Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Qui possiamo parlare di tutto il mondo delle due ruote, farci vedere le ultime tue modifiche effettuate alla moto e vantarsi delle ultime sverniciate ai danni di qualche altra moto :)
francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 400
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da francesco1985 » gio feb 07, 2019 10:26 am

Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

giorgiooo86
Fermone
Fermone
Messaggi: 71
Iscritto il: mer gen 23, 2019 1:41 pm
Moto: SV650ABS
Nome: GIORGIO

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da giorgiooo86 » gio feb 07, 2019 10:36 am

francesco1985 ha scritto:Volevate una roba del genere?

Immagine

https://www.s2-concept.com/boutique/par ... 016-detail
Ma sai che è stata la prima opzione presa in considerazione all'inizio? Ma quando guardai all'epoca costava abbastanza e, a mio gusto, l'impatto estetico mi faceva un po' cagare :)

Però con questa soluzione in un colpo solo avrei superato il problema semi manubri e piastra


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 400
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da francesco1985 » gio feb 07, 2019 10:57 am

Secondo me il fatto che usa la stessa piastra ti permette di essere molto più dinamico. Se sai che nel weekend devi andare per montagne a divertirti ti metti la sera prima e in un'oretta monti i semimanubri, e il giorno dopo rimetti il manubrio alto per usarla in città.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

giorgiooo86
Fermone
Fermone
Messaggi: 71
Iscritto il: mer gen 23, 2019 1:41 pm
Moto: SV650ABS
Nome: GIORGIO

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da giorgiooo86 » gio feb 07, 2019 11:46 am

Secondo voi quali potrebbero essere 2/3 pro e 2/3 contro dei semi manubri?

Così, giusto per capire in che caz*o mi sto imbarcando visto che la mia è una scelta prettamente dettata dall'estetica (ricordo che all'attivo ho solo 10.5k km quindi di moto ne capisco ancora poco e un caz*o)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

francesco1985
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 400
Iscritto il: ven gen 26, 2018 2:55 pm
Moto: SV 650 L7
Nome: Francesco
Località: Padova provincia
Contatta:

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da francesco1985 » gio feb 07, 2019 12:03 pm

giorgiooo86 ha scritto:Secondo voi quali potrebbero essere 2/3 pro e 2/3 contro dei semi manubri?

Così, giusto per capire in che caz*o mi sto imbarcando visto che la mia è una scelta prettamente dettata dall'estetica (ricordo che all'attivo ho solo 10.5k km quindi di moto ne capisco ancora poco e un caz*o)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Io ho 11,5K all'attivo, ma in passato ho lavorato in un concessionario di moto e ne ho guidate alcune di bassa cilindrata. La risposta ovvia è "che cosa ci devi fare"?

Il semi manubrio è perfetto per affrontare le curve in velocità, in quanto stando piegato avanti sei obbligato a trasferire il peso sulla ruota anteriore e ti è più comodo "uscire dalla moto" (almeno per me) perché i manubri sono più stretti verso il serbatoio e riesci a fare più leva, facendo meno forza, per raddrizzarti. Il contro è che in città è estremamente scomodo e alla lunga ne risenti nella schiena e nei polsi.

Di conseguenza, il manubrio "alto" è più scomodo nelle curve in velocità in quanto fai molta più fatica ad "uscire dalla moto" per le curve perché hai molta meno leva avendo le braccia più larghe. In compenso è più comodo per i tragitti lenti e ostacolati come il traffico intenso in città. Se soprattutto ti piacciono le gite in doppio riesci ad andare un po' più veloce ed eventualmente, nella frenata brusca, il manubrio alto ti consente di fare meno forza per sopportare il peso del passeggero perché sei seduto dritto, non piegato in avanti.

Io preferisco il manubrio alto perché faccio tantissima città e in doppio non corro. Praticamente un fermone. Se tu sei da ginocchio a terra nel weekend e durante la settimana la usi per brevi tragitti vai di semimanubri. Ma a parte tutta la pappardella, provane prima una con i semi manubri. Al lavoro mi diedero per le commissioni un TTR 125 ed era diventato il prolungamento del mio c*lo. Quando provai L'RS 50 (bella moto, per l'amor di dio) dopo 10 minuti le mie braccine deboli cominciavano già ad accusare.

Dopo anni di totale assenza di due ruote, quando sono salito sulla X dopo esser stato seduto sulla normale non ho avuto nessun dubbio.
Prima ero triste e monotono. Adesso ho una SV.
- Diario della mia SV
- Il mio blog informatico

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15614
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da sniper765 » gio feb 07, 2019 7:13 pm

francesco1985 ha scritto:Volevate una roba del genere?

Immagine

https://www.s2-concept.com/boutique/par ... 016-detail
Non male come soluzione ma mi lasciano in dubbio due cose:
la prima è l'impatto estetico che risulta un po' pesante data la quantità di metallo utilizzato;
la seconda è che così i semimanubri sono alti quasi come il manubrio e non un pochino più bassi e spioventi.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15614
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da sniper765 » gio feb 07, 2019 7:19 pm

francesco1985 ha scritto:
giorgiooo86 ha scritto:Secondo voi quali potrebbero essere 2/3 pro e 2/3 contro dei semi manubri?

Così, giusto per capire in che caz*o mi sto imbarcando visto che la mia è una scelta prettamente dettata dall'estetica (ricordo che all'attivo ho solo 10.5k km quindi di moto ne capisco ancora poco e un caz*o)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Io ho 11,5K all'attivo, ma in passato ho lavorato in un concessionario di moto e ne ho guidate alcune di bassa cilindrata. La risposta ovvia è "che cosa ci devi fare"?

Il semi manubrio è perfetto per affrontare le curve in velocità, in quanto stando piegato avanti sei obbligato a trasferire il peso sulla ruota anteriore e ti è più comodo "uscire dalla moto" (almeno per me) perché i manubri sono più stretti verso il serbatoio e riesci a fare più leva, facendo meno forza, per raddrizzarti. Il contro è che in città è estremamente scomodo e alla lunga ne risenti nella schiena e nei polsi.

Di conseguenza, il manubrio "alto" è più scomodo nelle curve in velocità in quanto fai molta più fatica ad "uscire dalla moto" per le curve perché hai molta meno leva avendo le braccia più larghe. In compenso è più comodo per i tragitti lenti e ostacolati come il traffico intenso in città. Se soprattutto ti piacciono le gite in doppio riesci ad andare un po' più veloce ed eventualmente, nella frenata brusca, il manubrio alto ti consente di fare meno forza per sopportare il peso del passeggero perché sei seduto dritto, non piegato in avanti.

Io preferisco il manubrio alto perché faccio tantissima città e in doppio non corro. Praticamente un fermone. Se tu sei da ginocchio a terra nel weekend e durante la settimana la usi per brevi tragitti vai di semimanubri. Ma a parte tutta la pappardella, provane prima una con i semi manubri. Al lavoro mi diedero per le commissioni un TTR 125 ed era diventato il prolungamento del mio c*lo. Quando provai L'RS 50 (bella moto, per l'amor di dio) dopo 10 minuti le mie braccine deboli cominciavano già ad accusare.

Dopo anni di totale assenza di due ruote, quando sono salito sulla X dopo esser stato seduto sulla normale non ho avuto nessun dubbio.
Se per "leva" intendi la facilità con cui riesci a far girare/portare in piega la moto allora è più corretto dire che con il manubrio hai una leva maggiore e con i semimanubri una leva minore, Basta vedere quanto sporge l'uno e gli altri rispetto al verticale della moto.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

Raistlin78
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 528
Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Moto: CB1000R
Località: Firenze!

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da Raistlin78 » ven feb 08, 2019 1:39 pm

giorgiooo86 ha scritto:Secondo voi quali potrebbero essere 2/3 pro e 2/3 contro dei semi manubri?

Così, giusto per capire in che caz*o mi sto imbarcando visto che la mia è una scelta prettamente dettata dall'estetica (ricordo che all'attivo ho solo 10.5k km quindi di moto ne capisco ancora poco e un caz*o)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Io ho avuto l'sv S per 15 anni. L'ho cambiata proprio perché mi ero stancato dei semi manubri.
In poche parole i semi sono più scomodi. Sempre. In qualunque situazione.
L'unico vantaggio che hanno è la posizione che ti costringono a tenere che IN PISTA è quella ideale.
Per una guida su strada il manubrio alto è migliore. In qualunque situazione. Rende la moto più maneggevole tra le curve. In città. In manovra per parcheggiare. La posizione stanca meno quindi puoi fare più km.
Hanno il loro fascino, lo ammetto, danno una idea di sportività. Ma se fai caso alle moderne moto carenate noterai che i semi manubri sono molto bassi. Ma anche molto larghi. Perché ti danno la posizione giusta ma anche una leva paragonabile a quella di un manubrio alto. Questo per mixare maneggevolezza e posizione "sdraiata".... Però se non hai la necessità di stare in carena che te ne fai??

Ovviamente questo è un punto di vista "tecnico" se a te piacciono.... Mettili.
Starai più scomodo. Ma più contento!!!

Inviato dal mio grosso coso
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 15614
Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da sniper765 » ven feb 08, 2019 4:51 pm

ho trovato quest'immagine che potrebbere essere abbastanza esplicativa delle posizioni di guia tra manubrio standard - manubrio piega bassa e manubrio clubman (cioè quello che simula i semimnanubri):
Immagine

ovviamente la moto raffigurata non è un'sv, ma a grandi linee ci si fa un'idea.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

giorgiooo86
Fermone
Fermone
Messaggi: 71
Iscritto il: mer gen 23, 2019 1:41 pm
Moto: SV650ABS
Nome: GIORGIO

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da giorgiooo86 » ven feb 08, 2019 5:01 pm

sniper765 ha scritto:ho trovato quest'immagine che potrebbere abbastanza esplicativa delle posizioni di guia tra manubrio standard - manubrio piega bassa e manubrio clubman (cioè quello che simula i semimnanubri):
Immagine

ovviamente la moto raffigurata non è un'sv, ma a grandi linee ci si fa un'idea.
Figo, grazie! :)))


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

giorgiooo86
Fermone
Fermone
Messaggi: 71
Iscritto il: mer gen 23, 2019 1:41 pm
Moto: SV650ABS
Nome: GIORGIO

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da giorgiooo86 » lun feb 11, 2019 3:36 pm

Allora, aggiornamento sul lavoro.

Anticipo subito con un "meh" :|

I semi manubri presi sono strutturati in modo tale da cozzare con la piastra. Il meccanico li ha comunque montati ma, non potendoli montare sotto li ha montati sopra sfilando le forcelle. Allego qui di seguito le foto del lavoro.

Ora niente, vorrei mettere dei semi manubri ma vorrei metterli come andrebbe fatto e ricacciare dentro le forcelle. Se mi cimentassi nell'impresa, quest'ultima parte (forcelle) è una cosa che posso fare io?

Lui me ne ha chiesto 50 euro per il lavoro (contro i 168 che mi erano stati preventivati in passato) e ora per rifarlo me ne chiederebbe altri 50 :/


[img]//uploads.tapatalk-cdn.com/201902 ... b29854.jpg[/img][img]//uploads.tapatalk-cdn.com/201902 ... 06bdd0.jpg[/img][img]//uploads.tapatalk-cdn.com/201902 ... e7a064.jpg[/img]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Sgualfone
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 712
Iscritto il: mar apr 19, 2016 5:10 am
Moto: V-Strom 650 XT
Nome: Daniele

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da Sgualfone » lun feb 11, 2019 3:44 pm

No no no no..... se il meccanico si è fatto pagare è un ladro ed um cane!
Abbassare così l'avantreno non va per nulla bene ed è pure pericoloso... la moto diventa instabile!
A piedi :sob:

Sgualfone
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 712
Iscritto il: mar apr 19, 2016 5:10 am
Moto: V-Strom 650 XT
Nome: Daniele

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da Sgualfone » lun feb 11, 2019 3:47 pm

Quel meccanico si è preoccupato di incularti i soldi e non della tua sicurezza, disonesto.
A piedi :sob:

giorgiooo86
Fermone
Fermone
Messaggi: 71
Iscritto il: mer gen 23, 2019 1:41 pm
Moto: SV650ABS
Nome: GIORGIO

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da giorgiooo86 » lun feb 11, 2019 3:55 pm

Sgualfone ha scritto:Quel meccanico si è preoccupato di incularti i soldi e non della tua sicurezza, disonesto.
Io non ne ha ancora trovati di "buoni". Poteva fermarsi e dirmi "guarda che con questi semi manubri il lavoro come andrebbe fatto non si può fare". Io ne avrei comprati altri (come ho fatto) ed avrei restituito quelli presi. Gliel'avrei riportata e i 50 euro li avrebbe incassati poi.

Ora invece, oltre a cadere :D rischio che non mi accettino nemmeno il reso perché sono segnati.

Ha pensato ad incassare i 50 euro e basta. Ovviamente perdendo il cliente ;)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Sgualfone
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 712
Iscritto il: mar apr 19, 2016 5:10 am
Moto: V-Strom 650 XT
Nome: Daniele

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da Sgualfone » lun feb 11, 2019 4:19 pm

Così e come se avessi il manubrio a piega bassa però l'altezza dell'avantreno è proprio fuori da ogni sacramento.
Poteva montarli cmq sotto la piastra anche perchè i semi normali sono sotto la piastra questi sarebbero dovuti venire a filo sopra, ma visto che non ci stavano li poteva cmq montare sotto a filo ed amen un pò più bruttini esteticamente ma erano al posto giusto... così invece hai le forche sfilate di 4 o 5 cm roba inaudita se pensi che normalmente si gioca sui millimetri...
Torna indietro e fatteli mettere sotto a gratis!
Inoltre vista la competenza di queato meccanico vorrei capire se ha rispettato le forze di serraggio e la procedura per montare la piastra superiore che se va a tirare le forche blocca lo sterzo rendendola ancora più pericolosa.
A piedi :sob:

Sgualfone
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 712
Iscritto il: mar apr 19, 2016 5:10 am
Moto: V-Strom 650 XT
Nome: Daniele

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da Sgualfone » lun feb 11, 2019 4:23 pm

giorgiooo86 ha scritto:Ora invece, oltre a cadere :D rischio che non mi accettino nemmeno il reso perché sono segnati.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Se li ha montati nel modo corretto li ha forati dove ci sono i blocchetti dei comandi quindi restituirli non direi, mentre se li ha montati a c.di.cane ha rasato via il perno dentro ai blocchetti cosa che personalmente io non avrei gradito.
A piedi :sob:

giorgiooo86
Fermone
Fermone
Messaggi: 71
Iscritto il: mer gen 23, 2019 1:41 pm
Moto: SV650ABS
Nome: GIORGIO

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da giorgiooo86 » lun feb 11, 2019 4:24 pm

Sgualfone ha scritto:Così e come se avessi il manubrio a piega bassa però l'altezza dell'avantreno è proprio fuori da ogni sacramento.
Poteva montarli cmq sotto la piastra anche perchè i semi normali sono sotto la piastra questi sarebbero dovuti venire a filo sopra, ma visto che non ci stavano li poteva cmq montare sotto a filo ed amen un pò più bruttini esteticamente ma erano al posto giusto... così invece hai le forche sfilate di 4 o 5 cm roba inaudita se pensi che normalmente si gioca sui millimetri...
Torna indietro e fatteli mettere sotto a gratis!
Inoltre vista la competenza di queato meccanico vorrei capire se ha rispettato le forze di serraggio e la procedura per montare la piastra superiore che se va a tirare le forche blocca lo sterzo rendendola ancora più pericolosa.
Quindi mi pare di capire che è una cosa che non posso fare io e dovrò vederlo ancora. Molto bene :)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Sgualfone
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 712
Iscritto il: mar apr 19, 2016 5:10 am
Moto: V-Strom 650 XT
Nome: Daniele

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da Sgualfone » lun feb 11, 2019 4:33 pm

Magari qualcuno del forum che sia di milano o nelle vicinanze può aiutarti prova a chiedere... ;)
A piedi :sob:

giorgiooo86
Fermone
Fermone
Messaggi: 71
Iscritto il: mer gen 23, 2019 1:41 pm
Moto: SV650ABS
Nome: GIORGIO

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da giorgiooo86 » lun feb 11, 2019 5:36 pm

Sgualfone ha scritto:Magari qualcuno del forum che sia di milano o nelle vicinanze può aiutarti prova a chiedere... ;)
No ma già vi sto rompendo le balle fin troppo qui sul forum, ci manca solo che ve le rompa dal vivo :D
Vedrò di risolvere io in qualche modo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

skywalker67
Smanettone
Smanettone
Messaggi: 658
Iscritto il: mer mar 28, 2018 6:47 am
Moto: SV650 L6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Trasformazione SV 650 A 2018 in SV 650 X

Messaggio da skywalker67 » lun feb 11, 2019 7:09 pm

giorgiooo86 ha scritto:[img]//uploads.tapatalk-cdn.com/201902 ... b29854.jpg[/img]
Sembra un ibrido tra la SV ed un chopper. [UNAMUSED FACE]
Quoto Sgualfone per tutto il resto.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

Rispondi