ART. TECNICI
Antifurto
Antifurto Economico
Cambio Olio
Codici Colori
Coprisella PyramidPlastic
Frecce supporto
Kit Forcella
La Forcella
Lavaggio Catena
Leva Cambio
Manuale sv650 2k3
Modifica 3
Montaggio scarico
Orologio
Orologio Dgt
Parafango ant
Parafango post
Pedane Dilone
Porta Targa (by Giangy)
Porta Targa (by Tello)
Porta targa Road Racing
Presa Accendisigari
Raffreddamento regolatore
Rimessaggio invernale
Scarico - Montaggio
Schemi SV
Sfilare la Forcella
Sincronizzazione Carburatori
Sonda Benzina
Tagliando
Termometro
Trapianto Avantreno
Trasmissione Finale
Tubi in Treccia
Tuning Carburatori

MENU
Forum
E-Shop [chiuso]
Gallery
Pneumatici
HomePage
Articoli Tecnici
Itinerari e Viaggi
Chat irc
Raduni
Motoclub
Archivio 2002-2005




Coprisella Pyramid Plastic


Ho scritto questo articolo per recensire il coprisella della Pyramid Plastic (ditta Inglese) da me acquistato a metà Giugno 2002. Prima di scegliere questo prodotto ho fatto un'indagine di mercato tra le varie possibili scelte: Rodeo, Targa, Originale Suzuki etc etc (la RoadRacing ahimè non li fa ). Purtroppo non ho trovato altri coprisella che mi piacevano quanto quello prodotto dalla Pyramid e quindi subito mi sono messo in moto per cercare un Dealer nella mia zona che potesse vendermelo. Dato che in Italia l'unico importatore dei prodotti della Pyramid Plastic è Campetti Moto a Fucecchio (Fi) le strade da seguire sono 2: 1) rivolgersi direttamente alla Campetti;
2) rivolgersi ad un commerciante il quale si rifornisce da Campetti. Nel primo caso le spese di spedizione sono a nostro carico, e sull'importo offerto dalla Campetti circa il coprisella, ci devono guadagnare la Campetti stessa e la Pyramid Plastic.
Nel secondo caso le spese di spedizione sono a carico del commerciante questo comporta un lieve aumento del prezzo rispetto al caso in cui ci rivolgessimo direttamente alla Campetti in quanto saranno tre i distributori a mangiarci sopra .
Purtroppo questo ultimo punto è influenzato anche dalla serietà del commerciante (nel senso che se carica o meno parte o tutte le spese di spedizione sul nostro prezzo finale). Io ho seguito la seconda strada e ne sono molto pentito (penso a causa del commerciante) rivolgendomi alla Gi.Pi. Motor di Battipaglia (Sa). L'ho prenotato il 21 Marzo (lasciando un acconto di 100 euro) e mi è arrivato il 19 giugno . Dopo che ho aspettato tre mesi invece di uno/uno e mezzo pattuito e pagato 250 euro rispetto ai 200 pattuiti sono riuscito a mettere le mani sul coprisella.
Il pezzo è arrivato già verniciato, portando sul lato posteriore sinistro il logo della Pyramid. Nota negativa è che è arrivato tutto incellofanato ed in una busta di plastica: onestamente visto la cifra che ho pagato pretendevo una confezione più consona, ma soprattutto che proteggesse l'articolo da eventuali colpi . Secondo il mio modesto parere il prezzo è troppo elevato rispetto alla seppur pregievole qualità del prodotto. Penso che questo sia dovuta in parte al fornitore al quale mi sono rivolto io . Indubbiamente il coprisella è lavorato in quanto presenta anche un profondo e gradevole incavo verso il lato posteriore, ma resta sempre un pezzo in VTR con un pezzo di gomma dal prezzo esageratamente elevato. Il coprisella ha 2 baffi atti a coprire i fori lasciati dagli attacchi del maniglione, questo preclude la possibilità di montare contemporaneamente coprisella e maniglione. Il pezzo viene fornito dalla Pyramid con 2 viti atte a montare la serratura prelevata dal sellino passeggero per fissarlo al codino della moto. Questo comporta che se si vuole ridisporre la Sv/s biposto occorrono 5-10 minuti nei quali si monta il maniglione, si smonta la serratura da sotto il coprisella e la si monta sotto il sellino passeggero (almeno che non si dispongono 2 serrature). Il coprisella è dotato di un pezzo di gomma a forma di cuneo rivolto verso il sedere del pilota. Tale pezzo di gomma è avvitato al coprisella tramite 2 viti e questo fa si che un domani lo si possa anche personalizzare, per esempio, trasformandolo in un pezzo più morbido e rivestito della stessa stoffa che abbiamo sul sellino pilota e passeggero quando, con il tempo, la gomma originale si usura . In tutta sincerità vedo questo accessorio adatto sulla versione S anzicchè la naked. Il coprisella non fa trafilare acqua nemmeno andando in autostrada sotto fortissimi temporali (purtroppo l'ho testato personalmente ). La chiave per smontare il maniglione è la 12, mentre per la serratura ed il cuneo di gomma occorre una 10. Concludendo, sulla qualità non ho dubbi, ma sul prezzo ...... che mazzata .
Potessi tornare indietro contatterei direttamente la Campetti o al massimo, per cercare di risparmiare, mi rivolgerei ad un negoziante in una grande città (dove c'è anche più concorrenza) che si rifornisca da loro .
Di seguito potete "ammirare" una serie di foto che ho scattato al pezzo in diverse posizioni. Vi prometto che ben presto le sostituiró con foto di maggiore impatto . In questa foto è possibile ammirarlo montato e notare la parte del cuneo di gomma che si usura (quella più sporgente verso il sedere del pilota).
Clicca per ingrandire

Nelle successive foto si ritrae la vista dal basso (dove si intravede che il coprisella non porta la serratura per fissarla al codino, ma bensí escono di serie 2 viti atti a montare la serratura prelevata dal sellino passeggero), lato sinistro e da dietro (dove è possibile notare uno dei due baffi atti a coprire i buchi lasciati dal maniglione)
Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire

Qui lo si puó notare montato (notate anche che il cuneo di gomma non presenta alcun segno di usura dato che il coprisella è stato appena montato per la prima volta )
Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire

Spero di essere stato esaustivo sull'argomento, in caso contrario potete chiedermi informazioni scrivendomi all'indirizzo e-mail  alepajno@libero.it o mandandomi un messaggio privato sul forum.
 
  Alla prossima   Alex
 
 
 

...::: Copyright 2004 - www.sv-italia.it :::...