Modifica dimensione carattere
Oggi è mer nov 22, 2017 9:29 pm
Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni. Sono inoltre presenti cookie di terze parti, esterni al software phpBB, relativi a (titolo esemplificativo e non esaustivo) Google Adsense, Youtube, ImageShack, Histats, Google+, Twitter, Facebook, (e altri Social Network), e ad altri siti. La navigazione su questo forum, implica la completa accettazione dell’utilizzo di ogni tipologia di cookie esistente su sv-italia.it.
VECCHIO FORUM


Scrivi un nuovo argomentoRispondi al messaggio Pagina 1 di 3   [ 48 messaggi ]
Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: lun set 05, 2016 6:17 am 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
Tutto pronto...spero :asd:

Matrimonio passato :asd: , le moto in ordine, bagagli caricati, pieno benzina fatto... fra poco prima di partire controllo la pressione pneumatici e poi si parte davvero!

In sella alle ore 8.00, direzione Brno, prima tappa come da calendario previsto. Man mano che viaggiamo se avrò una connessione wifi aggionerò questo topic

Qui di seguito il link del mio spot dove protete vedere la posizione della mia moto aggiornata ogni 2,5 minuti seguendoci virtualmente nel nostro viaggio...ora ovviamente non c'è nulla, parto fra un oretta circa :wink:

LINK ALLO SPOT


Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: lun set 05, 2016 7:58 am 
Piegatore
Piegatore

Iscritto il: dom feb 07, 2016 6:47 pm
Messaggi: 302
Moto: SV650 K3
Nome: Elettra
Buona strada! :vroom:

_________________
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: lun set 05, 2016 9:42 am 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 13732
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Vai così!!!
In bocca al lupo!

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: lun set 05, 2016 9:52 am 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
Prima sosta intermedia... ultima in territorio italiano. Siamo a Tarvisio...in forte ritardo!
Stamattina la partenza è stata rinviata di quasi 40min perché la seconda presa di corrente montata appositamente giovedì per poter collegare navigatore e spot insieme (una presa la ho già di serie) non funziona più...ho dato una occhiata ma dovrei smontare la carena anche se sono arrivato al fusibile che comunque è buono...
Abbiamo perso tempo qui a Tarvisio...ci serviva un ufficio postale per una operazione che non potevamo fare prima...
Consuelo è dentro che fa l'operazione, io qui al primo timido sole che è sbucato per fortuna

Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: lun set 05, 2016 10:13 am 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 13732
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Vabbè dai che la presa corrente è piccola cosa, magari con calma in una pausa la ricontrolli e la fai funzionare

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: lun set 05, 2016 6:19 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
Appena preso possesso della camera a Brno!!!
Per ora tutto bene. Non tutto il male viene per nuocere a quanto pare. Il ritardo di questa mattina ha fatto sì che letteralmente girassimo tutto intorno ad una forte perturbazione che comunque ci ha obbligato ad una tappa in più per non correre rischi inutili e che comunque ci ha bagnati un po'.
Dopo vedo se riesco a postare le poche foto fatte fino ad ora

Se lo leggete lo ho inviato...

Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: lun set 05, 2016 6:26 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
Sosta "riparo" poco oltre Vienna

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160905/87be0710d20152066c02391b74434a27.jpg[/img]

Appena prima del confine tra Austria e Rep. Ceca

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160905/720f7c96bf7d089d68c56d09428f3873.jpg[/img]

Nuvole minacciose che siamo riusciti a schivare... almeno per oggi

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160905/6a9bd1bd53d4166846d914eeda1ac6f2.jpg[/img]

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160905/3c8c532278250784aa2539dd7ee9249e.jpg[/img]

Totale della giornata 671km in 10ore complessive comprese quindi le soste riferimento e la sosta "tecnica" a Tarvisio

Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: mar set 06, 2016 4:40 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
Arrivati a Varsavia. Stamattina è stata dura. Da Brno fino ad Ostrava brutto tempo, per fortuna niente pioggia ma cielo coperto, 14° e tanta aria che disturbava parecchio la guida perché letteralmente spostava la moto da sotto il sedere.
Passato Ostrava, il cielo è rimasto grigio ma finita l'aria forte quindi abbiamo potuto riprendere a viaggiare bene.
Consuelo per ora se la sta cavando egregiamente, le moto "motano"... quindi per ora tutto ok :D

Domani ci aspetta una tappa impegnativa. Da qui a Daugavpils, in Lettonia. In ordine di grandezza la seconda tappa più lunga sia come km che come tempo di guida. Speriamo bene...

Più tardi aggiungo foto e dettagli della tappa di oggi...ora vado in doccia :D

Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: mar set 06, 2016 4:50 pm 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 13732
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Io seguo interessato ;)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: mar set 06, 2016 9:36 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
Eccomi qui di ritorno da un giro in centro a Varsavia.

Comincio col dire che i km di oggi sono stati 582 percorsi in 8 ore complessive sempre considerando soste rifornimento e "pausa pranzo".

Dopo la doccia decidiamo di riprendere la moto (solo la mia per praticità) e andare verso la città vecchia.

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/a920f9bbf24bf6d26c5ee2060f14b3c1.jpg[/img]

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/e060f005024b4044f8c2ab1d7fe647ba.jpg[/img]

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/fd9ca0fd26d9d75c305e7cabb6493594.jpg[/img]

Appena arriviamo nella piazza in foto, veniamo accolti da Aurtur! Un polacco che con altri amici si trova tutti i Martedì in questa piazza in moto per poi fare un giro. Comincia subito a parlare in polacco...gli faccio capire che siamo italiani e gli si illuminano gli occhi! È proprietario di una SF1098, suo fratello ha una TNT...sono amanti delle moto italiane.
Parliamo un pochino delle moto e di noi, ci scambiamo i contatti...e ci facciamo fare una foto...da un gruppo di toscani (zona Mugello!!!) che si sono avvicinati sentendo il suono della frizione a secco!

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/f88be124ed461df513f88db11fccd2b1.jpg[/img]

Ci salutiamo con la promessa di sentirci e andiamo verso il centro dove per la modica cifra di 37€ abbiamo mangiato costolette di maiale, una cotoletta farcita con qualcosa di simile a crauti e verdure varie, due dolci, due birre medie ( mie...) una bottiglia di acqua (di mia moglie...)

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/581ac5af5b8e009a9e2d5b6b5177ce6e.jpg[/img]

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/784cfe6d6c015c48c7cf0e0438489f25.jpg[/img]

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/007a342c4ed461b5d39e2507c9368858.jpg[/img]

Piccolo giro a piedi

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/759d84db0c38537bed1651c3e1e9b78a.jpg[/img]

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/5480000c4ce90b4b0ed9c5f68f47b5a6.jpg[/img]

poi rientro in albergo in moto per le vie della città

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/f6271c6c5740fb4325680dc322801ef7.jpg[/img]

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160906/144d84a1c2ad1befca19b319a0924c53.jpg[/img]



Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: mer set 07, 2016 9:19 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
Di ritorno dal "centro" della città...

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160907/91639dfca4f6516c83a15b32b5e8adc7.jpg[/img]

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160907/3f6ca524699117a129f49561696b79d2.jpg[/img]

Una vitalità esagerata che pare di essere a Riccione alla notte rosa!!!

Ma veniamo a noi... giornata decisamente pianificata male. Dopo oggi ho imparato un paio di cose in più su come organizzare una tappa di trasferimento.
Prima cosa... impostare personalmente il navigatore! Stamattina lo ha fatto Consuelo mentre io sistemavo le borse, non ho controllato ed il risultato è che "lui" ci faceva fare la strada più veloce..ma passando per la Bielorussia. Non avendo i permessi per l'ingresso non ho voluto rischiare...ma me ne sono accorto troppo tardi e abbiamo allungato la strada di un bel pò passando per Bialystok.... almeno non siamo dovuti tornare indietro!
Seconda cosa che è parzialmente legata alla prima...informarsi sempre il più possibile sullo stato delle strade da percorrere...in Polonia, praticamente da Varsavia in poi abbiamo trovato solo un unico lungo cantiere...che tra l'altro mi ha fatto perdere la strada giusta con tutte le deviazioni. Probabilmente me ne sarei accorto prima senza tutti quei camion da sorpassare e quelle deviazioni...
Terza considerazione...non è consigliabile (almeno per noi due) programmare una tappa così lunga...senza tenere conto del fuso orario. E si...qui noi siamo un ora avanti... quindi meno tempo per il riposo...ma soprattutto un ora in meno di luce, e considerando le strade che abbiamo affrontato è una cosa da tenere in considerazione...non vorrei trovarmi nel buio in questi rettilinei lunghissimi con foresta a destra e sinistra e buche sull'asfalto davanti!

Stamattina, colazione poi in sella sapendo che uscire da Varsavia sarebbe stato lungo ed impegnativo.
Non avevo considerato però che lungo tutta la strada praticamente da fuori Varsavia alla città di Bialystok è presente un unico lunghissimo cantiere. A tratti riusciamo a sgranchire i motori in quelle che sembrano autostrade, altrimenti passiamo km e km in una strada a singola corsia per senso di marcia...incolonnati da mille camion che riusciamo a sorpassare con difficoltà solo quando nell'altro senso c'è dello spazio tra altri camion. In questo devo ringraziare gli autisti polacchi e non è gli automobilisti perché non appena ci sentivamo arrivare si facevano da parte per lasciarci passare. In un paio di casi l'auto davanti a me a messo le ruote quasi sull'erba pur di lasciare strada. Ovviamente, ho sempre ringraziato o con un cenno della mano o con il piede... è il minimo che potessi fare!
Arrivati a Bialystok mi rendo conto di aver sbagliato direzione fidandomi del navigatore impostato male (mea grandissima culpa... dovevo controllare!!!). Facciamo dietrofront di un paio di km scarsi e prendiamo la direzione di Augustow, per poi arrivare al confine Polonia - Lituania.
In Lituania il paesaggio muta notevolmente...non c'è veramente niente tra un paese e l'atro ma la strada è bella e tenuta bene... peccato i camion che sono veramente tanti!
Finalmente entriamo in Lettonia...paesaggi bellissimi, ma strade a volte belle ma per lo più piene di buche...ma soprattutto dritte...drittissime!
Arriviamo a Daugavpils che comincia a diventare scuro...per fortuna troviamo subito l'albergo è ci gustiamo una meritata doccia.

Alcune foto...poche per dire il vero

Immagine

Immagine

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160907/8b4c0f66eddce57d51b315dcc99e1c75.jpg[/img]

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160907/492d038ccd1317c9f48c91d4f7510cea.jpg[/img]

Immagine

Immagine

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160907/06f52a8d7133eae258de8ea196557a23.jpg[/img]

Ora vado a nanna...

Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: gio set 08, 2016 7:53 am 
Il Re dei Re
Il Re dei Re

Iscritto il: sab feb 01, 2003 10:19 pm
Messaggi: 50419
Località: Pescara e Reggio Calabria
Moto: R6
Nome: oscar
dai che alla fine lo mettiamo come importante :wink:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: gio set 08, 2016 8:06 am 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 13732
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Si ma qualche foto di donzelle estoni e lettoni le potresti anche mettere :asd:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: gio set 08, 2016 2:08 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
Oggi giornata buttata!!!
Altro errore organizzativo. Sono sicuro al 100% di aver comunicato le date giuste alla agenzia per i visti di ingresso... cioè oggi 08/09... invece i visti portano la data del 09/09...ergo il "simpaticissimo" doganiere russo ci ha rimandato indietro con un ghigno soddisfatto di chi ha trovato una pecca in un lenzuolo pulito!
Lo avrei strozzato...ma tanto prima o poi verrà in vacanza in Italia...e allora quella volta la pagherà con gli interessi :eheheh:
Scherzi e nervoso a parte...la colpa è solo mia, dovevo controllare meglio....e ricontrollare...ma le ultime settimane i preparativi del matrimonio mi hanno sfinito. Lui non ci può fare niente e le regole per quanto assurde sono quelle...quindi dobbiamo tornare domani...DOPO le 14...e questo è un particolare che non ha avuto motivazione...ma che ci creerà molti fastidi.
Dalla dogana abbiamo circa 5 ore di strada. Se siamo lì alle 14, tempo di espletare tutte le formalità arriveranno almeno le 15/15.30...il che vuol dire arrivare a San Pietroburgo verso le 21/22 cioè col buoi...e la cosa non mi piace perché non conosco lo stato delle strade...

Oggi permettiamo a Rezekne in Lettonia a 40min dal confine, abbiamo appena spostato tutte le prenotazioni di un giorno...per fortuna c'è l'applicazione di booking.com

La strada per arrivare è stata una agonia... praticamente un rettilineo infinito con due rotonde e forse un totale di 5 curve ad ampissimo raggio con stato del asfalto variabile da nuovissimo a tremendamente rattoppato e deformato

Le poche foto fatte oggi:

Immagine

Immagine

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160908/2fb3765177ea1cfc553ed7be3581513b.jpg[/img]

Fra poco usciamo, usiamo questa giornata per recuperare energie, controllare le moto che hanno già il pieno, e al ritorno posto eventuali altre foto ed un po'di numeri di litri benzina/km e spese totali fino ad ora

Per quanto può valere, oggi 202km totali, "in sella" 7 ore di cui almeno 3 passate in dogana

Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Ultima modifica di Teobecks il gio set 08, 2016 5:27 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: gio set 08, 2016 2:10 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
zagor ha scritto:
dai che alla fine lo mettiamo come importante :wink:

Alla fine??? Quindi adesso non lo è???

:asd:

Grazie del pensiero ;)

Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: gio set 08, 2016 2:13 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
sniper765 ha scritto:
Si ma qualche foto di donzelle estoni e lettoni le potresti anche mettere :asd:

Se avessi avuto modo di fotografare qualche esemplare femminile locale...posterei le foto volentieri...ma le uniche che ho visto ero in moto oppure ero con..mia moglie :(

Comunque, il detto Ceco che tradotto recita "non andare in bosco con legno" è perfetto...ma perfetto perfetto...quelle poche che ho visto sono stupende :asd:

Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: gio set 08, 2016 6:22 pm 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 13732
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Teobecks ha scritto:
sniper765 ha scritto:
Si ma qualche foto di donzelle estoni e lettoni le potresti anche mettere :asd:

Se avessi avuto modo di fotografare qualche esemplare femminile locale...posterei le foto volentieri...ma le uniche che ho visto ero in moto oppure ero con..mia moglie :(

Comunque, il detto Ceco che tradotto recita "non andare in bosco con legno" è perfetto...ma perfetto perfetto...quelle poche che ho visto sono stupende :asd:

Se lo leggete lo ho inviato...

Ehhhhhhh già...

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: gio set 08, 2016 8:40 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
Allora per i maniaci compulsivi amanti dei numeri e delle statistiche legate ad un viaggio ecco qualche... numero succulento!!!

I km totali fino ad oggi sono 2173
La media km/gg è di 543
Spesa complessiva di sola benzina 224,9€
Pari a 246,4 litri di benzina complessiva
Il costo medio della benzina è di 1,072 €/l

Per la mia ST2 sono serviti 113,48 litri pari a 136,1 € che porta ad un consumo medio di 19,1 l/km (ho ovviamente tolto il pieno che ho già fatto oggi da usare domani)... niente male per una moto di 15anni e quasi 105.000km!!!

Il Monster invece mi ha sorpreso e se non fosse per quel serbatoio ridicolo sarebbe una moto da turismo quasi perfetta.
Sono stati versati 101,46litri costati 110,3 € ed il consumo medio è di 21,2 km/l!!!

I conti dovrebbero essere giusti, ma ovviamente sarò più preciso al ritorno

Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: ven set 09, 2016 9:27 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: lun mag 24, 2010 8:43 pm
Messaggi: 2366
Località: vicino jessi james
Moto: Solo Ducati.........
WE ARE IN RUSSIA!!!!
Per la precisione a San Pietroburgo, finalmente!

Dunque giornata lunga ed impegnativa sotto molti aspetti.
La mattina comincia con la sorpresa che il caricabatterie del navi non va più, per fortuna abbiamo "tempo libero" e troviamo un negozio si elettronica dove in dieci minuti mi monta un connettore nuovo su un caricabatterie nuovo...8€ lavoro compreso...gliene lascio 10 perché è stato veramente gentile nonostante la faccia"dura" e poi arrivare fino a San Pietroburgo sarebbe stato anche facile, la strada è tutta dritta (e non lo dico per scherzo), ma trovare l'albergo decisamente più difficile considerando che siamo arrivati alle 21 passate ora locale.

Abbiamo deciso di arrivare in dogana prima delle due...alla fine con l'inghippo del navigatore arriviamo in dogana alle 12.30. Ormai conosciamo la prassi lettone quindi ci predisponiamo tutti i documenti in ordine di richiesta ai vari "caselli". Al primo si consegna libretto e passaporto, compilano un foglietto dopo aver controllato velocemente. Al secondo, va aggiunta la patente. Qui ci impiegano sempre tanto, non conoscono ne la marca ne il modello delle moto ed in più io ho il libretto modello vecchio quindi hanno difficoltà nel capire quale sia la targa e gli altri dati.
Da qui, si va alla sportello a fianco...per farsi apporre un timbro sul foglio consegnato in precedenza.
Con tutto in mano spingiamo le moto per 50m per il terzo ed ultimo controllo. Gli lasciamo il foglietto timbrato...e saluti e baci.
Siamo ufficialmente in terra di nessuno!!!
La prassi per i russi è più o meno simile... cambia solo il numero di fogli che bisogna compilare in più...senza il minimo aiuto perché NESSUNO parla inglese...
Quindi, al primo casello controllano i passaporti ed i visti, ci danno quella che poi ho capito essere la carta di immigrazione ma non ci dice altro su come è dove compilarla.
Vabbè, proseguiamo ed andiamo al casello successivo dove dopo averci detto Chiaramente in russo cosa dovevamo fare...ci fa spostare dalla corsia 2 alla 4...per fare un paragone noi siamo considerati immigrati extracomunitari quindi una trafila dedicata.
Dopo averci fatto spostare di corsia...dove non c'era nessun addetto...decide di alzarsi dalla sedia e col timbro in mano venire da noi a controllare i passaporti!
Compiliamo la carta di immigrazione, gli appone un timbro...ed in russo ci dice di andare avanti...
Step successivo...qui inizia veramente la parte più "bella". Una ragazza ci viene incontro con 2 fogli a testa, ci dice "english ok?" indicando i moduli in inglese. Ringraziamo e un po'più tranquilli ci mettiamo a compilare i moduli. Scopriamo poi che lei è la sua collega non hanno la minima idea di cosa sia l'inglese e ci fanno ricopiare due volte i moduli perché lo avevamo fatto in modo errato.
Giusto per farvi capire, io ho dovuto rifare un modulo perché nelle voci da non compilare ho messo delle "/"... invece loro vogliono "-"...
Dopo un ora lì a compilare e ricompilare c'è la facciamo, ci fanno aprire le borse, poi mettono i timbri sui passaporti e liberi di andare... abbiamo perso più di due ore in Tutto per attraversare il confine!
Scattiamo un paio di foto velocemente e prendiamo la strada verso Ostrov. Un lunghissimo rettilineo che termina sulla strada che porta a San Pietroburgo girando a sx. Troviamo anche l'assicurazione per la carta verde.
Altra pantomima...questa volta è un ragazzo giovane con dei tatuaggi... all'inizio la cosa mi fa ben sperare, ma più di un "gud lak" alla fine non se ne esce...quindi a gesti stipulò l'estensione della carta verde per le moto alla modica cifra di 32€ cadauna.
Di fronte c'è un distributore, decidiamo di fare il pieno così poi abbiamo strada da fare senza sosta.
Questo distributore funziona normalmente...sembra strano...ma qui niente è normale!
La strada per fortuna è ben tenuta, tutta dritta e trafficata, ma ben tenuta.
Tutto ciò che si legge online sul modo di guidare creativo dei russi... è assolutamente vero!
Io che sono davanti, ho rischiato di fare un frontale almeno 3 volte, rallentare da 120/130 km/h a 50km/h perché la macchina che viene nel senso opposto è nella mia corsia e non accenna a rientrare...non è proprio una bella esperienza!
Dopo circa 170km dal distributore, ci fermiamo. Comincia a fare freddo e se facciamo benzina adesso arriviamo in città senza altre soste.
In questo distributore, funziona che si mette la pistola del erogatore nel serbatoio, si entra, si paga e si fa riferimento.
Come so tutto ciò? Probabilmente per commiserazione...un ragazzo con un bambino in braccio mi chiede "do you need an help?" e gli spiego che vorrei fare il pieno. Dopo aver parlato con la cassiera...che nel frattempo mi guarda e mi parla nonostante le abbia fatto capire che non so il russo...mi dice che mi fanno un favore e mi abilità la pompa, faccio benzina e pago.
Riprendiamo la strada... sarà lunga e trafficatissima ma arriviamo in albergo dove almeno qui un minimo di inglese lo parlano...ma giusto il minimo eh!

Vi lascio delle foto, Consuelo sta già dormendo... è stata bravissima oggi e anche io son stanco..

Immagine

[img]http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160909/2bad10403c51cd470393dd55ba9a8f69.jpg[/img]

Immagine

Immagine

Immagine

Se lo leggete lo ho inviato...

_________________
"Come riconoscere il Desmo? Il rumore di funzionamento è quello che va in risonanza con il cuore...è difficile distinguerlo solo per chi non può capire..."

F. Taglioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: San Pietroburgo - Mosca - Kiev [report in diretta]
MessaggioInviato: ven set 09, 2016 9:38 pm 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 13732
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
Peccato che dalla rete dati non mi fa vedere le foto :(
lo farò domani dal wifi del lavoro... :asd:

Sono sincero: non so se avrei la costanza, la tenacia e la voglia di affrontare un viaggio del genere. Bravi davvero.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Scrivi un nuovo argomentoRispondi al messaggio Pagina 1 di 3   [ 48 messaggi ]
Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
610nm Style by Daniel St. Jules of Gamexe.net

Traduzione Italiana phpBB.it