07 am

secondo me prima di comprare qualcosa schiarisciti le idee su cosa vuoi e su come vuoi usare la moto, turismo, pieghe sulle strade di montagna,
giretto tranquillo della domenica o solamente vuoi una moto da esibire al bar.

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 656
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da Mathsl96 » mer ott 16, 2019 7:52 am

Teteno ha scritto:
mer ott 16, 2019 7:07 am
secondo me prima di comprare qualcosa schiarisciti le idee su cosa vuoi e su come vuoi usare la moto, turismo, pieghe sulle strade di montagna,
giretto tranquillo della domenica o solamente vuoi una moto da esibire al bar.
Sicuramente non ho conoscenze approfondite per tutte le tipologie di moto, ma almeno cosa voglio lo so già hahah
A me piace andare quando possibile, ergo in genere sabato e domenica a fare giri medio lunghi 3/500km ed a seconda del passo e delle strade, mi piace tirare molto.

Comunque qui il discorso é un'altro.
Le moto con semimanubri in genere sono più pesanti da spostare, é ovvio, soprattutto i grossi 4 cilindri, per questione di bilanciamento ecc. Io con la SVs ho trovato una moto che comunque é molto leggera e la sposto con molta facilità, la trovo agile.
A me la guida con il manubrio non piace, non soddisfa, non mi piacciono gli inserimenti in curva, li trovo meno precisi, non riesco a buttarmi sul lato della moto o ad utilizzare le pedane come sulla mia (mi scambiavo la moto con un paio di amici per provarle) proprio non mi dà la stessa soddisfazione, anche se nel traffico ovviamente il manubrio l'ho trovato molto divertente, ti viene voglia di salire sui marciapiedi hahah

Io vorrei una moto con i semimanubri, ma che riesca ad essere leggera e facile da maneggiare come la mia.
Una moto con 130cv bicilindrica non mi serve perché 50cv starebbero a riposo senza mai essere usati e il giorno che mi viene voglia di fare il cazzone sono sicuro che mi spiaccico

yoda
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 589
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da yoda » mer ott 16, 2019 8:54 am

Tu cerchi qualcosa che non esiste, alle tue condizioni:

80/90cv con semimanubri? CBR650R.. ma è nuova e per te troppo cara

80/90cv a meno di 4000€? Solo naked con manubrione, coi semimanubri c'è solo l'sv-s

Semimanubri a meno di 4000€? Di tutto, media e maxi, ma per te sono troppi cavalli o troppi chili.

Ripeto, vuoi la botte piena e la moglie ubriaca.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


Sgualfone
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 774
Iscritto il: mar apr 19, 2016 5:10 am
Moto: V-Strom 650 XT
Nome: Daniele

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da Sgualfone » mer ott 16, 2019 8:59 am

Il peso è influenzato da mille variabili tipo dov'è posizionato, pa ciclistica etcc per guardare su carta...
I cv contano ma quello che ti sbatte a terra in uscita di curva quando aperti il gas è la coppia e come viene erogata... etcc
Quindi su carta... ci fai ben poco provale e cerca quello che per te è il giusto compromesso per il tuo stile di guida.
A piedi :sob:

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7445
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da ^Juza^ » mer ott 16, 2019 9:02 am

guarda....non è per ribadire... ma un 4 cilidnri "grosso" ..adesso come adesso .. è più agile di un sv...per come è posizionato il baricentro per come è piccola la moto e per tutto il resto...probabilmente quelo che ti inganna è proprio il fatto che la tua moto è si leggera.. ma anche meno "sacrificata" rispetto alle sportive di cui sopra

.. io ho la S ....capisco la sensazione che hia quando passi ad una con il manubrione... ma è solo abitudine...
...è vero ..semimanubri di media taglia non ce ne sono molto ...forse nessuno... a meno di passare sulle 300/400 ....ma non sottovalutare le naked sportive che ci sono in giro ...asoprattuto 3 cilindri...probabilmente potrebbero appagare la tua voglia di qualcosa di più...
Immagine

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7445
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da ^Juza^ » mer ott 16, 2019 9:03 am

yoda ha scritto:
mer ott 16, 2019 8:54 am
Tu cerchi qualcosa che non esiste, alle tue condizioni:

80/90cv con semimanubri? CBR650R.. ma è nuova e per te troppo cara

80/90cv a meno di 4000€? Solo naked con manubrione, coi semimanubri c'è solo l'sv-s

Semimanubri a meno di 4000€? Di tutto, media e maxi, ma per te sono troppi cavalli o troppi chili.

Ripeto, vuoi la botte piena e la moglie ubriaca.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
Sgualfone ha scritto:
mer ott 16, 2019 8:59 am
Il peso è influenzato da mille variabili tipo dov'è posizionato, pa ciclistica etcc per guardare su carta...
I cv contano ma quello che ti sbatte a terra in uscita di curva quando aperti il gas è la coppia e come viene erogata... etcc
Quindi su carta... ci fai ben poco provale e cerca quello che per te è il giusto compromesso per il tuo stile di guida.
decisamente centrati come spunti! :D
Immagine

Mathsl96
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 656
Iscritto il: sab feb 09, 2019 10:24 pm
Moto: SV650S 2010

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da Mathsl96 » mer ott 16, 2019 1:18 pm

Che dire ragazzi, grazie ancora per l'aiuto, sicuramente ne devo andare a provare un po'.
Perché con manubrio c'è qualche 3 cilindri che mi ispira assai e appena ho tempo prenoto qualche prova.
Le nuove ducati mi piacciono ma sono davvero molto molto fuori budget.
Dovrei provare qualche 4 cilindri che come dice Juza riesca a sentire così maneggevole. Io ho provato solo roba vecchia 2000/2004 uno aveva pure cambio rovesciato. E niente, erano dei macigni

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7445
Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da ^Juza^ » mer ott 16, 2019 1:24 pm

bhe parliamo di moto anche di 15 anni ...secondo me con cose più fresche le sensazioni potranno essere decisamente diverse..
Immagine

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15754
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da sniper765 » mer ott 16, 2019 2:24 pm

Mathsl96 ha scritto:Che dire ragazzi, grazie ancora per l'aiuto, sicuramente ne devo andare a provare un po'.
Perché con manubrio c'è qualche 3 cilindri che mi ispira assai e appena ho tempo prenoto qualche prova.
Le nuove ducati mi piacciono ma sono davvero molto molto fuori budget.
Dovrei provare qualche 4 cilindri che come dice Juza riesca a sentire così maneggevole. Io ho provato solo roba vecchia 2000/2004 uno aveva pure cambio rovesciato. E niente, erano dei macigni
2000-2004...appena 15-20 anni fa...
si spiegano un sacco di cose. ;)
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

yoda
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 589
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da yoda » mer ott 16, 2019 11:04 pm

Io dico che il giorno che sali su una mt-09, ma anche solo una mt-07, torni a casa e l'Sv la metti subito in vendita, fregandotene del manubrio, dei soldi, dei cavalli e di tutte queste sciocchezze.

Se la tua opinione sulle 1000 è scaturita dal fatto di aver provato delle moto al massimo del 2004... Beh forse la tua esperienza deve fare ancora grandi passi.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk



Sgualfone
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 774
Iscritto il: mar apr 19, 2016 5:10 am
Moto: V-Strom 650 XT
Nome: Daniele

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da Sgualfone » gio ott 17, 2019 6:22 am

Quando sono sceso dal mio Ninja Zx9r del 94 ed ho provato la cbr 1000 del 2008 ci sono rimasto davvero male... più corta quindi più agile, più leggera e con un'erogazione anche ai bassi che la mia a carburatori non aveva... un'altro pianeta!
Prova... provane tante!
A piedi :sob:

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 747
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da skywalker67 » ven ott 18, 2019 2:29 pm

Mathsl96 ha scritto:Che dire ragazzi, grazie ancora per l'aiuto, sicuramente ne devo andare a provare un po'.
Perché con manubrio c'è qualche 3 cilindri che mi ispira assai e appena ho tempo prenoto qualche prova.
Le nuove ducati mi piacciono ma sono davvero molto molto fuori budget.
Dovrei provare qualche 4 cilindri che come dice Juza riesca a sentire così maneggevole. Io ho provato solo roba vecchia 2000/2004 uno aveva pure cambio rovesciato. E niente, erano dei macigni
Dai ... su ... dilla tutta ... confessa ...

Immagine
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

lo_zarro
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 84
Iscritto il: lun giu 03, 2019 8:43 am
Moto: SV650, VFR800, 750S
Nome: Marco

Re: Bicilindriche con semimanubri

Messaggio da lo_zarro » ven ott 18, 2019 3:10 pm

skywalker67 ha scritto:
ven ott 18, 2019 2:29 pm
Mathsl96 ha scritto:Che dire ragazzi, grazie ancora per l'aiuto, sicuramente ne devo andare a provare un po'.
Perché con manubrio c'è qualche 3 cilindri che mi ispira assai e appena ho tempo prenoto qualche prova.
Le nuove ducati mi piacciono ma sono davvero molto molto fuori budget.
Dovrei provare qualche 4 cilindri che come dice Juza riesca a sentire così maneggevole. Io ho provato solo roba vecchia 2000/2004 uno aveva pure cambio rovesciato. E niente, erano dei macigni
Dai ... su ... dilla tutta ... confessa ...

Immagine
:lol: :lol: :lol: :lol:

io ho fatto prima e visto che si lamentava della scomodità del VFR le ho fatto prendere patente e moto!

Rispondi