Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Qui possiamo parlare di tutto il mondo delle due ruote, farci vedere le ultime tue modifiche effettuate alla moto e vantarsi delle ultime sverniciate ai danni di qualche altra moto :)
sv6502020
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 93
Iscritto il: sab mar 14, 2020 9:35 am
Moto: SV 650 2020

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da sv6502020 » gio ott 15, 2020 8:41 am

E se uscissero con un motard con questo motore dove sacrificano una manciata di cavalli per un bel po' di coppia?

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16538
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da sniper765 » gio ott 15, 2020 12:09 pm

sv6502020 ha scritto:E se uscissero con un motard con questo motore dove sacrificano una manciata di cavalli per un bel po' di coppia?
Andrebbe a sovrapporsi o a sostituire la Dorsoduro...
Mah, non penso sia nei piani...
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16538
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da sniper765 » gio ott 15, 2020 12:11 pm

Teteno ha scritto:Ciao
Io preferirei una moto più naked tipo Shiver con una propria personabilità, la tuono è uguale alla rs senza un pò di carene e francamente a me esteticamente non piace per niente, una nuova tuareg ci vuole se vogliono fare numeri.
Comunque non sto dicendo che la rs sia male anzi e bellissima e forse 10 anni fa l'avrei presa perchè corrispondeva al mio ideale di moto di allora.
La shiver ha il suo perché.
È una moto "sana" (di meccanica e di ciclistica) che accoglie benino anche il passeggero (cosa non del tutto scontata a guardare i codini delle Naked negli ultimi tempi).
Il suo più grande difetto è il peso, e poi la scarsità di accessori per renderla ancora più fruibile (non c'è l'ombra di una staffa per un bauletto, per dire).
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2001
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da dip » gio ott 15, 2020 1:35 pm


Monte ha scritto: Vediamo se riusciranno a rilanciare un po' le sportive di media cilindrata. Comunque io proprio sta estetica appuntita non la digerisco...
Non è appuntita, è Aprilia.
Ovviamente rispetto alla RSV 250 ci sono più di vent'anni in mezzo, e le linee di carrozzeria sono mutate nel tempo.
Ma questa è riconoscibilissima!


Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2001
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da dip » gio ott 15, 2020 1:39 pm

Di naked e crossover sono pieni i fossi.
Di sportive purosangue di piccola cilindrata no.
E non me la paragonate alle "sportive" da 300cc giapponesi in commercio attualmente.

Motore da trattorino, sospensioni e freni derivati dalla SV...

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1289
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da skywalker67 » gio ott 15, 2020 2:14 pm


dip ha scritto:Di naked e crossover sono pieni i fossi.
Si, però le naked o sono di media cilindrata ed equipaggiate da entry level, o sono equipaggiate come si deve ma sono di grossa cilindrata.
Di medie fatte come si deve al momento mi sovvengono solo la Street Triple RS, la Monster (anche se quest'ultima è una cilindrata decisamente superiore) e la GSX-S 750, che però è decisamente meno raffinata tecnicamente delle prime due.

Una Tuono 660 andrebbe a colmare un vuoto di settore e, secondo me, risulterebbe più vendibile al momento di una RS660.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sv6502020
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 93
Iscritto il: sab mar 14, 2020 9:35 am
Moto: SV 650 2020

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da sv6502020 » gio ott 15, 2020 5:25 pm

Ma a che prezzo piazzerebbero la Tuono 660? Ricordiamo che a 10,4k€ c'è l'MT09 SP e 1500€ sopra la già citata 765 RS, che offrono il 20% della potenza in più (e tutti quelli che conosco io guardano praticamente solo quella).

Non lo vedo un inserimento così facile sinceramente!

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 822
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da yoda » gio ott 15, 2020 9:54 pm

Aprilia è notoriamente un marchio con un marketing fallimentare... produce la migliore superbike(prima che arrivasse l'ultima S1000rr) e la migliore maxi-naked(prima della streetfighter v4) e nonostante questo è sempre sul fondo delle classifiche di vendita.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16538
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da sniper765 » gio ott 15, 2020 11:18 pm


sv6502020 ha scritto:Ma a che prezzo piazzerebbero la Tuono 660? Ricordiamo che a 10,4k€ c'è l'MT09 SP e 1500€ sopra la già citata 765 RS, che offrono il 20% della potenza in più (e tutti quelli che conosco io guardano praticamente solo quella).

Non lo vedo un inserimento così facile sinceramente!
La butto lì: vedendo la tuono V4 a 16.000, la shiver a 8.500 e la rs660 a 11.000...
Direi 10.000€ per la tuono...? Anche qualche € meno forse.

A mio avviso in casa Triumph la concorrente della mt09sp è la triple R, non la RS. La RS è ancora un gradino sopra (anche se mi sembra di capire che vendano più RS che R).
E la tuono andrebbe in questa fascia di prezzo, fascia non facile come hai fatto notare.
Ora non so come sono/saranno gli sconti in Aprilia, ma Triumph non ne fa, e anche Yamaha la mt-09 non la regala affatto.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 822
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da yoda » ven ott 16, 2020 7:06 am

MT09-SP, a 10.339€, non ha bisogno di essere scontata, è già regalata di suo.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


stez90
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1337
Iscritto il: dom gen 13, 2013 12:32 am
Moto: mt09
Località: PD

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da stez90 » ven ott 16, 2020 9:36 pm

Da possessore di MT09 non SP direi che la differenza più grossa (a cui difficilmente rinuncerei) son quei bei 20 Nm di coppia in più. Rispetto ai 67Nm della RS parliamo di un 30%tondo in più, mica bruscolini, uniti all'erogazione tipica del triple bella lineare in basso ma con anche un po' di allungo in alto.
Praticamente rischiano di finire a pari prezzo due moto "naked" prestazionalmente di categoria diversa. Dalla sua Aprilia ha la qualità della componentistica (alla 09 base mancano le sospensioni decenti, la SP si salva ma non è a livello delle europee) e azzardo una 15ina di kili, visto che la carenata pesa 10kg in meno della MT.
La volta che Yamaha fa una stradale non estrema col motore della 09 tocca cambiare moto...

sv6502020
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 93
Iscritto il: sab mar 14, 2020 9:35 am
Moto: SV 650 2020

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da sv6502020 » ven ott 16, 2020 11:20 pm

Io invece penso che una "R-09" sarà difficile vederla, anche se sarebbe il mio sogno! Infatti sono ricaduto su una Fazer8 che più o meno siamo là, ma con un cilindro in più.

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 2001
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da dip » sab ott 17, 2020 5:37 pm


dip ha scritto: Siccome si sceglie per moda, o per sensazioni "a pelle" (e di portafoglio... Immagine)
Mi cito, se non fosse questione di soldi (ognuno fa i conti a casa sua) dovrei cambiare la firma, non più a carburatori ma ad iniezione.

Prima di giudicare, bisogna aver guidato una Aprilia per un bel pò.
Ci si innamora del telaio!
Forse Ducati ha un telaio migliore, ma è più per esperti per poterlo sfruttare appieno.
E poi sono un duetemparo scorbutico indomabile, si bella la coppia in basso, ma le sensazioni di un motore che entra in coppia in alto sono impagabili.

Certo, 180Cv da 10000 giri in su sono inutili per strada, ma già "solo" 100 permettono di divertirsi e sfruttare un pò di più tutta la moto.

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7813
Iscritto il: sab mag 20, 2006 2:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da ^Juza^ » lun ott 19, 2020 9:40 am

Riprendo un pò il discroso della naked su base RS ..rispetto ad una mt-09 ....tutto corretto il ragionamento fatto ... ma po ci dimentichiamo sempre il discorso Giaapponese "commerciale" vs Europea "di nicchia" insomma.. l'uovo di colombo da sempre... comprare una giapponese...con tutti i meriti che hannno... . non ha mai .. o quasi il fascino di comprare una europea ...per stile ....componentistica... e prezzo.
L'abbiamo visto in tutte le categorie anche se ora il gap si sta riducendo.
Se poi pariliamo di prezzo..per raggiungere il livello di componentistica delle euroepee..nelle giapponesi bisogna rivolgersi alle versione "plus" ... SP ...TOURING.... (sto parlando non a caso di MT-09 e Tracer 900 che sono ottime moto ... però poi se devi avvicinarti alla componentistica di altre case blasonate...devi cmq spendere un pò di più per le versioni più rifinite)
Quell'esboro maggiore... vale la pena?...solitamente per l'utente medio no ....come non vale la pena compraer moto con componentistica di altissimo livello ..per poi essere un chiodo o farci 2 km l'anno ...ma quando uno compra..spesso vuole il meglio che può permettersi ...e a volte ...anche quello che non può.
Immagine

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 822
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da yoda » lun ott 19, 2020 11:42 am

Per me comprare giapponese, e spendere un pò di più per avere componentistica pari alle moro europee, ha senso eccome, se vai a guardare quanto poi ti costa manutenere, fra tagliandi ed altro, una moto giapponese rispetto ad una europea. Anche semplicemente per il costo dei singoli tagliandi.

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7813
Iscritto il: sab mag 20, 2006 2:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da ^Juza^ » lun ott 19, 2020 12:24 pm

Si si ma non voleva essere "denigratorio" .. era per dire che ...chi si affaccia a questo tpo di moto ..spesso lo fa anche perche la spesa viene in parte giustificata con il nome oltre che la componentistica...
Avere un prodotto meno rifinito ... sul quale poi apportare migliorie per renderlo efficace quanto uno uscito dalla casa gia pronto ..vuol dire cmq investire del denaro che apparentemente costituiva il gap tra i due mezzi ... quidni la scelta diventa meno scontata " compro un pacchetto completo e rinomato subito spendendo di più ...o compro qualcosa di meno costoso e blasonato e lo modifico portandolo a livello o più?" ...a quel punto il gap di prezzo iniziale può non giustificare tutto quello che si spenderà per sistemarla (scelta ovviamente comprensibilissima e personale) ....perche cmq qualcuno potrà obiettare " ti ci compravi XX o YY con quei soldi"

Poi che la manutenzione di certi modelli e in genereale di certe case siano un elemento da non sottovalutare... è scontato .. ma esula un pò dal motivo principale per il qule scegli una o l'altra moto

per fare un paragone molto personale... la multistrada e la adventure mi fanno sbavaer... ma la scelta ricadrebbe sulla tracer 900...costa decisamente meno , non ha difetti sostaziali, spendendo il giusto sarebbe perfetta...ma volendo ci sarà sempre quello che ti dirà ...ma la Multistrada è la multistrada...Ducati è Ducati .... ( ma io i soldi per pagargli i tagliand non li ho ...e i reni sono solo 2 e uno mi servirebbe comunque per vivere)
Immagine

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 822
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da yoda » lun ott 19, 2020 1:45 pm

Io avrei lo stesso dilemma fra Tracer 900GT e S1000XR...fanno la stessa cosa, ma una la fa con 40Cv di più...e per me che le ho provate entrambe posso garantire che valgono tutti i soldi in più che costano.

^Juza^
Administrator
Administrator
Messaggi: 7813
Iscritto il: sab mag 20, 2006 2:33 pm
Moto: sv650s k6
Località: Aprilia sotto Roma

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da ^Juza^ » lun ott 19, 2020 3:18 pm

yoda ha scritto:
lun ott 19, 2020 1:45 pm
Io avrei lo stesso dilemma fra Tracer 900GT e S1000XR...fanno la stessa cosa, ma una la fa con 40Cv di più...e per me che le ho provate entrambe posso garantire che valgono tutti i soldi in più che costano.
io stavo guardando la f900xr..... per rimaneer in pari categoria... esteticamente mi piace un sacco ...il nome è altisonante.. ma da tutte tutte tutte le recensioni viste o lette ( perche purtroppo non ho potuto provarla) viene bastonata dalla tracer... in tuti gli aspetti ...compreso il prezzo /dotazione...

eppure ci sarà qualcuno che preferirà lei perche è BMW ...
Immagine

yoda
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 822
Iscritto il: mar dic 27, 2016 6:56 pm
Moto: Hornet 2008
Località: Vicino la capitale

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da yoda » lun ott 19, 2020 7:57 pm

mmmm, dubito... guarda quanti r800gs ci sono in giro rispetto al 1200/1250...

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk


sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16538
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Aprilia RS660 - Bicilindrico alla riscossa?

Messaggio da sniper765 » lun ott 19, 2020 11:38 pm

yoda ha scritto:mmmm, dubito... guarda quanti r800gs ci sono in giro rispetto al 1200/1250...

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
Per come la vedo io lo scarso successo della f800gs è dovuto anche (ma non solo ovviamente) alla nomea di moto poco affidabile e/o delicata per un uso all-around.
Se pensiamo che la prima serie soffriva di cerchi a raggi di burro, piastre di sterzo che sembravano di carta velina, ecc; va da sé che poi, per quanto sia migliorata, potrebbe non essere la prima scelta per molti potenziali acquirenti.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

Rispondi