ART. TECNICI
Antifurto
Antifurto Economico
Cambio Olio
Codici Colori
Coprisella PyramidPlastic
Frecce supporto
Kit Forcella
La Forcella
Lavaggio Catena
Leva Cambio
Manuale sv650 2k3
Modifica 3
Montaggio scarico
Orologio
Orologio Dgt
Parafango ant
Parafango post
Pedane Dilone
Porta Targa (by Giangy)
Porta Targa (by Tello)
Porta targa Road Racing
Presa Accendisigari
Raffreddamento regolatore
Rimessaggio invernale
Scarico - Montaggio
Schemi SV
Sfilare la Forcella
Sincronizzazione Carburatori
Sonda Benzina
Tagliando
Termometro
Trapianto Avantreno
Trasmissione Finale
Tubi in Treccia
Tuning Carburatori

MENU
Forum
E-Shop [chiuso]
Gallery
Pneumatici
HomePage
Articoli Tecnici
Itinerari e Viaggi
Chat irc
Raduni
Motoclub
Archivio 2002-2005


“La moto in riposo”
By Farrotz


Parte 1: Intro


Durante l’inverno sia per il clima che per le condizioni del manto stradale, molti di noi preferiscono far riposare per qualche mese la moto in garage. Con dei piccoli accorgimenti che possiamo prendere, faremo in modo di farla “riposare” in tranquillità e non trovare delle spiacevoli conseguenze al momento del riutilizzo.

(fig.1)


Parte 2: Cavalletto

Per far in modo che la moto occupi il minor spazio in garage durante il periodo di fermo, ci procuriamo un cavalletto posteriore che aggancia la moto su dei nottolini posti sulle forcelle posteriori.
Mettere la moto in posizione centrale aiutandosi con il maniglione e col cavalletto laterale tirato giù.
Agganciare il cavalletto ai nottolini.

(fig.2)


Con forza spingere verso il basso il cavalletto in modo da alzare su la moto.

(fig.3)


Ecco qua la moto ferma e stabile sul cavalletto. Per ritirarla giù, io tengo il manubrio con le mani, e con il piede impunto una ruoto del cavalletto. Spingo in avanti e il cavalletto si sgancia.

(fig.4)


Parte 3: Batteria

Staccare la batteria è molto importante se dobbiamo lasciare la moto ferma per alcuni mesi. Per questa operazione possiamo utilizzare gli attrezzi che abbiamo in dotazione.


Trovare la scatola degli attrezzi sotto nella parte sx della moto dalla parte del cavalletto laterale.

(fig.5)


Aprire la cassetta e prelevare gli attrezzi.

(fig.6)


Ecco qua tutto il kit che troverete nell’astuccio porta attrezzi

(fig.7)


Per la nostra operazione ci serviranno solo 2 chiavi a brugola e il cacciavite a stella.
Prendere la 2° chiave e svitare la vite che tiene fermo il supporto in plastica.

(fig.8)

Tolta la vite non ci resta che levare il pezzo. Attenzione il pezzo è fissato anche da due “tappi” M e F come in foto. Il pezzo si stacca facilmente.

(fig.9)

Svitare l’altra vite che tiene ferma la sella.

(fig.10)

Naturalmente fate tutte le operazioni anche sull’altro lato della moto. Levate tutte le viti, possiamo rimuovere la sella

(fig.11)

Ed ecco cosa troviamo sotto la sella.

(fig.12)

Svitare le due viti a croce con il giravite che collegano la batteria con i due cavi – e +.

(fig.13)

Ed ecco fatto!!!
Quando dovrete prendere la moto rifate tutti i passaggi al contrario! Ultima cosa…coprite la moto con un telo per evitare la depositazione della polvere oppure per evitare che qualche gatto con le sue belle unghine faccia una passeggiate sopra al serbatoio!

(fig.14)

Non dimenticate di mettere da parte tutti i pezzetti vari e le viti!!

(fig.15)

...::: Copyright 2004 - www.sv-italia.it :::...