Disciplina carrello moto

Qui possiamo parlare di tutto il mondo delle due ruote, farci vedere le ultime tue modifiche effettuate alla moto e vantarsi delle ultime sverniciate ai danni di qualche altra moto :)
Gian91
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1532
Iscritto il: mar mag 11, 2010 6:24 pm
Moto: Sempre
Località: Novara

Disciplina carrello moto

Messaggio da Gian91 » mer lug 05, 2017 9:01 am

Buongiorno a tutti!
Argomento già trattato ma non ho trovato Post recenti quindi chiedo.
Non ne posso più di andare in pista in moto ( non giro tranquillo, molte piste le scarto per lontananza, è super stancante) il noleggio furgone non è praticabile ( facendo una 10 di pistate l anno non conviene almeno qui in zona Novara) e l acquisto di un furgone decente risulta troppo oneroso ( acquisto iniziale/mantenimento/associazione/bollo)!
Ecco perché ho deciso di optare per il carrello, ma qui viene il bello.
In motorizzazione non hanno le idee chiarissime, o il mio interlocutore era pessimo nello spiegarsi, o io sono un demente ( opzione più probabile :lol: )
Voglio stare tranquillo con il CDS vigilibe forze dell ordine quindi opterei per un carrello OMOLOGATO trasporto moto ( niente trasporto cose).
Qui incominciano i dubbi:
- il carrello omologato trasporto moto è sempre dotato di targa propria e quindi necessita di passaggio di proprietà, assicurazione propria e bollo? Se si, costi?
- esistono carrelli omologati trasporto moto che , in funzione della loro ridotta lunghezza, non necessitabo di targa propria ? ( Quindi niente trapasso bollo e assicurazione solo perbil carrello)
- dove posso rivolgermi per l installazione e il collaudo del gancio? Posso installarlo da me e poi farlo collaudare preaao un officina autorizzata?
- ultima: il carrello lo prenderò usato a cosa devo stare attento o che tipologia mi consigliate? Prezzi di mercato?

In ogni caso secondo voi con un 1000€ riesco a fare tutto?

Grazie a chi avrà la pazienza di rispondermi punto per punto
ImmagineImmagineImmagine

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da mark » mer lug 05, 2017 10:14 am

Il costo del gancio traino dipende molto dalla vettura su cui si andrà ad installare.
Ti porto un esempio : l'auto di mia moglie, piccola utilitaria intorno ai 400 euro, la mia station wagon il gancio si aggirava tra gli 800 e i 10000
Abitiamo bene o male nella stessa zona quindi i prezzi sono quelli.

Tu non puoi montare il gancio, lo puoi solo far montare da un meccanico abilitato e poi al massimo puoi andare a sbrigare le pratiche in posta e poi in motorizzazione, cosa che ti sconsiglio causa burocrazia italiana.
Ovviamente se hai tempo libero nessuno ti vietata di far avanti e indietro dalla motorizzazione.

Vai a ritirare i bollettini in motorizzazione, non puoi usare quelli generici
Paghi in posta
Torni in motorizzazione con i bollettini per prendere l'appuntamento
Se non puoi recarti il giorno dell'appuntamento devi andare di persona a spostare l'appuntamento
Ti rechi con l'autore alla farsa del collaudo

Il carrello trasporto moto é sempre targato, il mio è monoposto e non frenato e comunque ha la sua targa e bollo di circolazione.
Paghi il bollo se circoli altrimenti puoi saltare l'anno
Assicurazione, utilizzi quello della vettura se già compresa l'opzione "gancio traino" altrimenti la fai aggiungere e paghi pochi euro in più.

Carrello usato : trovarne uno usato in buone condizioni è difficile, spesso trovi mezzi osceni a prezzi altrettanto osceni.
Ci sono in vendita ancora carrelli appendice trasporto moto!
ImmagineImmagine

Gian91
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1532
Iscritto il: mar mag 11, 2010 6:24 pm
Moto: Sempre
Località: Novara

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da Gian91 » mer lug 05, 2017 10:31 am

mark ha scritto:Il costo del gancio traino dipende molto dalla vettura su cui si andrà ad installare.
Ti porto un esempio : l'auto di mia moglie, piccola utilitaria intorno ai 400 euro, la mia station wagon il gancio si aggirava tra gli 800 e i 10000
Abitiamo bene o male nella stessa zona quindi i prezzi sono quelli.
Avevo intenzione di montarlo sulla peugeot 2008 ma se mi sparano prezzi enormi ripiego sulla ford fiesta

Tu non puoi montare il gancio, lo puoi solo far montare da un meccanico abilitato e poi al massimo puoi andare a sbrigare le pratiche in posta e poi in motorizzazione, cosa che ti sconsiglio causa burocrazia italiana.
Ovviamente se hai tempo libero nessuno ti vietata di far avanti e indietro dalla motorizzazione.
Vai a ritirare i bollettini in motorizzazione, non puoi usare quelli generici
Paghi in posta
Torni in motorizzazione con i bollettini per prendere l'appuntamento
Se non puoi recarti il giorno dell'appuntamento devi andare di persona a spostare l'appuntamento
Ti rechi con l'autore alla farsa del collaudo
direi che non ho tutto sto tempo :lol:

Il carrello trasporto moto é sempre targato, il mio è monoposto e non frenato e comunque ha la sua targa e bollo di circolazione.
Paghi il bollo se circoli altrimenti puoi saltare l'anno
Assicurazione, utilizzi quello della vettura se già compresa l'opzione "gancio traino" altrimenti la fai aggiungere e paghi pochi euro in più.
Almeno sul discorso targa abbiamo chiarito! per l' assicurazione mi dicono in motorizazione che oltre alla maggiorazione per il gancio traino si deve assicurare anche il rimorchio "statico" che dovrebbero essere sempre una 40 di euro all anno.

Carrello usato : trovarne uno usato in buone condizioni è difficile, spesso trovi mezzi osceni a prezzi altrettanto osceni.
Ci sono in vendita ancora carrelli appendice trasporto moto!
boh qui è proprio un terreno sconosciuto.. ne vedo in vendita a 5/600E che non sembrano malaccio con un paio d'anni di vita ad esempio:
http://www.subito.it/accessori-moto/car ... 074303.htm
http://www.subito.it/accessori-moto/car ... 858018.htm
ImmagineImmagineImmagine

yoda
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 373
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da yoda » mer lug 05, 2017 12:55 pm

Sei un pò ripetitivo però...:asd:

http://www.sv-italia.it/forum/viewtopic ... 1&t=278360" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;

qui ci sono delle buone spiegazioni

http://www.pappada.it/rimorchi/guida-ac ... -rimorchio" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;

Gian91
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1532
Iscritto il: mar mag 11, 2010 6:24 pm
Moto: Sempre
Località: Novara

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da Gian91 » mer lug 05, 2017 3:41 pm

yoda ha scritto:Sei un pò ripetitivo però...:asd:

http://www.sv-italia.it/forum/viewtopic ... 1&t=278360" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;

qui ci sono delle buone spiegazioni

http://www.pappada.it/rimorchi/guida-ac ... -rimorchio" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;" onclick="window.open(this.href);return false;
:fuga: ahhahah non me ne ricordavo! L'idea c'è da un pò, prima sognavo e mancavano realmente i fondi :lol2:
In ogni caso adesso sono sul concreto ho già richiesto qualche preventivo per il gancio ( in peugeot mi hanno chiesto 1100€ :roll: )
Devo vedere a questo punto quale carrello prendere e cosa guardare in un usato...
ImmagineImmagineImmagine

Gian91
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1532
Iscritto il: mar mag 11, 2010 6:24 pm
Moto: Sempre
Località: Novara

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da Gian91 » mer lug 05, 2017 4:21 pm

esempio: un installatore di ganci traino mi ha detto che sul rimorchio omologato tats si possono trasportare solo le attrezzature AD USO SPORTIVO per le quali il carrello è omologato... dicendomi dunque che la moto targata non può stare su quel carrello :o
Consigliandomi di comprare un rimorchio trasporto cose..
Bah
ImmagineImmagineImmagine

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1231
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da stez90 » mer lug 05, 2017 6:28 pm

Verifica le ultime (ultimi due anni) modifiche al cds, in materia di pesi e patenti.. È cambiata la legge su come viene conteggiato il peso, se non erro non più quello reale a sempre quello a pieno carico, quindi rischi di essere fuori peso o come traino o come patente. Abbiamo avuto problemi del genere con un carrello trasporto barche a vela.

Gian91
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1532
Iscritto il: mar mag 11, 2010 6:24 pm
Moto: Sempre
Località: Novara

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da Gian91 » mer lug 05, 2017 6:40 pm

stez90 ha scritto:Verifica le ultime (ultimi due anni) modifiche al cds, in materia di pesi e patenti.. È cambiata la legge su come viene conteggiato il peso, se non erro non più quello reale a sempre quello a pieno carico, quindi rischi di essere fuori peso o come traino o come patente. Abbiamo avuto problemi del genere con un carrello trasporto barche a vela.
Dal sito ACI
Patent B: autoveicoli la cui massa massima autorizzata non supera 3500 kg e progettati e costruiti per il trasporto di non più di otto persone oltre al conducente; ai veicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio avente una massa massima autorizzata non superiore a 750 kg. Agli autoveicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata superi 750 kg, purché la massa massima autorizzata di tale combinazione non superi 4250 kg. Qualora tale combinazione superi 3500 chilogrammi, e' richiesto il superamento di una prova di capacita' e comportamento su veicolo specifico. In caso di esito positivo, e' rilasciata una patente di guida che, con un apposito codice comunitario, indica che il titolare può condurre tali complessi di veicoli;
ImmagineImmagineImmagine

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da mark » gio lug 06, 2017 12:02 pm

Gian91 ha scritto:esempio: un installatore di ganci traino mi ha detto che sul rimorchio omologato tats si possono trasportare solo le attrezzature AD USO SPORTIVO per le quali il carrello è omologato... dicendomi dunque che la moto targata non può stare su quel carrello :o
Consigliandomi di comprare un rimorchio trasporto cose..
Bah
Quindi un carrello omologato tats per trasporto moto non può trasportare moto :roll:

L'assicurazione statica del carrello non l'ho mai fatta perché il carrello non ho la necessità di lasciarlo in strada senza auto agganciata e non mi risulta sia obbligatoria.
Se monti il gancio traino sulla vettura più piccola verifica per bene la massa rimorchiabile frenata o meno perché varia e prima di scegliere il carrello sai cosa poter valutare.
ImmagineImmagine

stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1231
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da stez90 » gio lug 06, 2017 12:19 pm

Gian91 ha scritto:
stez90 ha scritto:Verifica le ultime (ultimi due anni) modifiche al cds, in materia di pesi e patenti.. È cambiata la legge su come viene conteggiato il peso, se non erro non più quello reale a sempre quello a pieno carico, quindi rischi di essere fuori peso o come traino o come patente. Abbiamo avuto problemi del genere con un carrello trasporto barche a vela.
Dal sito ACI
Patent B: autoveicoli la cui massa massima autorizzata non supera 3500 kg e progettati e costruiti per il trasporto di non più di otto persone oltre al conducente; ai veicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio avente una massa massima autorizzata non superiore a 750 kg. Agli autoveicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata superi 750 kg, purché la massa massima autorizzata di tale combinazione non superi 4250 kg. Qualora tale combinazione superi 3500 chilogrammi, e' richiesto il superamento di una prova di capacita' e comportamento su veicolo specifico. In caso di esito positivo, e' rilasciata una patente di guida che, con un apposito codice comunitario, indica che il titolare può condurre tali complessi di veicoli;
Esatto. Nel nostro caso il carrello (omologato parecchi anni prima) è da 1000kg max e se agganciato a veicoli con massa a pieno carico superiore ai 2500kg (quasi tutti i furgoncini che trovi a noleggio) è fuori dai parametri della patente b "base". Quindi verifica bene la massa per cui è omologato.
Una volta invece bastava non superare i 3500kg col carico effettivo, non a pieno a carico.

Gian91
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1532
Iscritto il: mar mag 11, 2010 6:24 pm
Moto: Sempre
Località: Novara

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da Gian91 » gio lug 06, 2017 3:38 pm

stez90 ha scritto:
Gian91 ha scritto:
stez90 ha scritto:Verifica le ultime (ultimi due anni) modifiche al cds, in materia di pesi e patenti.. È cambiata la legge su come viene conteggiato il peso, se non erro non più quello reale a sempre quello a pieno carico, quindi rischi di essere fuori peso o come traino o come patente. Abbiamo avuto problemi del genere con un carrello trasporto barche a vela.
Dal sito ACI
Patent B: autoveicoli la cui massa massima autorizzata non supera 3500 kg e progettati e costruiti per il trasporto di non più di otto persone oltre al conducente; ai veicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio avente una massa massima autorizzata non superiore a 750 kg. Agli autoveicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata superi 750 kg, purché la massa massima autorizzata di tale combinazione non superi 4250 kg. Qualora tale combinazione superi 3500 chilogrammi, e' richiesto il superamento di una prova di capacita' e comportamento su veicolo specifico. In caso di esito positivo, e' rilasciata una patente di guida che, con un apposito codice comunitario, indica che il titolare può condurre tali complessi di veicoli;
Esatto. Nel nostro caso il carrello (omologato parecchi anni prima) è da 1000kg max e se agganciato a veicoli con massa a pieno carico superiore ai 2500kg (quasi tutti i furgoncini che trovi a noleggio) è fuori dai parametri della patente b "base". Quindi verifica bene la massa per cui è omologato.
Una volta invece bastava non superare i 3500kg col carico effettivo, non a pieno a carico.
La 2008 a pieno carico pesa 1700kg e ne può rimorchiare 1300. direi che sotto l'aspetto patente sono tranquillo.
ImmagineImmagineImmagine

Gian91
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1532
Iscritto il: mar mag 11, 2010 6:24 pm
Moto: Sempre
Località: Novara

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da Gian91 » gio lug 06, 2017 3:39 pm

mark ha scritto:
Gian91 ha scritto:esempio: un installatore di ganci traino mi ha detto che sul rimorchio omologato tats si possono trasportare solo le attrezzature AD USO SPORTIVO per le quali il carrello è omologato... dicendomi dunque che la moto targata non può stare su quel carrello :o
Consigliandomi di comprare un rimorchio trasporto cose..
Bah
Quindi un carrello omologato tats per trasporto moto non può trasportare moto :roll:
da come mi è stato detto solo moto non targate e destinate ad uso sportivo (gare/eventi/manifestazioni) troppe seghe mentali mi sa

L'assicurazione statica del carrello non l'ho mai fatta perché il carrello non ho la necessità di lasciarlo in strada senza auto agganciata e non mi risulta sia obbligatoria.
Se monti il gancio traino sulla vettura più piccola verifica per bene la massa rimorchiabile frenata o meno perché varia e prima di scegliere il carrello sai cosa poter valutare.
ImmagineImmagineImmagine

yoda
Piegatore
Piegatore
Messaggi: 373
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da yoda » ven lug 07, 2017 3:00 pm

Scusa eh... ma il nolo di un furgone viene (amicoblu) 100€ al giorno circa con km illimitati. Non devi pagare bollo e assicurazione, non devi andare a 75 all'ora in autostrada, non hai bisogno di un rimessaggio. Prima di ammortizzare la spesa di un carrello+gancio devi andare in pista 15/20 volte, e poi comunque resta ciò che ho elencato. Io non mi porrei proprio il problema.

Inviato dal mio D5803 utilizzando Tapatalk

Teobecks
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2417
Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Moto: Solo Ducati.........
Località: vicino jessi james

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da Teobecks » ven lug 07, 2017 4:09 pm

yoda ha scritto:Scusa eh... ma il nolo di un furgone viene (amicoblu) 100€ al giorno circa con km illimitati. Non devi pagare bollo e assicurazione, non devi andare a 75 all'ora in autostrada, non hai bisogno di un rimessaggio. Prima di ammortizzare la spesa di un carrello+gancio devi andare in pista 15/20 volte, e poi comunque resta ciò che ho elencato. Io non mi porrei proprio il problema.

Inviato dal mio D5803 utilizzando Tapatalk
Dalle mie parti il noleggio viene un po'di più, anzi praticamente il doppio, ma per gli stessi motivi che hai elencato tu non ci penso nemmeno io a prendere un carrello.
Aggiungo che col furgone si ha più capacità di carico sopratutto se si portano via due o tre moto si ha modo di portare attrezzi, ricambi e gomme per tutti... Alcuni amici in un paio di occasioni si son portati perfino compressore e smontagomme!!!
Ci sono poi autodromi dove si può entrare la sera prima, in quel caso il furgone diventa anche un letto più "comodo" della macchina

Se lo leggete, l'ho inviato...
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni

Gian91
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1532
Iscritto il: mar mag 11, 2010 6:24 pm
Moto: Sempre
Località: Novara

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da Gian91 » ven lug 07, 2017 11:08 pm

A prescindere che andando nei weekend il noleggio sarebbe minimo di due giorni e quindi 160€ ( non potendo restituire domenica o comunque il sabato oltre le 12:30) .
In pista L anno passato ci sono stato 8 volte, e tre questo anno.
Mi sono fermato a maggio per un problema al braccio.
E ci andavo poco perché appunto guidavo sempre da casa mia (Novara) fino a castelletto di branduzzo.
Essendo castelletto molto economica (60€ la mezza) minimo una al mese la faccio sicuro avendo il carrello.
ImmagineImmagineImmagine

zambokid
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2042
Iscritto il: gio ago 22, 2002 11:00 pm
Moto: sv650s
Località: roma

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da zambokid » gio lug 13, 2017 9:47 am

Indipendentemente che tutte le considerazioni sono valide, io pongo il mio punto di vista:
Io ho un carrello TATS sul quale porto sia carichi di cose, che il mio motociclo.
E' un carrello che porta fino a 750 kg come massa complessiva (quindi carrello + carico) e l'automobile che uso è una Punto (massa trainabile fine a 1000 kg).
Il carrello ha solo un libretto dove è riportato il nome del proprietario, ed a secondo della regione di appartenenza ci sono delle disposizioni transitorie della MCTC che dettano le regole per le revisioni ed il bollo (nel lazio non è prevista ne l'una e ne l'altra).
L'assicurazione per i danni statici, a mio parere, conviene farla (40 euro circa) in quanto per qualsiasi movimentazione senza essere agganciato all'auto si è coperti per eventuali danni cagionati a terzi.
Per le moto targate trasportate, ma vale anche per tutto il materiale trasportato, durante un controllo, bisogna dimostrarne la proprietà (sennò potrebbe essere provente di furto).
Cmq i costi espressi sono in linea un pò su tutta l'italia, considera che una installazione costa, da sola, 300 euro circa.

:wink:
Ciao dan§

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da mark » gio lug 13, 2017 11:21 am

Sul tuo carrello tats trasporto moto non puoi trasportare altro che moto, niente merci.
ImmagineImmagine

zambokid
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2042
Iscritto il: gio ago 22, 2002 11:00 pm
Moto: sv650s
Località: roma

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da zambokid » ven lug 14, 2017 7:06 am

mark ha scritto:Sul tuo carrello tats trasporto moto non puoi trasportare altro che moto, niente merci.
Ho riguardato meglio il libretto del carrello ed effettivamente ho sbagliato. Il mio è un carrello per trasporto cose. :lol:

Visto l'articolo 56 del c.d.s. che non definisce peculiarmente il trasporto moto (citandolo in una categoria specifica), si può portare secondo me sia con un TATS che con un Trasporto Cose, no? :D
Ciao dan§

Gian91
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1532
Iscritto il: mar mag 11, 2010 6:24 pm
Moto: Sempre
Località: Novara

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da Gian91 » mer lug 19, 2017 12:57 pm

Update: il gancio sulla 2008 me lo montano con 580€ :lol2: compreso collaudo ecc ecc
Ora è caccia al carrello 8)
ImmagineImmagineImmagine

mark
Avatar...in corso!
Avatar...in corso!
Messaggi: 11471
Iscritto il: gio mag 03, 2007 10:53 pm
Moto: Sv 650 R
Località: VA

Re: Disciplina carrello moto

Messaggio da mark » mer lug 19, 2017 6:52 pm

Azz... Buon prezzo! Anzi direi ottimo!
ImmagineImmagine

Rispondi