Modifica dimensione carattere
Oggi è lun ago 20, 2018 11:19 am
Questo forum utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni. Quali notifica visiva di una nuova risposta in un vostro topic, Notifica visiva di un nuovo argomento, e Mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al forum o Registrandosi, si accettano queste condizioni. Sono inoltre presenti cookie di terze parti, esterni al software phpBB, relativi a (titolo esemplificativo e non esaustivo) Google Adsense, Youtube, ImageShack, Histats, Google+, Twitter, Facebook, (e altri Social Network), e ad altri siti. La navigazione su questo forum, implica la completa accettazione dell’utilizzo di ogni tipologia di cookie esistente su sv-italia.it.
VECCHIO FORUM


Scrivi un nuovo argomentoRispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 15 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: ven mar 23, 2018 11:29 am 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 14416
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
dopo averla guardata con curiosità ed ammirazione sin da quando è uscita, ma senza aver mai avuto l'occasione di poterla provare, ieri finalmente ho avuto il piacere di provare la aprilia dorsoduro, nello specifico la 900. 40 min circa di test in cui ho fatto città, strade aperte e curve, e per non farmi mancare niente ho preso anche un po' di pioggia.
è difficile per me iniziare da qualche parte, di getto partirei dalla posizione di guida: comoda, ma la sella è dura, si guida all'attacco e si ha un controllo totale sia del mezzo che della strada e del traffico che si ha davanti, grazie alla posizione alta. sono alto 1.86 e tocco bene a terra, nessun problema nelle manovre anche stando sopra la moto, l'impressione è che pesi meno del dichiarato (aveva il pieno a bordo), moto molto ben bilanciata e che gira in un fazzoletto.
d'impatto viene da pensare "da qui non scendo più" perchè la posizione è "giusta" e sembra anche piuttosto comoda, ma dopo un po' mi sono accorto che per quanto mi riguarda non è una posizione naturale per il mio andare in moto.
è una moto agile ma non nervosa, trasmette una buona fiducia ma, per chi come me viene da una naked con pedane arretrate e manubrio a piega bassa all'inizio la posizione va un attimo capita e ci si deve fare l'abitudine. non ho quindi avuto un feeling completo e immediato. le dunlop con cui era equipaggiata non mi sono sembrate chissà cosa, forse anche per causa/merito loro ho trovato una moto agile ma non nervosa, sono gomme molto tonde. la ciclistica assorbe bene la strada, la forcella non è male, i trasferimenti di carico sono limitati.
il mono era tarato un po' duro, seduto in sella la moto affondava pochissimo e se ne è accorta anche la mia schiena intorno alla quarantanovesima buca :lol:
freni: mah... niente di speciale, mi sarei aspettato di più. la sensazione alla leva era di una frenata "impastata", e anche scaldando un po' le pastiglie la frenata è rimasta per me sufficiente, senza andare oltre il discreto. penso che la sostituzione della pompa freno e delle pastiglie sia d'obbligo.
cambio molto buono, innesti netti e con una ridotta escursione della leva. il folle si trova sempre facilmente. se il cambio diventerà più morbido col tempo non mi esprimo, la moto ha solo 1000km, "duro" e "morbido" sono concetti relativi in questo caso. frizione un filino dura, dopo un po' di traffico me ne sono reso bene conto. anche qui una radiale ci starebbe benissimo. la moto aveva solo un migliaio di chilometri, quindi la cambiata non potrà che migliorare. molto gradita la possibilità di regolare con un eccentrico il "piolino" della leva per trovare la posizione migliore per ognuno.
motore: caspita se tira. superati i 6000 si scatena e si può viaggiare davvero forte. non oso immaginare la 1200, e credo abbia ragione chi dice che la 1200 è troppa roba. i monoruota vengono bene, va detto che è effettivamente una bella moto per farci teppismo.
mappa touring: morbida ma non manca di potenza nè di reattività, ho gradito molto come è gestito il freno motore, è "giusto" per un bicilindrico. on-off abbastanza scarso. si percepisce bene che c'è il ride by wire. credo sia la mappa che alla fine si usa più spesso.
mappa sport: più aggressiva e più reattiva ma comunque gestibilissima, meno percepibile il "filtro" del ride by wire. on-off un pochino più marcato ovviamente.
rain: provata per 30 secondi sotto la pioggia, pareva un 50ino. utile in qualche caso, ma proprio come ultima spiaggia.
sia in sport che in touring scoppietta e borbotta in rilascio anche con gli scarichi originali, è divertente farlo anche fermi al semaforo :asd:
una cosa ho odiato profondamente di questa moto già dopo i primi 200m: tra i 3000 e i 4000 giri seghetta da far schifo. non solo il seghettamento è percepibile alla guida, ma addirittura il contagiri "balla" in continuazione in quell'arco quando si tiene il gas costante nelle prime 3 marce, in 4 mi sembrava meno evidente, in 5 e 6 forse anche, ma ci ho fatto meno caso. nel traffico questa cosa è odiosa. ne ho fatto parola al concessionario che ha accusato l'euro4, e non fatico a crederlo. speriamo in un aggiornamento delle mappe, altrimenti eliminarlo in qualche modo con soluzioni aftermarket diventa praticamente d'obbligo. nel complesso il motore è buono ma non fluidissimo per andarci "a spasso" sotto i 6000 giri, ma non penso sia la declinazione ideale di questa moto, che infatti oltre i 6000 tira fuori una grinta davvero niente male.
sempre (credo) per colpa dell'euro4 il motore scalda parecchio. si sente soprattutto vicino ai polpacci, dove mi sono reso conto che c'è un barile metallico grande come una bottiglia d'acqua (catalizzatore di qualche sorta immagino).
l'abs funziona e bene, mentre il tc, impostato a 2, non sono riuscito a farlo entrare, non ho scannato una moto in prova e forse non ho neanche manico a sufficienza.
altra nota di demerito: il cavalletto laterale, metterlo giù da sopra la moto non è facilissimo, praticamente non ci sono appigli, però esteticamente è bello e ben fatto :lol:
salto il discorso sul riparo aerodinamico, la possibilità di viaggiarci ecc ecc, penso sappiamo tutti la risposta; e salto anche il discorso sui vari gadget elettronici associati alla strumentazione (per inciso davvero bella e leggibile nonostante sia densa di informazioni).
conclusione: la comprerei? mhmhmh... no. non oggi almeno, e forse neanche come unica moto. è bella da vedere, è bella da guidare, è divertente, attira gli sguardi, ma pensare di avere solo quella... beh no, preferisco una naked, anche come posizione di guida. e poi ripeto, anche solo per quei seghettamenti a bassi giri dopo 3 giorni la odierei. il mio parere è che non è una moto fatta per scopi diversi dal solo divertimento a ritmi almeno medio-allegri.
il gentilissimo titolare del concessionario mi ha detto di andare a provare anche la shiver 900 che avranno in prova il mese prossimo, così da appurare sia la questione seghettamenti, sia vedere se con la versione naked mi trovo un po' meglio come posizione. apprezzo lo sforzo e andrò molto probabilmente a provarla (se non altro, ripeto, per la questione dei seghettamenti), ma al momento non sono intenzionato a comprare, e glielo ho già specificato.
in ultimo, quello che sicuramente la dorsoduro si presta bene a fare è da base per una "factory" con pompa freno e frizione radiale, cerchi leggeri e ciclistica ancor più "sana" ricorrendo all'aftermarket e sempre potendo spenderci soldini sopra.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: ven mar 23, 2018 5:53 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: ven mag 25, 2012 4:55 pm
Messaggi: 1036
Località: Bologna, statale Futa onnipresente
Moto: a piedi nudi
Bella recensione. In pratica i vecchi difettucci calore e mappe rimango sempre..ma come ciclistista l hai sentita solida? Secondo me hanno perso un altro treno con queste 2 novità in stile Suzuki


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: ven mar 23, 2018 6:04 pm 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 14416
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
teo 75 ha scritto:
Bella recensione. In pratica i vecchi difettucci calore e mappe rimango sempre..ma come ciclistista l hai sentita solida? Secondo me hanno perso un altro treno con queste 2 novità in stile Suzuki
Si, la ciclistica nel complesso è a posto. Nonostante l'escursione lunga delle sospensioni la moto non dondola mai.
Azzarderei che per uso stradale sia praticamente a posto così.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: sab mar 24, 2018 6:12 pm 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: ven mag 25, 2012 4:55 pm
Messaggi: 1036
Località: Bologna, statale Futa onnipresente
Moto: a piedi nudi
Allora aspettiamo quella della Shiver..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: sab mar 24, 2018 7:00 pm 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 14416
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
teo 75 ha scritto:
Allora aspettiamo quella della Shiver..
Aspetto con impazienza anche io...
Peccato per gli scarichi della Shiver, sono brutti da fare schifo... Sembrano tappati anche solo a vederli.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: dom mar 25, 2018 12:21 am 
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Iscritto il: ven mag 25, 2012 4:55 pm
Messaggi: 1036
Località: Bologna, statale Futa onnipresente
Moto: a piedi nudi
Poi ho già letto che scaldano a bestia...peccato però x quello che costa sembra un buon mezzo ... magari avessero fatto uno scarico laterale...siamo già al 3 restyling e niente non lo capiscono ma quanto potrà costare riprogettare uno scarico..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: dom mar 25, 2018 7:09 am 
Piegatore
Piegatore

Iscritto il: mar apr 19, 2016 5:10 am
Messaggi: 375
Moto: V-Strom 650 XT
Nome: Daniele
Non credo sia lo scarico... io ho provato per un week-end intero la Caponord 1200 che di base ha lo stesso telaio e motore della Dorsoduro e posso dirti che la mie noccioline che le gambe soffrivano veramente tanto e lo scarico è basso e laterale ... ..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: dom mar 25, 2018 9:07 am 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 14416
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
teo 75 ha scritto:
Poi ho già letto che scaldano a bestia...peccato però x quello che costa sembra un buon mezzo ... magari avessero fatto uno scarico laterale...siamo già al 3 restyling e niente non lo capiscono ma quanto potrà costare riprogettare uno scarico..
Va detto che dinamicamente lo scarico lì in alto non disturba, inoltre con lo stop/faro a gemma, l'idea di incastonarlo tra gli scarichi è molto buona e nel complesso il posteriore della moto è davvero bello.
Riprogettare lo scarico significa riprogettare l'intero posteriore della moto.
Inoltre il calore che arriva da quegli scarichi potrebbe dare fastidio giusto al passeggero (che per inciso non è gradito), perché i terminali di loro non sono un problema; il caldo lo si sente salire tutto dal "barilotto" che c'è tra la ruota posteriore e il motore.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: mer mag 09, 2018 5:40 pm 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 14416
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
sono ancora in attesa che rendano disponibile la shiver 900 da provare nello stesso concessionario che gentilmente mi ha dato modo di provare la dorso.
ancora non ho potuto provarla per due motivi: primo perchè è ancora nell'altra sede (e di sciropparmi tanti km per andare a provare una moto in strade che non conosco non mi va), e poi perchè nell'ultima settimana il meteo è stato una vera mer+a.
tantissimi sul forum dedicato al marchio di noale parla male o addirittura malissimo della shiver, sia vecchia, sia nuova (ma questa più per partito preso che altro, credo).
io invece sono molto curioso.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: gio mag 10, 2018 11:42 am 
SV-XXX
SV-XXX

Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Messaggi: 7142
Località: Aprilia sotto Roma
Moto: sv650s k6
male a che proposito?

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: gio mag 10, 2018 12:00 pm 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 14416
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
^Juza^ ha scritto:
male a che proposito?
Criticano fondamentalmente:
- peso (e ok, non è una piuma ma neanche così tragica)
- scarsa potenza ( la dorso 900 l'ho provata e non è affatto mancante in potenza, anche se la Shiver ha i rapporti più lunghi non credo non vada avanti)
- scarichi alti (ok, non vanno più di moda, questo è vero)
- frenata
- forcella
Il mio pensiero? Troppi tuono-addicted che scrivono, ai limiti dell'integralismo.


Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: ven mag 11, 2018 11:49 am 
SV-XXX
SV-XXX

Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Messaggi: 7142
Località: Aprilia sotto Roma
Moto: sv650s k6
scarichi alti .... de gustibus.. a me continuano a piacere.. ma non quelli tappati come ha la dorso nuova se non erro
peso...bho non è una race nuda....
scarsa potenza.. mi pare strano ..poi sembra che ompra aprilia... o rsv4 o tuono ..il resto non esiste...vedi punto "peso"
freno e forcella...ora anche le aprilia non hanno una ciclistica e una frenata decenti?...non ci credo ..

stiamo diventando tutti esperti di tutto .. e poi cambiamo le gomme con la spalla con ancora la cera -.-

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: ven mag 11, 2018 1:00 pm 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 14416
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
^Juza^ ha scritto:
scarichi alti .... de gustibus.. a me continuano a piacere.. ma non quelli tappati come ha la dorso nuova se non erro
peso...bho non è una race nuda....
scarsa potenza.. mi pare strano ..poi sembra che ompra aprilia... o rsv4 o tuono ..il resto non esiste...vedi punto "peso"
freno e forcella...ora anche le aprilia non hanno una ciclistica e una frenata decenti?...non ci credo ..

stiamo diventando tutti esperti di tutto .. e poi cambiamo le gomme con la spalla con ancora la cera -.-


Anche a me di scarichi alti non dispiacciono affatto, non sono più di moda, ma non è quella la cosa importante.
La dorso900 ha gli scarichi come la 750,quindi più "belli" e scoppiettano in rilascio anche da originali ;)
Solo la Shiver lo ha "tappati", scelta fatta per fare in modo che i gas di scarico non aromatizzino più l'abbigliamento del passeggero.
Secondo me dorso e Shiver, per un uso stradale, sono molto a posto già di serie (della dorso sono sicuro, della Shiver vi dirò), giusto i freni non hanno un attacco "convinto" sin dall'inizio, cosa che personalmente penso sia risolvibile con delle pastiglie più performanti o, proprio volendoci spendere, con una radiale. La ciclistica è comunque 7 o 8 volte meglio di quella della sv, e qua non ci sono numerosi prepuzi umani che tengano.

Quanto ai "talebani" generalizzerei dicendo "o rsv (senza il 4, basta che la sigla sia quella), meglio se OLD (che si confà di più al maschio Alpha ) , o tuono".
:lol:

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: ven mag 11, 2018 1:40 pm 
SV-XXX
SV-XXX

Iscritto il: sab mag 20, 2006 1:33 pm
Messaggi: 7142
Località: Aprilia sotto Roma
Moto: sv650s k6
l'rsv ...senza il "4" devi essere ricco ricco ..... perche consuma come una assassina :lol:

che le aprilia abbiano una ciclistia 2313131 volte meglio dell'sv... :lol: ... è l'sv che per certe cose faceva cagare!

gli scarichi tappati ...non si possono vedere dai ...

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: provata aprilia dorsoduro 900
MessaggioInviato: ven mag 11, 2018 2:41 pm 
Supporter
Supporter

Iscritto il: lun lug 12, 2010 3:31 pm
Messaggi: 14416
Località: Velletri (RM)
Moto: SV650N K7
Nome: mio o della moto?
^Juza^ ha scritto:
l'rsv ...senza il "4" devi essere ricco ricco ..... perche consuma come una assassina :lol:

che le aprilia abbiano una ciclistia 2313131 volte meglio dell'sv... :lol: ... è l'sv che per certe cose faceva cagare!

gli scarichi tappati ...non si possono vedere dai ...
Si perché la rsv4 scherza in fatto di consumi... Come anche la tuono v4, con le raccolte punti del benzinaio ti ci arredi casa...

Eppure ti dico che gli scarichi col tappo così tanto non mi dispiacciono... [FACE WITH TEARS OF JOY]

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Scrivi un nuovo argomentoRispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 15 messaggi ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
610nm Style by Daniel St. Jules of Gamexe.net

Traduzione Italiana phpBB.it