Cartucce Mupo Caliber 22

Qui possiamo parlare di tutto il mondo delle due ruote, farci vedere le ultime tue modifiche effettuate alla moto e vantarsi delle ultime sverniciate ai danni di qualche altra moto :)
skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1282
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » mar set 15, 2020 10:09 pm

Dip, sono restìo a tagliare il distanziale tanto quanto lo sono a montare una cartuccia che richieda la modifica della forcella (vedi Andreani) perchè una volta fatto non si torna indietro, e quindi la scelta del kit Mupo (basata principalmente sulla reversibilità dell'operazione in caso di vendita della moto) sarebbe stata inutile.

Piuttosto mi misuro bene le molle e mi cerco un set compatibile con K inferiore, ma confido che Mupo mi aiuti a risolvere il problema.

Detto questo, il problema stesso si sta ridimensionando.
E' vero, le molle sono un po' troppo rigide perchè non è possibile impostare dei SAG "normali" e perchè mi sembra che potrebbero assorbire meglio le asperità però oggi, dopo circa 200 km fatti tra andata/ritorno dal lavoro e giretto serale su strade collinari intorno a casa, sono davvero stupito e soddisfatto.
Innanzitutto adesso, anche solo chiudendo il gas (soprattutto in discesa), la forcella non affonda ma rimane al suo posto, e questo mi dà molta più confidenza in quello che faccio.
Poi non avrei mai pensato di portare la frenata sull'anteriore fin dentro la curva quando ho già iniziato la piega: con un affondamento così pronunciato della forcella in fase di frenata, prima si chiudeva il gas e si frenava, poi si buttava la moto dentro la curva iniziando la piega, poi si pensava a fare la curva. Adesso invece posso fare le cose contemporaneamente senza sentirmi sempre sul filo del rasoio, senza dover temere anche la più piccola sconnessione dell'asfalto in quelle fasi.
Infine, non pensavo che si potesse frenare così tardi e così decisamente: mi ritrovo a frenare anche 50/80 metri più tardi di quello che normalmente avrei fatto con la vecchia forcella: non devo più combattere con la moto per resistere alle sue "scompostezze", ma posso sentire che mi asseconda in quello che voglio fare.

Adesso posso aspettare che la prossima settimana mi ricontatti il tecnico Mupo con più fiducia. :wink:
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1996
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da dip » mer set 16, 2020 11:13 am


skywalker67 ha scritto:
Adesso posso aspettare che la prossima settimana mi ricontatti il tecnico Mupo con più fiducia. :wink:
Gli mando una mail e gli dico di spiegarti che devi tagliare. Immagine

Scherzi a parte, la risposta di un professionista vale oro, bene o male siamo tutti autodidatta e abbiamo sperimentato sulle nostre moto quanto abbiamo capito .
Io ho trovato un setting che mi da sicurezza, nell'insieme la moto è abbastanza confortevole (ovviamente meno che nella ciclista moscia di serie con la quale guidavo come descritto da te...).

Probabilmente non è il miglior settaggio, se dovessi giudicarlo col cronometro, ma mi sento sicuro.
E anche i professionisti hanno la stessa necessità, trovare un setting che magari è meno performante sulla carta ma che da sicurezza psicologica e permette di spingere di più.

Attendo con curiosità la risposta di mr. Mupo.

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1996
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da dip » lun set 28, 2020 7:03 pm

News?

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1282
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » lun set 28, 2020 7:29 pm

Sto ancora aspettando di sentire l'opinione del tecnico Mupo.
Nel frattempo, su consiglio di yoda, ho dato qualche click in più al ritorno della forcella e dell'ammo, e il setup per ora mi sembra molto buono, al di là del filtrare bene le asperità del terreno ho davvero un feeling migliore con l'avantreno durante la guida.

Il rovescio della medaglia è che ho sempre troppo poco SAG, e a volte mi capita (prendendo qualche buca) di sentire uno "stonk" di fondocorsa in estensione dalla forcella.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1996
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da dip » lun set 28, 2020 7:54 pm


skywalker67 ha scritto:
Il rovescio della medaglia è che ho sempre troppo poco SAG, e a volte mi capita (prendendo qualche buca) di sentire uno "stonk" di fondocorsa in estensione dalla forcella.
Credo di essere nella tua stessa situazione (stonk) .

Quando parcheggio la moto in garage per fine stagione / inizio manutenzione rifaccio tutte le misure.

Compreso il k delle molle di serie e del kit Dilone.
Se mi prende il matto, ordino le molle dalla Matris con un k su mia specifica.

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1282
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » mer set 30, 2020 7:54 am

Finalmente ho ricevuto una prima risposta dal tecnico della Mupo

La cartuccia per Suzuki SV monta molle da K 8.5 N/mm precaricate, a forcella tutta estesa, a 8,5  mm.

Sicuramente per avere più SAG è necessario, al momento, togliere qualche millimetro di precarica, ma è anche vero che , sempre di serie, diamo fuori il tappo con 5 giri, quindi non troppa ecco. 

Per nadare a 0 precarica con il tappo potrebbe fare questa prova: sfilare lievemente le canne delle forcelle dalle piastre solo per azzerare la precarica dal tappo, quindi vedere esattamente come risulta il SAG.

Considerando per un peso di 90kg in ordine di marcia, per Noi queste molle sono adeguate, ma se si vuole avere più SAG statico, quindi dinamico, suggerirei di mettere una K 7.5 ed una K 8.5 N/mm. Attenzione però a quello che sarà il sostegno in frenata con un K complessivo inferiore!


A cui ho posto in paio di ulteriori domande:

Al momento la situazione attuale è quella indicata nella foto allegata: non posso sfilare le forcelle perchè la piastra superiore è al limite sul tappo della cartuccia e la sommità dei dadi di regolazione del precarico è quasi a contatto con il manubrio, di conseguenza non posso diminuire ulteriormente il precarico.
Con questa configurazione immagino che il precarico sia quasi nullo, ma la prego di confermare o smentire questa mia supposizione.
In queste condizioni, come dicevo, registro un SAG statico di 11mm, e con me in sella (circa 90 Kg con equipaggiamento) un SAG rider di 21mm.
Da quando vi ho scritto ho percorso circa 2'000 Km, variando i settaggi di compressione e ritorno delle cartucce per trovare la configurazione più soddisfacente.
Alla fine, con il precarico di cui sopra, sono approdato alla seguente configurazione delle cartucce:
- Compressione: 4 clicks dalla posizione tutto aperto (assenza di frenatura)
- Ritorno: 20 clicks  dalla posizione tutto aperto (assenza di frenatura)
In questa configurazione ho un discreto assorbimento delle asperità stradali ed un ottimo sostegno in frenata, cosa di cui sono molto soddisfatto.
L'inconveniente più grave è che con così poco SAG mi capita saltuariamente (prendendo una buca) di sentire un "clunk" provenire dalla forcella, come se fossi arrivato a fondo corsa in estensione.
Per questo le chiedo un parere: secondo lei dovrei passare ad una coppia di molle con K inferiore (8,25 o magari 8 N/mm) per poter raggiungere un SAG Rider di circa 30/35mm? Quale dovrebbe essere il K di tali molle?
Inoltre, lei mi suggerisce di provare ad installare nelle cartucce due molle con K diverso: che differenza ci sarebbe tra questa soluzione e quella con due molle uguali (es. con K=8 N/mm)?


Magari a quest'ultima domanda può rispondere anche qualcuno qui che abbia esperienza in materia.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1282
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » mer set 30, 2020 8:46 am

Quasi quasi provo a proporre a Mupo la soluzione Dip ...
Nel caso in cui, anche a regolazione tutta svitata, le molle abbiano ancora precario, gli chiedo se mi forniscono loro distanziali più corti per le molle.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16525
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da sniper765 » mer set 30, 2020 11:08 am

skywalker67 ha scritto:
mer set 30, 2020 8:46 am
Quasi quasi provo a proporre a Mupo la soluzione Dip ... Immagine
Nel caso in cui, anche a regolazione tutta svitata, le molle abbiano ancora precario, gli chiedo se mi forniscono loro distanziali più corti per le molle.Immagine
beh, effettivamente l'idea di dip non è da scartare. facendo tornire i distanziali spendi meno e fai un lavoro più rapido che non a cambiare le molle (che tra l'altro immagino ti faranno pagare e non vengano sostituite "in garanzia").
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1282
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » mer set 30, 2020 11:46 am

Il fatto è questo: il setup a cui sono arrivato ultimamente, grazie anche ai suggerimenti di yoda, mi piace parecchio, soprattutto in termini di sostegno in frenata.
Però sono quasi senza SAG, il che comporta altri tipi di problemi.
La rigidezza delle molle, ora mi sembra adeguata, e passare a molle più morbide potrebbe (forse) peggiorare il feeling che ho faticosamente raggiunto ora.

Non voglio tornire io i distanziali, primo perché invaliderei qualunque tipo di garanzia sulle cartucce, e secondo perché è un'operazione da cui non si torna indietro (cosa che vorrei evitare per questioni di rivendibilità futura).

Per questo motivo voglio vedere se Mupo concorda sul fatto che in questa situazione la soluzione migliore sia proprio quella di usare distanziali più corti (ammesso che a registro del precarico completamente svitato corrisponda ancora del precarico della molla), e se nel caso sarebbero disposti a fornirli loro (magari anche a pagamento, non penso che possano costare una cifra spropositata, e sicuramente meno di un paio di molle).
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

sniper765
Administrator
Administrator
Messaggi: 16525
Iscritto il: lun lug 12, 2010 4:31 pm
Moto: SV650 K7 Naked
Nome: mio o della moto?
Località: Velletri (RM)

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da sniper765 » mer set 30, 2020 12:18 pm

skywalker67 ha scritto:Il fatto è questo: il setup a cui sono arrivato ultimamente, grazie anche ai suggerimenti di yoda, mi piace parecchio, soprattutto in termini di sostegno in frenata.
Però sono quasi senza SAG, il che comporta altri tipi di problemi.
La rigidezza delle molle, ora mi sembra adeguata, e passare a molle più morbide potrebbe (forse) peggiorare il feeling che ho faticosamente raggiunto ora.

Non voglio tornire io i distanziali, primo perché invaliderei qualunque tipo di garanzia sulle cartucce, e secondo perché è un'operazione da cui non si torna indietro (cosa che vorrei evitare per questioni di rivendibilità futura).

Per questo motivo voglio vedere se Mupo concorda sul fatto che in questa situazione la soluzione migliore sia proprio quella di usare distanziali più corti (ammesso che a registro del precarico completamente svitato corrisponda ancora del precarico della molla), e se nel caso sarebbero disposti a fornirli loro (magari anche a pagamento, non penso che possano costare una cifra spropositata, e sicuramente meno di un paio di molle).
Capisco perfettamente i tuoi dubbi.
Personalmente il problema che mi porrei meno è quello della futura rivendibilità, ma ci sta anche quello.
sniper765 su SV650 K7 Naked

Immagine

"avessi i soldi avrei una moto per ogni paio di scarpe ed un paio di scarpe per ogni giorno del mese..." cit. Sgualfone

JorgaSV
Mototurista
Mototurista
Messaggi: 110
Iscritto il: ven mag 20, 2016 11:44 pm
Moto: sv650
Nome: jorga

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da JorgaSV » mer set 30, 2020 2:43 pm

perchè nn ti fai fare da un tornitore (li trovi online) un pezzo uguale ma pià corto? Così mantieni l'originale inalterato

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1282
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » mer set 30, 2020 2:51 pm

È sicuramente un'idea, ma prima devo avere la conferma che, anche a registro tutto svitato, la molla ha ancora un po' di precarico, perché se così non fosse avrei dello spazio vuoto tra molla e tappo (in questo caso l'unica soluzione sarebbero molle più morbide).
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

lo_zarro
Postino
Postino
Messaggi: 257
Iscritto il: lun giu 03, 2019 9:43 am
Moto: SV650, VFR800, 750S
Nome: Marco

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da lo_zarro » gio ott 01, 2020 7:44 am

Sky, hai provato a chiamare in Mupo?
Qaundo ho dovuto fare la ciclistica del VFR ho fatto un pò di chiamate dai vari costruttori per fare una chiacchierata e in Mupo parlai con un impiegato di ufficio tecnico.
Considera che l'azienda è piccola e chi riceve le mail del servizio clienti, poi deve girarle in UT, e attendere risposta.
fai prima a fare una telefonata, così ti togli tutti i dubbi!

Di persona sarebbe l'ideale, ma dal Lago Maggiore a Bologna è una tiratona!

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1282
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » gio ott 01, 2020 8:02 am


lo_zarro ha scritto:Sky, hai provato a chiamare in Mupo?
Per ora sono in contatto via mail con un tecnico della Mupo (vedi sopra), gli ho posto qualche altra domanda, vediamo cosa mi risponde.

In realtà da casa mia a Bologna non sarebbe nemmeno una tragedia, sono poco più di due ore e mezza. Se servisse (se mi dicessero vieni qui ed analizziamo il problema) lo farei pure.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

lo_zarro
Postino
Postino
Messaggi: 257
Iscritto il: lun giu 03, 2019 9:43 am
Moto: SV650, VFR800, 750S
Nome: Marco

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da lo_zarro » gio ott 01, 2020 8:45 am

Si, ho letto lo scambio di mail!
secondo me con una telefonata si è più chiari ed efficaci, soprattutto quando si deve discutere di problemi tecnici.

Si, certo, ad arrivare qui non ci metti certo tanto, volevo dire che non è la gita fuori porta da organizzare "al volo" o il posto di passaggio!
va da sè che se decidi di passare di persona dovrai ritagliarti il tempo per un paio di birre!

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1282
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » gio ott 01, 2020 9:10 am


lo_zarro ha scritto: va da sè che se decidi di passare di persona dovrai ritagliarti il tempo per un paio di birre!
Grazie! Terrò presente. Immagine
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

lo_zarro
Postino
Postino
Messaggi: 257
Iscritto il: lun giu 03, 2019 9:43 am
Moto: SV650, VFR800, 750S
Nome: Marco

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da lo_zarro » gio ott 01, 2020 9:19 am

Ho sempre numerose cartucce in frigo! ;)

skywalker67
Supporter
Supporter
Messaggi: 1282
Iscritto il: mer mar 28, 2018 7:47 am
Moto: SV650 AL6
Nome: Luke
Località: Lago Maggiore.

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da skywalker67 » gio ott 01, 2020 9:26 am

Allora da Mupo non ci vado nemmeno, vengo direttamente da te e monto le tue di cartucce.
"Now I'm leaving my worries behind / Feel the freedom of body and mind / I'm starting my journey, I'm drifting away with the wind, I go."

"I'm a cowboy / on a steel horse I ride / I'm wanted /Dead or Alive!"

lo_zarro
Postino
Postino
Messaggi: 257
Iscritto il: lun giu 03, 2019 9:43 am
Moto: SV650, VFR800, 750S
Nome: Marco

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da lo_zarro » gio ott 01, 2020 1:24 pm

perfetto!! massima resa con quelle! altro che SAG, precarico e menate varie!
e l'unica gradazione che conta è quella che reggi!

dip
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale
Messaggi: 1996
Iscritto il: dom lug 25, 2010 11:42 am
Moto: SV 650 K2
Nome: Stefano
Località: Faenza ( Ra )

Re: Cartucce Mupo Caliber 22

Messaggio da dip » gio ott 01, 2020 1:54 pm


skywalker67 ha scritto:
La cartuccia per Suzuki SV monta molle da K 8.5 N/mm precaricate, a forcella tutta estesa, a 8,5  mm.

Sicuramente per avere più SAG è necessario, al momento, togliere qualche millimetro di precarica, ma è anche vero che , sempre di serie, diamo fuori il tappo con 5 giri, quindi non troppa ecco. 

...
Inoltre, lei mi suggerisce di provare ad installare nelle cartucce due molle con K diverso: che differenza ci sarebbe tra questa soluzione e quella con due molle uguali (es. con K=8 N/mm)?


Magari a quest'ultima domanda può rispondere anche qualcuno qui che abbia esperienza in materia.
In pratica ti ha detto di tagliare, magari non i 10mm che dissi io, ma almeno 5 si.

Concordo coi tuoi dubbi sull'"indietro non si torna", ma come ti hanno già suggerito, puoi far fare su misura due distanziali da un tornitore.
Anche in semplice acciaio (ferro), visto le dimensioni la differenza di peso rispetto all'ergal è minima, e i distanziali non si muovono ( non sono masse che seguono la ruota)

Per il discorso molle diverse, mi sembra di ricordare che si fa la media fra le due, ma non sono sicuro.

E come ti ha risposto, molla morbida = meno sostegno in frenata.

Cerca un fabbro / tornitore, risolvi con poco.
E li modifichi quando vuoi!

Ho cambiato telefono, ma è sempre a carburatori!

Immagine Immagine
In una donna guardo gli occhi, in una moto guardo i freni.

Rispondi