ART. TECNICI
Antifurto
Antifurto Economico
Cambio Olio
Codici Colori
Coprisella PyramidPlastic
Frecce supporto
Kit Forcella
La Forcella
Lavaggio Catena
Leva Cambio
Manuale sv650 2k3
Modifica 3
Montaggio scarico
Orologio
Orologio Dgt
Parafango ant
Parafango post
Pedane Dilone
Porta Targa (by Giangy)
Porta Targa (by Tello)
Porta targa Road Racing
Presa Accendisigari
Raffreddamento regolatore
Rimessaggio invernale
Scarico - Montaggio
Schemi SV
Sfilare la Forcella
Sincronizzazione Carburatori
Sonda Benzina
Tagliando
Termometro
Trapianto Avantreno
Trasmissione Finale
Tubi in Treccia
Tuning Carburatori

MENU
Forum
E-Shop [chiuso]
Gallery
Pneumatici
HomePage
Articoli Tecnici
Itinerari e Viaggi
Chat irc
Raduni
Motoclub
Archivio 2002-2005




OROLOGIO PER STRUMENTAZIONE NAKED (easy)
by Enjoyash

Con questo articolo spiegherò come rendere la strumentazione dell'sv650 versione naked più completa con l'aggiunta di un orologio. Il procedimento è molto semplice, alla portata di tutti e comporta un costo variabile (a seconda dell'orologio), ma generalmente molto basso. Sconsiglio il lavoro a chi non monta un parabrezza (per via della staffa necessaria, brutta a vedersi).

Diciamoci la verità: la strumentazione della nostra motina, almeno in versione naked sarà originale quanto volete, ma non brilla né per bellezza estetica né per completezza. Ma se alla bellezza estetica si può rimediare solo con un costoso e complicato intervento sostitutivo dell'intera strumentazione, alla carenza di dati forniti si può ovviare abbastanza facilmente. La cosa principale che manca è, a mio parere, un display che indichi l'ora e magari integri anche le funzioni di temperatura esterna, data, eccetera. Soprattutto l'ora è comoda, in particolare per chi, come me, usa la moto anche in città e anche d'inverno: dover aspettare ogni volta un semaforo rosso e sperare che il segnale di stop duri abbastanza tempo da permettere di rimuovere e indossare nuovamente il guanto invernale, le maniche della giacca tecnica e del vario abbigliamento che abbiamo messo, è una vera scocciatura.
Per rimediare servono poche cose:

1. Una staffa preforata a forma di angolo retto. Il lato di quella che ho usato io è di 6cm. Secondo me vanno bene anche quelle da 8. Sconsiglio invece staffe più piccole.
2. Una bomboletta spray color nero.
3. Due rondelle. Io ne ho montata una di stoffa (in teoria smorza le vibrazioni…)e una in normale metallo.
4. Del velcro.
5. Colla liquida e un pezzetto di scotch.
6. Un orologio impermeabile, possibilmente di forma circolare.
7. Ovviamente gli attrezzi necessari per smontare il cupolino (in genere basta una chiave del 12), un cacciavite a stella (quello in dotazione va benissimo)e una pinza.

Clicca per ingrandire

La prima cosa da fare è piegare in modo opportuno la staffa di metallo.

Clicca per ingrandire

Ora, l'operazione è abbastanza semplice se disponete di una morsa con cui tenerla ferma. In caso contrario (io non ho la morsa…) la cosa è fattibile lo stesso, ma il vostro pollice non ve ne sarà grato. In pratica, servendosi di una pinza e facendo leva sul pollice (ahia!), bisogna piegare uno dei due lati della staffa con un angolo di poco inferiore ai 90°, creando così la base per l'orologio. E'necessario inoltre che la parte piegata sia più corta di quella non piegata come si vede dalla foto.

Clicca per ingrandire

Fatto ciò, bisogna allargare l'angolo di 90° della staffa in modo tale che il lato lungo e il lato corto che avete creato, piegando la staffa in precedenza, siano circa paralleli, come nella foto precedente. A questo punto provate a montare la staffa per verificare che le misure di essa siano corrette (io la prima volta ho sbagliato e ho dovuto piegarne un'altra…)e che l'orologio abbia spazio sufficiente.. Per fare ciò, dopo aver smontato il vostro cupolino o parabrezza, che dir si voglia, svitate col cacciavite a stella la vite che si trova tra tachimetro e contagiri.

Clicca per ingrandire

Prima di inserire la staffa appiccicate un pezzetto di scotch sulla plastica inferiore della strumentazione: eviterete così di strisciare (come ho fatto io, ma niente paura: il danno è comunque insignificante) quel punto con gli angoli spigolosi della staffa.

Clicca per ingrandire

Ora, inserite le due rondelle nella vite e avvitate la staffa, servendovi ovviamente del foro posto all'estremità del lato lungo.

Clicca per ingrandire

Se avete fatto tutto bene dovreste ritrovarvi la base per il vostro orologio tra tachimetro e contagiri in posizione leggermente decentrata verso il primo. Se lo spazio per l'orologio è sufficiente passate oltre; altrimenti, come ho fatto io, segate via in obliquo dalla parte (appena sotto il foro per la vite) che va a contatto con la plastica un paio di mm di metallo da una estremità, fino ad arrivare a 0 all'altra estremità. In questo modo si potrà regolare nel senso destra-sinistra la posizione della base per l'orologio al fine di centrarla meglio.
A questo punto, (se avete seghettato lo avrete già fatto presumo!!) smontate il tutto e passate alla verniciatura: semplicemente date 3 o 4 mani di vernice con la bomboletta color nero (o del colore che preferite, ma ricordate che il nero renderà quasi invisibile la staffa dietro ad un cupolino fumé tradizionale).

Clicca per ingrandire

Dopo che la vernice si sarà asciugata completamente vi serve del velcro. Per chi non sapesse cos'è, il velcro è quella specie di tessuto "a strappo" che andava di moda nella scarpe da ginnastica anni '80 al posto dei lacci e che oggi si usa spesso, per es., sugli stivali da moto.
Prendete le misure della base dell'orologio, assicurandovi che il velcro non copra le sue vitine, in modo tale che possiate cambiare le batterie in futuro. A questo punto ritagliate due pezzetti (un lato "positivo" e uno "negativo")di velcro di uguale misura e in maniera tale che lunghezza e larghezza siano pari a quelle della base per l'orologio della staffa e incollateli con della colla liquida ad alta resitenza: uno dei due pezzetti sulla staffa e l'altro alla base dell'orologio.

Clicca per ingrandire

Una volta che la colla avrà fatto presa il gioco è fatto: rimontate la staffa e ci appiccicate su l'orologio! Se poi la tenuta del velcro non vi sembra sufficiente, e non avete intenzione di utilizzare l'orologio in futuro in altro modo, passate la colla anche sulla parte esterna velcro, sia su un lato che sull'altro: la presa diventa talmente forte che l'orologio sembra saldato alla base!
Per rifinire, eventualmente (non l'ho ancora fatto), si può riempire il buco che si crea sotto l'orologio con della gomma piuma nera o materiale simile.

Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire

Enjoyash - 24/04/2003


...::: Copyright 2004 - www.sv-italia.it :::...