Modifica dimensione carattere
Oggi è lun nov 20, 2017 6:01 pm
Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni. Sono inoltre presenti cookie di terze parti, esterni al software phpBB, relativi a (titolo esemplificativo e non esaustivo) Google Adsense, Youtube, ImageShack, Histats, Google+, Twitter, Facebook, (e altri Social Network), e ad altri siti. La navigazione su questo forum, implica la completa accettazione dell’utilizzo di ogni tipologia di cookie esistente su sv-italia.it.
VECCHIO FORUM


Scrivi un nuovo argomentoRispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 14 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: mar mag 16, 2017 12:46 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: gio lug 24, 2008 8:07 pm
Messaggi: 1337
Località: pordenone
Moto: sv 650 k2
Ciao a tutti!

sono da qualche mese diventato uno (scarso :D ) runner.

Le mie prime gomme sono state queste

https://www.decathlon.it/scarpe-running ... 51755.html" onclick="window.open(this.href);return false;

con le quali arrivo a 12 km e rotti in 1 h e 20 min; dopo 1h e 20 però cominciavo a sentie dei dolorini alle ginocchia ma sentivo che avrei potuto correre ancora.

Allora ho preso queste:
https://www.decathlon.it/kiprun-ld.html" onclick="window.open(this.href);return false;
con le quali devo dire tutto un altro pianeta :ohyes:

Non capisco però perchè, arrivo a 8km e sono stanchissimo, cioè devo fermarmi e camminare.

Può essere perchè devo abituarmi alle scarpe? il fatto che ammortizzano + delle eltre magari mi stanca prima?


Grazie!

_________________
« Ma dici a me? Ma dici a me? »
Travis/Robert De Niro nel monologo di fronte allo specchio

Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: mar mag 16, 2017 1:01 pm 
Postino
Postino

Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Messaggi: 284
Località: Firenze!
Moto: CB1000R
Le scarpe un po' fanno... Ma da toglierti addirittura 4 km..... Hai provato a pesarle?? Cmq io ti sconsiglio le scarpe del Decathlon. Vuoi provare se sono le scarpe il problema?? Mizuno wawe rider.

Inviato dal mio XT1039 utilizzando Tapatalk

_________________
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: mar mag 16, 2017 1:49 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: gio lug 24, 2008 8:07 pm
Messaggi: 1337
Località: pordenone
Moto: sv 650 k2
Raistlin78 ha scritto:
Le scarpe un po' fanno... Ma da toglierti addirittura 4 km..... Hai provato a pesarle?? Cmq io ti sconsiglio le scarpe del Decathlon. Vuoi provare se sono le scarpe il problema?? Mizuno wawe rider.

Inviato dal mio XT1039 utilizzando Tapatalk


beh..se vediamo il peso....

le prime 180gr
le seconde 330gr.

Ma sinceramente per le uscite che ho fatto con le seconde non ho sentito tanto la differenza di peso, ma propio la risposta alla falcata (parlo da neofita eh...e magari uso termini non adtti). Mi sembra che "rimbalzando" di + mi affatico di più. Di conseguenza: le mie gambe sono abituate alla risposta che avevo con le altre, e devono abituarsi a queste. stò dicendo una minchiata?

_________________
« Ma dici a me? Ma dici a me? »
Travis/Robert De Niro nel monologo di fronte allo specchio

Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: mar mag 16, 2017 8:57 pm 
Postino
Postino

Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Messaggi: 284
Località: Firenze!
Moto: CB1000R
No,nn è una minchiata.
Io sono un gran fan del decatlon.Ci ho comprato di tutto....ma devo dire che la roba del decatlon vale quello che costa.
Io con le scarpe del decatlon non ci correrei mai.
Non mi ritengo un esperto.
Ma ho iniziato a fare atletica nel 1988.....e adesso a quasi 39 anni sto ancora correndo...... Forrest Gump mi fa una sega!!!! :D :D :D :D :D :D
Se ti sembra che "rimbalzino" probabilmente lo fanno.
Possono essere semplicemente progettate male.
La scarpa deve assorbire l'urto ma deve renderti il massimo della spinta possibile.Altrimenti è come correre sulla sabbia.Certo,è morbida ma non vai avanti.
Però è sbagliato pensare di adattarsi alle scarpe.Dovresti cercare una scarpa adatta a te.Non il contrario!!!!!!
Anche perchè 80 euro non sono proprio pochine.....con 100 ci compri scarpe di categoria parecchio superiore!

_________________
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: mer mag 17, 2017 7:50 am 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: gio lug 24, 2008 8:07 pm
Messaggi: 1337
Località: pordenone
Moto: sv 650 k2
[quote="Raistlin78"]Ma ho iniziato a fare atletica nel 1988.....e adesso a quasi 39 anni sto ancora correndo...... Forrest Gump mi fa una sega!!!! :D :D :D :D :D :D quote]

allora ho beccato la persona perfetta!! :D

Devo anche dire che ho iniziato a correre con le LD propio adesso che è iniziato il caldo...centra anche quello penso ? farò la prova inversa; rimetto le "vecchie" e vedo come và.

Comunque ti ripeto che sono un mega principiante, ma la corsa comincia veramente a piacermi :ohyes:

Secondo map my run ho una media di 7:00 - 7:18 min al km (quando faccio 8km), ma per assurdo quando ne ho fatti 12 sono arrivato a 6:32 (sempre con il fresco però).

I dati li ho messi solo per darti un riferimento; non mi interessa diventare un maratoneta, ma mi piace vedere se miglio o no (come in ogni cosa che faccio :D )

ah si...riesco a fare un paio di sessioni a settimana. Alterno la corsa all'allenamento con il trx. forse se corressi qualche iìgiorno in + (compatibilmente con gli impegni) forse sentirei delle differenze immagino.

_________________
« Ma dici a me? Ma dici a me? »
Travis/Robert De Niro nel monologo di fronte allo specchio

Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: mer mag 17, 2017 6:57 pm 
Postino
Postino

Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Messaggi: 284
Località: Firenze!
Moto: CB1000R
Tutto fa...
caldo,freddo,vento contro....

Cmq non sò quanti anni hai,ma due a settimana per iniziare sono sufficienti.

_________________
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: gio mag 18, 2017 8:00 am 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: gio lug 24, 2008 8:07 pm
Messaggi: 1337
Località: pordenone
Moto: sv 650 k2
Raistlin78 ha scritto:
Tutto fa...
caldo,freddo,vento contro....

Cmq non sò quanti anni hai,ma due a settimana per iniziare sono sufficienti.


Di anni ne ho fatti 40 quest'anno :P

Ma ho sempre praticato sport; palestra, thai box, bicicletta e altro.

Quindi mi ritengo cmq una persona attiva :up:

Stasera salvo imprevisti nuova uscita! nn vedo l'ora.

Vorrei chiederti un'altra cosa: ne ho lette di cose su internet ma ognuno dice la sua... La postura durante la corsa?
Devo controllarla(tecniche?) o lascio che il "mio corpo mi guidi"?

_________________
« Ma dici a me? Ma dici a me? »
Travis/Robert De Niro nel monologo di fronte allo specchio

Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: gio mag 18, 2017 10:27 pm 
Postino
Postino

Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Messaggi: 284
Località: Firenze!
Moto: CB1000R
A 40 direi che per iniziare 2 volte la settimana sono decisamente sufficienti!!!
Dopo una certa ètà bisogna prendere le cose con calma!!!!!

La corsa è una cosa piuttosto naturale per un essere umano.Ognuno la fa a modo suo.E' diversa per tutti.Alla fine siamo tutti diversi.
ovviamente la tecnica aiuta.
Sia per le prestazioni sia per scongiurare traumi e lesioni.
E' chiaro che se corri tutto su i talloni magari su asfalto ai voglia a prendere scarpe ammortizzate....alla fine una bella tallonite non te la toglie nessuno!!!!
Una buona tecnica di corsa ti fa anche durare meno fatica.
Ma imparare a 40 anni non è uno scherzo.
Ti ci vorrebbe qualcuno che ti osserva e corregge gli errori.Non pretendere di imparare qualcosa guardando video su youtube!!!!
Puoi forse correggere gli errori di base,tipo appunto correre su i talloni o fare passi troppo lunghi\corti ma non ti avventurare troppo oltre. Vai un pò come ti viene naturale.
Anche perchè palestra-arti marziali-bici non sono certo sport che sviluppano la propensione alla corsa.
Cmq per adesso mi pare che il tuo ritmo sia piuttosto tranquillo.Con quella velocità è anche difficile avere una azione di corsa corretta. Sono sicuro che i commenti\consigli di chi parla di posture particolari e tecniche di corsa vengono da gente che corre parecchio più forte.

E' un pò come in moto.
Se vai in giro strusciando il casco in terra a ogni piega si può anche parlare di come spostarsi sulla sella,come pigiare sulle pedane,come e quando iniziare la staccata.....ma se hai due cm di gomma vergine sulla spalla dello pneumatico......che te ne frega...guida e basta!!!!

_________________
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: mar mag 23, 2017 10:13 am 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: gio lug 24, 2008 8:07 pm
Messaggi: 1337
Località: pordenone
Moto: sv 650 k2
Raistlin78 ha scritto:
E' chiaro che se corri tutto su i talloni magari su asfalto ai voglia a prendere scarpe ammortizzate....alla fine una bella tallonite non te la toglie nessuno!!!!



oh, me l'hai tirata? :D

La settimana scorsa ho fatto 3 uscite. L'ultima domenica di 10km.

Già da ieri ho dei dolorini ai talloni....cosa che però con le scarpe "vecchie", non ho mai avuto.

Domani vorrei fare un 'altra corsetta, ma a questo punto "monto le ghomme vecchie" o meglio che mi fermo un attimo?

Il dolore non è lancinante.

Trà l'altro mentre correvo ho osservato la mia corsa e non mi sembrava di correre sui talloni.

_________________
« Ma dici a me? Ma dici a me? »
Travis/Robert De Niro nel monologo di fronte allo specchio

Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: mar mag 23, 2017 10:49 pm 
Postino
Postino

Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Messaggi: 284
Località: Firenze!
Moto: CB1000R
:D :D :D :D :D :D


No,dai,la tallonite è un classico così classico che è quasi inevitabile!!!

io ne ho sofferto per anni.
Poi sono passato alle ginocchia.... :D :D :D :D

Scherzi a parte.La corsa è piuttosto traumatica.Difficile che un runner di "una certa età" non abbia qualche dolorino.
Potrebbero non essere le scarpe.potrebbe semplicemente essere "usura".
Io fossi in te rimarrei sulle 2 corse la settimana.
Per farne 3 devi correre un giorno si e uno no.io lo faccio.Nei periodi in cui corre all'aperto anche la mia compagna ci vado addirittura tuti i giorni.Un giorno con lei e uno per i fatti miei.Praticamente un giorno corro e uno faccio defaticamento :D :D :D
Ma non è detto che per te vada bene un giorno si e uno no.potresti aver bisogno di un pò più di tempo per recuperare. Non recuperare stanchezza muscolare,smaltire l'acido lattico ecc...ma dare tempo a tendini,legamenti e articolazioni di "riprendersi" da tutti i microtraumi che vengono fuori dopo una corsa.
Io proverei a fare uno di corsa e due di riposo.Per aumentare la frequenza di allenamento c'è sempre tempo.
e prova anche a tornare alle vecchie scarpe. Se ti sembrano migliori probabilmente lo sono. :wink:

_________________
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: gio mag 25, 2017 7:40 am 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: gio lug 24, 2008 8:07 pm
Messaggi: 1337
Località: pordenone
Moto: sv 650 k2
Raistlin78 ha scritto:


No,dai,la tallonite è un classico così classico che è quasi inevitabile!!!



..hem....ieri sera ho fatto una corsetta di 5km (con le scarpe vecchie) .....già ieri sera e non ti dico oggi i dolori....solo al tallone sx però.

Ho messo su della ICY HOT e vedo che mi dà sollievo . poi da stamattina che cammino il dolore pian piano svanisce (probabilmente perchè sono in movimento e mi scaldo?)

A questo punto la domanda è: devo propio fermarmi per un pò di giorni finchè non passa, o continuo a correre a giorni alterni come faccio adesso?

Solitamente corro il martedì o mercoled' e poi sabato e domenica.


grazie :D

_________________
« Ma dici a me? Ma dici a me? »
Travis/Robert De Niro nel monologo di fronte allo specchio

Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: gio mag 25, 2017 11:40 pm 
Postino
Postino

Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Messaggi: 284
Località: Firenze!
Moto: CB1000R
I dolori li senti di più a freddo.A caldo spariscono per poi ripresentarsi quando ti fermi. :testacalda:

Mercoledì-sabato-martedì/mercoledì-sabato secondo me è perfetto come frequenza di allenamento.

Poi piano piano puoi passare a un giorno si uno no quando sarai più allenato.

L'importante è che tu non faccia Sabato E Domenica.

Sempre meglio far passare un giorno di riposo.

Due giorni di fila non hanno molto senso.Ti riempi di acido lattico e basta. Ovviamente per ora...visto che hai detto di essere "alle prime armi" magari tra qualche mese quando sarai più allenato puoi fare anche due giorni di fila senza appesantirti troppo.


Per i dolori è un pò più un casino.
Le infiammazioni sono roba subdola.
Partono piano piano,sono fastidiose,sono dolorose ma non abbastanza da fermarti....le trascuri,stringi un pò i denti tanto riesci a correre lo stesso....e poi quelle diventano croniche. :evil: :evil: :evil: :down: :down:

Il tuo corpo lo conosci meglio te di me.
Io con il mio mi so regolare. Darti un consiglio è difficile.
Il buon senso direbbe di fermarsi un attimo per far passare il dolore. Ovviamente perderai un pò di quello che hai fatto.
Ma è sempre meglio della tallonite. :evil:
Altra ipotesi potrebbe essere solo questione di abitudine.Cioè sono dolori iniziali perchè non sei abituato a correre,poi con l'allenamento piano piano ti passano...un pò come quando inizi a fare palestra e ti fa male di tutto e poi piano piano va sempre meglio....... ma è una ipotesi parecchio remota.... :D :D :D

Forse cambiare scarpe potrebbe essere una soluzione.
Io corro con mizuno.
Sono un buon compromesso tra ammortizzazione e performance.Ma diciamo che sono piuttosto dure.
Non ho mai amato le nike perchè troppo morbide.Potrebbero essere buone per te se sei portato ad avere problemi ai piedi.

Su creme e cremine non saprei proprio come aiutarti.
Io prendo meno medicinali possibili proprio per principio.Mai usato antidolorifici.
Credo di aver usato il lasonil 3 o 4 volte in 38 anni.... :D :D :D :D :D

_________________
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: lun mag 29, 2017 2:22 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: gio lug 24, 2008 8:07 pm
Messaggi: 1337
Località: pordenone
Moto: sv 650 k2
allora Raistlin78 ultimi sviluppi...

avevo dolori ad entrambi i talloni...poi il dolore si è spostato solo ed esclusivamente sulla gamba sx.

Lultima uscita l'ho fatta sabato e all'inizio della corsa avvo dei dolori che poi ovviamente sono scomparsi man mano che correvo.

Ho fatto una decina di km.

Il problema è che anche oggi ..male..sopratutto a freddo.


Ma non riesco a capire una cosa. Il dolore ce l'ho sulla parte posteriore del calagno (spero di spiegarmi bene) non sulla parte sotto. e accentua quando magari faccio dello stratching e come detto prima a freddo e devo quasi tirare la gamba.

Non sò nenache io se andare dal medico e farmi la richiesta per delle lastre o aspettare che mi passi.

_________________
« Ma dici a me? Ma dici a me? »
Travis/Robert De Niro nel monologo di fronte allo specchio

Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RUNNERS A ME!
MessaggioInviato: lun mag 29, 2017 9:31 pm 
Postino
Postino

Iscritto il: gio mag 22, 2003 8:54 pm
Messaggi: 284
Località: Firenze!
Moto: CB1000R
In effetti il dolore da tallonite è "sotto",ma non è il corpo umano sia così preciso!!!!
ipotesi se ne possono fare tante.
Un tendine che si è un pò incazzato ad esempio.Visto che ti da fastidio se lo tiri.
O una microfrattura.(sembra una cosa brutta ma è normale)
Fare delle lastre mi sembra un pò eccessivo. Vedi come si evolve la situazione e se il dolore aumenta.
I dolori non vanno mai sottovalutati ma senza esagerare!!!!!!

_________________
Non sono pigro.Sono dinamicamente diverso.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Scrivi un nuovo argomentoRispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 14 messaggi ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
610nm Style by Daniel St. Jules of Gamexe.net

Traduzione Italiana phpBB.it